ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mar set 08, 2020 10:29 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... franca.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Ieri 02 settembre 2020 mi è venuta la idea di prendere i valori della vitamina D3 fatti negli anni, e sono 15, e di farne un grafico come ho fatto con i valori miei.
Come è naturale, subito ho voluto confrontare i due grafici e con mi sommo stupore ho dovuto notare che si somigliano molto, e mi sono stupito per questa somiglianza.
E' vero che mangiamo uguale, che prendiamo i medesimi "ALIMENTI ESSENZIALI", e che entrambi abbiamo avuto dei problemi di salute, quindi ingoiamo le stesse dosi di vitamina D3 che ultimamente da circa 3 anni sono di 20000 (ventimila UI).

Vi devo riportare quanto ho scritto sottoponendovi questo mio grafico, in modo che se volete potete vederlo e leggere quanto la pagina riporta oltre al grafico.
La pagina recita:
"Questa pagina la dedico alle esperienza di mia moglie Franca e me sui valori rilevati nel sangue, nel tempo. della vitamina D3, facendone per me addirittura un grafico.
Mi piace partire con il consiglio del dottor Coimbra che dice nel suo video:
"E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
http://digilander.libero.it/genfranco2/ ... imbraa.htm
Quindi parla di 10000 UI giornalieri, senza parlare di età, di sesso e neppure di bambini o di neonati, quindi ritengo che questa non debba essere considerata come i VELENI un tanto al kg come dichiara la medicina per farci ingoiare questi VELENI. La vitamina D in quanto AUTOPRODOTTA dall'individuo, sia neonato che adulto NON PUO' ESSERE CONSIDERATA UN VELENO. Nel qual caso sulla terra non ci sarebbe più la vita.
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nostri.htm

Per essere breve, ora vi riporto in primis i valori rilevati dai vari esami del sangue di mia moglie Franca:
In data 08-03-2012 il valore della vitamina D di Franca è 8

In data 23-01-2013 seguendo il protocollo del medico di 25 gocce della dibase alla settimana pari a 893 UI giornalieri seguendo tutto un iter stabilito dal medico, il valore è 18.7
In data 21-01-2014 seguendo le nostre dosi di 20 gocce della dibase al giorno con un valore di 5000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 38.6

In data 17-09-2014 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 78

In data 23-01-2015 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 78.2

In data 13-04-2015 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 104

In data 17-07-2015 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 125

In data 09-09-2015 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 114

In data 27-01-2016 seguendo le nostre dosi di 20 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 65.4

In data 22-08-2016 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 88.2

In data 24-01-2017 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 68.7

In data 05-07-2017 seguendo le nostre dosi di 40 gocce della dibase al giorno con un valore di 10000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 71.1

In data 18-01-2018 seguendo le nostre dosi di 80 gocce della dibase al giorno con un valore di 20000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 85.3

In data 06-04-2018 seguendo le nostre dosi di 80 gocce della dibase al giorno con un valore di 20000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 119

In data 22-01-2019 seguendo le nostre dosi di 80 gocce della dibase al giorno con un valore di 20000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato 128

In data 14-01-2020 seguendo le nostre dosi di 80 gocce della dibase al giorno con un valore di 20000 UI al giorno il valore della sua vitamina D è diventato >150 (superiore a 150)
I valori li potete rilevare dai vari esami del sangue che si trovano su questa pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... franca.htm

Ed ora i miei valori di vitamina D dal21/01/2014 con il valore di 22.9 ng/ml, quindi INSUFFICIENTE nono stante
In data 17-09-2014 il valore della mia vitamina D è 36.7, quindi appena sopra il valore minimo di riferimento.

Questo nonostante ingoiassi una dose giornaliera superiore al protocollo medico che è 20-25 gocce alla settimana della Dibase.
In data 21-01-2015 il valore della mia vitamina D è 35.2 ng/ml
Quindi si è mantenuta, anzi è diminuito di un pò,
In data 13-04-2015 il valore della mia vitamina D è 86 ng/ml
Con i 10000 UI al giorno finalmente il valore è aumentato.
In data 17/07/2015 il valore della mia vitamina D è 124 ng/ml
In data 09/09/2015 il valore della mia vitamina D è 121 ng/ml
In data 27/11/2015 ora il valore della mia vitamina D è sceso ed è solo 90.8 pur ingoiando costantemente 10000 UI al giorno ed a volte anche 20000.
In data 21-04-2016 il valore della mia vitamina D è sceso a 39.8 ng/ml
In data 22/08/2016 il valore della mia vitamina D è 57 ng/ml
In data 24/01/2017 il valore della mia vitamina D è 56.5 ng/ml
In data 22/08/2017 il valore della mia vitamina D è 42.5 ng/ml
In data 19/10/2017 il valore della mia vitamina D è 75 ng/ml
In data 18/01/2018 il valore della mia vitamina D è 50.9 ng/ml
In data 06/04/2018 il valore della mia vitamina D è 59.9 ng/ml
In data 22/01/2019 il valore della mia vitamina D è 97.8 ng/ml
In data 14/01/2020 il valore della mia vitamina D è 89.8 ng/ml
da questa pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Vo ... samisu.htm

Ora per essere ancora più breve ecco i due grafici:

GRAFICO mio
GRAFICO di Franca

Penso di non dover aggiungere parole che sarebbero inutili e lascio a voi le vostre personali conclusione. Mi permetto però di far presente che probabilmente, come lo è per molte altre cose, i valori di riferimento stabiliti dalle medicine, non sono e non potranno mai essere reali e giusti in quanto a stabilirli è e sarà sempre solo il corpo dell'individuo..
Devo aggiungere che nel 2015 quando il valore del mio grafico è arrivato al massimo di 124, era un anno che di vitamina D ne ingoiavo 40000 (quarantamila) UI, nel medesimo periodo invece Franca ne ingoiava 10000 (diecimila) UI. Infatti sui forum ho scritto che probabilmente mi ero intossicato, ma ora, a posteriori posso dichiarare che a causare i miei problemi non era la vitamina D, che se fosse stato ora non sarei più quì.
Mentre i valori sono scesi nel periodo 2016 e 2016 quando ho subito i 4 interventi e la infezione.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... stomia.htm
Non posso invece giustificare il fatto della caduta dei valori di Franca nel medesimo periodo.
Potrei capirlo se questa caduta fosse avvenuta in questo ultimo periodo in quanto è subentrata la OSTEOPOROSI della quale ne stiamo uscendo.

Altro fatto molto strano, è il fatto che personalmente da 28 anni non ho mai più avuto FEBBRE, e questo è anche per mia moglie Frnca che stà ingoiando glòi "ALIMENTI ESSENZIALI2 con costanza insieme a me dal 2012, ed anche lei non ha mai più avuto la FEBBRE
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... bremia.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... franca.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio set 10, 2020 3:34 pm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... idanza.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Giulia Destino, citando la parte "i veri amici" della pagina del CLORURO DI MAGNESIO, ha messo gli "amici" in condizione di unirsi per dare una risposta che noi crediamo chiara seguendo le orme degli SCIENZIATI del secolo scorso copiando i loro scritti.
Dal gruppo:
Cloruro di Magnesio, i veri amici
Giulia Destino ha condiviso il suo primo post.
01 settembre 2020 alle ore 18:29
Grazie mille!
Consigli in gravidanza coi i veri amici ?
1Franco Genre
Commenti: 14
Mi piace
Commenta
Condividi
Commenti
Franco Genre
Franco Genre Ciao Giulia Destino, purtroppo nei nostri gruppi non sono concessi consigli, però possiamo riportare quanto scrivono i nostri SCIENZIATI del secolo scorso, il dottor Klenner su un suo libro scrive: "pagina 10/30------Benefici primari e durevoli in gravidanza.
Le osservazioni fatte su oltre 300 casi ostetrici consecutivi usando ACIDO ASCORBICO supplementare, per bocca, mi ha convinto che il non uso di quest'agente in quantità sufficienti in gravidanza sconfina con l'imperizia. La quantità minima di ACIDO ASCORBICO usati era di 4 grammi e la più alta di 15 grammi al giorno. (Ricordate che il topo non stressato fabbrica l'equivalente di "ACIDO ASCORBICO" fino a 4 grammi e sotto stress fino a 15.2 grammi). I requisiti erano approssimativamente di 4 grammi nel primo trimestre, di 6 grammi nel secondo trimestre e di 10 grammi nel terzo trimestre. Approssimativamente il 20 per cento delle gestanti richiedeva 15 grammi al giorno, durante l'ultimo trimestre. L'ottanta per cento di questa serie riceveva un'iniezione di richiamo di 10 grammi, intravena, all'ammissione in ospedale. I livelli di emoglobina erano molto più facili da mantenere, I CRAMPI ALLE GAMBE furono meno del tre per cento e sempre associati alla "uscita" dalle compresse di ACIDO ASCORBICO. Le STRIAE GRAVIDARUM si sono verificate raramente e quando c'erano esisteva un problema associato al troppo cibo e al troppo poco passeggio. La capacità della pelle di resistere alla pressione di un utero in espansione variava anche nelle diverse persone. Il travaglio era più breve e meno doloroso. Non c'era emorragie post-parto. La guarigione era sempre per prima intenzione ed anche dopo 15 o 20 anni dall'ultimo bambino si trovò che la solidità del perineo era simile a quella di una primipara in quelle che avevano continuato il loro ACIDO ASCORBICO ogni giorno. Nessuna paziente ha richiesto la cateterizzazione. Nessuna manifestazione tossica se è manifestata in questa serie. Non ci fu stress cardiaco anche se 22 pazienti della serie avevano cuori reumatici.
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... lenner.pdf ------continua------>
Mi piace
Rispondi · 2 h

Genre Franco
Genre Franco Certo, ma le dosi, e sono sempre quelle che spaventano, ma non devono. Al riguardo mi permetto di riportare quanto scrive lo SCIENZIATO Irwin Stone, amico del dottor Klenner riguado alle dosi, citando un fatto moltissimo importante che dice su un suo libro: ------continua----->
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... idanza.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » sab set 12, 2020 11:52 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... epause.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Riporto la domanda di Giusi Abbate poichè le è venuto un dubbio sull'ingoiare gli "ALIMENTI ESSENZIALI" che nello specifico è sul CLORURO DI MAGNESIO. Certo sul web trovi DI TUTTO ED IL CONTRARIO DI TUTTO, ma personalmente mi sento IL TUTTO GIUSTO, il resto fà parte del SISTEMA FALSO che vuole confondere le idee con la paura. Classico della medicina ortodossa.
Dal gruppo
https://www.facebook.com/groups/8926717 ... oup_header
Cloruro di Magnesio, i veri amici
https://www.facebook.com/groups/892671707425090/
Giusi Abbate
13 h
Il cloruro di magnesio va preso per sempre o bisogna fare delle pause ?
44
Commenti: 9Condivisioni: 1
Mi piace
Condividi
Commenti

Franco Genre
Franco Genre Ciao Giusi Abbate, sapendo che l'unica forma di magnesio esistente in natura, quindi il CLORURO DI MAGNESIO, mentre le altre formw sono PRO TUMORE. E sapendo che la maggior parte di questo è nei mari. Sapendo ancora che nei mari vive la maggior quantità di specie, sia animali che vegetali del pianeta terra, come potrebbero loro fare delle pause? ------continua------>

Mi piace
· 13 h · Modificato

Franco Genre
Franco Genre Sapendo poi che loro in queste acque cCI NASCONO, CI VIVONO TUTTA LA LORO VITA E POI CI MUOIONO, sono certo che anche volendo di questo cattivo CLORURO DI MAGNESIO non possono proprio evitarlo. Sapendo che noi, che si voglia o non si voglia facciamo parte di quesgli esseri viventi fratelli di tutte le altre specie, è dacile capire che di questi CLORURO DI MAGNESIO non possiamo proprio farne a meno di ingoiarlo GIORNALMENTE. ------continua------>
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... epause.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » lun set 14, 2020 10:05 am

Su facebook hanno bloccato tutti i mei profili ed allora devo scrivere con quello di mia moglie fRanca finchè mi sarà permesso.
Questo però vuol dire qualcoea di cui lascio a voi la interpretazione.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... calino.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Da questa domanda di Roberto Di Gaetano, possiamo rilevare una DISINFORMAZIONE TOTALE sugli !ALIMENTI ESSENZIALI", che nello specifico è sull'ACIDO ASCORBICO detto falla medicina vitamina C. Questo è stato fatto dalla medicina dopo l'isolamento di questa polverina dal chimico ungherese Albert Szent-Gyorgyi (1893-1986), che dette a questa polverina il nome di ACIDO ASCORBIXCO, e che nel 1937 ne ottenne il PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA, in quanto fu riconosciuto da tutti che questa polverina guariva lo SCORBUTO, quindi è UNA MEDICINA. Ma siamo sicuri che guarisca SOLO lo SCORBUTO?. Con questa mossa lui legò indissolubilmente questa polverina allo SCORBUTO. Ecco come:
"Devo farvi notare che questo Premio Nobel è stato dato dai CERVELLONI della medicina, e guadacaso NON per altra motivo ma PER LA MEDICINA in quanto era l'unico prodotto che GUARISCE la malattia terribile del momento; LO SCORBUTO
E fu lui a dare questo nome alla polverina bianca che aveva isolato chiamandolo ACIDO ASCORBICO.
La parola ACIDO perchè ha il gusto acre del limone, mentre se alla parola
ASCORBICO
togli la prima lettera A e le ultime tre lettere ICO, ti rimane
SCORB
che aggiungi UTO ti viene la parola
SCORBUTO.
Quindi ha LEGATO la parola SCORBUTO all'ACIDO ASCORBICO.
Ma ai CERVELLONI della MEDICINA del periodo questo non stava bene, in quanto TUTTI avrebbero saputo che chi era malato di SCORBUTO, ingoiando l'ACIDO ASCORBICO guariva o lo preveniva.
Ma loro cosa stavano a fare? a divertirsi lasciandosi scappare delle occasioni indicibili?
Ecco che allora in quel momento le diedero il nome "vitamina C", rendendo questo ACIDO ASCORBICO un bandito e rendendo questa polverina UN ANONIMO, difatti tutti sanno che vi è la vitamina C, ma a nessuno viene in mente di capire cosa sia ed a cosa serva.
Quindi riguardo al'ACIDO ASCORBICO, concludo che almeno è UN MEDICINALE, ma siamo certi che guarisca SOLO LO SCORBUTO?
Cosa guarirà altro?"
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... filide.htm
Mentre per lo scopritore dell'ACIDO ASCORBICO, ecco la pagina al quale ho dedicato una pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... yorgyi.htm

Dal gruppo
Acido Ascorbico, "ALIMENTO ESSENZIALE"
https://www.facebook.com/groups/acidoascorbico/

Roberto Di Gaetano
09 settembre 2020 alle ore 08:20
Scusate una domanda.... assumere acido ascorbico in acqua con una punta di bicarbonato di sodio è corretto oppure l ambiente alcalino può bruciare l acido ascorbico?

Franca DamascoAttivo/a ora
Franca Damasco Ciao Roberto Di Gaetano, pensa che l'unica forma di ascorbato, e cioè, l'unione di due "ALIMENTI ESSENZIALI" che si trova in commercio è appunto formato, su 1000 grammi. da 830 grammi di ACIDO ASCORBICO e 170 grammi di BICARBONATO DI SODIO. Però noi non ingoiamo quest'ultimo normalmente, ma solo in casi isolati, come con una indigestione. ------continua------>

Franca DamascoAttivo/a ora
Franca Damasco Anche se il SODIO circola normalmente nel nostro sangue ed è LA BASE della selllual formata dall POMPA SODIO-POTASSIO. Naturalmente però è formata da 4 (quattro) "ALIMENTI ESSENZIALI" che sono SODIO-POTASSIO, ma anche il MAGNESIO ed il CALCIO. Ti sò dire che documentazioni riportano che la quantità di MAGNESIO nel corpo umano è di circa 25 grammi. ------continua------>

Franca DamascoAttivo/a ora
Franca Damasco Però come già detto il BICARBONATO DI SODIO non lo ingoiamo costanetmente ma solo nei casi particolari. Nelle nostre dosi lo sostituiamo con il BICARBONATO DI POTASSIO, in quanto seguiamo la esperienza del dottor Pantellini, anche se non le dosi che riteniamo IRRISORIE.. ------continua------>

Franca DamascoAttivo/a ora
Franca Damasco Quindi Roberto Di Gaetano, tranquillo, gli "ALIMENTI ESSENZIALI" che circolano nel tuo sangue NON POSSONO CAUSARE DANNI AL TUO CORPO, MAI, IN NESSUNA OCCASIONA, PERCHE' SE COSI' FOSSE SUL NOSTRO PIANETA NON CI SAREBBE PIU' LA VITA. La riprova? semplicissima. ------continua------>

Franca DamascoAttivo/a ora
Franca Damasco Escluso la specie umana, nessuna altra specie si dedica alla ricerca di ciò che circola nel loro SANGUE o nella loro LINFA per EVITARE LA PAROLA IPER. Inventata dalla medicina, la quale parola IPER intende INTOSSICAZIONE O MORTE. Lo spauracchio della popolazione per mantenerla in MALATTIA. ciaooo Franco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... calino.htm

ciaooo Genfranco
.
..

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mer set 16, 2020 10:36 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... arieta.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Mano a mano che si procede su questa strada, possiamo rilevare che anche per un "ALIMENTO ESSENZIALE" della nome vitamina D, un ORMONE, la DISINFORMAZIONE è totate. E pensare che la medicina ha avuto un secolo per informare della esistenza di questa vitamina, data la scoperta nel 1919, che di questa molti studi, e molti libri furono scritti per informazione al pubblico.
In proposito la pagina recita:
"ORMONI POTENTI
Le forme attive della vitamina D(vitamine D3 e D2) in realtà non sono affatto vitamine, ma piuttosto potenti ormoni. L'erronea etichetta di vitamina fu assegnata al momento della scoperta, negli anni Venti, perchè si pensò, a torto, che questa sostanza si ricavasse solo dagli alimenti.
Invece, la vitamina D3 viene prodotta negli animali quando la luce UV ne colpisce la pelle o il pelo. Il processo che avviene negli animali è dovuto al fatto che la luce UV catalizzi la conversione di una forma di colesterolo (7-deidracolesterolo) in vitamina D3.Nell'uomo succede sopra e sotto la superficie della pelle, mentre gli animali producono la vitamina D3 sul pelo, e poi la ingeriscono quando si "lavano" leccandosi.
La vitamina D3 è un ormone che fornisce informazioni al DNA di ogni cellula del corpo, segnalando al DNA di fare o non fare determinate cose. Si stima che controllo almeno 1.000 diversi geni, attivandoli o disattivandoli. Lo fà attaccandosi a piccolissimi ricettori - i ricettori della vitamina D (VDR) - che a loro volta sono attaccati ai geni del DNA. Tuttavia, gli sbrigativi scienziati che davano i nomi alle vitamine saltarono a conclusioni affrettate e classificarono l'ormone D3 come vitamina, anche se non lo è, solo perchè era stata scoperta negli alimenti. Questo errore di nomenclatura persiste tutt'ora ed oscura l'importanza di questo ormone vitale.
In generale, la vitamina D non ha nulla di intrinsecamente buono o cattivo.
Al di là del suo ruolo di aiutare l'organismo ad assorbire il calcio, fornisce informazioni al DNA. Si tratta principalmente di una forma di comunicazione molecolare, come avviene per la maggior parte degli ormoni. Il fatto per cui è così importante è che, se queste informazioni non arrivano,
SI MUORE!
Ma cos'è, dunque, questa informazione tanto cruciale che le vitamine D2 e D3 forniscono al DNA?
Come già saprete si ipotizza che dica al DNA che fuori c'è il sole! questo è quanto basta sapere per muoversi nella direzione che porta ad una teoria piuttosto solida della causa de della cura di gran parte delle malattie umane. Ne parleremo in dettaglio nell'ultima parte di questo articolo.

IL FALSO MITO DELLA TOSSICITA' DELLA VITAMINA D
Ora torniamo alla strana storia della vitamina D e, in particolare, ai tentativi di renderla illegale da parte delle lobby farmaceutiche e della FDA degli Stati Uniti (l'agenzia regolatrice per farmaci ed alimenti).
Dopo la scoperta di un metodo per produrre in modo semplice ed economico grandi quantità di vitamina D2 irradiando di luce UV sulla materia organica, l'America di fine anni Venti iniziò a consumarne a palate. Decine di alimenti, compresi gli hot dog e la birra, venivano arricchiti con la vitamina D attraverso l'irraggiamento. Gli articolo di giornale parlavano del "miracolo del sole" e ne enumeravano i tanti benefici per la salute.
Secondo il resoconto di uno scienziato, fra la fine degli anni Venti ed i primi anni Trenta, una persona media assumeva 20 mg di vitamina D2 al giorno, e gli ospedali si erano rapidamente svuotati. Nessuno si ammalava più. Gli ospedali stavano andando in bancarotta, insieme ai medici ed alle case farmaceutiche. Più o meno in questo periodo, vari ricercatori stavano intraprendendo degli studi somministrando ai cani un dosaggio di gran lunga maggiore dell'equivalente umano di 20 mg al giorno. Alcuni studi indicavano che si riscontrava una leggera tossicità per dosi maggiori ai 20 mg al giorno, ma questa era per lo più causata da impurità nel processo di preparazione. In seguito, attraverso l'uso di metodi migliori, si riuscì a produrre della vitamina D2 teoricamente priva di tossicità (comunque assumere livelli molto superiori ai 20 mg come per quasi tutte le sostanze ingerite in quantità davvero eccessive, può essere pericoloso ed anche tossico. quindi occorre sperimentare con cautela).
Insomma, una versione degli eventi è che alcune figure del settore farmaceutico/medico si siano aggrappate all'idea della tossicità della vitamina D per cercare di metterla al bando. La loro prima azione fu di cambiare l'unità di misura della vitamina D2 dai milligrammi alle unità internazionali (UI) che usiamo attualmente rendendo la misurazione il più possibile confusa.
All'improvviso, 20 mg erano diventati 1.0 milioni di UI...fà un'impressione molto più SPAVENTOSA!
Inoltre, era stato effettuato uno studio in cui sette studenti di medicina erano stati convinti ad assumere dosi di vitamina D sufficienti ad uccidere un cavallo e -guarda un pò- gli studenti si ammalarono, poi guarirono, e l'esperimento fu fermato. Non servì altro, e le autorità mediche fecero pressioni perchè i produttori e rivenditori ritirassero la vitamina D dal mercato.
Come ci si poteva aspettare, nel 1928 ci fù una protesta pubblica ed il governo degli USA decise di commissionare all'Università dell'Illinois di Chicago uno studio completo sul problema della tossicità della vitamina D. Lo studio durò nove anni, coinvolse centinaia di medici, 773 soggetti umani e 63 cani e produsse il cosidetto "rapporto Steck" (in alcune fonti "rapporto Streck).
Fondamentalmente in rapporto concludeva che le dosi fino a 20.000 UI per kg di peso al giorno (0 1 milione di UI per un tipico soggetto donna di 50 kg di peso) erano tollerate con sicurezza a tempo INDETERMINATO nei cani, anche per diversi anni. Il rapporto riteneva responsabili per i precedenti casi di tossicità le tecniche di produzione inadeguate ed indicava che il nuovo processo Whitter eliminasse ogni possibile tossicità della vitamina D. Fra i soggetti umani, cui erano somministrati 200.000 UI al giorno per periodi da sette giorni a cinque anni, non ci furono decessi.
Uno degli autori del rapporto assunse personalmente 3.0 milioni di UI al giorno per 15 giorni senza riscontrare alcun problema di salute. Infine si osservò che l'intossicazione da vitamina D data dall'assunzione di quantità di molto superiori di vitamina per brevi periodi non producevano alcun tipo di lesione permanente riconoscibile. La conclusione era che, a questo punto, l'onere della prova era passato a che sosteneva che le terapie con alti dosaggi di vitamina D fossero nocive (si ricordi che all'epoca si usava la vitamina D2 che rispetto alla D3 è attiva in misura da un quarto ad un sedicesimo. Adeguando i dati per la D3, potremmo inferire che un soggetto di 50 kg di peso potrebbe ingerire in sicurezza una dose da 50.000 a 250.000 UI al giorno di D3.
Io consiglierei comunque, sempre per il soggetto da 50 kg. di non superare le 50.000 UI al giorno prima di effettuare un esame del sangue.
E' bene assicurarsi di integrare la dose con una quantità adeguata di vitamina K2, che nel mio caso era di 1.000 mcg ogni 10.000 UI di D3 nell'esperimento su me stesso che descriverò fra poco.£
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... uciano.htm

Non riesco proprio a capire dove vogliono arrivare questi personaggi, e voi?

Dal gruppo:
La vitamina D3 (ORMONE) un "ALIMENTO ESSENZIALE" come e quando

Carmelina Izzo
09 settembre 2020 alle ore 15:55
Buonasera, che vitamina d3 mi consigliate. Grazie mille

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Ciao Carmelina Izzo, ti chiedo susa, ma avendoci abituati all'acquisto di prodotti dei quali vi sono molte varietà, come è per le mele e le pere, quando decidiamo di acqustare un "ALIMENTO ESSENZIALE" detto dalla medicina "integratore", il nostro primio dubbio è quello di sapere quale acquistare, cercando il milgliore come siamo abituati a fare. ------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Questo viene fatto perchè purtroppo chi di dovere non ci informa che questi "ALIMENTI ESSENZIALI", pur essendo dei prodotti come le mele e le pere, si riconosco SOLO CON FORMULA CHIMICA. Quindi non possono essere con molte varietà come succede con le mele e le pere. Questa informazione non viene data in quanto noi non dovremmo sapere neppure cosa sono. ------continua------>

Alessandra Ockl
Alessandra Ockl Seguo

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Ecco perchè, da parte degli addetti ai lavori, la denominazione "integratori", parola ingannevole. E'fatto volutamente e calcolato a tavolino. La riprova della conoscenza solo con formula chimica ci viene dal fatto che quando il nostro medico di base richiede al laboratorio analisi i valori di questi con un esame del sangue, ecco che a farlo è il laratorio chimico che con l'analsi chimica ci ridà un documento sul quale ne riporta i valori riscontrati con dei valori di riferimento. ------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Devo dire che gli "ALIMENTI ESSENZIALI" che conosciamo, ACIDO ASCORBICO, MAGNESIO, vitamina D3, POTASSIO ecc. detti "integratori", sno stati isolati e scoperti da personaggi chinici che per questo hanno ottenuto il Premio Nobel. Però, tolto gli addetti ai lavore, la gente comune con te e me, queste cose non devono neppure sfiorare la nostra mente. ------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Però un detto: "il diavolo fà le pentole e non i coperchi" col tempo si devono cercare anche i coperchi. Difatti il Ministero della Salute con un file riporta per gli addetti ai lavori l'elenco completo di quelli conosciuti, quindi scoperti: La R.G.R. (Razione Giornaliera Raccomandata) su questa pagina ne riporta la quantità ammessa per ogni simgolo che naturalmente questi valori sono molto bassi. ------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Clicca su questo lnk e ti ritrovi questa pagina; A conferma il file del Ministero della Salute della RGR (Razione Giornaliera Raccomandata", che elenca, senza ombra di dubbio, TUTTI questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che denomina INTEGRATORI, ma dato che personalmente non me la sento di dire di essere stato GENERATO negli INTEGRATORI, mi sono permesso di dare loro una denominazione che ritengo più consona alla mie esistenza al mondo, "ALIMENTI ESSENZIALI".
Questa tabella riporta tra gli altri, stabilendo dei valori massimi giornalieri ammessi nelle confezioni proposte dalle ditte o industrie farmaceutiche che le propongono sul mercato:
vitamina A mcg 1200
vitamina D mcg 25
vitamina E mg 36
vitamina K mcg 105
vitamina C mg 1000
tiamina (vitamina B1) mg 25
...............
potassio non definito
CLORO non definito
calcio mg 1200
fosforo mg 1200
magnesio mg 450
..............
FLUORO mg 4
selenio mcg 83
...............
BORO mg 1.5
sodio non definito
SILICIO NON DEFINITO
http://www.salute.gov.it/.../C_17_pagin ... 5_file.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm -------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Ho dovuto eliminare un post dove lo scrivente, riferendosi alla vitamina D, ne vanta il suo medico che le ha consogliato di ingoiare molto pesce, non tenendo conto che molte persone ingoiano molto pesce, ma che purtroppo anche così facendo queste persone hanno dei valori riscontrati con l'esame del sangue, MOLTO BASSI. ------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco Al riguardo ne riporto in consiglio del dottor Coimbra sulla dose giornaliera, che per ingoiarla coi pesci, di pesci se ne dovrebbero ingoiare akg, giornalmente. Così è per molti "ALIMENTI ESSENZIALI" come è per esempio ,'ACIDO ASCORBICO detto vitamina C del quale gli addetti ai lavori consigliano di ingoiarlo con la frutta e la verdura, che anche quì per averene un valore decente, di frutta e verdura se ne dovrebbo ingoiare a kg al giorno. ------continua------>

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco La pagina recita: "E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
http://acidoascorbico.altervista.org/.. ... nadcoimbra...

Quindi parla di 10000 UI giornalieri, senza parlare di età, di sesso e neppure di bambini o di neonati, quindi ritengo che questa non debba essere considerata come i VELENI un tanto al kg come dichiara la medicina per farci ingoiare questi VELENI. La vitamina D in quanto AUTOPRODOTTA dall'individuo, sia neonato che adulto NON PUO' ESSERE CONSIDERATA UN VELENO. Nel qual caso sulla terra non ci sarebbe più la vita. ------continua------>
Il re è nudo! giovedì 17 aprile 2014
acidoascorbico.altervista.org
Il re è nudo! giovedì 17 aprile 2014
Il re è nudo! giovedì 17 aprile 2014

Carmelina Izzo
Carmelina IzzoAutore Genre Franco grazie mille, gentilissimo

Genre FrancoAttivo/a ora
Genre Franco E come buon fine, per gli "ALIMENTI ESSENZIALI", alcuni si possono adulterare, altri no, esempio: l'ACIDO ASCORBICO si può adulterare, mentre la vitamina D3 no. Quindi, mentre per il primo vedo di farmi avere l'analisi chimica come purezza, per la seconda cerco di spendere il meno possibile. ciaooo Franco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... arieta.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » ven set 18, 2020 12:57 pm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... bremia.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Mi permetto di provare che da ben 28 anni, ora anno 2020, e quindi dal 1992, quando ho iniziato ad ingoiare degli "ALIMENTO ESSENZIALE": l'ACIDO ASCORBICO ed il SELENIO, NON HO MAI PIU' AVUTO FEBBRE.
Ma ho un dubbio;
"SARA' SOLO L'ACIDO ASCORBICO AD INFLUIRE SU QUESTA, O ANCHE GLI ALTRI "ALIMENTI ESSENZIALI" INIZIANDO SI' DALL'ACIDO ASCORBICO, MA PASSANDO PER LA VITAMINA D?"
Non potendo dimostrare il mio dubbio lascio ad ognuno di voi le sue personali conclusioni.

Li ho ingoiati con costanza giornaliera, senza smettere mai, ottenendo nel tempo quei benefici che descrivo ogni giorno, sia per iscritto che a voce nella varie occasioni.

Prima di tutto a riprova della mancata FEBBRE, riporto un file *.pdf che ho scritto nel periodo più brutto della mia vita, corre l'anno 2016, sul quale all'inizio scrivo:
"Ed ora ecco le mie giornate di questo infelice periodo.
Il mattino del 6 gennaio, apriti cielo, ricominciarono i sintomi peggiori ancora della volta precedente e
misurandomi la pressione la rilevai a 170-105 e mi tremavano le mani. Specialmente la sinistra, ma è da
anni che mi succede ma solo sotto sforzo. Ho ricominciato con i 3 cucchiaini + mezzo e per 4-5 volte anche
uno di altro
La nausea era terribile e mi sentivo stanco e con un nervosismo incontrollabile e tremavo come una foglia.
La FEBBRE non l'ho MAI avuta."
E sulla pagina riportando i rilevamenti della mia pressione nel periodo riporto anche i battiti cardiaci che sono al massimo 70 ma che di norma è intorno ai 60 ed è il terzo valore.
Eccone un paio di esempi:
"La pressione 129-92-60, 144-89-50, 155-91-49, 152-92-51, 131-89-53, 155-88-53, 154-92-52.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso3.htm

Devo far presente che escluso il periodo indicato e dopo l'intervento che con l'asportazione del tumore al colon la mia pressione si è regolarizzata ed è tutt'ora OTTIMA: 125-70-60.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... stomia.htm

Inizio a riportare le varie accettazioni al pronto soccorso alle varie date citate onde poter rilevare la temperatura rilevatami all'accettazione documentandole, che dimostrano la mancanza di FEBBRE, SEMPRE, quindi FEBBRE MAI:
La pagina riporta:
"Questo esame mi è stato fatto il 26/11/2015 alle ore 4:47, dove mi sono recato in seguito a sintomi di nausea e giramenti di testa insopportabili e dove mi è stato rilevato per la prima volta una pressione un pò altina. Come da foglio di dimissione, i sintomi erano iniziati una settimana prima e quindi il 20 novembre 2015. Però non avevo dato peso fino a quella notte che erano diventati come ho detto, insopportabili. Il mattino successivo mi sono recato dal mio medico il quale mi fece fare gli esami datati il 27/11/2015 dal quale si è rilevato il valore della vitamina D a 90,8 ng/ml che dai sintomi continuativi è stato stabilito la intossicazione da vitamina D. Gli esami incriminati su questo link:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... cist15.htm

Ed ecco i dati sull'accettazione in data 26 novembre 2015 alle ore 04:29:
"ANAMNESI:
Sempre buona salute.
Non precedenti clinici di rilievo.
Assume al domicilio terapia con oliogoelementi autogestita.

Stanotte eccesso PS per controllo esami in malessere aspecifico da circa una settimana (Sindrome Influenzale?)

ALLERGIE:
TERAPIA IN ATTO A DOMICILIO:
ESAME OBIETTIVO:
PAO: 170-90, Fc 100 bpm, Sat 0.97% AA, Tc 36,4° C

lieve rigor nucalis
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ccorso.htm
La pagina scrive:
"Questo esame mi è stato fatto il 21/12/2015 alle ore 18:29, dove mi hanno portato con ambulanza chiamando il 118. Questo è il periodo della intossicazione da vitamina D. La causa è stata il vomito a non finire che mi è durato più di un'ora che è continuato anche al pronto soccorso. Dopo il primo esame al pronto soccorso in data 26 ottobre 2015, il mattino successivo mi sono recato dal mio medico il quale mi fece fare gli esami datati il 27/11/2015 dal quale si è rilevato il valore della vitamina D a 90,8 ng/ml che dai sintomi continuativi è stato stabilito la intossicazione da vitamina D. Gli esami incriminati su questo "
Che devo smentire che sia la vitamina D che avevo appena finito di ingoiare a 40.000 (quarantamila) UI al giorno, ma come si potrà rilevare in seguito la causa è un tumore al colon appena descritto nella pagina precedente.
Ed ecco i dati sull'accettazione:
"ANAMNESI:
S.vertiginosa con vomito ed impossibilità a tenere la stazione eretta dal pomeriggio di oggi. Nega diplopia, non cefalea.
ALLERGIE: nega
TERAPIA IN ATTO A DOMICILIO: ramipril 1/2 cp ACIDO ASCORBICO
ESAME OBIETTIVO:
PAO: 178-100, Sat 97 aa, Tc 35°C

lieve rigor nucalis
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso2.htm

La pagina recita:
"Questa sotto la documentazione dell'ospedale di Bra alla mia presentazione al pronto soccorso in seguito al malessere del giorno prima e della notte tra l'11 giugno ed il 12 giugno 2016 alle ore 9:18 dopo una notte insonne con la testa che mi scoppia, male ai reni ed una nausea infinita. Mi tremano le mani.
Tutti questi sintomi sono immancabili ogni giorno e sempre più acuti, dopo 22 marzo 2016, giorno della asportazione della ciste al rene sinistro che secondo la TAC eseguita in data 8 marzo 2016, è risultata, di 9.3 centimetri con una capienza di 1200 cl di liquidi come da questo documento di descrizione dell'intervento:
Come si potrà notare dal foglio della valutazione clinica, l'unico parametro non in regola è la pressione arteriosa.

ANAMNESI:
Ipertensione arteriosa.
Cisti renali, già asportata la sinistra, in attesa di asportazione della destra. (sono due).

Da qualche mese melessere generali, rialzi pressori - scarso controllo valori pressori.
Oggi accesso PS per malessere, nuovamente riscontrato ipertensione arteriosa.

ALLERGIE: non note.

TERAPIAIN ATTO DOMICILIO: Ramipril 5 mg 1 co (al bisogno anche più al giorno), oligoelementi autogestiti.

ESAME OBIETTIVO:
PAO: 170-95 mmHg, Fc 75 bmp, SatO2 97%AA, Tc 36.1°C
EOC: toni validi, ritmici, pause libere
EOP: MV presente, non edemi decisivi
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso3.htm

Altra pagina recita:
"In data 3 agosto 2016 alle ora 1.30, mi sono recato al pronto soccorso in quanto la ferita all'addome lasciatami dall'intervento di laparoscopia, era gonfia e doleva molto, che schiacciandola è uscito del pus e doleva molto.
Il chirurgo ha proceduto per la ricerca della causa e scavando ha trovato un punto metallico che l'urologo aveva dimenticato di togliere. Questa è la ferita il giorno dopo.



Questa la valutazione clinica all'accettazione:
ANAMNESI:
IN PS per esiti di intervento urulogico eseguita a città di Bra per riferite cisti renali (non ha documentazione)
IN APP.: Nega patologie di rilievo
Cisti renali, già asportata la sinistra, in attesa di asportazione della destra. (sono due).

ALLERGIE: Nega

TERAPIA IN ATTO DOMICILIO: Nega

ESAME OBIETTIVO:
PA: 140-85 Fc 66 Spo2 96%AAT= 36.8°C non segni clinici di ipoperfusione
Addome trattabile non dolente nè dolorante
Flogosi in sede di ferita verosimilmente di accesso laparoscopico al fianco destro.
Previo consenso informato orale e disinfezione anestesia locale ed esplorazione della ferita con asportazione di un frammento di punto ritenuto. Si propone posizionamento di zaffo, che il paziente categoricamente rifiuta per motivi personali. Buona condizioni generali al termine. Si concorda la dimissione.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ticato.htm

Come sopradescritto in questa occasione mi è stato levato un punto metallico dimenticato dall'operatore dopo l'intervento di laparoscopia per l'asportazione di cisti renali, atto il 05 agosto 2016, che poi in data 12 agosto 2016 avrebbe dovuto essere tolto con gli altri.
Nessuno mi può dire che non sia strano che per 22 giorni non ho MAI avuto FEBBRE, come dimostrato da questa sopra accettazione al pronto soccorso dove denuncia una temperatura di 36.8°C.

POSSO DIRE CHE IN QUESTA OCCASIONE SONO STATO MIRACOLATO?
Cosa ne dite voi?

Altra accettazione il mattino seguente, quindi in data 04 agosto 2016 alle ore 11:30 con i seguenti dati:
"ANAMNESI:
Malessere generale da stamattina, Ieri revisionata ferita da laparoscopia rimozione cisti renali) Indicato saugmentin; non preso ancora per convinzione del paziente.
Apr:
Uso abbondante di ACIDO ASCORBICO.

ALLERGIE: Nega

TERAPIA IN ATTO DOMICILIO: ACIDO ASCORBICO ed altri integratori

ESAME OBIETTIVO:
Eritemia attorno alla ferita, non segni di ascessualizzazione
TC 37° C
PA: 145-85 sat 07 FC 67
MV fisici, toni validi, ritici, paure libere
Addome trattabile indolente Orofaringe-ndd
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso4.htm

La pagina dice:
"Il cambiamento radicale sulla pagina che recita:
Invece in data 27 dicembre 2016, mi sono recato al Pronto Soccorso perchè non riesco più a gestire la pressione minima. Inoltre avevo il terrore della ANEMIA, di essere riuscito a debellarla in quanto i sintomi che sentivo erano questi.
Dopo una scrupolosa visita della dottoressa del Pronto Soccorso, mi è stato fatto l'elettrocardiogramma e subito dopo il prelievo del sangue per il controllo dei valori.
Un paio di ore dopo sono stato invitato nell'ambulatorio e fatto sedere di fronte alla dottoressa.
Questa mi disse che i miei esami sono PERFETTI, quindi niente anemia e non solo, ma il mio corpo non ha alcuna malattia.
Mi disse poi che la mia era una malattia chiamata "astenia"
L'astenia è una sensazione generalizzata di stanchezza psico-fisica. Quali sono le cause dell'astenia? Scopriamo come prevenirla e come curarla.
L'astenia è una sensazione generalizzata di stanchezza, un affaticamento che si espande anche al minimo sforzo fisico. “Astenos”, per gli antichi greci, infatti, era la condizione di essere “senza forza”.
http://www.cure-naturali.it/astenia/2981

Quindi da oggi 29 dicembre 2016 la mia vita è cambiata, ritornando come i vecchi tempi, vincendo la "astenia".

"ANAMNESI:
Da almeno un mese astenia intensa con sindrome vertiginosa ai cambi posturali: Riferisce ipertensione arteriosa di difficile controllo della sintomatologia in caso di rialzo dei valori tensivi. Ad agosto intervento urologico per cisti renali con successiva sovrainfezione di un punto chirurgico. In tale occasione riscontro di anemizzazione e leucopenia non più controllaie.
Apr:iperteso

ALLERGIE: Nega

TERAPIA IN ATTO DOMICILIO: ramipril

ESAME OBIETTIVO:
PAO: 150-90 mmhg, FC 86 bpm, Sat 02.98% AA, T 36,1° C
EOP: MV presente
EOA trattabile, indolente non dolorante, peristalsi valida
NON edemi
vigile, lucido, orientato, non deficit di tato nè dei nervi cranci. Deambulazione in schemi fisiologici.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... corso5.htm

Questa è stata l'ultima necessità del pronto soccorso, in quanto avendo poi subito l'asportazione del tumore al colon in data 25 marzo 201, non ho più dovuto usifruirne.

Devo poi far presente che sia durante i due ricoveri per gli interventi di laparoscopia che il ricovero per l'intervento di asportazione del tumore al colon
NON HO MAI AVUTO UNA LINEA DI FEBBRE.
Questo purtroppo non lo posso provare in quanto non mi hanno dato la documentazione quindi dovrete proprio credermi sulla parola, ma vi assicuro che non avrei alcun vantaggio a raccontarvi una frottola..

Quindi concludo riportando tutti insieme onde poter fare il confronto, alle varie date i valori della mia temperatura delle varie occasioni.

26 novembre 2015 alle ore 04:29 con temperatura 36.4°C

21 dicembre 2015 alle ore 18:29 con temperatura 35°C

12 giugno 2016 alle ore 09:18 con temperatura 36.1°C

03 agosto 2016 alle ore 01:33 con temperatura 36.8°C

04 agosto 2016 alle ore 11:30 con temperatura 37°C
Questa la temperatura massima rilevata, ma reduce di ina INFENZIONE durata un mese in seguito alla dimenticanza di un punto metallico da parte dell'operatore della laparoscopia.

22 dicembre 2016 alla ore 06:53 temperatura 36.1°C
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... bremia.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » dom set 20, 2020 9:12 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oranza.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Nella incertezza, dichiarandosi ignorate, Virginia Luigi Fresta fà alcune domande sul CLORURO DI MAGNESIO, e noi le rispondiamo con molto piacere.
Dal gruppo:
Cloruro di Magnesio, i veri amici

Virginia Luigi Fresta
13 settembre 2020 alle ore 08:31
Buongiorno premetto che sono ignorante ma volevo sapere se chiunque può assumere magnesio anche chi non ne ha bisogno? Bisogna accertarsi con le analisi se prenderlo o meno? Il cloruro si acquista in farmacia?

Franca Damasco Ciao Virginia Luigi Fresta, mi sispiace doverti dire che non sei tu ignorante, ma la malaninformazione creata volutamente perchè tu non sappia come mantenerti in SALUTE. E si, il SAPERE E' POTERE. Detto questo, devo ora dirti che gli "ALIMENTI ESSENZIALI" dei quali il MAGNESIO, sono quelli che sono alla base della tua vita e stanno circolando nel tuo sangue in ogni secondo della tua vita. ------continua------>
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oranza.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mar set 22, 2020 1:49 pm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... goiare.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm
ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio set 24, 2020 4:06 pm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rvello.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

L'articolo in oggetto riporta una ricerca che contraddice quanto dichiarato dalla maggior parte dei nutrizionisti, che raccomandano non più di 2 (due) uova alla settimana, dichiarando questo CIBO NATURALE un pericolo per il COLESTEROLO.
Questo, già lo contesta la esperienza di mia moglie Franca e me, che dopo un anno di due uova al giorno e non solo, ma altri nella giornata, che ci ha abbassato il COLESTEROLO.
Infatti sono uscito con questo post il: 07 novembre 2017 col titolo "Mangiare ogni giorno uova fà male: In particolare è pericoloso per il COLESTEROLO? Molti studi tendono ormai a negare....."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm

La pagina in oggetto riporta:
"Uno studio svolto da ricercatori americani rivela come mangiare un uovo al giorno favorisca lo sviluppo del cervello e la crescita dei più piccoli.
Guidati da studiosi della Brown School presso l’Università di Washington di St. Louis, i ricercatori hanno condotto uno studio su bambini ecuadoriani tra i 6 e i 9 mesi, pubblicato poi sulla rivista scientifica Pediatrics.
L’indagine ha coinvolto circa 160 famiglie con bambini: a 83 bimbi è stato dato un uovo al giorno per 6 mesi, mentre altri 80 bambini hanno fatto da gruppo di controllo.
Passati i sei mesi della sperimentazione i bambini hanno effettuato un prelievo di sangue che ha fatto emergere dati decisamente diversi nei due gruppi.
Un uovo al giorno per sei mesi: i risultati
Gli scienziati hanno trovato concentrazioni significativamente più elevate di colina, altri biomarcatori e acido docosaesaenoico (DHA) nei bambini nutriti con un uovo al giorno."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rvello.htm
Altra pagina recita:
"Cosa stà succedendo sul fatto che le uova fanno aumentare il COLESTEROLO e non se ne possono ingoiare più di due alla settimana senza correre seri rischi?
L'articolo in oggetto, datato 14/05/2018 è redatto alcuni mesi dopo il mio post sulle due uova al giorno che riporta i miei esami del sangue con un valore del COLESTEROLO a 168, valore mai avuto in tutta la mia vita.
L'articolo scrive:
"Uova e colesterolo: assolte con formula piena. Se ne possono mangiare 12 a settimana senza problemi:
Emma Morano, la donna che fino al 17 aprile dello scorso anno deteneva il record di longevità con i suoi 117 anni, mangiava 3 uova al giorno. Eppure la maggior parte di noi pensa che le uova vadano assunte con moderazione, perché contengono molto colesterolo e molti grassi e dunque possono creare problemi al cuore oltre a far ingrassare.
Ma una nuova ricerca, condotta dall’Università di Sydney, nella Sydney Medical School, dipana ogni dubbio: mangiare fino a 12 uova a settimana (ovvero quasi due al giorno) non fa aumentare di peso e neppure alza i rischi di incorrere in patologie cardiovascolari. In particolare i test condotti dai ricercatori hanno riguardato persone afflitte da diabete. Le persone con questa patologia sono ancora più a rischio degli altri perché hanno più alti livelli di colesterolo cosiddetto “cattivo”, ovvero l’Ldl che si deposita sulle arterie e che in tutti, portando al restringimento dei vasi, contribuisce enormemente alla genesi dell’aterosclerosi. Viene contrapposto al colesterolo Hdl, quello “buono”, che non provoca alcun danno alle arterie ma, anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato ha una funzione protettiva. Consumare due uova fa superare di gran lunga il fabbisogno di colesterolo quotidiano. E per questo sono state per anni messe sotto accusa."

Infatti sono uscito con questo post il: 07 novembre 2017 col titolo "Mangiare ogni giorno uova fà male: In particolare è pericoloso per il COLESTEROLO? Molti studi tendono ormai a negare....."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
In seguito a questo mio post altre testimonianze, quindi conferme in merito:
15 novembre 2017 Testimonianza di Riccardo Taiocchi sulle due uova al giorno
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... hiuovo.htm

13 novembre 2017 Testimonianza di GRoberta Figini sulle due uova al giorno
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... niuova.htm

11 novembre 2017 Testimonianza di Domenico Tosetto che ingoia due uova sode ogni sera
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... touova.htm

10 novembre 2017 Testimonianza di Giuseppe Vitale sulle due uova al giorno
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... neuova.htm
Dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm
Sarà che questi signori hanno capito di perdere la faccia con le loro false dichiarazioni? Me lo auguro proprio.
Mi permetto di riportare questo articolo sulle uova, in quanto, con Franca ne abbiamo una esperienza personale recente:
DUE UOVA OGNI MATTINA da due anni il sottoscritto e da un anno per Franca.
La diceria della medicina che le uova aumentano il COLESTEROLO è pienamente FALSO come FALSE sono moltissime altre sue informazioni.
Riporto senza problemi i miei esami del sangue fatto in data 19 ottobre 2017.
Con mia tanta soddisfazione devo riportare una mia personale esperienza DOCUMENTATA che lascerà di stucco molte persone e che conferma il ragionamento che ho inserito in molte risposte quando si parlava di COLESTEROLO ALTO.
Mi permetto di riportarlo anche quì:
Si sà con certezza che il COLESTEROLO è AUTOPRODOTTO dal fegato per TUTTI le specie animali.
Lo è per un minimo dell'80%, mentre il rimanente 20% l'individuo lo preleva dal CIBO.
Ed è proprio a quel piccolo 20% che la medicina si appiglia per ridurre questo COLESTEROLO nel sangue, consigliando di eliminare i CIBI che lo contengono, che se non si abbassa, si prescrivono le STATINE che hanno il potere di agire sulla produzione del fegato, causando nel tempo i danni previsti dal foglio illustrativo.
Si parla di formaggi dichiarati GRASSI che sono di origine animale::
BURRO
STRUTTO
LARDO
SUGNA
SEGO
ecc.
LATTE e derivati
FORMAGGI
RICOTTE
YOGURT
PESCE e prodotti della pesca
ed anche le
UOVA (tutte le uova)
ecc.
Ora avendo la certezza che ad AUTOPRODURRE questo COLESTEROLO è il fegato, e dato che a dare quest'ordine è proprio il corpo dell'individuo, dato che questo corpo si sà AUTOGUARIRE e NON AUTOLESIONARSI, non riesco a pensare che questo corpo sia TANTO STUPIDO DA AUTOPRODURSI PIU' COLESTEROLO PER DANNEGGIARSI!!!
Ho iniziato ad ingoiare due uova ogni mattina dal novembre 2016, in ferie compreso, due uova al tegamino, ingoiando crudo il rosso, più formaggi per tutti i pasti, quindi sono rimasto molto sorpreso del valore del COLESTEROLO LDL nell'ultimo esame del sangue del 19 ottobre 2017.
Non solo, ma anche il valore dei collegati TRIGLIGERIDI è molto ridotto.
NON HO MAI AVUTO UN VALORE DEL COLESTEROLO COSI' BASSO, MENTRE I TRIGLIGERIDI AUMENTATI NEGLI ULTIMI ANNI SI SONO NUOVAMENTE ABBASSATI.
CREATININA 1.10 mg/dl V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 40 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 71 mg/dl V.R. < 150
SODIO 141 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 4.3 mmol/l V.R. 3.5 - 5.1
CEA 1.8 V.R. <=3 marcatore tumore
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 75.0 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 14.60 ng/ml V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 440.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm

per tutti gli esami del passato:
http://acidoascorbico.altervista.org/Vo ... samisu.htm

La differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena).
Ancora una volta vi presentiamo uno studio, fresco fresco come un ovetto appena deposto, che ha presentato risultati “inattesi“…
L’obiettivo dello studio era valutare, in pazienti con diabete di tipo II, la differenza tra una colazione con un uovo ed una “ideale” consigliata da praticamente TUTTI (o quasi) i nutrizionisti del mondo: latte (senza lattosio) e cereali (avena). Le colazioni erano isocaloriche.
I parametri controllati sono stati i classici valori ematici tipo glicemia, colesterolo… Ed altri un po’ più sofisticati che valutano i livelli di infiammazione.
Sono stati reclutati 24 soggetti di varie età tutti diabetici.
Questi hanno seguito per 5 settimane una delle due colazioni proposte, poi, dopo 3 settimane di washout, hanno seguito per altre 5 settimane l’altro tipo di colazione. Chiaramente tutti i parametri sono stati misurati all’inizio ed alla fine di ogni periodo.
I risultati:
pochi cambiamenti nel controllo del glucosio ematico, il colesterolo (ndr. e questa è già una notizia da dare a chi ha ancora paura delle uova…), l’emoglobina glicata (ndr. per forza, il trial è durato troppo poco tempo), LDL ossidato, ed altri dati ematici…
MA… La colazione con l’uovo ha migliorato nettamente i parametri/marker relativi all’infiammazione (AST e TNF-a).
Della serie: un uovo al giorno toglie il medico di torno… Un solo uovo al giorno, inserito in un’ottica di dieta standard, ha migliorato i parametri relativi all’infiammazione sistemica, praticamente un farmaco naturale. Pazzesco…
Riferimento:
Nutrients. 2015 May; 7(5): 3449–3463.
Published online 2015 May 11. doi: 10.3390/nu7053449 PMCID: PMC4446761
One Egg per Day Improves Inflammation when Compared to an Oatmeal-Based Breakfast without Increasing Other Cardiometabolic Risk Factors in Diabetic Patients
Martha Nydia Ballesteros, Fabrizio Valenzuela, Alma E. Robles, Elizabeth Artalejo, David Aguilar, Catherine . Andersen Herlindo Valdez and Maria Luz Fernandez.
Chi ha ancora paura del colesterolo alimentare?
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm
La pagina recita:
"Letto l'articolo, non posso fare a meno di riportare i consigli riguardo ai GUSCI delle UOVA che si dovrebbero ingoiare giornalmente, almeno 2 (due) al giorno come Franca e me.
La parte dell'articolo che mi ha colpito maggiormente è:
"Il guscio d’uovo è composto quasi interamente da calcio (90%), molto importante per le nostre ossa. Il calcio viene assorbito facilmente dal nostro organismo e, fra le altre cose, previene l’osteoporosi, stimola il midollo osseo, regola i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna e rafforza le ossa.
Inoltre, anche se in misura minore, contiene zinco, fosforo, manganese, ferro e cromo."
E' per questo motivo che con Franca ingoiamo ogni mattina nel frullato che prepariamo ogni 4 (quattro) giorni.
Purtroppo Franca ha la OSTEOPOROSI, ma ne abbiamo eliminati le cause una ad una:
il dentifricio, gli antidolorifici (unico PRODOTTO CHIMICO VELENOSO ingoiato per la occasione che ne è stato il crollo), ed il FREDDO, perchè non si copriva abbastanza come succede per molte persone con i vestiti moderni proposti dal mercato.
A maggio del 2020 però controlleremo dove siamo arrivati con una nuova densità ossea.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rimedi.htm
Ed ora ecco i miei esami del 22/01/2019 ed il mio COLESTEROLO LDL è a 183, mentre l'esame precedente era 168 continuando con 2 uova al giorno costantemente.
"Questi i risultati degli esami del sangue miei ritirati in data 22/01/2019.
Devo far presente che è circa 18 mesi che Franca ingoia 20000 UI di vitamina D, e personalmente la stessa dose da 10 mesi, ingoiando entrambi ogni giorno come detto sopra 2, uova ogni mattina, poi lei la zuppa di latte, mentre personalmente me ne bevo un bicchiere. Per me ogni mattina circa 50 grammi di prosciutto crudo.
EMOCROMO tutto nella norma
ACIDO URICO 3.8 g/ml V.R. 3.5 - 8.5 valore molto basso
CREATININA 1.00 mg/dl V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 183 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 34 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 92 mg/dl V.R. < 150
SODIO 142 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 5.1 mmol/l V.R. 3.5 - 5.1
CEA 3.5 V.R. <=3.0
FERRITINA 95.3 ng/ml V.R. 17.9 - 464
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 97.8 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 16.90 ng/ml V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 458.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio19.htm

Ed ora ecco gli esami di Franca del 22/01/2019 ed il suo COLESTEROLO LDL è a 168.
"Questi i risultati degli esami del sangue di Franca ritirati in data 22/01/2019.
Devo far presente che è circa 18 mesi che Franca ingoia 20000 UI di vitamina D, e personalmente la stessa dose da 10 mesi, ingoiando entrambi ogni giorno come detto sopra 2, uova ogni mattina, poi lei la zuppa di latte, mentre personalmente me ne bevo un bicchiere.
EMOCROMO tutto nella norma
GLICEMIA 85 mg/dl V.R. 70 - 100
CREATININA 0.80 mg/dl V.R. 0.66-1.25
COLESTEROLO 168 mg/dl V.R. < 200
HDL COLESTEROLO 50 mg/dl V.R. > 45
TRIGLIGERIDI 89 mg/dl V.R. < 150
SODIO 142 mmol/l V.R. 137 - 145
POTASSIO 4.8 mmol/l V.R. 3.5 - 5.1
CEA 0.7 V.R. <=3.0
CA 19-9 (GICA) 7.9 ng/ml V.R. <=37
T.S.H. 0.98 mIU/l V.R. 0.46 - 4..68
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 128 ng/ml V.R. 30 - 100
ACIDO FOLICO 18.30 p; ng/ V.R. 2.76 - 20
VITAMINA B12 856.0 ng/ml V.R. 239 - 931
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... naio19.htm

per tutti gli esami del passato di Franca:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... franca.htm
Devo far notare che con Franca non abbiamo mai avuto un COLESTEROLO COSI' BASSO.

Ed ora vediti questo video molto che ritengo molto esplicativo:
un uovo al giorno
https://youtu.be/f-2h5UGFCSk?list=PL2yU ... fVEYZF6NXR
Quindi lascio al lettore tirare le sue personali conclusioni riportando invece nel fondo pagina i:
10 MOTIVI PER MANGIARE UOVA OGNI GIORNO
oltre la utilità dimostrata con questa mia esperienza per ogni corpo che vuole la SALUTE.
Riguardo al COLESTEROLO, il Dottor Dwight Lundell, informa sulle FALSITA' e dice:
"Durante 25 anni come chirurgo toracico, la mia vita è stata dedicata con passione a trattare le malattie del cuore; ho dato a diverse migliaia di pazienti una seconda possibilità di vita. Però ho notato che la malattia era SOLO INFIAMMAZIONE.
Poi qualche anno fa ho preso la decisione più difficile della mia carriera di medico. Ho lasciato la chirurgia che amavo, per avere la libertà necessaria di dire la verità sulle malattie cardiache, l'infiammazione, le statine e gli attuali metodi di trattamento di tali malattie.
L'infiammazione non è una cosa complicata - è semplicemente una difesa naturale del corpo ad un invasore estraneo, come tossine, batteri o virus. Il processo di infiammazione è perfetto nel modo in cui protegge il corpo da questi invasori batterici e virali. Tuttavia, se esponiamo frequentemente il corpo ai danni da tossine o alimenti che il corpo umano non è stato progettato per elaborare, si verifica una condizione chiamata infiammazione cronica. L'infiammazione cronica è nociva tanto quanto l'infiammazione acuta è benefica.
Quale persona ragionevole vorrebbe intenzionalmente esporsi ripetutamente ad alimenti o altre sostanze che sono note per causare lesioni al corpo? Beh, forse i fumatori, ma almeno hanno fatto questa scelta volontariamente.
Provate a pensare di strofinare ripetutamente con una spazzola rigida la nostra pelle morbida finché non diventa tutta rossa e quasi sanguinante. Pensate di fare questo più volte al giorno, tutti i giorni per cinque anni. Se si potesse sopportare questa dolorosa spazzolatura, si arriverebbe ad avere un’area gonfia, sanguinante e
infetta che si aggrava dopo ogni ripetuto attacco. Questo è un buon modo per visualizzare il processo infiammatorio che potrebbe essere in corso nel vostro corpo in questo momento.
Il processo infiammatorio è lo stesso, indipendentemente da dove avviene, esternamente o internamente. Io ho guardato dentro migliaia e migliaia di arterie. La parete di un’arteria malata fa pensare proprio a qualcuno che la abbia ripetutamente strofinata con una spazzola. Più volte al giorno, ogni giorno, i cibi che mangiamo creano piccole ferite che si aggiungono a ferite, stimolando l'organismo a rispondere in modo continuo all'infiammazione."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iologo.htm

Quindi è chiaro che non conta nulla essere "fruttivoro", "animalista", "vegetariano", "carnivoro", "erbivoro" o di un'altra qualsiasi inventata umana alimentazione, poichè alla fine per vivere ogni essere vivente ha bisogno del corpo di un altro essere vivente, quindi dei suoi "ALIMENTI ESSENZIALI" che alla fine danno la SALUTE alle cellule del suo corpo, che per farlo DEVE TOGLIERGLI LA VITA.
La pagina recita:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eterne.htm

Premetto e ricordo quanto segue:
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni negli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO PRIMA DI TUTTO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO!
Personalmente la conosco bene, però risolta senza problemi ingoiando l'ACIDO ASCORBICO e la vitamina E
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
La STITICHEZZA è la malattia più grave di cui soffre la umanità, in quanto è dagli intestini che iniziano TUTTE le malattie possibili. La causa vera di questa STITICHEZZA è la CARENZA certa di ACIDO ASCORBICO. Difatti quando si parla di ACIDO ASCORBICO viene immediatamente collegata la DIARREA. La prova semplice è che nessun essere vivente soffre di STITICHEZZA. Loro non hanno gabinetti e sono certo che non si curano di dove depositano le loro feci liberando i loro intestini.
Questo semplice fatto anche da solo dimostra senza ombra di dubbio che liberare gli intestini è un fatto IMPORTANTISSIMO.
Questi CIBI INNATURALI gli scaffali, quindi delle industrie alimentari, sono la prima causa di STITICHEZZA, la malattia più grave per l'uomo ed è la causa di TUTTE le malattie conosciute e sconosciute poichè è dagli intestini che hanno l'inizio.
La medicina non la considera tale, poichè i suoi interessi sono tutt'altro che la SALUTE UMANA.
La dimostrazione pratica è che molti di noi, camminando per strada hanno avuto la disavventura di trovarsi le feci di un colombo o di un altro uccello sul vestito.
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni dagli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO.
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
Un altro fatto incontestabile però è che TUTTE le specie, sia animali che vegetali hanno la AUTOPRODUZIONE di questo ACIDO ASCORBICO.
Che sia IMPORTANTISSIMO eliminare gli scarti dal corpo lo conferma il dottor Alexis Carrel, un francese Premio Nobel. La pagina recita:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eterne.htm
Dalla pagina
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... chezza.htm
Quindi è comprensibile che la STITICHEZZA è CONTRONATURA ed il 50% della causa delle MALATTIE.
Naturalmente l'altro 50% ne sono la CARENZA degli "ALIMENTI ESSENZIALI".
Quindi cibarsi dagli SCAFFALI, prodotti dalle industrie alimentari, contenenti PRODOTTI CHIMICI non possono essere l'alimento giusto per la VERA SALUTE dell'individuo in quanto non ne fanno parte nè delle cellule nè del sangue.
"Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... aromia.htm

Ora, capito quanto sopra, abbiamo CERTEZZA E SENZA OMBRA DI DUBBIO che le "ricerche" denominate "scientifiche" NON POSSONO ESSERE UTILI A NESSUN ESSERE VIVENTE, TANTOMENO PER L'UMANITA', poichè i PRODOTTI CHIMICI, come i PRODOTTI DEGLI SCAFFALI, non possono fornire gli "ALIMENTI ESSENZIALI" INDISPENSABILI AL CORPO DI CHI LI INGERISCE.
Quindi è comprensibile che le ASSOCIAZIONI si nascondono dietro la parola RICERCA per spillare denaro alle persone.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... tt2017.htm
10 MOTIVI PER MANGIARE UOVA OGNI GIORNO
1- SONO QUASI IL CIBO PIU' NUTRIENTE CHE CI SIA
Le uova contengono molti nutrienti
tra cui in media 6 grammi di proteine, 5 grammi di grassi buoni e sole 77 kcal l'una
2- NON INFLUENZANO I LIVELLI DI COLESTEROLO SANGUIGNO
Diversi studi hanno dimostrato che le uova
non sono responsabili dell'innalzamento dei livelli del colesterolo sanguigno
L'unico tipo di colesterolo che le uova tendono ad aumentare è quello buono HDL
3- CONTENGONO COLINA
Contengono la colina, una sostanza che spesso non viene assunta in quantità sufficiente
5- TRASFORMANO LE PARTICELLE DI COLESTEROLO LDL
Convertono le particelle di colesterolo LDL da piccole e dense a larghe
che sono quelle meno correlate al rischio di malattie cardiache
6- CONTENGONO ANTIOSSIDANTI BUONI PER LA VISTA
La luteina e la zeaxantina sono due antiossidanti presenti nelle uova
che sono molto benefici per la salute degli occhi
7- SONO RICCHE DI OMEGA3
Sono richhe di omega3 ed abbassano i trigligeridi
8- SONO UN'OTTIMA FONTE DI PROTEINE
Le proteine delle uova sono notevoli
e vengono assorbite al meglio grazie agli aminoacidi che contengono
9- POTREBBERO RIDURRE IL RISCHIO DI ICTUS
Molte ricerche hanno correlato un minore rischio di ICTUS al consumo di uova
10- SONO CONSIGLIATE PER UNA DIETA DIMAGRANTE
Hanno un potere saziante molto alto
ragion per cui sono ottime fa consumare nelle diete dimagranti
http://digilander.libero.it/genfranco4/ ... giorno.htm
La pagina recita:
Il colesterolo ha i giorni contati.
Non lo dico io ma lo dicono dei video che mi permetto di riportare sotto
Mi permetto di dirlo in quanto non riesco proprio ad ammettere, data la AUTOPRODUZIONE di questa molecola nel fegato, indispensabile per la VERA SALUTE, che il mio corpo sia TANTO STUPIDO, MA TANTO STUPIDO da AUTOPRODURSENE DI PIU' PER CAUSARSI DANNI.
Se mai, convincere l'Homo Sapiens di questo, ha portato moltissimi benefici sia alla classe medica che alle industrie, e dato che sono compari di merenda, non possono fare altro che sostenersi a vicenda.
E' VERGOGNOSO, che gli SCIENZIATI ed i CERVELLONI della medicina puntino sulle paure individuali per poter gestire i loro COMODACCI.
La parola "iper" prima, (ipervitaminosi, iperpotassemia, ipermagnesemia ecc.), denominare ciò che stà nel mio liquido seminale di maschio nel quale il mio corpo GENERA quegli spermatozoi che svolgeranno il compito per il quale sono venuto al mondo, e che stà nel mio sangue, sicuramente scritti A LETTERE DI FUOCO NEL MIO DNA:
"integratori"
questa è stata una mossa veramente "furba" di questi IMMONDI PERSONAGGI, per creare terrore e non solo paura, onde poter dominare quella STUPIDA MASSA dell'umanità che da quando si è ritrovata "le vergogne" ha perso ogni BUONSENSO ed insieme anche la DIGNITA', dimenticandosi addirittura del perchè sono venuti al mondo. Devo far notare che l'unico animale ad avere le "vergogne" è la specie umana.
PAZZESCO.......
Cosa che il corpo sia maschile che femminile non lo ha dimenticato, in quanto il primo prima AUTOPRODUCE quel liquido seminale maschile, formato dagli "ALIMENTI ESSENZIALI" denominati vergognosamente "integratori" dalla medicina, nel quale poi GENERA regolarmente quegli spermatozoi (devo far notare la forma di questi che è simile al girino della rana ed ai pesciolini appena nati, NON VI STUPISCE QUESTO? fatevi qualche domanda in proposito), indispensabili per l'inizio della vita futura. Mentre quello femminile, ancora più preciso, seguendo quel ciclo mestruo di ogni tot giorni AUTOPRODUCE quell'ovolo che fecondato dallo spermatozoo, darà la vita alla CONTINUAZIONE DELLA SPECIE.
IL TUTTO PERO' SENZA L'USO DEL SUO GRANDE "STUPIDO" CERVELLONE!!!

Mi permetto di dirlo, specialmente alle persone che si dice: HANNO STUDIATO, ma che non riesco a capire COSA HANNO STUDIATO! Se alla lunga, sulla cosa che conta di più: la loro SALUTE, non sono niente di più dell'ultimo analfabeta.
Personalmente non riesco proprio ad ammettere di essere stato GENERATO negli "integratori", conoscendo il significato di questa parola, ma ancora più grave che questi "integratori" circolino nel mio sangue, quindi per tutto il mio corpo.
CI e VI stanno prendendo per il "CU.." alla grande e lo hanno fatto da quando sono riusciti a mettere le mani su quel cadreghino del POTERE che non può durare.
Sono stupidamente convito che alla lunga la corda si logori e si spezzi.
Cosa ne dite VOI?
Scusate, tornando alle uova, inizio riportando parte di cosa dice un medico di base sia delle uova che del colesterolo.
Così dice su questo video un medico di base, spiegando bene cosa è l'uovo e quali benefici apporta all'individuo umano.
Non tralascia di spiegare chiaramente anche il fatto del FALSO COLESTEROLO, dando contro ai suoi colleghi che testardamente continuano a raccontare frittole per i loro benefici.
"Chi conosce meglio questo prodotto, (la presentatrice mostra un uovo), che io ho detto fondamentale per il nostro benessere, iniziando proprio dalle proprietà, quali sono le proprietà dell'uovo?
Risposta del medico:
Ma intanto l'uovo è un alimento proteico per eccellenza che è, a differenza di altri alimenti proteici, diciamo non sò, i salumi, i formaggi ecc., privo di sale, privo di conservati, privo di additivi, e quindi è una proteina pura, no, con una buona quantità di grassi all'interno, che sono però grassi molto sani, sia perchè ricchi di grassi essenziali per il nostro organismo, e anche perchè contengono una serie di sostanze come per esempio la colina, la lecitina, che sono utili anche per la gestione di questi grassi all'interno del nostro organismo, in più contengono anche una serie di vitamine liposolubili che non è facile procurarsi oggi con l'alimentazione che sono la vitamina A, utile per la pelle, la vitamina D. E' uno dei pochissimi alimenti che contiene la vitamina D. Se noi naturalmente andiamo a procurarci esposti al sole però, e poi anche la vitamina E che è un antiossidante importante.
.................
parla del COLESTEROLO e dà delle informazioni che ritengo importantissime
.................
https://www.youtube.com/watch?v=5pGhR3Q ... 2d7ws3jmgI

Mentre sul colesterolo ecco un video del dottor Mathias Rath che lo dedica completamente a questa molecola:
https://www.youtube.com/watch?v=HQT8wbCmeoU

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... medico.htm
...con tanta gioia dei dentisti, compagni di merenda ed anche di COLAZIONE!!!!
Ma se il FLUORURO DI SODIO attacca i denti, attaccando lo scheltro ecco che arriva la OSTEOPOROSI, ma quindi NON è necessario aspettare la menopausa.
Questo è già da molto prima.
L'articolo scrive:
"Ogni giorno, senza che nemmeno ce ne accorgiamo, lavorano infatti nel nostro organismo i “costruttori” di osso cui si contrappongono le cellule che invece hanno il compito di “demolire” le parti vecchie del tessuto perché siano sostituite.
I primi si chiamano osteoblasti, le seconde osteoclasti. Il lavoro di queste “operai” specializzati è perfettamente organizzato finché la produzione degli ormoni estrogeni è sufficiente, perché questi lavorano come “controllori” biochimici."
Ora che sappiamo, capiamo che basta che questo FLUORURO DI SODIO attacchi gli OSTEOBLASTI, ed ecco che i costruttori dell'osso sono a spasso senza lavoro, con la perdita della densità ossea, in quanto gliOSTEOCLASTI continuano a demolire.
Ed è anche comprensibile che questo "VELENO" per attaccare lo scheletro apportando danni, può SOLO attaccare questi OSTEOBLASTI, altrimenti non potrebbe causare danni come invece si conosce sia un suo effetto si chi lo ingoia..
Facile da capire, vero? NON CI VUOLE UN INTERPRETE e neppure uno scienziato.
E non basta, è anche comprensibile perchè la maggiore percentuale della OSTEOPOROSI è malattia delle femmine e molto meno dei maschi.
Lo giustifica il fatto che fin da bambini, che ti hanno insegnato a lavarti i denti, i più pigri dei due sessi, lo sappiamo benissimo che sono i maschi, che inconsapevolmente da questa pigrizia ne ricavano questo ENORME beneficio, mentre le femmine che sono più ligie, ne pagano della loro costanza. Perchè una persona di più e l'altra di meno?
Semplicemente perchè ogni individuo è a sè, non per la forma esterna, ma perchè sono diversi processi interni e di conseguenza diverse le CARENZE di "ALIMENTI ESSENZIALI".
Al riguardo la pagina recita:
"Come vedremo sotto, mano a mano che avanziamo nella lettura, troviamo che per mantenersi la SALUTE, ogni essere vivente deve CIBARSI.
Quindi il CIBO NATURALE è ciò che deve essere una regola per ogni individuo di ogni specie.
Conta quindi il contenuto di questi CIBI NATURALI in SALI MINERALI e VITAMINE. Mentre la medicina li chiama INTEGRATORI, ed il SISTEMA sà perfettamente il perchè di questa parola, noi che ne conosciamo la utilità di questi, arrogantemente li abbiamo denominati "ALIMENTI ESSENZIALI" che sono i SALI MINERALI E LE VITAMINE. La parola la scrivo in maiuscolo e tra virgolette, poichè HO CERTEZZA che dentro questi il corpo di mio padre ha GENERATO quello spermatozoo che mi ha dato la vita. E vi pare poco?
Stabilito questo: CIBI NATURALI contenenti gli "ALIMENTI ESSENZIALI", dobbiamo aggiungere il terzo ingrediente indispensabile per la VERA SALUTE degli animali, in quanto ai nostri fratelli vegetali questo ingrediente non è richiesto, in quanto il primo è il CIBO NATURALE, il secondo gli "ALIMENTI ESSENZIALI" contenuti in questo CIBO NATURALE, il terzo:
IL MOVIMENTO.
Parleremo del più importante tra gli "ALIMENTI ESSENZIALI":
L'ACIDO ASCORBICO
definiremo senza ombra di dubbio, cosa unisce gli ANIMALI ai VEGETALI.
Parleremo del primo ANTICIBO, che danneggia giornalmente la SALUTE UMANA, in quanto DROGA-INSETTICIDA:
IL CAFFE'
Continueremo con quanto causa le più disparate malattie:
LA STITICHEZZA
Troveremo conferma di quanto sia importante liberare il corpo dai rifiuti, quindi evitando questa sopracitata STITICHEZZA.
Parleremo delle CELLULE di cui il corpo animale è composto, e di quanto sia importante che queste cellule siano liberate da questi scarti.
Detto questo, mi permetto di citare la parte dell'articolo in oggetto che dice:
"Per cui, come al solito, per un buon funzionamento del nostro corpo, servono soprattutto VITAMINE e MINERALI, questo mangiano le nostre cellule e questi importanti nutrimenti si trovano solo nella frutta e nelle verdure crude. Non sono in farmacia, non sono dentro gli integratori, sono dentro a cibo vivo ed organico."
Quindi l'articolo ci informa che le cellule VIVONO DI "ALIMENTI ESSENZIALI" come il SODIO, il POTASSIO, il CALCIO, il MAGNESIO che ne sono la base e gli altri che le sono indispensabili per mantenersi in SALUTE.
Sotto la spiegazione precisa della pompa SODIO-POTASSIO che ne sono la loro base.
L'articolo cita queste vitamine e minerali come "integratori", ma la parola è FALSA, in quanto, sapendo che questi SONO NEL MIO SANGUE e sono anche nel MIO LIQUIDO SEMINALE MASCHILE di maschio, NON AMMETTO CHE SIANO DENOMINATI con questo nome, ma devono essere denominati "ALIMENTI ESSENZIALI" in quanto sono scritti nel mio DNA a lettere di fuoco.
La conferma certa ci viene dal medico di base il quale ne richiede il valore al laboratorio analisi che riescono a definirli SOLO con formula chimica, poichè solo così si possono riconoscere.
A riprova ancora la RGR (Razione Giornaliera Raccomandata) che li elenca TUTTI i conosciuti e riporta come quantità massima consentita da ingoiare giornaliero, per questi "ALIMENTI ESSENZIALI", come si può rilevare dal link, i valori massimi sotto descritti.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... vivere.htm
Questo determina chiaramente che la differenza è all'interno dell'individuo, nelle CELLULE, legato alle CARENZE di questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che causano processi molto diversi l'uno dall'altro.
Comprensibile, vero?
Ecco spiegato il perchè i maschi INGOIANDO MENO "VELENO" FLUORURO DI SODIO, questo fatto li salva dalla OSTEOPOROSI.
Fin'ora abbiamo parlato delle prime due cause CERTE della OSTEOPOROSI, la prima la CARENZA di ACIDO ASCORBICO, la seconda il FLUORURO DI SODIO dei dentifrici: ora parliamo della terza, il CAFFE'.
Al riguardo la pagina recita:
"La caffeina può aggravare il disturbo nelle donne in menopausa
Il caffè è da tempo noto per i suoi effetti perniciosi, e in particolare per la sua connessione con malattie cardiovascolari e problemi di ipertensione. Una nuova ricerca ha però mostrato che esso è ancora più pericoloso del previsto per le persone anziane, perché contribuisce a far diminuire la densità delle ossa e porta quindi all'osteoporosi. Questo è il risultato ottenuto dai ricercatori del, che hanno studiato varie donne divise in due classi, con alti e bassi consumi di caffè. Nelle donne, specialmente dopo la menopausa, l'osteoporosi rappresenta un problema, e la ricerca ha dimostrato che la caffeina può contribuire a renderlo ancora più grave. Le 96 donne studiate hanno in media 71 anni e non prendono nessun supplemento di calcio. Esse sono state divise in due categorie, a seconda che il consumo di caffeina fosse superiore o inferiore a 300 milligrammi al giorno. Nel corso dei tre anni dello studio è stata misurata la densità ossea della colonna vertebrale, del femore e anche di altre ossa. La ricerca, descritta sulla rivista «American Journal of Clinical Nutrition», ha mostrato però che anche una mutazione nel gene che codifica per un recettore per la vitamina D sembra essere implicata nell'osteoporosi, forse in modo più importante di quanto non faccia il caffè."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... porosi.htm

Concludendo abbiamo spiegato con prove concrete le 3 (tre) cause sicure della OSTEOPOROSI.
Ora volendo GUARIRE da questa malattia, che come detto all'inizio, nessun animale ne soffre, ma loro NON BEVONO IL CAFFE' E NON SI LAVANO I DENTI COL FLUORURO DI SODIO. quindi queste 2 (due) cause le possiamo eliminare senza alcun problema.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... azione.htm
La pagina recita:
"Emma Morano, la donna che fino al 17 aprile dello scorso anno deteneva il record di longevità con i suoi 117 anni, mangiava 3 uova al giorno. Eppure la maggior parte di noi pensa che le uova vadano assunte con moderazione, perché contengono molto colesterolo e molti grassi e dunque possono creare problemi al cuore oltre a far ingrassare.
Ma una nuova ricerca, condotta dall’Università di Sydney, nella Sydney Medical School, dipana ogni dubbio: mangiare fino a 12 uova a settimana (ovvero quasi due al giorno) non fa aumentare di peso e neppure alza i rischi di incorrere in patologie cardiovascolari. In particolare i test condotti dai ricercatori hanno riguardato persone afflitte da diabete. Le persone con questa patologia sono ancora più a rischio degli altri perché hanno più alti livelli di colesterolo cosiddetto “cattivo”, ovvero l’Ldl che si deposita sulle arterie e che in tutti, portando al restringimento dei vasi, contribuisce enormemente alla genesi dell’aterosclerosi. Viene contrapposto al colesterolo Hdl, quello “buono”, che non provoca alcun danno alle arterie ma, anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato ha una funzione protettiva. Consumare due uova fa superare di gran lunga il fabbisogno di colesterolo quotidiano. E per questo sono state per anni messe sotto accusa.
Durante la ricerca sono stati tracciati una serie di fattori che posso rivelare rischi cardiovascolari, come colesterolo, zuccheri contenuti nel sangue e pressione arteriosa. E il risultato è che non sono state osservate variazioni rilevanti.
Il test ha riguardato un gruppo di partecipanti che hanno seguito per tre mesi una dieta che manteneva il peso corporeo, ma includeva 12 uova a settimana. Sono stati messi a confronto con altri che ne mangiavano solo due. In un periodo successivo di altri re mesi, entrambi i gruppi hanno poi seguito una dieta per dimagrire, continuando a mangiare tante o poche uova. Poi sono stati monitorati per altri sei mesi.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... giorno.htm

Uno studio svolto da ricercatori americani rivela come mangiare un uovo al giorno favorisca lo sviluppo del cervello e la crescita dei più piccoli.

Guidati da studiosi della Brown School presso l’Università di Washington di St. Louis, i ricercatori hanno condotto uno studio su bambini ecuadoriani tra i 6 e i 9 mesi, pubblicato poi sulla rivista scientifica Pediatrics.

L’indagine ha coinvolto circa 160 famiglie con bambini: a 83 bimbi è stato dato un uovo al giorno per 6 mesi, mentre altri 80 bambini hanno fatto da gruppo di controllo.

Passati i sei mesi della sperimentazione i bambini hanno effettuato un prelievo di sangue che ha fatto emergere dati decisamente diversi nei due gruppi.
Un uovo al giorno per sei mesi: i risultati

Gli scienziati hanno trovato concentrazioni significativamente più elevate di colina, altri biomarcatori e acido docosaesaenoico (DHA) nei bambini nutriti con un uovo al giorno.

La colina è una sostanza organica classificata come nutriente essenziale che agisce come la vitamina B, mentre il DHA è un acido grasso omega-3 ed entrambe sono fondamentali per i più piccoli.

Infatti hanno un ruolo molto importante nello sviluppo e nelle funzioni del cervello perché sono responsabili dei segnali nervosi e dell’integrità delle membrane cellulari.

Come spiega la coordinatrice della ricerca Lora Iannotti: «Le uova forniscono acidi grassi essenziali, proteine, colina, vitamine A e B12, selenio e altri nutrienti critici a livelli superiori o comparabili a quelli trovati in altri prodotti alimentari animali, ma sono relativamente più accessibili».

La professoressa aggiunge che le uova «sono programmate per supportare la crescita precoce e lo sviluppo di un organismo» e per questo ricche di nutrienti.

Potrebbe rivelarsi una scoperta fondamentale per i paesi poveri, in quanto mangiare un uovo al giorno ha ridotto sensibilmente l’arresto della crescita dei bambini. Speriamo che altri studi confermino questa buona notizia.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... rvello.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » sab set 26, 2020 2:55 pm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... dsette.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Con un valore di 7 ng/ml, che ritengo molto basso, Robetra Brignola chiede aiuto al gruppo, ed ecco la nostra informazione
Dal gruppo:
La vitamina D3 (ORMONE) un "ALIMENTO ESSENZIALE" come e quando
https://www.facebook.com/groups/1393838840860425/

Roberta Brignola ha condiviso il suo primo post.
Nuovo membro · 1 min
Grazie di avermi accettata ho vitamina d scarsa a 7 cosa potrei prendere

Franco Genre Ciao Roberta Brignola il valore della tia vitamina D 7 è un valore molto comune nella specie umana. La causa di questo è semplicissima che in quattro parole lo si spiega bene. Dato che per AUTOPRODURRE la vitamina D ci vuole il COLESTEROLO già AUTOPRODOTTO nel fegato di TUTTE le specie del REGNO ANIMALI, ma è anche AUTOPRODOTTO dallle specie VEGETALI. ------continua------>
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... dsette.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » lun set 28, 2020 10:57 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... gnesio.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm
La proposta di Corrado Crivelli Skribin sul consumo di magnesio da parte del corpo, sono certo non possa funzionare, anche tenendo conto che le altre specie del REGNO ANIMALE del quale anche la specie umana fà parte, non sarebbero in grado e non potrebbero adattarsi alla sua proposta.
Dal gruppo:
Cloruro di Magnesio, i veri amici
https://www.facebook.com/groups/892671707425090/
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... gnesio.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio ott 01, 2020 11:11 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iosito.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Ieri 28 settembre 2020 si sono superate 1.000.000 UN MILIONE di visite.
Lo dimostro con 3 foto
la prima in data 27 settembre 2020 con visite 999.591


poi il raggiungimento del milione
in data 28 settembre 2020 con visite 1.000.000


e nelle medesima data, quindi poco dopo, con visite 1.000.004


Questo determina senza ombra di dubbio che l'argomento che tratto è molto seguito con mio sommo
piacere.
Sul sito si trovano più di 5000 pagine sull'argomento, che interessano ogni singolo individuo.
A riprova le viste ad un paio di forum dove riporto le stessa pagine alle medesime date:
Il primo è l'argomento che ho chiamato:
"ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA..."
del sito PROMISELAND.it
iniziato da genfranco » dom dic 18, 2011 1:07 pm
che ad oggi si possono leggere 70 pagine con 1045 risposte e
282.390 visite.
viewforum.php?f=27

Altro sito:
Luogocomune sul quale il discorso l'ho chiamato:
"Cosa è l'ACIDO ASCORBICO (vitaamina C)?"
Discussione avviata 11/02/2016 21:30, da genfranco
che oggi si possono leggere 28 pagine con 815 risposte e
164K visite che corrispondono a 164.00 visite
https://www.luogocomune.net/forum/cure-alternative

Tenendo conto che sul Luogocomune precedente, le visite alla data dell'apertura del sito attuale, superavano le 200.000.
Riporto però lo stesso discorso e con le medesime pagine su altri siti minori.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iosito.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » ven ott 02, 2020 9:02 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... cienza.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm
Corrado Crivelli Skribin, avendo avuto una certa informazione dalla scuola che ha frequentato per raggiungere la sua posizione, cita la parola "scienza" che personalmente non riesco a collegare alla mia nascita, o all'esistenza della vita su questo nostro pianeta, quindi sono certo che la sua frase:
"è noto che le scienze hanno più volte dimostrato di ritornare sui propri passi su molti aspetti." possa applicarsi alle solo INVENZIONI UMANE a non alla natura.
Dal gruppo:
Cloruro di Magnesio, i veri amici
https://www.facebook.com/groups/892671707425090/
Corrado Crivelli Skriabin
Nuovo membro · 19 settembre 2020 alle ore 18:55
In ogni disciplina sia essa di carattere scientifico sia di carattere umanistico, nessuno potrà mai dire di avere in mano la verità, è noto che le scienze hanno più volte dimostrato di ritornare sui propri passi su molti aspetti. Una cosa sul magnesio è certa però : è una delle sostanze più nobili del nostro pianeta e indipendentemente dalla sua forma o sostanza merita una discussione costruttiva, mai demolitiva dell'esperienza altrui. Sarà l'insieme dei nostri punti di vista a creare esperienze che la scienza avrà la possibilità un giorno di spiegare.
Franco Genre Mio caro Corrado Crivelli Skriabin, prima di tutto dobbiamo fissare il significato della parola "scienza", che se ho capito bene, si intende che questa fà tesoro di TUTTE le esperienze degli indivui, onde poterle condividere con altre persone fino al raggiungimento del fine per il quale si usa questa parola.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... cienza.htm
ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » dom ott 04, 2020 8:57 am

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oaltro.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Dalla spiegazione di Corrado Crivelli Skribin su uno degli "ALIMENTI ESSENZIALI" il MAGNESIO si deduce che l'autore è un chimico, e non solo, ma un chimico che possiamo dichiarare valente, in quanto non si ferma alle parte prettamente chimica, ma spiega anche ciò che avviene nel corpo umano, e precisamente negli intestini con la forma CLORURO DI MAGNESIO.
Dal gruppo:
Cloruro di Magnesio, i veri amici
https://www.facebook.com/groups/892671707425090/

Corrado Crivelli Skriabin
Nuovo membro · 17 settembre 2020 alle ore 22:24

Il Magnesio è l'elemento chimico presente nel corpo umano e presente in natura, nel corpo umano è presente come ione metallico, in natura è sempre presente legato ad altre sostanze che ne fanno un composto, MgCl,MgNa,MgO,Mg(OH),MGCACO3 ecc.ecc....Nel mare è presente come CLORURO e SOLFATO, il più abbondante è il SOLFATO di Magnesio. Come avviene l'assimilazione : per semplificare, nel processo di digestione con gli acidi dello stomaco avviene una prima sintesi che divide il cloro dal magnesio, quando raggiunge l'intestino il Magnesio è libero ma tende a legarsi ai liquidi biologici presenti all'interno formando ossido e idrossido. L'idrossido fatica a passare la parete intestinale . Questo è il motivo per cui la stima di assorbimento del magnesio MG++ (metallo presente nelle cellule e nel sangue, respossabile del buon funzionamento di ben 600 funzioni metaboliche) dall'intestino al sangue è del 30 % media. Trasmutazioni a livello di sostanze all'interno del corpo non ne possono avvenire per il semplice fatto che la trasmutazione avviene in presenza di altissimi range energetici tipici della radioattività , L'uranio 238 è in grado di trasmutare un atomo in un altro creando un decadimento chiamato ionizzazione.


Genre Franco Ciao Corrado Crivelli Skriabin, capisco che questo fà parte del tuo lavoro, ma noi non cerchiamo quanto raccontano le scuole, ma cerchiamo SOLO LA SALUTE, ed avere delle spiegazioni a livello scolastico non ci serve a nulla. Riguardo alla TRASUTAZIONE vi sono addirittura Premio Nobel che la spiegano, senza citare l'uranio. ------continua------->

Genre Franco Sicuramente noi amministratori non siamo in grado di competere con al tua formazione, ma ci interessiamo a questo "ALIMENTI ESSENZIALI" detti "integratori" dei quali il CLORURO DI MAGNESIO, che conosciamo grazie a molti SCIUENZIATI del secolo scorso, uno dei quali il professor Pierre Delbet che lo ha scoperto nel 1915, quindi più di 100 anni fà, ma del quale la medicina non gliene è MAI importato nulla e non gliene imprta nulla nemmeno nei momenti attuali.. ------continua------>

Genre Franco A noi invece importa molto in quanto questi "ALIMENTI ESSENZIALI" cirocolano nel nostro sangue ogni secondo della nostra vita ed anche, come maschi, nel nostro liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo. Quindi li riteniamo importantissimi per la nostra SALUTE. ------continua------>

Genre Franco Riguardo al tuo scritto: "Trasmutazioni a livello di sostanze all'interno del corpo non ne possono avvenire per il semplice fatto che la trasmutazione avviene in presenza di altissimi range energetici tipici della radioattività , L'uranio 238 è in grado di trasmutare un atomo in un altro creando un decadimento chiamato ionizzazione." posso solo riportarti quanto si scrive di Louis Kervran, conosciuto per il CALCIO delle uova di gallina. ------continua------>

Genre Franco La pagina cita: "Una possibile obiezione potrebbe essere che, nella necessità di deporre uova, le galline attingano il Calcio da tutte le loro riserve mobilizzabili, ossia dalle loro stesse ossa. Ma se questo fosse vero, perchè vennero deposte uova molli senza la mica, e le uova tornarono normali con la mica? Per non essere obbligati ad ammettere la trasmutazione di qualche elemento in Calcio, si potrebbe ipotizzare che la mica in qualche modo stimoli un meccanismo metabolico tale che permetta di utilizzare il Calcio delle ossa per produrre i gusci. L'unico modo per rimuovere ogni dubbio sarebbe quello di somministrare la mica alle galline, assieme ad una dieta priva di Calcio, così a lungo che tutto il Calcio delle ossa venga esaurito. Se continuassero nonostante tutto a deporre uova col guscio, si dovrebbe definitivamente ammettere che, ebbene sì, le galline sono capaci di trasmutare un elemento fra quelli disponibili, in Calcio! ...in ogni caso alcuni degli esperimenti sono stati portati avanti anche per periodi piuttosto lunghi, con gli stessi risultati.

La formula della mica muscovite è:
KAl2 [(OH,F)2 | AlSi3O10]
e quindi possiamo ipotizzare che la produzione di Calcio possa derivare dalla trasmutazione biologica
del Potassio: K39 + H1 > Ca40
o del Silicio: Si28 + C12 > Ca40
oppure derivare da un più complesso "giro" di trasmutazioni fra elementi diversi...

Gente, quello che ho descritto accade per davvero! Un gran numero di chimici riferiscono nei loro studi che gli organismi biologici trasformano normalmente elementi chimici in altri, nel loro metabolismo. Ma secondo le teorie classiche della fisica questo è impossibile, perchè energia e condizioni necessarie per tali trasmutazioni sarebbero assolutamente incompatibili con quelle disponibili negli organismi viventi, punto e basta.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ervran.htm

Genre Franco Che come potrai notare, l'articolo non parla di uranio come componente della TRASMUTAZIONE. Infatti il tuo pensiero al riguardo è esattamente il pensiero della medicina. Naturalmente nessuan colpa, in quanto a noi interessa SOLO LA NOSTRA SALUTE. ciaooo Franco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oaltro.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 1100
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mar ott 06, 2020 12:10 pm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oteine.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Dal gruppo:
Cloruro di Magnesio, i veri amici
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... iobase.htm

Giulia Di Marco ha condiviso il suo primo post.
Nuovo membro · 03 ottobre 2020 alle ore 15:48

Buongiorno, il cloruro di magnesio può aiutare ad abbassare la lipoproteina
(genetica)?
Vi ringrazio per l'attenzione.

FRanco Genre Ciao Giulia Di Marco, dato che nei nostri gruppi ci dedichiamo alla conoscenza degli "ALIMENTI ESSENZIALI" detti "integratori", che sono e stanno alla base della vita, putroppo non abbiamo però la conoscenza delle lipoproteine, e neppure come vengono prodotte e di conseguenza quali sono i mezzi che le gestiscono. ------continua------>

Franco Genre Naturalmente scrivendo questa parola sul web si possono ottenere delle informazioni che però non siamo in grado di valutare, dato che vi sono anche molte informazioni fasulle, di cui è fornito purtroppo il mezzo di informazione. ------continua------>

Franco Genre Però conoscendo le potenzialità degli "ALIMENTI ESSENZIALI" e sapendo che ogni individuo vivente è in grado di AUTOREGOLARSI in quanto è in grado di AUTOGUARIRSI ecco che confermo che ogni "ALIMENTO ESSENZIALI" dei quali il CLORURO DI MAGNESIO, ho anche certezza che ognuno di loro è INDISPENSABILE per questi provedimenti. ------continua------>

Franco Genre Abbiamo quindi parlato di AUTOREGOLAZIONE ed AUTOGUARIGIONE onde mantenersi in SALUTE, ecco che possiamo attribuire ad ogni "ALIMENTO ESSENZIALE", primo dei quali l'ACIDO ASCORBICO e secondo il CLORURO DI MAGNESIO, ma anche TUTTI gli altri, partecipano INDISPENSABILMENTE a questo scopo. ------continua------->

Franco Genre Continuando con il CLORURO DI MAGNESIO che ormai sappiamo tutti esserne sature le acque di mare e degli oceani, nelle quali CI NASCONO E CI VIVONO la maggior quantità di specie viventi, sia ANUMALI che VEGETALI, ho anche certezza che loro non hanno gli scompensi del genere umano, altrimenti si sarebbero ESTINTI. ------continua------>

Franco Genre Ma non basta il CLORURO DI MAGNESIO, in quanto la prima vita di tutti gli esseri viventi che Lorenzo Acerra ci spiega meravigliosamente bene scrivendo: "pagina 62
La vita, ogni forma di vita, è nata nel mare tanti milioni di anni fa. Il DNA di esseri viventi per conservarsi e moltiplicarsi ha deciso, nel salgemma marino cristallizzato, di costruire una macchina basata su un unico programma di fondo, "il mantenimento dei sani livelli di MAGNESIO nei vari androni della cellula".
Il nostro corpo è quella macchina
Abbiamo sempre bisogno, sopratutto nelle strutture di basi cellulari, di attingere al sale più prezioso di cui è prodigo l'oceano. Il nostro cordone ombellicare con l'oceano è solo apparentemente spezzato.
La salinità dell'interno della cellula dipende dal MAGNESIO, non solo perchè esso è guardiano dei canali ionici della cellula, ma anche perchè il passaggio diretto attraverso la pareti (che riguarda l'acqua ed in maniera notevolmente più ridotta altre sostanze) dipende dal contenuto di MAGNESIO della cellula, cioè da quell'esercito di "soldati semplici" che nella descrizione precedente poteva sembrare avere un ruolo marginale. E invece l'organismo umano è tutto un gioco di micro-processi osmotici ed è per questo che la supplementazione di CLORURO DI MAGNESIO in un organismo carente, spesso si traduce in un sostanziale ringiovanimento.
L'acquisizione di acqua e la ritenzione al livello giusto nella cellula è una questione di presenza di forze osmotiche, cioè di MAGNESIO. Il CLORURO DI MAGNESIO ha un rapporto particolare con l'acqua, tanto è vero che, potete vederlo con i vostri occhi, attirerà acqua dall'aria in breve tempo. Cambiando la situazione osmotica di una cellula, gli scienziati sono riusciti ad ottenere un afflusso corretto di acqua al suo interno e dunque un flusso rigenerativo in cellule precedentemente invecchiate. Alterazioni della situazione osmotica si verificano man mano che un organismo subisce un impoverimento di MAGNESIO. http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... acerra.htm ------continua------>

Franco Genre Primo fra tutti però l'ACIDO ASCORBICO, del quale abbiamo scoperto che tutti gli altri esseri viventi se lo AUTOPRODUCONO, che noi putroppo abbiamo perso questa AUTOPRODUZIONE della quale ce ne dà infomrazione lo SCIENZIATO del secolo scorso Irwin Stone che di questo ACIDO ASCORBICO se ne è fatto un vera cultura avendolo INGOIATO e STUDIATO per più di 50 anni e ce ne lascia un disegno molto informativo: ------continua------>

Franco Genre Senza contare un altro IMPORTANTISSIMO "ALIMENTO ESSENZIALI" denominato vitamina D anch'essa AUTOPRODOTTA ma della quale la maggior parte delle persone ne sono sicuramente CARENTI come lo sono dell'ACIDO ASCORBICO ed il CLORURO DI MAGNESIO, e di molti altri, sono CERTO che levandosi dalla CARENZA il corpo malato si AUTOGUARISCE, quindi si AUTOREGOLA versa la VERA SALUTE- ------continua------>

Rachele Erre Ma a me fa mal di stomaco e reflusso

Franco Genre Ciao Rachele Erre, se mai al contrario, dato che questi sopra hanno il compito di ripulire gli errori passati, ingoiandoli pare che essi ne siano la causa, ma è vero il contrario. Causano questi problemi in quanto le parti sono zeppe di PRODOTTI VELENOSIm come il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA che LORO devono eliminare in quanto TOSSINE. ------continua------>

Franco Genre Ma anche perchè ci hanno insegnato che la causa dei nostri problemi sono gli ultimi prodotti che abbiamo ingoiato, ma che purtroppo non è così, ma a loro fà comodo che noi lo crediamo. Quindi posso solo dirti che con un pò di pazienza e di costanza ad ingoiarli si ottiene la VERA SALUTE. Naturalmente il CAFFE' deve essere eliminato dalla propria vita. ------continua------>

Franco Genre Ho detto questo perchè la base delle nostre cellule è la Pompa SODIO-POTASSIO, ma che in realtà vi è anche il MAGNESIO ed il CALCIO. La pagina recita: "Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio. Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio. L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità - un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio - un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'acido ascorbico.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione. Essendo gli alimenti la fonte di approvvigionamento degli elementi necessari a produrre gli ascorbati, ed essendo i cibi odierni più poveri ed adulterati ed inquinati, essi stessi sono causa o concausa di tante patologie.""" http://digilander.libero.it/anna945/Imm ... nzione.htm ------continua------>

Franco Genre Ma non solo, le nostre cellule si cibano come ogni altro essere vivente, e di cosa si cibano? La pagina recita: "Come vedremo sotto, mano a mano che avanziamo nella lettura, troviamo che per mantenersi la SALUTE, ogni essere vivente deve CIBARSI.
Quindi il CIBO NATURALE è ciò che deve essere una regola per ogni individuo di ogni specie.
Conta quindi il contenuto di questi CIBI NATURALI in SALI MINERALI e VITAMINE. Mentre la medicina li chiama INTEGRATORI, ed il SISTEMA sà perfettamente il perchè di questa parola, noi che ne conosciamo la utilità di questi, arrogantemente li abbiamo denominati "ALIMENTI ESSENZIALI" che sono i SALI MINERALI E LE VITAMINE. La parola la scrivo in maiuscolo e tra virgolette, poichè HO CERTEZZA che dentro questi il corpo di mio padre ha GENERATO quello spermatozoo che mi ha dato la vita. E vi pare poco?
Stabilito questo: CIBI NATURALI contenenti gli "ALIMENTI ESSENZIALI", dobbiamo aggiungere il terzo ingrediente indispensabile per la VERA SALUTE degli animali, in quanto ai nostri fratelli vegetali questo ingrediente non è richiesto, in quanto il primo è il CIBO NATURALE, il secondo gli "ALIMENTI ESSENZIALI" contenuti in questo CIBO NATURALE, il terzo:
IL MOVIMENTO.
Parleremo del più importante tra gli "ALIMENTI ESSENZIALI":
L'ACIDO ASCORBICO
definiremo senza ombra di dubbio, cosa unisce gli ANIMALI ai VEGETALI.
Parleremo del primo ANTICIBO, che danneggia giornalmente la SALUTE UMANA, in quanto DROGA-INSETTICIDA:
IL CAFFE'
Continueremo con quanto causa le più disparate malattie:
LA STITICHEZZA
Troveremo conferma di quanto sia importante liberare il corpo dai rifiuti, quindi evitando questa sopracitata STITICHEZZA.
Parleremo delle CELLULE di cui il corpo animale è composto, e di quanto sia importante che queste cellule siano liberate da questi scarti.
Detto questo, mi permetto di citare la parte dell'articolo in oggetto che dice:
"Per cui, come al solito, per un buon funzionamento del nostro corpo, servono soprattutto VITAMINE e MINERALI, questo mangiano le nostre cellule e questi importanti nutrimenti si trovano solo nella frutta e nelle verdure crude. Non sono in farmacia, non sono dentro gli integratori, sono dentro a cibo vivo ed organico."
Quindi l'articolo ci informa che le cellule VIVONO DI "ALIMENTI ESSENZIALI" come il SODIO, il POTASSIO, il CALCIO, il MAGNESIO che ne sono la base e gli altri che le sono indispensabili per mantenersi in SALUTE." ------continua------>

Franco Genre Riportando l'articolo recita: "Il cibo verrà trattenuto nello stomaco per diverse ore nel tentativo di essere sciolto. Modello lavatrice! Interverranno migliaia di complessissime operazioni ed enzimi per fare questo! Una volta sciolto, comincerà a transitare per i 10 metri circa del nostro intestino, per fare in modo che “ciglia” specializzate, i villi intestinali, possano assorbire le sostanze buone, se ce ne sono! Altrimenti faranno ciò che possono.
LO SCARTO ANDRÀ IN TOILETTE, MA NON SEMPRE! SE I VELENI FOSSERO TROPPI, VERREBBERO “STOCCATI” LADDOVE INGOMBRANO MENO. Tipo natiche, addome, braccia, glutei. Se ipoteticamente potessimo stendere il nostro “ apparato assorbente”, pensate che copriremmo una superficie di circa 400 mq!! Due campi da tennis! É molto importante tenere pulito questo “posto”. Le ciglia, cioé i potentissimi villi devono essere puliti per poterci assicurare un buon assorbimento .
Di tutto un po’ ?
Tutti gli animali, se ci pensate, mangiano una piccola varietà di cibo, eppure, ogni razza trova in “quel” cibo, nel suo cibo, tutto ciò che gli serve. La mucca mangia solo erba, il cavallo solo biada, il leone solo erbivori, il formichiere solo formiche. Questo pensiero é molto importante per toglierci dalla mente che dobbiamo mangiare di tutto un po’, come spesso asserisce chi di alimentazione ne capisce come un fagiano ne capisce di fisica quantistica!!
Innanzitutto cosa vuol dire di tutto un po’ ? Intendono di tutto ciò che viene venduto in un moderno supermercato? Saremmo morti da 5 milioni di anni, visto che i supermercati esistono da pochi decenni. Forse si potrebbe intendere di tutto un po’ di ciò che in una ipotetica foresta, luogo naturale di partenza, noi umani con i nostri mezzi naturali, potremmo mangiare! Ecco così sicuramente questa regola vale!
Per cui, come al solito, per un buon funzionamento del nostro corpo, servono soprattutto vitamine e minerali, questo mangiano le nostre cellule e questi importanti nutrimenti si trovano solo nella frutta e nelle verdure crude. Non sono in farmacia, non sono dentro gli integratori, sono dentro a cibo vivo ed organico.
Poi, dopo un coloratissimo crudo possiamo mangiare del cotto e mi raccomando molto ben masticato, altrimenti il cibo non nutrirà le cellule ma rimarrà a fermentare nel vostro intestino, non nutrirà le vostre cellule e diventerà tutto “grasso”!!!
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... vivere.htm

Franco Genre Spero quaindi di aver chiairto il fatto che NON ESSERE CARENTI di questi "ALIMENTI ESSENZIALI" vuol dire AVERE LA SALUTE, ma sopratutto non aver bisogno del proprio simile come è per ogni altra specie vivente, in quanto TUTTI INSIEME REGOLARIZZANO tutto quanto scritto nel proprio DNA. ciaooo Franco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... oteine.htm

ciaooo Genfranco
.
.

Rispondi