C13-15 alkane.. di cosa si tratta?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
ScillaChi
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 08, 2019 4:06 pm
Controllo antispam: Diciotto

C13-15 alkane.. di cosa si tratta?

Messaggio da ScillaChi » ven giu 14, 2019 9:20 am

Ciao, a me piace molto la saponaria come marca...

Nella Crema 50 però c'è un ingrediente sconosciuto che mi suona sospetto, di cosa si stratta? Il c13-15 alkane...

L inci completo è questo

Aqua, Zinc Oxide, Cocos Nucifera Oil*, Caprylic/Capric Triglyceride, Punica Granatum Fruit Water*, C13-15 Alkane, Titanium Dioxide, Propanediol, Helianthus Annuus Seed Oil*, Tri (Polyglyceryl-3/Lauryl) Hydrogenated Trilinoleate, Polyhydroxystearic Acid, Tocopheryl Acetate, Silica, Bisabolol, Oryzanol, Lauroyl Lysine, Magnesium Sulfate, Magnesium Stearate, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Lecithin, Citric Acid, Phenethyl Alcohol, Undecyl Alcohol (*da agricoltura biologica/ from organic farming

Grazieeee

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 840
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: C13-15 alkane.. di cosa si tratta?

Messaggio da Erica Congiu » mer giu 19, 2019 11:23 am

Suona un po' brutto come nome effettivamente, ma non è nulla di pericoloso, è solo un solvente che può essere di origine naturale o sintetica (in questo contesto probabilmente è di origine naturale). Viene definito così:

"Un emolliente biodegradabile che dona una fresca sensazione di scivolamento e una sensazione polverosa al tatto. Funziona bene con tutti i tipi di oli compresi oli naturali e siliconici."

Puoi stare tranquilla :wink:

Rispondi