X-kustler

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

X-kustler

Messaggio da sole75 » gio dic 11, 2008 7:20 pm

Mi è stato segnalato da mia cognata questo prodotto: X-kustler, un detergente super-concentrato "ecologico" della "ditta"
BARBERIS Sas di Barberis R& C
Via G. Piumati 305 - 12042 BRA (CN)
email: [email protected] - www.it(!!!) è esattamente così che compare sulla scheda tecnica :evil:

Siccome sull'etichetta - come da regolamento - compariva solo la composizione e non si rimandava ad alcun sito internet, ho mandato un' e-mail chiedendo la composizione completa degli ingredienti (per verificare se il prodotto fosse effettivamente ecologico). Per tutta risposta, mi sono state inviate la scheda tecnica e la scheda di sicurezza (un classico :evil: ) che non dicono niente di più. Ho chiesto nuovamente l'elenco componenti oppure che mi venisse dato l'inirizzo internet sul quale trovarli.

Questo lo scambio di e-mail che ne è seguito:

Gentilissima sig.ra, quanto da Lei richiesto (INCI: elenco componenti cosmetici) non ci è possibile fornirglielo per le seguenti motivazioni:
a) il nostro non è un prodotto cosmetico bensì un prodotto per le pulizie
b) senza volerLa assolutamente offendere, noi non sappiamo chi Lei sia e a quale titolo richieda questa informazione
c) la legge ci obbliga a rendere nota la scheda tecnica e di sicurezza, null'altro

Come vede dalle succitate ragioni non inendiamo divulgare la formula del prodotto.

Ringraziandola comunque per l'interessamento Le porgiamo i nostri migliori saluti.

Marco Barberis


Gentilissimo Signor Barberis,
io mi sono sbagliata nel richiederLe l'INCI (International Nomeclature of Cosmetics Ingredients) e nel mio secondo e-mail mi sono corretta, chiedendoLe l'elenco completo degli ingredienti.
Io potrei essere Nessuno o il Padreterno, ma solo per il fatto di esser un consumatore o un cittadino ho pienamente diritto di chiederLe quello che Le ho chiesto, infatti Lei si sbaglia riguardo a questo punto: c) la legge ci obbliga a rendere nota la scheda tecnica e di sicurezza, null'altro: Il Reg. CE 648/2004 è vero che dice che NON è obbligatorio scrivere l'elenco completo dei componenti in ETICHETTA, ma prevede altresì che sulla confezione del prodotto compaia una pagina internet alla quale trovare questa composizione completa.
Dunque voi non state rispettando il regolamento, siete fuori legge.

Grazie per la Sua attenzione


Non ho avuto altra risposta (nel caso vi terrò aggiornati sul seguito)


Giusto per mettervi in allerta, nel caso incorreste in questo bel prodotto!!!!!! :twisted: Sicuramente ecologico, visto che si vogliono tener nascosti gli ingredienti :mrgreen:

ciao a tutti
Sole

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: X-kustler

Messaggio da Fabrizio Zago » gio dic 11, 2008 7:59 pm

Giusto per la completezza dell'informazione: l'oobligatorietà di quanto ha sostenuto Sole75 è contenuta nell'Allegato VII del Regolamento Detergenti 648/2004 in cui si legge:

D. Pubblicazione dell'elenco degli ingredienti
I fabbricanti devono rendere disponibile su un sito web la succitata scheda degli ingredienti, fatta eccezione per le
seguenti informazioni:
— percentuali in termini di peso,
— componenti di profumi e oli essenziali,
— componenti di agenti coloranti.

Più chiaro di così!

sole75
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: X-kustler

Messaggio da sole75 » ven dic 12, 2008 9:46 am

Devo dire che il Sig Barberis è stato molto veloce a ravvedersi. Ecco qui la sua risposta:

Gentilissima ...,
il nostro sito internet non sarà pronto prima di gennaio 2009, nel frattempo Le invio la scheda igradeienti da Lei richiestami.
Scusandomi per l'incomprensione porgo distinti saluti.


E qui copio gli ingredienti che sono sulla scheda degli ingredienti inviatami in allegato:

Acqua
CocamidopropylbetaineBenzil-C12-16
Alkyldimethyl Chloride (Benzalconio Cloruro)
C11-13 Pareth 6
c11-13 Pareth 9
Poli Etilen Glycole ? che colore????
C11 Fatty Alcohol EO-PO (rosso, giusto?)
Undecyl Alcohol (sul biodizionario ho trovato Undecylenyl Alcohol che è VERDE, è verde anche questo?)
Diisobutil Adipato (?)
Diisobutil Glutarato (?)

Mi sembra che i primi ingredienti non siano una gran cosa, anzi C11-13 pareth.... son ben lungi da essere eco, giusto?
Fabrizio, per favore, puoi spiegarmi meglio in che cosa consistono questi 2 ingredienti (C11-13 pareth...) e in che modo sono dannosi per l'ambiente?
Così lo comunico al signore che gentilmente mi ha fornito la scheda ingredienti :mrgreen:

A proposito, mia cognata che ha provato qs prodotto ha avuto subito una reazione di irritazione alle mani? Quale ingrediente può avergliela provocata?

Grazie
ciao
a tutti!!!
Sole
Mentolo naturale
Ultima modifica di sole75 il ven dic 12, 2008 12:34 pm, modificato 1 volta in totale.

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: X-kustler

Messaggio da Fabrizio Zago » ven dic 12, 2008 12:32 pm

Ciao Sole75,
che sia andato a leggersi la legge? In tutti i casi il tono è di quelli che dicono "scusate ho preso un granchio".
Ben più di un granchio invece ha preso il formulatore di questo prodotto che impiega praticamente tutte le sostanze che non ci piacciono. In particolare usa del Benzalconio Cloruro che è escluso da qualsiasi criterio ecologico (Ecolabel, AIAB, Ecocert, e via dicendo) perché non è biodegradabile e altamente tossico per gli organismi acquatici.
Poi usa tutti alcoli etossilati sintetici, che sono i vari C11-C13 cioè COMPLETAMENTE sintetici da petrolio.
A cosa sia allergica tua cognata non lo so ma qui non c'è che l'imbarazzo della scelta.
Conclusione: questo è tutto fuorché un prodotto ecologico!

Elle
Messaggi: 1787
Iscritto il: lun lug 31, 2006 1:46 pm
Località: Bergamo

Re: X-kustler

Messaggio da Elle » ven dic 12, 2008 12:33 pm

APPPERòòòòòòòòòòòòòòòò!!!!
Guarda guarda che alla fine ti hanno dato ragione e hanno aperto il vaso dei segreti eh?
Complimenti

Io non riscuoto il medesimo successo :cry:
Stamani ho telefonato al signor Petrelli di edelweiss sollecitando una risposta che mi ha promesso entro la fine di questo anno, chissà se FINALMENTE :!: si deciderà a fornire le formule richieste come ha fatto il signor Barberis quà sopra

attendo con fiducia :roll:

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: X-kustler

Messaggio da anto2 » ven gen 09, 2009 1:01 pm

Seganlo che anche i prodotti della deterplast.it non riportano l'elenco degli ingredienti nè sui prodotti nè sul sito web.

Già mandata mail :evil:

Perchè non facciamo un elenco di chi a 5 anni di distanza non si è ancora adeguato da diffondere nei forum?

Io veramente sono PARECCHIO inca ...

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: X-kustler

Messaggio da anto2 » mar gen 13, 2009 12:53 am

Update .. mi hanno inviato un mezzo inci via mail di un prodotto che avevo provato il TRIV detersivo lavatrce (è molto economico, si trova all'esselunga)

Dico 'mezzo' perchè alcune denominazioni sono 'vaghe' tipo .. 'antischiuma'

aqua
sodium C10-13 alkyl benzenesulfonate
sodium laureth sulfate
fatty acids, potassium salt
sodium chloride
antifoam
styrène acrylates copolymère
parfum (allergenic free)
color
methilchloroisothiazolinone, methilisothiazolinone

Ovviamente speravo molto meglio (insomma ogni tanto 1 occhio lo chiudo anch'io) ma chiedo a Fabrizio per curiosità ... il C10-13 (bollino suppongo rossissimo) ha un potere smacchiante così elevato ?
La formula nell'insieme sembra molto 'basic' e non giustifico alcuni risultati onestamente buoni con il bucato .. "da cucina"

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: X-kustler

Messaggio da Jenny » mar gen 13, 2009 2:57 pm

Oddio, quando leggo "alchilbenzene" vedo nero :evil:
Il benzene da solo è un buon solvente, mi chiedo se anche le forme alchilate che si usano nei detersivi lo siano.

Jenny
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: X-kustler

Messaggio da Jenny » gio gen 15, 2009 2:16 pm

Fabrizio, questa cosa del benzene nei detersivi mi interessa parecchio... :oops:
Che ne pensi della composizione che ha postato Anto2?

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: X-kustler

Messaggio da Fabrizio Zago » dom gen 18, 2009 12:23 am

Ciao Jenny (e ciao Anto2),
la sostanza citata è un tensioattivo anionico che lava bene ma che è anche completamente sintetico e non biodegradabile anaerobicamente quindi doppio bollino rosso.
Si trova in prodotti di primo prezzo, ma non solo, perché lava bene e soprattutto perché costa poco. Ecco il motivo.

fainne
Messaggi: 194
Iscritto il: mar ott 05, 2004 6:26 pm

Re: X-kustler

Messaggio da fainne » mer gen 28, 2009 3:13 pm

Ciao, mi accodo e vado leggermente fuori tema per segnalarvi anche la ditta unira (prodotti per la pulizia della casa). Non ha l'elenco degli ingredienti dei propri prodotti sul sito e alla mia richiesta di indicarmi dove trovarli, mi sono sentita rispondere che me li forniscono in cambio dei miei dati anagrafici, recapito e numero di telefono :shock:

anto2
Messaggi: 429
Iscritto il: dom feb 26, 2006 7:29 pm
Località: como

Re: X-kustler

Messaggio da anto2 » gio gen 29, 2009 1:52 pm

Io ho deciso che le prossime mail le manderò in CC a [email protected]

Comunque qui delle leggi riguardanti cosmesi\detersivi se ne fregano tutti alla grandissima.

Per il momento il boicottaggio è la cosa migliore a costo di comprare Unilever !

Fabrizio Zago
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: X-kustler

Messaggio da Fabrizio Zago » sab gen 31, 2009 3:24 pm

Ciao fainne,
forse ha ragione Anto2 (che a dire la verità ha spesso ragione) nel dire che la prossima mail la si dovrebbe inviare ai CC.
La ditta ha fatto una cosa gravissima dicendoti che le composizioni te le danno solo se gli dai i tuoi dati anagrafici. In realtà la norma è molto chiara su questo punto e dice che l'accessibilità al sito deve essere libera e senza alcun vincolo di registrazione o altro. Fai presente questa cosa alla ditta medesima e se continua a ragionare così, ebbene credo proprio che dovremmo disturbare i CC di cui sopra.

Rispondi