Curiosità da parte di una non-vegetariana

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Vaniglia
Messaggi: 92
Iscritto il: lun gen 16, 2006 8:52 pm
Contatta:

Curiosità da parte di una non-vegetariana

Messaggio da Vaniglia » mer feb 08, 2006 1:29 pm

Vi prego non linciatemi,la mia è solo una semplioce curiosità Immagine! Cosa vi ha spinto a diventarte vegetariani? Quali sono le vostre convinzioni? Pensate sia giusto nutrire un figlio con una dieta vegetariana? Ancora una domanda.. quale differenza c'è tra vegetariano e vegan?
Immagine


StefaniaVegan
Messaggi: 375
Iscritto il: mer ott 12, 2005 8:16 am
Località: Vigevano (PV)
Contatta:

Messaggio da StefaniaVegan » mer feb 08, 2006 1:51 pm

Vegetariani: escludono solo carne e pesce.
Vegan: escludono anche latte, uova e tutti i derivati animali.

Sono vegana perché rispetto la vita di tutti gli animali. Non mi sembra giusto coccolare le mie gatte e poi mangiarmi un povero ed innocente pollo.

Anche i miei figli, quando li avrò, seguiranno una dieta veg. Se dai un occhio ai siti che ti ha consigliato Piccino vedrai che è molto più salutare.

Ciao e diventa vegana in fretta! :)

Vaniglia
Messaggi: 92
Iscritto il: lun gen 16, 2006 8:52 pm
Contatta:

Messaggio da Vaniglia » mer feb 08, 2006 2:02 pm

Ho dato un'occhiata ai siti che mi hai proposto,il primo (le foto degli animali al macello) mi ha molto colpito,ma io non riesco a fare meno della carne,è brutto a dirsi in questo modo lo so.. soprattutto in questo forum. Penso che in una dieta equilibrata ci debba essere un minimo di carne,ma questa è solo la mia opinione! (per fortuna direte voi) Mi sembra eccessivo non consumare latte e uova però.. vabè non posso capire.

Vaniglia
Messaggi: 92
Iscritto il: lun gen 16, 2006 8:52 pm
Contatta:

Messaggio da Vaniglia » mer feb 08, 2006 2:06 pm

Grazie,ora ho capito la differenza. In effetti non ha un senso coccolare gatti e mengiare polli,hai ragione,perchè sn animali entrambi. Ammetto di essere incoerente in questo senso,vi invidio perchè voi lo siete.


Avatar utente
yasodanandana
Messaggi: 2264
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:13 pm
Località: diciamo Firenze
Contatta:

Messaggio da yasodanandana » mer feb 08, 2006 2:10 pm

Cosa vi ha spinto a diventarte vegetariani?
••io, da venti anni, non mangio carne, pesce, uova... non lo faccio perche' ritengo che la differenza fra specie viventi sia semplicemente "di pelle". Ovvero una pelle differente che io e altri esseri viventi come il cane, la mucca, il maiale indossiamo e che questo non mi dia il diritto di sentirmi prepotentemente superiore e di dare il via indiscriminatamente alll'atto del divorare.
Ovviamente non e' possibile vivere senza uccidere (le piante per esempio sono esseri viventi con un corpo sovrapposto pure loro).. pero' trovo che esista una scala di dolore e sensibilita' (da umani... a minerali) e che si possa fare il meglio che si puo' senza illudersi comunque di poter essere completamente pacifici..

Pensate sia giusto nutrire un figlio con una dieta vegetariana?
••si.. io conosco moltissime famiglie che si nutrono come me (latticini e latte + vegetali), giovani e bambini compresi, e cio' comporta uno stato di salute a mio vedere, migliore della media. Conosco anche molti giovani che carne, pesce e uova non li hanno mai assaggiati in vita loro...

Ancora una domanda.. quale differenza c'è tra vegetariano e vegan?
••vegan escludono ogni tipo di alimento animale... anche i latticini...

(una cosa che mi va di aggiungere e' che se diventi vegetariana (o vegana.. che ci sta dentro), migliorera' anche il tuo rapporto col gusto. Ovvero te la godrai di piu'... L'immagine del veg come una specie di triste rinunciatario... e'.. appunto.. un'immagine)

piccino
Messaggi: 865
Iscritto il: gio giu 09, 2005 10:48 am

Messaggio da piccino » mer feb 08, 2006 2:25 pm

ma tu hai degli animaletti, vaniglia?

Vaniglia
Messaggi: 92
Iscritto il: lun gen 16, 2006 8:52 pm
Contatta:

Messaggio da Vaniglia » mer feb 08, 2006 2:31 pm

no non ne ho,sono allergica al pelo,se solo tocco un cane mi esce fuori di tutto!

thecube
Messaggi: 9
Iscritto il: mer feb 01, 2006 2:41 pm

Messaggio da thecube » mer feb 08, 2006 2:40 pm

Allergia? :*( Ne so qualcosa.
Io, purtroppo, sono allergico al pelo dei gatti. :(
Mi piacciono molto: sono eleganti e hanno un carattere particolare. :)
Mi piacciono a tal punto che anni fa', mi telefonò una mia amica (gattofila fino all'osso con già 3 micini in casa) dicendomi di aver trovato due cucciole abbandonate di fronte al suo ufficio.
Monica: "Lo so! Lo so! Sei allergico, ma..."
Io: "... ok, portamele e le terrò fino a quando non riesco a sistemarle..."
[...]
Appena viste, le ho indicate e ho detto: "Tu sarai Elvira e tu Kassandra!" :)
Indovinate com'è andata a finire la storia. ;)

Consiglio: MAI dare un nome a cuccioli abbandonati! ;)

kham
Messaggi: 258
Iscritto il: lun gen 02, 2006 12:15 pm

Re: Curiosità da parte di una non-vegetariana

Messaggio da kham » mer feb 08, 2006 2:51 pm

Vaniglia ha scritto:Cosa vi ha spinto a diventarte vegetariani? Quali sono le vostre convinzioni?
Prima di diventare vegetariana pensavo spesso di diventarlo per motivi etici, ma alla fine è stato il mio corpo a decidere, rifiutando totalmente la carne: ho cominciato a non sopportare più il sapore, poi l'odore ed infine anche la vista della carne cruda.
Sono convinta che la vita degli altri animali vada rispettata. Mi sento molto più coerente coccolando i miei pelosetti e mi schifa assai il pensiero di tornare a mangiare animali morti; probabilmente perchè associo l'odore della carne cruda alla mia cagnola: ho aiutato il vet ad operarla e il suo odore è uguale a quello della carne cruda, quindi mangiare un animale sarebbe come mangiare lei.

La stesso schema si è ripetuto il mese scorso, quando sono diventata vegana: era un po' che ci pensavo, promi ha definito le basi etiche e fornito il sostegno morale (non sono sola!!), ma è stato il mio corpo a decidere rifiutando latticini e uova.

Vaniglia ha scritto:Pensate sia giusto nutrire un figlio con una dieta vegetariana?
Si, ne sono convinta. Perchè dare un'alimentazione ai propri figli quando la si rifiuta per se stessi? Sarebbe incoerente!

piccino
Messaggi: 865
Iscritto il: gio giu 09, 2005 10:48 am

Messaggio da piccino » mer feb 08, 2006 2:54 pm

hai scritto delle belle cose.le salvo e le farò legegre a qlk parente!

kham
Messaggi: 258
Iscritto il: lun gen 02, 2006 12:15 pm

Messaggio da kham » mer feb 08, 2006 2:59 pm

ti concedo la licenza!! :)

poi, se vuoi, puoi aggiungere che la mia salute è notevolmente migliorata: da carnivora passavo l'inverno saltellando tra raffreddori, influenze e tossi. Da quando sono veg* mi sono beccata solo 4raffreddori in tre inverni!
e che ho degli esami del sangue magnifici!!

Fox_Mulder
Messaggi: 996
Iscritto il: ven ott 15, 2004 11:34 pm
Località: Il paese dei puffi...
Contatta:

Messaggio da Fox_Mulder » mer feb 08, 2006 4:08 pm

kham ha scritto:Da quando sono veg* mi sono beccata solo 4raffreddori in tre inverni!
e che ho degli esami del sangue magnifici!!
era ora, finalmente qualcuno che non ha paura di dire che anche da veg ha preso un raffreddore! ;) Non c'è niente di male, ma in generale nella community veg noto una tendenza a voler apparire immuni a tutto..ma veniamo a noi:

Cosa vi ha spinto a diventarte vegetariani?
Per la scelta vegetarian, top secret ^^ anzi, è un x-file :P(è la seconda volta in pochi mesi che c'è un sondaggio del genere su questo forum, i miei segreti solo in pericolo :P)

Per quanto riguarda la scelta vegan, approfondimenti sull'aspetto salutistico della nutrizione vegan e i suoi benefici nella cura e prevenzione delle malattie più e meno comuni.

Quali sono le vostre convinzioni?
Le mie non le definisco convinzioni, perchè è stata una strada che mi ha portato a delle conclusioni completamente diverse rispetto a quelle a cui credevo fino a pochi anni fa.
La differenza è che ciò che sappiamo e a cui siamo abituati fin da bambini non sono conoscenze che verifichiamo, ma quelle sono appunto convinzioni, accettate perchè "è così".
Iniziare a studiare o approfondire un aspetto della nostra vita come l'alimentazione e scoprire che le cose che sapevi prima erano totalmente sbagliate, ecco questo direi che è acculturazione, o crescita personale, e costituisce la distruzione delle convinzioni precedenti ;)

Ciò che ho capito è che la dieta onnivora non è la dieta perfetta per l'uomo, mentre una dieta basata sui vegetali è adatta all'uomo dalla nascita alla vecchiaia, e aiuta il corpo umano a prevenire e curare le malattie che minacciano il nostro corpo.

Pensate sia giusto nutrire un figlio con una dieta vegetariana?
Naturalmente si, è proprio consumando vegetali fin da bambini ed eliminando i prodotti animali che si ci garantisce la massima protezione e una vita libera da tutti i disturbi evitabili tramite l'alimentazione. (la stragrande maggioranza, contrariamente a quanto invece si pensa).

Ciao ^^
Fox

Avatar utente
naomi
Messaggi: 184
Iscritto il: dom set 18, 2005 6:29 pm

Messaggio da naomi » mer feb 08, 2006 4:34 pm

Per Vaniglia: vorrei dirti che apprezzo molto il tuo messaggio con la richiesta di cercare di capire. L'altro giorno ho incontrato un mio amico che ha iniziato a raccontarmi di una cena fatta con dei suoi amici la sera precedente elencandomi dal pesce a vari tipi di carne....l'ho fermato chiedendogli come fa a mangiare animali morti e lui mi ha risposto: "lascia stare, non voglio sentire nulla, la carne è buonissima e vuoi mettere il salmone?" Siccome insistevo ha tagliato corto dicendo che non voleva sentire niente, ha anche alzato la voce dicendo che se non mi fermavo sarebbe andato via e mi avrebbe piantato lì, in mezzo alla strada.
Perciò apprezzo molto quando una persona vuole almeno sapere e capire, poi ognuno decide quello che preferisce fare.
p.s. piccino, il sito di vegan3000 è http://www.vegan3000.info e non org
naomi

Rispondi