Diario di bordo

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Diario di bordo

Messaggio da emme » lun giu 26, 2017 8:57 am

Scusate, conto sempre sul fatto che le grandi Haus (ed i loro clienti) leggano questo forum per usarlo come diario di bordo della mia avventura, ormai nel vivo.

PRIMA PUNTATA

Strutturale...strutturale...ma quanto ci metti, tecnico? Sono 26 giorni solari (e due sollecitazioni telefoniche) che hai architettonico e permesso di costruire :roll:

Per le metrature e la complessità di cui parliamo (un parallelepipedo di 100 mq commerciali con un tetto) dovrebbe essere lavoro di mezza giornata immagino, a volerlo fare :twisted:

emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Diario di bordo

Messaggio da emme » lun lug 03, 2017 5:05 pm

E niente, è passata un'altra settimana, altre rassicurazioni dall'agente di zona, ma ancora nulla.

La mia teoria della grandi Haus tra i lettori del forum pare sgonfiarsi :mrgreen:

Un mese e più di attesa, tempi accettabili per un calcolo strutturale?

O parto con la raccomandata di messa in mora?

KCL79
Messaggi: 275
Iscritto il: ven mag 16, 2014 10:42 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Treviso

Re: Diario di bordo

Messaggio da KCL79 » mer lug 05, 2017 11:04 pm

Da tecnico ti posso dire che, personalmente, 100 mq su un solo piano progetto e disegni e relazione 10 giorni lavorativi (2 settimane) sono sufficienti se la casa non presenta particolari criticità (architettonico "fantasioso" o fondazioni su pali...)
Probabilmente chi ha preso il lavori aveva altri lavori da portare a termine, e il tuo si è accodato. Non è ben chiaro se hai incaricato te il progettista o la haus che ti fa la casa... ma se non è stato messo bene in chiaro nella lettera di incarico, il termine ultimo entro cui consegnare i disegni non credo tu possa fare molto anche con la messa in mora.

In bocca al lupo, ciao!

emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Diario di bordo

Messaggio da emme » gio lug 06, 2017 8:36 am

Grazie mille, nessun architettonico fantasioso, un parallellepipedo regolare con finestre standard, tetto a due falde, progetto che definirei banale (sono in zona a vincolo paesaggistico e doveva essere così). Ho un progettista che cura le carte e dirigerà i lavori, per il resto il progetto è in mano alla Haus. Prima della messa in mora ho provato a sentire due giorni fa telefonicamente direttamente la blasonata, bypassando l'agente di zona che mi tranquillizzava da un mese (5 telefonate, 5 volte "sì sì, sta arrivando"), vediamo che risolvono in settimana. Certo lascia perpessi, promettere di tirar su materialmente una casa chiavi in mano in un mese e poi prendersene uno e mezzo solo per il calcolo strutturale. :?

KCL79
Messaggi: 275
Iscritto il: ven mag 16, 2014 10:42 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Treviso

Re: Diario di bordo

Messaggio da KCL79 » gio lug 06, 2017 10:35 am

Immagino e comprendo le tue perplessità... per esperienze personali posos immaginare che la haus passa gli strutturali ad un suo collaboratore di fiducia e che quest'ultimo è in affanno o ha altri lavori da finire. Se hai il contatto prova a bypassare anche la haus e sentire direttamente il professionista che ti sta facendo gli strutturali per capire che aria butta.
A me è successo che una haus (ora fallita...) aveva detto al cliente di averci dato l'incarico degli strutturali da 3 settimane, quando in realtà era 1 settimana, questo perchè dovevano ancora finire di preparare un architettonico costruttivo e volevano scaricare su altri il loro ritardo. Questo per dirti che prima di tirare le somme prova a sentire tutte le campane.

Ciao!

emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Diario di bordo

Messaggio da emme » gio lug 06, 2017 3:44 pm

Spero non sia il mio caso, sto pagando una blasonata (una Società per Azioni con 15k case costruite alle spalle, non la prima VattellapescHaus di quelle che aprono e chiudono in continuazione) contando su un ufficio di progettazione interno, software personalizzati, standard adeguati a volumi industriali...e mi trovo a fare i conti con inefficienze da aziende poco strutturate? :cry:

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2398
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Diario di bordo

Messaggio da tmx64 » mar lug 11, 2017 3:45 pm

emme ha scritto:.. sto pagando una blasonata contando su un ufficio di progettazione interno, software personalizzati, standard adeguati a volumi industriali...e mi trovo a fare i conti con inefficienze da aziende poco strutturate? :cry:
Ciao Emme.
Mi spiace naturalmente x il tuo penare.
Sono i pregi e i difetti delle grandi aziende. Più l'azienda è grande, più io sarò un numeretto piccolo piccolo.
Non pensare però che più è grande un'azienda, più avrà tecnologie di punta, soprattutto poi in edilizia!

Giusto poi per rinfocolare polemiche: se poi la Haus che hai scelto è teutonica o altoatesina, allora sarai sempre "l'italiana / l'italiano di turno, tutto pizza e mandolino"! :D

ciao
TMX

emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Diario di bordo

Messaggio da emme » mer lug 12, 2017 9:19 am

L'effetto "pizzamandolino" posso confermarlo, anche in considerazione del mio accento non propriamente milanese che avrà messo sul chivalà la persona dall'altro lato del telefono, come anche qualche difficoltà di comunicazione -parlo di comprensione dell'italiano- con l'interlocutore teutonico dell'ufficio centrale di progettazione. C'è da dire che, compresa l'anomalia e la gravità della situazione, sono stato messo direttamente in contatto con il direttore generale, altoatesino e meglio tarato sulla comprensione dell'italiano, che mi ha assicurato di risolvere prontamente l'intoppo, scusandosi mortificato. Sospensione del giudizio fino al prossimo aggiornamento.

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2398
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Diario di bordo

Messaggio da tmx64 » mer lug 12, 2017 11:11 am

emme ha scritto:... qualche difficoltà di comunicazione -parlo di comprensione dell'italiano- con l'interlocutore teutonico dell'ufficio centrale di progettazione. ...
:lol: tieni conto che sono pure dei montanari!! :lol:
Però adesso sono curioso....hai scelta quelli del Lupo o quelli della grande R rossa (in verità tutto il nome è rosso...)?!?

ciao
TMX

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2398
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Diario di bordo

Messaggio da tmx64 » mer lug 12, 2017 11:16 am

....però, visto che citi 15k di case fatte, direi che sono quelli della R rosso sangue...ahi ahi ahi!!! :D :lol:

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: Diario di bordo

Messaggio da gbykat » mer lug 12, 2017 5:43 pm

se son quelli della R stai fresco....facile che ti sbagliano anche casa. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: e non son ragazzi

emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Diario di bordo

Messaggio da emme » mer lug 12, 2017 9:44 pm

Ah, per blasonate intendete solo queste due?

Sono un gentiluomo, faccio pubblicamente nome e cognome solo quando posso parlar bene :roll:

Giudizio sospeso, sogno di poter diventare il primissimo supporter della "mia" blasonata, lo scopriremo nel giro di poco (spero) :wink: :mrgreen:

emme
Messaggi: 63
Iscritto il: mer nov 30, 2016 3:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Diario di bordo

Messaggio da emme » mer set 13, 2017 8:59 am

Cari tutti, bentrovati innanzitutto. Questioni che nulla hanno a che fare con la casa in legno mi hanno tenuto lontano dal forum, ma per fortuna non dal progetto che è vivo e sta andando avanti. Finalmente ascoltato dalla azienda, a metà luglio ancora non iniziavano a lavorarci! :cry: C'è da dire che, una volta messi in marcia interpellando un generale (quello che va in RAI per intenderci) resosi disponibe anche durante le sue ferie, tutto è iniziato ad andare per il meglio ed il lavoro ha visto la luce senza intoppi, anzi! Anche alcune richieste particolari nel pre-esecutivo sono state soddisfatte con competenza e celerità e siamo infine giunti alla scelta dei materiali, che avverrà ad ottobre, mentre le ruspe inizieranno a sbancare il terreno. Vi terrò aggiornati! :D

Rispondi