Impianto di condizionamento

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
rovabile
Messaggi: 300
Iscritto il: gio ago 27, 2009 8:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: prov. TO

Impianto di condizionamento

Messaggio da rovabile » gio lug 25, 2019 1:17 pm

ciao a tutti,
dopo anni :shock: torno a far visita al forum e vedo con piacere che qualcuno tiene botta. 10 anni fa iniziai la mia avventura proprio da questo forum e nel 2012 costruii casa. A 7 anni da quella data mi posso ritenere più che soddisfatto. Solo una cosa recrimino ora: l'impianto di condizionamento. Ora, la casa è esposta ai 4 lati quindi prende sole tutto il giorno e in condizioni normali si sta da favola anche in estate quando il caldo torrido diurni è compensato da basse temperature serali. In queste condizioni, che anni fa erano la normalità, l'impianto di condizionamento risulterebbe quasi superfluo. Purtroppo negli ultimi anni la situazione è peggiorata e le settimane di caldo torrido (anche notturno) mi fanno crescere il rimpianto di non aver almeno predisposto l'impianto di climatizzazione.
Qualcun'altro si trova con questo tipo di problema, e come consigliate di intervenire per aggiungere un condizionatore considerando il fatto che l'azienda con cui ho costruito non esiste più? :roll:

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2350
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Impianto di condizionamento

Messaggio da tmx64 » gio lug 25, 2019 2:16 pm

Ciao e ben tornato!!!
rovabile ha scritto:
gio lug 25, 2019 1:17 pm
Solo una cosa recrimino ora: l'impianto di condizionamento. .... mi fanno crescere il rimpianto di non aver almeno predisposto l'impianto di climatizzazione.
Parli della classica aria condizionata o impianti tipo VMC?
Alla fine non vedrei grandi problemi ad aggiungere un impianto ora. Ti hanno dato i disegni strutturali della casa (pareti, solai,..)? Dai disegni dovresti pure vedere esattamente dove sono i montanti in legno (l'hai fatta a telaio?) ed evitare di beccarli.
rovabile ha scritto:
gio lug 25, 2019 1:17 pm
.. l'azienda con cui ho costruito non esiste più?
Con chi avevi fatto poi la casa?


ciao
thomas

Cargo
Messaggi: 125
Iscritto il: dom mar 18, 2018 6:39 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Impianto di condizionamento

Messaggio da Cargo » gio lug 25, 2019 4:07 pm

Stesso problema, ma per fortuna ho la predisposizione e sto già chiedendo preventivi. Il sole picchia tutto il giorno, e specie nella zona giorno fa caldo. Penso che nessuna struttura possa sostenere queste temperature.
Consiglio a tutti almeno di fare la predisposizione per raffrescare, le case in legno non fanno miracoli d'estate.
Certo che chi farà il lavoro da zero dovrà sapere bene dove mettere le mani, non puoi chiamare il primo che passa.

rovabile
Messaggi: 300
Iscritto il: gio ago 27, 2009 8:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: prov. TO

Re: Impianto di condizionamento

Messaggio da rovabile » ven lug 26, 2019 8:30 am

tmx64 ha scritto:
gio lug 25, 2019 2:16 pm
Con chi avevi fatto poi la casa?
Wigo Haus. Peccato l'epilogo finale (non so bene cosa sia successo all'azienda austriaca) perchè a livello strutturale e di performance sono pienamente soddisfatto.
tmx64 ha scritto:
gio lug 25, 2019 2:16 pm
Parli della classica aria condizionata o impianti tipo VMC?
Alla fine non vedrei grandi problemi ad aggiungere un impianto ora. Ti hanno dato i disegni strutturali della casa (pareti, solai,..)? Dai disegni dovresti pure vedere esattamente dove sono i montanti in legno (l'hai fatta a telaio?) ed evitare di beccarli.
Parlo della classica aria condizionata. Documentazione ne ho, ma non penso sia così dettagliata sull'esatto passaggio dei montanti. La parete di Wigo poi non era un classico telaio...
Un foro passante per collegare unità esterna ed interna in qualche modo si fa trovando un'azienda che sappia lavorare su questo tipo di pareti, mi piacerebbe capire se in una casa come la nostra può bastare una sola unità con un solo split o è comunque necessario canalizzare e raggiungere tutti gli ambienti o quasi.
Per intenderci ho una casa a 2 piani di circa 65mq cad. collegati tramite vano scala al centro della struttura. Primo piano open space e secondo piano camere da letto. Quando dall'open space salgo arrivo ad un grande disimpegno che porta a camere e bagno. Vorrei capire se potrebbe bastare un 18k BTU al secondo piano piazzato proprio in questo "locale" disimpegno...

Paolo Boni
Messaggi: 3500
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: Impianto di condizionamento

Messaggio da Paolo Boni » ven lug 26, 2019 10:42 am

Montarlo anche post non è un problema, unica preoccupazione è se becchi qualche vite che tiene assemblate le pareti. Direi che si può provare, i tubi che devi far passare non sono poi così grandi e con attenzione e una buona carotatrice potresti farcela
Paolo

Rispondi