sintomi crisi eliminativa

Forum informativo sulla corretta alimentazione vegetale (alimentazione fisiologica umana).

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu, Maurizio Falasconi, lorenzo ferrante, Vasco Merciadri

Rispondi
simona.profeta
Messaggi: 1
Iscritto il: mar mag 29, 2018 2:40 pm
Controllo antispam: diciotto

sintomi crisi eliminativa

Messaggio da simona.profeta » mar mag 29, 2018 2:45 pm

Sono vegana da circa 6 anni ma fino a poco tempo fa consumavo cereali. Da circa 10 giorni ho completamente eliminato i cereali e mangio frutta tutto il giorno e la sera verdura cruda e cotta e ogni tanto qualche noce o olive. Da qualche giorno mi sono comparse su mani e piedi delle strane vescicole rosse che diventano poi delle piccole ulcerazioni, potrebbero essere sintomi di crisi eliminativa? ho perso anche peso ma credo sia normale nel passaggio alla dieta senza cereali. Grazie.

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 867
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sintomi crisi eliminativa

Messaggio da Erica Congiu » mer giu 06, 2018 1:05 pm

Ciao simona.profeta, i sintomi della crisi eliminativa di solito sono malditesta, nausea, sudorazione, cambiamento dell'odore corporeo, aumentata diuresi. I sintomi che tu lamenti, invece, è più probabile che si possano ricondurre a un'allergia o a una dermatite. Una cosa simile mi capitava per l'allergia al nichel, è probabile che avendo aumentato la quota di frutta, verdura e frutta secca, ti si sia scatenata l'allergia. Attenta comunque a eliminare completamente gruppi alimentari, da quanto ho capito non consumi neanche legumi, è quindi molto improbabile che tu raggiunga una quota sufficiente di proteine. Un tale regime alimentare può portarti facilmente a carenze e non è assolutamente consigliabile se non per brevi periodi.

Matilde Rinci
Messaggi: 37
Iscritto il: dom giu 17, 2018 9:35 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: sintomi crisi eliminativa

Messaggio da Matilde Rinci » lun giu 18, 2018 6:18 pm

Si parla sempre più spesso dei benefici di periodi brevi di detox depurativo (in genere massimo 10 giorni) da fare alimentandosi di sola frutta e verdura eliminando totalmente cereali e legumi. C’e anche chi propone la detox a soli liquidi con estratti. Dottoressa Congiu, lei che cosa ne pensa? Sono utili alla salute?

alexveg
Messaggi: 5
Iscritto il: ven ott 11, 2019 2:08 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sintomi crisi eliminativa

Messaggio da alexveg » dom ott 13, 2019 6:27 am

simona.profeta ha scritto:
mar mag 29, 2018 2:45 pm
Sono vegana da circa 6 anni ma fino a poco tempo fa consumavo cereali. Da circa 10 giorni ho completamente eliminato i cereali e mangio frutta tutto il giorno e la sera verdura cruda e cotta e ogni tanto qualche noce o olive. Da qualche giorno mi sono comparse su mani e piedi delle strane vescicole rosse che diventano poi delle piccole ulcerazioni, potrebbero essere sintomi di crisi eliminativa? ho perso anche peso ma credo sia normale nel passaggio alla dieta senza cereali. Grazie.

Il sistema immunitario, macchina sapiente, sa quando fare le pulizie di casa, la frutta e verdura sciolgono le tossine accumulate da anni, stoccate in qualche meandro del nostro corpo. D'altronde cereali e legumi sono tossici, non si possono mangiare crudi e questo dovrebbe far pensare. Da crudista posso dirti che con frutta e verdura si vive troppo bene, energia a go go, ma ci vuole tempo per disintossicarsi, è un percorso!

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 867
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: sintomi crisi eliminativa

Messaggio da Erica Congiu » gio ott 17, 2019 7:43 am

alexveg ha scritto:
dom ott 13, 2019 6:27 am
simona.profeta ha scritto:
mar mag 29, 2018 2:45 pm
Sono vegana da circa 6 anni ma fino a poco tempo fa consumavo cereali. Da circa 10 giorni ho completamente eliminato i cereali e mangio frutta tutto il giorno e la sera verdura cruda e cotta e ogni tanto qualche noce o olive. Da qualche giorno mi sono comparse su mani e piedi delle strane vescicole rosse che diventano poi delle piccole ulcerazioni, potrebbero essere sintomi di crisi eliminativa? ho perso anche peso ma credo sia normale nel passaggio alla dieta senza cereali. Grazie.

Il sistema immunitario, macchina sapiente, sa quando fare le pulizie di casa, la frutta e verdura sciolgono le tossine accumulate da anni, stoccate in qualche meandro del nostro corpo. D'altronde cereali e legumi sono tossici, non si possono mangiare crudi e questo dovrebbe far pensare. Da crudista posso dirti che con frutta e verdura si vive troppo bene, energia a go go, ma ci vuole tempo per disintossicarsi, è un percorso!
Ogni volta che qualcuno dice che cereali e legumi sono tossici, un nutrizionista muore :lol: Non c'è nessuna evidenza scientifica che dimostri ciò, semmai il contrario. Cerali e legumi sono ricchi di vitamine del gruppo B, zinco, ferro e Fibre pre-biotiche. Non a caso i legumi sono stati definiti "gli alimenti più salutari della terra! dalla FAO nel 2016. Il fatto che non possano essere consumati crudi fa pensare che...grazie a Dio il fuoco è stato scoperto già nella preistoria!
Perfavore non trasmettiamo nozioni false e risibili, è per cose di questo genere che veniamo sbeffeggiati in diretta nazionale, quando invece dovremmo farci portavoci della dieta più salutare ed ecosostenibile del pianeta. Solo una dieta ricca di tutte le speci vegetali può assicurarci il corretto apporto di nutrienti, tutto l'anno, rispettando la stagionalità e la località delle materie prime. Abitiamo in Italia, l'inverno è freddo e lungo e giustamente la varietà di frutta e verdura in questa stagione è limitata. Pertanto viva i minestroni, w le zuppe e viva i cerali.
Abbraccio invece in pieno le critiche sulle farine raffinate e sui prodotti industriali, di quelli possiamo tranquillamente fare a meno.
Un "detox" di soli succhi può andar bene in un periodo di malattia, per mettere a riposo per qualche giorno il sistema digestivo, nulla di più.
Perfavore mi sono stufata di vedere "testimonianze" di vegani pentiti che tornano ad abbuffarsi di carne per le loro "carenze". Regimi vegani estremi e la paura immotivata di alimenti assolutamente innocui e salutari porta a questo. Se tu alexveg stai bene da crudista,riesci a reperire tutto l'anno cibo a sufficienza per soddisfare i tuoi fabbisogni senza andarlo a prendere dall'altra parte del pianeta, buon per te, ma ti prego non fare terrorismo alimentare...e soprattutto non mi toccare ceci e lenticchie che sono i miei alimenti preferiti e li difenderò fino alla morte!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi