Avvicinarsi al crudismo

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » ven feb 18, 2011 3:36 pm

Ciao a tutti!
Non sono nuova, ma non sono solita scrivere in questa sezione del forum.
Vi leggo spesso con ammirazione ed oggi sono a caccia di consigli!!!!
Da poco ho scoperto l'igienismo ed il blog di Valdo Vaccaro, che mi è piaciuto molto ed ho letto avidamente, ma non mi sembra il caso di disturbarlo per i miei dubbi da novellina.
Colpita da tutto ciò che ho scoperto, nelle ultime 2 settimane ho cercato sempre più di privilegiare la frutta ed il crudo e sono stata davvero bene, mentre buona parte delle volte in cui mangio più cotto che crudo (tipo oggi a pranzo) mi sento nauseata e appesantita.
Mi piacerebbe che voi esperte mi aiutaste a cercare un'alimentazione il più possibile cruda, che però non mi crei scompensi calorici o di qualche nutriente (come rischierei da completa auodidatta)...
Voi quanta frutta secca ed essiccata mangiate?
E quanti semini?
Come fate con i germogli in questa buia stagione?
Si può fare a meno delle radici, limitandosi alle carote ed a qualche barbabietola?
Premetto che continuerò a mangiare anche del cotto, quindi eventuali carenze per cibi che non trovo o non mi piacciono posso colmarle così, ma mi piacerebbe avvicinarmi il più possibile all'alimentazione ideale per il mio corpo, ma ho spesso bisogno di un po' di supporto... :roll:
Scusate se le mie domande sono proprio da ignorantella!!! :oops:
Grazie a tutti quelli che mi leggeranno o risponderanno!!!!! :D

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da mariannina » ven feb 18, 2011 4:18 pm

Ehiiiii ma tu non sei la ragazza che sul forum vegano diceva di cuocere tutto????????? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
(spero di non fare gaffes XD :oops: :lol: )

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » ven feb 18, 2011 5:21 pm

Si sono proprio io :roll: , e meno cuocio e più mi piace!!! :wink:
Oggi ho anche comprato io mio primo avocado da mettere nell'insalata...ma non so da dove partire!!!
Non so nemmeno se l'ho comprato maturo e se si deve sbucciare!!! :oops:

Avatar utente
Peaceful Rawrior
Messaggi: 1229
Iscritto il: mer lug 22, 2009 5:24 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Peaceful Rawrior » ven feb 18, 2011 5:28 pm

Comincia da una colazione (o comunque dal primo pasto, se non fai colazione) a base di frutta, poiché in questo modo amplifichi la fase di disintossicazione compresa tra le ore 4 a.m. e le ore 12 p.m.

Per quanto riguarda la frutta secca e/o essiccata ti consiglio di mangiarla solo dopo averla idratata (una notte per noci, mandorle, ecc. e qualche ora per datteri, uvetta, ecc.).

Lava bene i denti dopo aver mangiato le suddette perché tendono ad attaccarsi ai denti e tendono ad acidificare la bocca oltre che il corpo.

Dai la precedenza a frutta 60% - 70 % e ricordati di farti delle belle insalatone. I sali minerali li trovi soprattutto nelle verdure a foglia verde (lattuga, spinaci, ecc.). Anche la frutta secca con guscio contiene sali minerali, ma è anche molto grassa, quindi attenzione.

Se non conosci fitday.com ti consiglio di usarlo per monitorare l'apporto di nutrienti, vitamine, ecc. Se hai problemi con l'inglese puoi usare il traduttore automatico della barra di google, che non è prorpio una cima, ma può esserti molto utile.

mariannina
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia Salernitana

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da mariannina » ven feb 18, 2011 5:48 pm

Dai,è un buon passo in avanti,no?? Piano piano si arriva a tutto!!! :mrgreen: :mrgreen:
Complimenti e benvenuta!!! :mrgreen:

Per l'avocado..ehm mi sa che qui c'è chi è più bravo di me!! :P :P

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » ven feb 18, 2011 6:35 pm

Grazie Peaceful per tutti questi consigli! Ne farò tesoro!!
Per la colazione faccio già tutta frutta da un po'...per esempio stamattina mi sono fermata a 10 kiwi...e ora è tutto il giorno che ho la pancia che brontola! :roll: :oops: :mrgreen:
Faccio un ospuntino al mattino ed uno al pomeriggio di frutta fresca o disidratata (capperi...come faccio a resistere mentre i datteri si idratano!?! Mi danno dipendenza!!!)
In genere a pranzo mangio proprio un'insalatona, con semini e germe di grano che porto da casa in un vasettino e poi del pane, purtroppo bianco, ma al self service non c'è di meglio..
Da un paio di settimane,la sera preparo quasi sempre un'altra insalata, a volte proprio di spinaci o bietole che da crude sono strabuone, sempre con qualche semino/germoglio/noce/frutto/ecc e olio evo e limone e poi una portata cotta, principalmente per appagare un po' il mio ragazzo che col crudo ha un pessimo rapporto, in genere di cereali/verdura/legumi preparati in modo semplice, e solo ogni tanto mi diletto in torte salate, seitan (quello quasi mai), tofu, pastasciutte, ecc.

Andrò presto sul sito che mi hai consigliato, ovviamente con il supporto di google che, anche se non è appunto una cima, merita già qualche punto in più rispetto al mio scarno inglese scolastico... :mrgreen:

Per i grassi no problem, se mettessi su 2 o 3 kg di ciccia non mmi farebbe schifo! :mrgreen:

Grazie mille di tutto!!!

Per mariannina: pian pianino diventerò più brava, grazie! :D

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » lun feb 21, 2011 12:17 pm

Premetto di essere eccessivamente magra: non sono scheletrica e in quanto a energia e salute sono una roccia, ma sono sotto il mio "peso forma" di 5-7 kg, peso che mi hanno detto dovrei mantenere, calcolato sulla base della mia struttura fisica (non i calcoli fasulli di internet) ed effettivamente mi vedo un po' troppo smilza.. :|
Premetto che mi piace mangiare bene e in abbondanza, ma detesto i cibi che danno pesantezza, quindi non sopporterei la pancia sempre piena ed ho un'adorazione per insalate e frullati.

Ho qualche possibilità di mettere su un po' di peso mangiando prevalentemente crudo?
Cosa mi conviene preferire come alimenti per evitare un abuso di grassi, oltre a banane e avocado?
Immagino i germogli...ma con questo cielo grigio e buio riuscirò a farli crescere?

Graaasssie!!!!!!!!! :D

PS. Sono proprio ignorante, ma perchè è meglio ammollare la frutta secca? :roll:

susi_violante
Messaggi: 981
Iscritto il: mar lug 19, 2005 9:35 am

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da susi_violante » lun feb 21, 2011 12:31 pm

i germogli... facilissimo
ultimamente li faccio così, con il metodo collaudatissimo e facilissimo di Carlo:

http://www.veganblog.it/2011/02/05/mist ... croccante/

Avatar utente
Peaceful Rawrior
Messaggi: 1229
Iscritto il: mer lug 22, 2009 5:24 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Peaceful Rawrior » lun feb 21, 2011 1:39 pm

Vale6607 ha scritto:Premetto di essere eccessivamente magra: non sono scheletrica e in quanto a energia e salute sono una roccia, ma sono sotto il mio "peso forma" di 5-7 kg, peso che mi hanno detto dovrei mantenere, calcolato sulla base della mia struttura fisica (non i calcoli fasulli di internet) ed effettivamente mi vedo un po' troppo smilza.. :|
Premetto che mi piace mangiare bene e in abbondanza, ma detesto i cibi che danno pesantezza, quindi non sopporterei la pancia sempre piena ed ho un'adorazione per insalate e frullati.

Ho qualche possibilità di mettere su un po' di peso mangiando prevalentemente crudo?
Cosa mi conviene preferire come alimenti per evitare un abuso di grassi, oltre a banane e avocado?
Immagino i germogli...ma con questo cielo grigio e buio riuscirò a farli crescere?

Graaasssie!!!!!!!!! :D

PS. Sono proprio ignorante, ma perchè è meglio ammollare la frutta secca? :roll:
Quando scrivi che sei sottopeso... secondo te di cosa avresti bisogno? Di 5-7 chili di massa grassa o di massa muscolare? Sai, spesso ci si spaventa perché una volta perso molti grassi si scopre di avere pochi muscoli sotto...

Ci sono due modi per mettere su peso:

- cibo = grassi

- esercizio fisico = muscoli

Alcune donne si spaventano quando sentono parlare di muscoli perché li ricollegano ai fisici dei palestrati maschi... mentre in realtà una donna può essere muscolosa senza che questi muscoli siano definiti come negli uomini... in pratica non hanno grasso che penzola dalla parte superiori delle braccia, pelle a buccia d'arancia, tutta la muscolatura rassodata e tonificata...

Per ottenere un aumento di peso basato sull'incremento della massa muscolare non è sufficiente puntare sui movimenti a corpo libero (questi in genere tendono ad aumentare solo la resistenza fisica), bensì sull'utilizzo di pesi (leggi "manopole", ma non solo).

Si possono alternare giornate di potenziamento fisico (resistenza) a quelle di incremento della massa muscolare (quindi usando dei pesi oppure anche nuotando).

L'ideale sarebbe fare potenziamento muscolare mirato all'aumento della relativa massa 3 volte a settimana, magari facendo anche del cardiofitness una quindicina di minuti al giorno.

Che ne pensi?

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » lun feb 21, 2011 2:40 pm

Per Susi: Grazie, oggi provo con i semini che ho in casa!!! FInalmente farò i miei primi germogli!! Bello!!!! :mrgreen:

Per Paceful: tu hai sempre la risposta giusta alle mie domande! :wink:
Ho bisogno di tutti e 2, ciccia e muscoli.
Muscoli per ovvi motivi, non voglio diventare tutta flaccida, e ciccia perchè serve ai miei ormoni.
Tra le tante magagne del passato che mi porto appresso ci sono anche 2 anni di amenorrea in seguito ad un brutto periodo passato (senza nemmeno logicamente ovulazione, per evitare malintesi) e, come immagino saprai molto meglio di me, gli ormoni interessati sono strettamente collegati alla massa grassa del corpo. Il mio apparato è perfettamente in grado di funzionare, dimostrato da diverse analisi del sangue e dagli unici 2 mestrui che ho avuto, che sono stati proprio quando pesavo un po' di più (ma per salire di peso era stato un incubo). Di conseguenza per il mio corpo un po' di "ciccia" al momento è molto importante.
Il problema muscoli è invece che ho una totale ed incontrollabile avversione per i pesi e per la sala pesi. C'ho provato e per me è una tortura. Con l'arrivo della bella stagione divento ben disposta per lo sport, ma nuoto, camminate, bicicletta...
Questo spiega anche il mio calo di peso invernale (sono il contrario della maggior parte delle persone): da novembre a marzo la mia attività fisica consiste in pc, libro e plaid! :roll: :oops:
Se per il momento facessi 2 corsette (già tanto se reggo 20 min) e un'ora di nuoto alla settimana?

Avatar utente
Peaceful Rawrior
Messaggi: 1229
Iscritto il: mer lug 22, 2009 5:24 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Peaceful Rawrior » lun feb 21, 2011 2:46 pm

Vale6607 ha scritto: Se per il momento facessi 2 corsette (già tanto se reggo 20 min) e un'ora di nuoto alla settimana?
Vale, è sempre meglio di niente... ricorda che la base di tutto quello che facciamo c'è il divertimento e penso che anche qui ci stia bene il detto "Quando il perché è abbastanza forte, il come non è mai un problema" :wink:

Magari se riesci la mattina a fare qualche esercizio in casa (anche soli 5 minuti prima di colazione) per darti un po' di carica non è male... sai, anche per "installare" delle sane abitudini quotidiane :D

Per quanto riguarda l'ammollo è un modo per reidratare i frutti (gli ridai una parte della loro acqua perduta) che quando sono freschi sono molto morbidi perche contengono acqua (mai mangiate le mandorle colte dall'albero in giugno, quando hanno il guscio circondato da quello strato protettivo verde)?

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » lun feb 21, 2011 5:03 pm

Non so che farei per assaggiare quelle mandorle...io sono letteralmente mandorla-dipendente! :D

Al mattino non so se riesco a trovare voglia tempo ed energia, ma intanto adesso ho messo a mollo qualche dattero per quando torno, metto la tuta e vado a fare una corsetta! ;)

Grazie di tutto!!! :D

Avatar utente
Peaceful Rawrior
Messaggi: 1229
Iscritto il: mer lug 22, 2009 5:24 pm
Controllo antispam: cinque
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Peaceful Rawrior » lun feb 21, 2011 5:34 pm

Vale6607 ha scritto:, ma intanto adesso ho messo a mollo qualche dattero per quando torno, metto la tuta e vado a fare una corsetta! ;)

Grazie di tutto!!! :D
GRANDE!!!!

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » mer feb 23, 2011 4:23 pm

Eccomi qui con nuovi dilemmi!

Come mai il mio corpo reagisce meglio alla verdura cotta che a quella cruda?
(per cotto parlo di vapore-lesso-micoonde, niente di pasticciato)

Ho da tenere in conto che il mio corpo è stato abbastanza martoriato.
Ho mangiato male per tanto tempo (non molta carne per fortuna, ma tantissima pasta, dolci, zuccheri raffinati di ogni genere e troppi yogurt e gelati) e poi ho alle spalle anche un DCA che non ha fatto altro che peggiorare la situazione.
Tra l'altro la mia esistenza è sempre stata costernata di stress e problemi vari.
Probabilmente questo basta già da solo a spiegare delle risposte strane da parte del mio organismo.

Da quando ho iniziato ad essere vegan (dicembre 2010), dopo 3 settimane ho iniziato a vedere netti miglioramenti: migliore circolazione, migliore digestione, più appetito, meglioramento della qualità del sonno e sempre meno fatica ad addormentarmi, candida e cistite non si sono ancora ripresentate e incredibilmente la stitichezza che rovinava le mie giornate da quasi 2 anni è sparita!!!!
Un paio di settimane fa ho deciso di incrementare il crudo con l'intenzione di farne il mio cibo principale.
Mangiavo già tanta frutta soprattutto a colazione, merende a frutta fresca secca o disidratata ed ho fatto come pasti quasi sempre insalate miste ricche e varie accompagnate da pane o gallette e solo nel week end (momento di magra per il mio frigorifero) un paio di pasti tutti cotti.
Per la prima settimana sono stata divinamente, ma negli ultimi giorni ho notato un rallentamento della digestione ed il mio intestino che cominciava a funzionare meno bene, una diminuzione del sonno, leggero calo di attenzione, leggera debolezza muscolare fino a ieri sera che l'insalata (credo per colpa delle cimette di cavolfiore crude ma ben masticate) mi è risultata quasi indigesta, al punto di riuscire a dormire malamente 4 ore, avere lo stomaco vuoto solo in mattinata, acidità per tutto il giorno, ma di testa, ecc.
A pranzo quindi ho deciso di sospendere ed ho mangiato molta verdura cotta, del pane e della frutta. Ora lo stomaco non è ancora al 100% ma il mio intestino nell'arco di 2/3 ore ha ripreso a funzionare bene.

Scusate per i dettagli non proprio fini ed eleganti! :oops: :lol:

Perchè non digerisco molte verdure crude? (peperoni, porri, cipolle, cavolfiore, cavolo e chissà quante altre)
Qualcuno mi sa dare qualche delucidazioni?
Esperienze simili?

Grazie....

Vale6607
Messaggi: 234
Iscritto il: ven dic 03, 2010 9:29 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Torino
Contatta:

Re: Avvicinarsi al crudismo

Messaggio da Vale6607 » mer feb 23, 2011 6:56 pm

Oggi mi sarebbe piaciuto fare un po' di sport all'aria aperta, ma non me la sentivo di correre e sono arrivata troppo tardi per una passeggiata.
Ho cmq ripiegato su 20 min abbondanti di esercizi in casa, rispolverando i ricordi della palestra, e mi ha fatta sentire bene!
Magari riesco a farne un'abitudine!!!!

Rispondi