Casa Moderna - Udine

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
robbillo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ago 30, 2007 11:34 pm
Località: FVG
Contatta:

Casa Moderna - Udine

Messaggio da robbillo » mar set 18, 2007 11:56 pm

Buona casa a tutti!
Insomma per il mio solito motivo di lavoro mi trovo anche a bazzicare per la fiera che si terrà a Udine dal prossimo week end.
Stavolta l'elenco dei partecipanti è piuttosto corposo, non me la sento di fare nè estratti, nè riportarne qui il l'elenco.
Però ho notato qualcosa che potrebbe interessare, qui di seguito un copia incolla del testo e il link relativo.

Spero di fare cosa gradita.

Mandi! robbillo


________________________________

Casa Biologica

Il modo piu' naturale per vivere la casa

Come un vero e proprio "salone nel salone" , Casa Biologica e' l'ambito
dedicato all'evoluzione dell'edilizia eco-compatibile. Potete scoprire tutte le soluzioni, i materiali, le tecniche per vivere in uno spazio biologicamente corretto. Al padiglione 8 troverete anche l'Ecosportello che vi offrira' consulenze bioedili gratuite in collaborazione con Casambiente.

Potete prenotare la vostra consulenza telefonando allo 0432.4951, da lunedi' a venerdi' dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, oppure rivolgendovi al personale del padiglione 8. Inoltre, sabato 29 settembre , Casa Biologica e' anche aggiornamento e informazione con due incontri:il corso teorico-pratico rivolto al pubblico sul tema "Conto Energia 2007 - Risparmio energetico" e il convegno per addetti ai lavori sul comfort abitativo, sistemi radianti e sistemi domotici intelligenti. (vedi incontri a cura di Casambiente)
________________________________
il link è kilometrico, se lo vedete interrotto in tronconi, lo dovete ricomporre come una riga sola nella finestra degli indirizzi del vostro browser. Eventualmente provate a fare un copia e incolla, ma poi togliete gli spazi che possono originarsi per via degli "accapi". spero funzioni, altrimenti partite da http://www.casamoderna.it
eccolo!:
http://www.udinefiere.it/casamoderna/cm ... ?ambiente=
fiera%20udine&area=unica&sezione=minisiti&Destinazione=Menu%20Root%20Casa%20Modern
a&destinazione_default=Eventi%20Casa%20Moderna&area_default=unica&sezione_default=min
isiti&dato_default=id_contenuti&contenuto_default=23582&lingua=Italiano&bo_percorso_navigaz
ione=%20%3E%[email protected]@@&priorita_lista=102&tipo_template_default=D

olè

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Messaggio da carletto » mer set 19, 2007 9:26 am

ciao,
grazie per le info.
Un suggerimento: se hai link chilometrici da postare, puoi usare questo comodo servizio gratuito, che ti consente di "abbreviare" gli indirizzi:

http://tinyurl.com/

incolla l'indirizzo nella finestra apposita e il sistema ti ritorna un breve link che reindirizza al link originario.

ciao

robbillo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ago 30, 2007 11:34 pm
Località: FVG
Contatta:

Messaggio da robbillo » mer set 19, 2007 11:10 am

Mccstqs! Gdps.

ops avevo attivato tiny! eheheh
Ma che cosa straordinaria questo servizio! Grazie del prezioso suggerimento.

Ehmm giusto per non essere proprio OT, volevo chiedere: a grandi linee una casa con la struttura in legno chiaramente fatta con i famosi crismi, mi fa spendere davvero meno in energia? Cioe' la domanda secca e' questa: rispetto ad una casa in muratura convenzionale, dopo 40 anni avro' risparmiato realmente sul mantenimento della temperatura gradevole all'interno dell'abitazione? E' davvero così tanto quello che risparmio che mi può essere davvero di aiuto per pagarmi il mutuo?
Oppure è una questione di scelta di stile di vita? Le famiglie che ho incontrato nel mio peregrinaggio fotografico mi spiegavano della salubrità di questo tipo di case e del risparmio energetico; vedevo che si andava da un modo di vita a questioni monetarie, non c'era una motivazione univoca.
Il tecnico dell'azienda mi diceva che in realtà tutto dipende da come vengono gestiti i vari impianti di riscaldamento raffrescamento. Cioè oltre ai calcoli, un buon peso sul risultato è l'attività più o meno corretta di chi ci abita.
Chiaramente non potevo chiedere le bollette del gas e fare i conti in tasca a persone che vedevo per la prima volta!
Qui credo che sia il posto giusto per verificare in realtà il fattore umano quanto può influire sullo spreco di energia.
Le mie domande si originano dal fatto che sto seguendo la pubblicità di una azienda che fa proprio queste case, e io per mio scrupolo sono curioso di sapere quanto è realmente la differenza tra: queste sono le case migliori che puoi avere e in realtà alla fin fine...
Forse sarebbe meglio originare un topic apposta? tipo quanto il fattore umano influenza lo spreco di energia?

Grazie ancora, ora vado a papap!
Mandi! e Buonacasa!
Roberto

Avatar utente
alexbio
Messaggi: 534
Iscritto il: lun feb 27, 2006 6:05 pm
Località: Sulle dolci colline friulane

Messaggio da alexbio » gio set 20, 2007 4:51 pm

Ciao Roberto. Una casa ben realizzata e ancor più ben isolata fa risparmiare sicuramente.
Sei usi un riscaldam,ento adatto meglio ancora e così via con le varie opzioni oggi a disposizione per limitare i consumi.
E' ovvio che però se lasci aperte le finestre tutto il giorno siamo punto e a capo.
Sarebbe come acquistare un elettrodomestico in classe AA e ploi farlo funzionare anche se non serve soltanto perché è bello da vedere...
Mandi

robbillo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ago 30, 2007 11:34 pm
Località: FVG
Contatta:

Messaggio da robbillo » ven set 28, 2007 1:02 am

Si più che d'accordo!
Mi sono spiegato male però. intendevo dire se sono mai state fatte verifiche scientifiche dirette di comparazione, ad esempio due case che abbiano la stessa superficie, terrazze ecc... e stessa cubatura... e chiaramente stesso costo.

Ho fatto delle foto di alcune case prefabbricate in legno (di piu' non saprei dire, cioe' se piu' o meno biologiche) nel periodo di massima calura estiva... un delirio, all'esterno il sudore mi andava sugli occhiali e se li toglievo, direttamente sulla lente del mirino della fotocamera! Un caldo pazzesco! Però all'interno si stava bene, relativamente alla calura, l'impressione e' che fosse un caldo sopportabile. Sicuramente qualche grado di differenza, senza usare sistemi di condizionamento d'aria particolari e/o convenzionali. Quindi mi chiedevo e chiedo se in inverno la questione della differenza tra esterno ed interno potesse essere cosi' importante da riuscire a risparmiare sull'energia consumata per mantenere una temperatura gradevole all'interno, rispetto ad una casa di tipo convenzionale.
Metti poi che mi sto preparando per seguire la costruzione di una casa che userà un sistema di tubazioni sotterranee per il condizionamento dell'aria, cosi' che d'estate se ne staranno pure freschi!!! e quindi ancora risparmio per raffrescare gli ambienti d'estate!!! Sono un poco confuso...
Stavolta devo proprio studiare!
Sara' come fare le foto ad una navicella spaziale perche' ovviamente useranno anche pannelli fotovoltaici e chiaramente quelli per la produzione di acqua calda... mettiamoci vicino un computerino domotico... mi sa che il proprietario dovrà fare un patentino speciale! e io un bel corso multidisciplinare! ma poi mi rimarrà il dubbio se alla fine dei giochi ci sarà un risparmio economico reale.

mandi e buonacasa!
Roberto

pescealpino
Messaggi: 80
Iscritto il: mer lug 04, 2007 9:10 pm
Località: latisana UD

Messaggio da pescealpino » dom set 30, 2007 10:25 pm

Oggi sono stato a visitare la fiera della Casa Moderna a Udine... devo dire che anno dopo anno gli stand di bioedilizia, prefabbricati e articoli correlati stanno aumentando sempre di più, andando ad invadere anche altri padiglioni oltre a quello appositamente dedicato... non mi stupirei se nei prossimi anni qualcuno penserà di dedicare a questo settore in piena espansione una fiera apposita a Udine oltre alla Casa Moderna...
Mi piacerebbe che qualche tecnico che ha visitato questa fiera (tipo Gianlodi :) ) postasse qualche commento e impressione...
mandi
Davide

Rispondi