La colazione migliore?

Forum informativo sulla corretta alimentazione vegetale (alimentazione fisiologica umana).

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu, Maurizio Falasconi, lorenzo ferrante, Vasco Merciadri

Lidia Carli
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 09, 2018 6:02 pm
Controllo antispam: Diciotto

La colazione migliore?

Messaggio da Lidia Carli » mer lug 25, 2018 5:07 pm

Salve,
Ho letto questo interessante articolo sui trend legati alle abitudini di acquisto degli italiani nell’ambito dei prodotti per la prima colazione.

https://www.osservatorioveganok.com/il- ... colazione/

Mi chiedevo: considerato che spesso e volentieri ciò che acquistiamo non è quello che effettivamente fa bene per la nostra salute e per la nostra energia, qual è la colazione migliore? Perché di opinioni ce ne sono tante… Chi consiglia di mangiare solo avena, chi consiglia di escludere la frutta acida… Qualche buon consiglio?
(Colazione vegan ovviamente...)
Grazie mille!

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 867
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Erica Congiu » gio lug 26, 2018 3:26 pm

Potrei scrivere un post lungo come la quaresima sulle colazioni decantando le lodi ai porridge, ai chia pudding, ai pancake con la farina di castagne...però più ci penso...più mi rendo conto che il modo migliore per uscire dal digiuno notturno e mettere in moto al meglio il nostro apparato digerente è...LA FRUTTA. Nulla di meglio che della bella frutta acquosa e digeribile. In questa stagione poi...Capisco però che non tutti possono dedicarsi alla frutta la mattina per mancanza di tempo o perchè poi si rischia a dover passare la mattinata lavorativa a entrare e uscire dal wc...quindi propongo anche la mia seconda scelta, la crema Budwing di cui la mia cara amica Marilù decanta sempre le lodi!
https://psicoalimentazione.blogspot.com ... e-del.html

Lidia Carli
Messaggi: 23
Iscritto il: lun lug 09, 2018 6:02 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Lidia Carli » gio lug 26, 2018 6:32 pm

Grazie del suggerimento! Provero’ la crema Budwig... oltre che salutare sembra anche molto buona.

Oliver
Messaggi: 1
Iscritto il: mar dic 25, 2018 8:13 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Oliver » mar dic 25, 2018 8:25 pm

L'ultima volta, per colazione, mi preparo la farina d'avena. Tutto perché ho il peso in eccesso. Mi è stato anche consigliato di non mangiare, ma di bere un caffè e di fare un esercizio moderato.

Marco Seas
Messaggi: 3
Iscritto il: ven dic 14, 2018 12:04 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Roma

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Marco Seas » dom dic 30, 2018 11:11 pm

La colazione rappresenta una delle mi croci dal momento che cerco di seguire un'alimentazione vegan, declinata però in chiave sportiva. Naturalmente come ben potrete immaginare il problema principale riguarda l'assunzione di proteine, che al mattino ha una sua importanza fisiologica notevole, ma che purtroppo non risulta semplicissima eliminando latte e soprattutto uova.
L'avena fortunatamente rappresenta una valida alleata (quasi 17 grammi di proteine per 100 grammi di avena) e aggiungendo mandorle, noci e/o altra frutta secca si raggiunge un buon compromesso. Inutile dire che con il tempo mi sono comunque dovuto arrendere aggiungendo delle proteine in polvere (fortunatamente ormai se ne trovano tante tipologie di origine vegetale a prezzi abbastanza contenuti).

Da giugno di quest'anno ho iniziato a praticare crossfit alle 7:00 e la colazione si è spostata di conseguenza a poco prima delle 9:00, aggiungendo anche un frutto (in genere banana), dal momento che dopo l'allenamento la fame è davvero intensa.

Se volete scambiare qualche consiglio relativo ad alimentazione vegan e dieta sportiva ne sarei davvero felice! Non sono un professionista del settore, ma ormai ho accumulato una certa esperienza e sono sempre felice di condividere scambi di vedute e fonti interessanti con altri appassionati! :D

RP69
Messaggi: 1
Iscritto il: sab gen 26, 2019 7:20 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da RP69 » sab gen 26, 2019 8:23 pm

La migliore colazione .... la non colazione
sarebbe quella di continuare il digiuno almeno sino all'ora del pranzo , mi spiego meglio :
ipotizziamo di aver finito di cenare alle 20
se alla mattina solitamente si fa colazione alle 8 sono trascorse 12 ore di digiuno , dovremmo continuare il digiuno sino all'ora di pranzo in maniera tale da permettere alle cellule di " rigenerarsi " per più tempo possibile !
Se proprio non vi riesce , provate a farlo qualche giorno della settimana , per gli altri giorni concordo con della frutta fresca e una tisana

Avatar utente
[email protected]
Messaggi: 896
Iscritto il: dom giu 21, 2009 11:28 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Parma
Contatta:

Re: La colazione migliore?

Messaggio da [email protected] » dom feb 10, 2019 8:55 pm

Personalmente bevo acqua a sazietà a colazione in questo periodo, in altri periodo bevo un estratto di frutta e verdure o spremuta oppure frutta intera a sazietà :)

Gery
Messaggi: 1
Iscritto il: mer apr 10, 2019 7:43 am
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Gery » mer apr 10, 2019 7:48 am

Buongiorno, sono freschissima di iscrizione e mi ritrovo anche io a fronteggiare periodicamente il problema della colazione. Diciamo che il mio punto fisso è il tea, al quale non rinuncio mai ma per il resto non so mai che cosa mangiare. Per un periodo ho provato con dello yogurt di soia, ma yogurt e tea sono davvero una pessima accoppiata, poi sono tornata alle fette biscottate con la marmellata che alterno con dei biscotti vegan ma non sono mai davvero appagata dalla mia colazione. Sto anche tenendo un diario alimentare -------------------------------------------------------------------------- ma vedo che a colazione non riesco mai a raggiungere i valori nutrizionali indicati :cry:

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 1997
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Sauro Martella » mer apr 10, 2019 8:00 am

Ciao Gery e benvenutissima tra noi in attesa di ricevere le indicazioni dai nostri nutrizionisti.
p.s. Abbiamo tolto un link pubblicitario all'interno del tuo messaggio in quanto non in linea con le nostre regole.
:-)

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 867
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Erica Congiu » mar apr 16, 2019 4:53 pm

Ciao Gery! Innanzitutto ti dico di non preoccuparti se a colazione non raggiungi tutti i "fabbisogni", l'importante è che li raggiungi durante la giornata, quindi se preferisci mangiare più grassi o più proteine in altri pasti, non è necessario che ti sforzi a metterli a colazione.

Hai mai provato a pensare di cosa hai veramente voglia in quel momento? Dimenticando tutti i consigli, le regole, le dicerie...tu di cosa hai voglia quando ti svegli?

Noi esseri umani siamo gli unici che mangiamo seguendo tabelle, libri, dottori. Gli animali in natura semplicemente mangiano...sanno sempre cosa va bene per loro. Buffo no? Crediamo di essere i più evoluti eppure non sappiamo nemmeno come soddisfare la necessità più semplice del nostro organismo.

Io ormai da molti anni ho un'unica colazione...ogni giorno è sempre la stessa! Ed è sbilanciatissima :D tutto zucchero, acqua e fibre. E' la frutta. Solo semplice frutta. E' l'unica cosa che desidero nella prima parte della giornata. Poi dopo qualche ora mangio cose più sostanziose, ma al mattino ho bisogno di leggerezza.

Per tutti quelli che invece devono mettere nella pancia qualcosa più sostanzioso per affrontare la giornata lavorativa consiglio il porridge o i fiocchi d'avena ammollati in latte vegetale a cui aggiungere frutta disidratata (uvetta, datteri, fichi) e frutta secca/semi (semi di lino, chia, zucca, mandorle, noci, ecc...). Agli sportivi consiglio di aggiungere anche delle proteine in polvere vegane. In questo modo si apportano tutti i nutrienti con facilità e si arriva a pranzo pienamente soddisfatti e pieni di energia. :wink:

Avatar utente
superban
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 13, 2010 8:46 pm
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: La colazione migliore?

Messaggio da superban » lun set 23, 2019 6:42 pm

La colazione migliore è quella che non facciamo :-).

Break-fast in inglese: Rottura del digiuno

A parte di scherzi, mi trovo benissimo da oltre 10 anni a saltare la colazione. Il mio primo pasto è alle 13.00 di solito e il mio ultimo alle 20.00

Ogni giorno quindi digiuno circa 16 ore e questo porta molti benefici.

Qui c'è un breve approfondimento a chi potesse interessare:

https://crudoesalute.com/saltare-la-colazione/

Saluti e buona colazione a tutti!

Avatar utente
Sauro Martella
Messaggi: 1997
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Umbria
Contatta:

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Sauro Martella » lun set 23, 2019 7:52 pm

Anch’io salto la colazione e mi trovo benissimo e con maggiore energia, ma so che invece molti lo sconsigliano... Sentiamo che dice la nostra Erica 😎

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 867
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da Erica Congiu » mar set 24, 2019 12:02 pm

I benefici del digiuno sono ben documentati, ma sono arrivata alla conclusione che il mondo si divide in due grandi categorie: Quelli che la colazione possono evitarla, anzi l sentono proprio come un'imposizione quando in realtà hanno lo stomaco chiuso come uno spillo e riescono a mandare giù solo un caffè e quelli che se non fanno colazione non riescono neanche a fare tre passi di fila senza svenire. Anch'io appartengo alla prima categoria, la mattina non riesco a mangiare nulla e se lo faccio mi ritrovo con dei cali di energia allucinanti durante il giorno. Quindi mi alzo, faccio un po' di attività fisica, mi metto il lavoro e aspetto che la pancia si faccia sentire, generalmente intorno alle 11 del mattino, quindi mangio. Non mi impongo finestre di digiuno specifiche, semplicemente ascolto il mio corpo. Mangio quando ho fame, smetto quando sono sazia. Se tutti applicassero questa semplice e fisiologica regola, saremmo tutti magri e sani :mrgreen:
Piccolo aneddoto, quando sono in vacanza o comunque in situazioni di convivialità vengo sempre rimproverata per il fatto di non fare colazione: "Guarda Guarda, la nutrizionista che salto il pasto più importante della giornata!! Qui si predica bene e si razzola male" Allora con tutta e la calma e la lucidità che possiedo appena sveglia (pochissima) racconto questa storiella:

"Ogni giorno nella foresta, nella giungla, nella savana, nella prateria, un animale si sveglia e sa che dovrà correre più veloce della sua preda se vuole colazione" "Ogni giorno, in città, un uomo si sveglia, apre la dispensa e mangia, dopo essere stato fermo immobile per almeno 8 ore" Cosa vi sembra più naturale e logico? Non pensate che se fosse di vitale importanza mangiare appena svegli, madre natura ci avrebbe creato con una dispensa incorporata?

A volte ci dimentichiamo che siamo semplicemente animali è che il segreto per una vita sana è fare quanto più possibile ciò che faremmo in natura, se non esistesse l'industria alimentare. Quindi in natura ci sveglieremmo, faremmo un po' di movimento per cercare del cibo e mangeremmo.

Per contro non posso dire che sia del tutto sbagliato o dannoso fare colazione, semplicemente si perde l'opportunità di attivare tutti quei meccanismi benefici indotti dal digiuno, ma si può ovviare tranquillamente facendo la cena molto presto.

Quindi io dico sempre, se ti piace fare colazione, se saltarla ti richiede un grosso sacrificio e se senti che se non fai colazione poi mangi troppo e male durante la giornata, fai pure colazione. Se invece vivi la colazione com un'imposizione, ti svegli che non hai fame, la consideri un'inutile spreco di calorie e riesci a rendere bene durante la mattinata, saltala!

L'unica cosa che non mi piace è chi la vive come una regola imprescindibile del tipo "sono le 10,30 e ho fame ma devo tenermela fino alle 13 altrimenti non riesco a completare le mie 16 ore di digiuno"

Insomma sono una grande sostenitrice del "fidarsi del proprio istinto", cosa che abbiamo perso completamente vivendo in un ambiente estremamente innaturale ed essendo bersagliati dai messaggi contraddittori dell'industri alimentare. Ma dopo qualche annetto di alimentazione vegetale integrale si riesce a fare tranquillamente :wink:

alexveg
Messaggi: 5
Iscritto il: ven ott 11, 2019 2:08 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da alexveg » ven ott 11, 2019 2:10 pm

da quando sono diventato vegano 10 anni fa, il mio primo anno e mezzo, non ho fatto colazione, bevevo solo un bicchiere di acqua tiepida e limone, oggi alterno, mattina un frutto, altre volte digiuno, in base a come mi gira la mattina, mi sento molto bene

jimsnyder
Messaggi: 1
Iscritto il: mar nov 05, 2019 4:54 am
Controllo antispam: diciotto

Re: La colazione migliore?

Messaggio da jimsnyder » mar nov 05, 2019 5:02 am

alexveg ha scritto:
ven ott 11, 2019 2:10 pm
da quando sono diventato vegano 10 anni fa, il mio primo anno e mezzo, non ho fatto colazione, bevevo solo un bicchiere di acqua tiepida e limone, oggi alterno, mattina un frutto, altre volte digiuno, in base a come mi gira la mattina, mi sento molto bene google street view
Per quanto mi riguarda da qualche mese ho iniziato a fare colazione con succo al mirtillo, yogurt intero bianco e frutta secca varia aggiungendo acqua e se posso anche succo di mela, eliminando completamente brioches e carboidrati vari. Certo se mi devo allenare magari qualche fetta di pane e marmellata la mangio, ma se posso preferisco partire leggero per non sentirmi pesante e piuttosto portarmi via diverse barrette o gel da mangiare durante l'uscita.

Rispondi