certe volte proprio non ci riesco...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

certe volte proprio non ci riesco...

Messaggio da MissVanilla » mar apr 18, 2006 11:21 am

Mi considero pacifica e tollerante, non innesco polemiche con i carnivori, discuto le mie opinioni con calma, do spiegazioni quando me lo chiedono, sono paziente....

ma certe volte no, non ci riesco, avrei voglia anzi di diventare violenta, di farli soffrire dello stesso dolore che provocano, di urlare loro che sono degli ipocriti ingordi, di prenderli a calci, uno per ogni idiozia che dicono:

senza carne morirei, sono anemica; mi rispetto e quindi non posso farmi violenza, amo gli anmali ma è nella mia natura mangiare carne; sono cattolica e l'uomo è il padrone del creato; anche gli altri animali uccidono per mangiare..........

vabbè le altre stronzate so già che le conoscete bene, e ve le risparmio.....Oggi non mi sento tollerante, ne pacifica, e sto proprio male.

kham
Messaggi: 258
Iscritto il: lun gen 02, 2006 12:15 pm

Messaggio da kham » mar apr 18, 2006 12:10 pm

credo che tutti qua dentro abbiano provato queste sensazioni...
per questo è bello avere qualcuno con cui parlare e sfogarsi :-)
ImmagineImmagine

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » mar apr 18, 2006 3:00 pm

Ti capisco Sara, ieri in macchina con i miei genitori e il mio ragazzo si è "affrontato" il discorso vegetarismo... per modo di dire, dato che l'hanno presa con una superficialità devastante...

Ci soffro... sono quattro anni che sono vegetariana e vedere che ciò non ha scalfito le abitudini di parenti e amici inizia a farmi stare male... probabilmente anche perchè noto il contrasto con quell'adorabile coccolino del mio veg-ragazzo (detto "il nonno")! Fortuna che c'è lui a farmi sentire "a casa"!

E anche voi...

pleiadi
Messaggi: 620
Iscritto il: mar giu 21, 2005 5:29 pm
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Messaggio da pleiadi » mar apr 18, 2006 3:16 pm

eeeeeeeeeh mia cara, stai parlando ad una che ieri, mentre era al tel con il padre, si sente dire "ho mangiato agnello con patate e piselli!" ed io " ma papààààààà, che tristezza!" e mio padre " e vabbèèè Antonè!" VABBE' UN PAR DE PALLE!!!!

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

Messaggio da MissVanilla » mar apr 18, 2006 3:53 pm

già... il fatto è che ho passato una Pasqua orrenda, ma veramente orrida, e organizzata a mia insaputa proprio dai miei che hanno dimostrato una totale mancanza di rispetto....

goccia
Messaggi: 1002
Iscritto il: gio ott 21, 2004 2:34 pm
Località: Anzio (Rm)

Messaggio da goccia » mar apr 18, 2006 4:54 pm

pazienza ragazzi, ci vuole pazienza.

Anche la mia pasqua non é stata un granché da questo punto di vista però ho tanto apprezzato che la pentola con il povero agnello é arrivata sino a me da destra ed é ritornata indietro, arrivando sino al capo opposto senza passarmi sotto il naso.
E mia suocera mi ha preparato una lasagnetta bianca fatta con pasta, besciamella e carciofi venendo a prendere gli ingredienti da me.

A tavola però é stato un massacro.

Marcello

Messaggio da Marcello » mar apr 18, 2006 6:21 pm

Io non vado più a pranzi o cene con onnivori, anche se sono miei parenti, che mi rispettano giusto perché a me offrono un pasto alternativo. Ultimamente ho rifiutato un invito per il compleanno di mio cugino, che faceva diciotto anni.

Vado solo con quelli che almeno per una volta, quando io sono presente, sono per lo meno tutti vegetariani, perché è una questione di rispetto ed è facile esserlo.

E così, inaspettatamente, il giorno di pasqua ho ricevuto un invito a pranzo da amici che hanno deciso anche loro di non mangiare carne, almeno quel giorno.

Basta con le facili promiscuità perché dobbiamo avere pazienza e dobbiamo rispettare gli altri e dobbiamo dargli tempo e dobbiamo di qui e dobbiamo di là.

Anche quando sono in toscana, dai miei, nessuno si azzarda a preparare carne di alcun genere.

Basta.

Chi mangia carne si dovrebbe vergognare di mostrarsi agli altri.

M.

Marcello

Messaggio da Marcello » mar apr 18, 2006 6:25 pm

Non bisogna mettersi a sedere in una tavola dove è presente il cadavere di un agnellino. Non è giusto. Non si può far finta di niente.

Bisogna mostrare tutta la nostra completa, totale e forte riprovazione davanti a questi comportamenti omicidi, che in una terribile categoria di crudeltà occupano il posto più alto.

Non si uccidono i bambini, avranno pensato tutti quelli che, mangiando una costoletta di agnello, sono andati col ricordo a Tommy.

Che pena.

M.

MissVanilla
Messaggi: 2580
Iscritto il: dom ott 10, 2004 11:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Nordest
Contatta:

Messaggio da MissVanilla » mar apr 18, 2006 6:56 pm

hai ragione Marcello.
Hai assolutamente ragione.
Ho giurato a me stessa che non ripeterò più questa esperienza, sono stufa di essere quella che chiude gli occhi e si adatta, quella che deve fare finta di niente... tra due settimane avrò ospiti 4 amici per il weekend, e non accetterò che mangino carne a casa mia.

pleiadi
Messaggi: 620
Iscritto il: mar giu 21, 2005 5:29 pm
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Messaggio da pleiadi » mar apr 18, 2006 9:06 pm

MissVanilla ha scritto: tra due settimane avrò ospiti 4 amici per il weekend, e non accetterò che mangino carne a casa mia.
Quello per esempio, a casa nostra, è la normalità... tutti i nostri ospiti sanno che non si mangia nessun tipo di animaluccio o derivato! La vedevo come cosa poco rispettosa e problematica da onnivora, ma cavolo è casa mia, chi è ospite deve rispettare me e le mie scelte se no non è ben accetto!
Se vogliono mangiar carne si esce a cena fuori e ognuno si mangia quello che vuole (sob)

Anto
Messaggi: 538
Iscritto il: dom ott 09, 2005 1:37 pm
Località: ex Sibyl, Milano
Contatta:

Messaggio da Anto » mar apr 18, 2006 9:33 pm

Se io andassi a un pranzo in cui i miei convitati mangiano agnello, io credo che avrei le vertigini e scoppierei a piangere.

Non ce la faccio, sopporto a malapena la vista della carne come manzo pollo e altre cose... quando vedo l'agnello non resisto, sto malissimo.

E credo che anche rifiutare un pranzo con chi si ostina a mangiare quelle cose, è una forma di boicottaggio che può essere efficace.

Nippo
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 05, 2004 7:56 pm
Località: Alghero
Contatta:

Messaggio da Nippo » mar apr 18, 2006 9:44 pm

Quoto Marcello, pure io non mangio con nessuno che mangia carne. Spesso una persona in meno a tavola fa riflettere sulla causa. E non c'è ne famiglia nè amici che facciano eccezzione.

Daniele
Messaggi: 985
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am
Località: Bagheria (PA)

Messaggio da Daniele » mar apr 18, 2006 9:54 pm

Naturalmente capisco le difficoltà per noi tutti (chi più, chi meno) di sedere a tavola con chi mangia carne, però credo che sia una scelta del tutto personale... insomma non credo che questa possa essere una efficace forma di boicottaggio... forse in alcuni casi si, ma di certo non in tutti. Per cui personalmente non me la sento di dire che è sbagliato mettersi a sedere in una tavola in cui è presente un agnellino... anzi talvolta la presenza di un vegan in una situazione del genere potrebbe essere meglio della sua assenza. Poi ognuno si comporta come gli pare.

Marcello

Messaggio da Marcello » mar apr 18, 2006 10:16 pm

Io non mi metterò mai a sedere in una tavola in cui i commensali hanno appena ucciso un agnello.

Mai.

E' una cosa schifosa, orrenda.

Non ci sto a fare la bella statuina new age.

Quando declinerò l'invito, spiegherò nei dettagli il perché di questa scelta.

Ma per rispetto a quel povero bimbo lì, io in quella tavola non mi ci metterò mai.

Figuriamoci poi in un evento con parenti che già da tempo conoscono la mia scelta, e il cui unico rispetto nei miei confronti sarebbe quello di non offrirmelo.

Ma stiamo scherzando? Che ci sto a fare lì?

M.

Anto
Messaggi: 538
Iscritto il: dom ott 09, 2005 1:37 pm
Località: ex Sibyl, Milano
Contatta:

Messaggio da Anto » mar apr 18, 2006 10:20 pm

Immagine

:-(

Rispondi