Cargotecture

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2399
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Cargotecture

Messaggio da tmx64 » mer nov 13, 2019 4:17 pm

Utilizzare i container come abitazione
https://www.architetturaecosostenibile. ... rgetici%29
Bello...però qui in Italia rimane il problema dell'altezza ridotta del container.
Noi abbiamo un minimo di 2.70 m per l'altezza netta di una stanza, a meno che non sei in montagna. Il Germania invece ti bastano i 2.40 m.


ciao
thomas

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » mer nov 13, 2019 11:48 pm

In HM52 abbiamo risolto con uno stratagemma: basta tagliare la lamiera del soffitto e sostituirla con un travitavolato passo largo in modo da far valere la quota dell’intradosso del tavolato.
In questo modo alzi anche il livello della qualità ambientale perché non è più un involucro con valori mu infinito spezzi la scatola elettromagnetica e alzi il livello di qualità percepita grazie al legno a vista

P.

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » gio nov 14, 2019 12:02 am

Con due container in HM52 abbiamo composto abitazioni di 125 mq... come sempre fa la differenza il progetto, poi il resto è mera esecuzione
Dai 1750 di media si scende sotto i 1300 per una classe A4 in bioedilizia e energia grigia negativa grazie anche al riciclo dei container
Il bello è che bastano 4 geopali e l’impatto sul suolo è praticamente nullo... ad oggi è secondo me il modo migliore per fare bioedilizia

P.

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2399
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Cargotecture

Messaggio da tmx64 » gio nov 14, 2019 10:31 am

Ciao HM
hm52 ha scritto:
mer nov 13, 2019 11:48 pm
In HM52 abbiamo risolto con uno stratagemma: basta tagliare la lamiera del soffitto e sostituirla con un travitavolato passo largo in modo da far valere la quota dell’intradosso del tavolato. ..
Già devo tagliate fuori le finestre e togliere quasi totalmente le pareti verso l'interno, se poi ci tolgo pure tutto il tetto cosa mi rimane del container?!? Secondo me, non ha più senso logico il tutto.
hm52 ha scritto:
gio nov 14, 2019 12:02 am
Con due container in HM52 abbiamo composto abitazioni di 125 mq...
Alla faccia dei container!! A me risulta che il container standard sia al massimo 2,5 x 12 m circa.
Che cosa avete utilizzato??!?


ciao
thomas

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » gio nov 14, 2019 2:01 pm

Eh he he... come dicevo tutto sta nel progetto: non si taglia tutto, per i bagni e i locali di servizio bastano 240 cm, e si aprono solo porte e finestre e non c’è scritto da nessuna parte che i due container devono essere aderenti

P.

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2399
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Cargotecture

Messaggio da tmx64 » gio nov 14, 2019 3:53 pm

hm52 ha scritto:
gio nov 14, 2019 2:01 pm
Eh he he... come dicevo tutto sta nel progetto: non si taglia tutto, per i bagni e i locali di servizio bastano 240 cm, e si aprono solo porte e finestre e non c’è scritto da nessuna parte che i due container devono essere aderenti
:lol:
Abbia pazienza ma così puoi far passare qualsiasi cosa!
Prendi due container, ci togli tutto il tetto, ci apri delle porte e poi li metti a distanza e ci fai una casa intorno!
Allora è solo una casa con quattro pezzi di ferro tirati fuori da dei container...

IngMR
Messaggi: 644
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Cargotecture

Messaggio da IngMR » gio nov 14, 2019 4:41 pm

farà anche differenza il progetto, ma resto sempre nel dubbio sul perchè in soluzioni così non ci vadano mai ad abitare i progettisti

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » gio nov 14, 2019 9:41 pm

tmx64 ha scritto:
gio nov 14, 2019 3:53 pm
hm52 ha scritto:
gio nov 14, 2019 2:01 pm
Eh he he... come dicevo tutto sta nel progetto: non si taglia tutto, per i bagni e i locali di servizio bastano 240 cm, e si aprono solo porte e finestre e non c’è scritto da nessuna parte che i due container devono essere aderenti
:lol:
Abbia pazienza ma così puoi far passare qualsiasi cosa!
Prendi due container, ci togli tutto il tetto, ci apri delle porte e poi li metti a distanza e ci fai una casa intorno!
Allora è solo una casa con quattro pezzi di ferro tirati fuori da dei container...

No intorno, in mezzo 🙃
Perché dovrei usarne di più se non servono?
Non ci tolgo tutto il tetto, solo dove serve e ci appoggio un paio di capriate, un solaio di xlam e con 8 geopali ho evitato di cementare
È il miglior uso possibile, di una scatola in ferro riciclata

Il miglior esempio fino ad ora realizzato in fondo ne usa tre: il principio di razionalizzazione è identico, che senso ha raddoppiare con accostamenti e sovrapposizioni? Non ha senso se non quello dello spreco di materiali...

P.

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » gio nov 14, 2019 9:43 pm

IngMR ha scritto:
gio nov 14, 2019 4:41 pm
farà anche differenza il progetto, ma resto sempre nel dubbio sul perchè in soluzioni così non ci vadano mai ad abitare i progettisti
Cerca in Google: per il tempo di ricerca che ci ho dedicato io ne ho trovate diverse realizzate da copie di professionisti che ci abitano...

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » ven nov 15, 2019 6:08 am

A2F00B90-F69D-4108-80E1-AE741F66D1EB.jpeg
A2F00B90-F69D-4108-80E1-AE741F66D1EB.jpeg (65.62 KiB) Visto 204 volte
Tre container separati: questo è il migliore esempio d’uso
Nel container di sx si inseriscono gli accessori e i servizi, nel container al pt a dx si apre verso la doppia altezza in modo da far valere l’altezza media: la norma parla di altezza media 270 non di altezza minima, nel container al piano primo si risolve aprendo le parti di soffitto dei locali abitabili e mettendoci il travitavolato passo largo con taci trapezioidali quanto basta in modo da evitare i problemi delle coperture piane

Separare i container risolve anche le larghezze di accesso alle autorimesse

In Italia è solo una questione di rigidità mentale in primis dei progettisti, non di norme che si possono rispettare con le giuste soluzioni tecniche
587BE1AC-4F76-445E-B171-DA9FF9E20F87.jpeg
587BE1AC-4F76-445E-B171-DA9FF9E20F87.jpeg (80.63 KiB) Visto 204 volte
My two cents

P.

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » ven nov 15, 2019 6:19 am

Travi trapezioidali, non taci

P.

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » ven nov 15, 2019 7:38 am

1B137B8A-F3A0-4070-8B6C-AE8B7A47FAD1.jpeg
1B137B8A-F3A0-4070-8B6C-AE8B7A47FAD1.jpeg (41.5 KiB) Visto 198 volte
91E67982-4349-47DB-95DC-3F4EBAE6107E.jpeg
91E67982-4349-47DB-95DC-3F4EBAE6107E.jpeg (29.44 KiB) Visto 198 volte
08B329FC-5EAD-4D6E-9423-8B362AEF2D1F.jpeg
08B329FC-5EAD-4D6E-9423-8B362AEF2D1F.jpeg (144.91 KiB) Visto 198 volte

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2399
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Cargotecture

Messaggio da tmx64 » ven nov 15, 2019 11:14 am

Alcune mie (personalissime!!) considerazioni:

1) Se uso dei container x fare architettura, li devo poi vedere chiaramente. Non ha senso, sia economico che progettuale, nasconderli e usarli esclusivamente x motivi strutturali.
2) Da usare x progetti a carattere temporaneo e/o espositivo e/o di urgenza. Sicuramente non residenziale permanente.
3) Una tipologia non adatta x noi in Italia (normativa, caratteristiche nostre personali, ..etc etc)
4) Mi sembrano sempre degli interventi belli dal punto di vista teorico / progettuale. Quasi esercizi da tesi universitaria. Difficilmente li vedo veramente "vivibili"...forse perchè vivo in una vecchia casa a Milano, anni '30, con i soffitti a 3.40 m e pensare di stare in un container... :lol:


ciao
thomas

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » ven nov 15, 2019 12:45 pm

Punti di vista come sempre... Ad esempio io non penserei mai di fare architettura lasciando a vista dei container per la buona pace di John Ruskin ma di ottimizzarne l’impiego al miglior rapporto prezzo/qualità/ambiente
Lasciarli a vista vuol dire non risolvere i ponti termici e per me questo aspetto arriva prima del linguaggio architettonico purista... ripeto, punti di vista
Non lascio a vista nemmeno la gran parte delle mie strutture in legno per lo stesso motivo e altri ovvi motivi di durabilità
Avere a 240 cabina armadio, ct, bagni e disimpegni e zona pranzo non è certo togliere respiro ad una abitazione.... l’esempio postato ha un innegabile respiro... forse troppo all white ma anche questa è una questione di gusti

Secondo me rimane il problema del preconcetto...

P.

Avatar utente
hm52
Messaggi: 861
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Cargotecture

Messaggio da hm52 » ven nov 15, 2019 1:22 pm

Adolf Loos non John ruskin... lapsus da insonna vecchiaia :?

Rispondi