Case Prefabbricate - Quale Azienda?

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

enne3
Messaggi: 51
Iscritto il: dom ott 10, 2004 3:09 pm

Messaggio da enne3 » gio set 29, 2005 11:53 am

Steo ha scritto:salve a tutti ho contattato la rensch haus qualcuno di voi la conosce? Per una casa di 133 mq (premetto troppi per me che ne volevo una da 110 mq) con riscaldamento a pavimento, valore dell'isolamento K=0,19 (se non ricordo male) e praticamente chiavi in mano mi hanno preventivato una spesa di 155000 euro + 8500 di platea + sicurezza del cantiere e calcoli statici a cui si devono anche aggiungere gli oneri di urbanizzazione. Che ve ne pare??? Grazie e ciao

Come prezzo nella media... aggiungi l'iva, aggiungi 7000 di progetto (+ IVA), aggiungi un 3000 di allacciamenti.
[/quote]

...poi aggiungi anche il terreno (se ce l' hai sei a posto), gli oneri di sicurezza sono sui 2000, l' urbanizzazione varia da comune a comune e in base alla dimensione (io gliene ho lasciati 14000), calcoli statici 3000, se sei in zona sottoposta a vincoli idrogeologici ti serve una perizia (sui 2000), collaudo della struttura...

miqui
Messaggi: 37
Iscritto il: sab lug 09, 2005 1:22 pm

Messaggio da miqui » gio set 29, 2005 12:03 pm

beh, a me con 7000 + iva mi fanno dal progetto, perizie geologiche, direzione, sicurezza etc.

Al + ho sentito 15000, ma progetto da architetto.

Bruno
Messaggi: 48
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:02 pm

Re: segnalazione

Messaggio da Bruno » gio set 29, 2005 5:17 pm

riczork ha scritto:salve a tutti
sono da tempo interessato alla costruzione di una casa in legno ....per le ragioni che tutti conosciamo. da molto tempo stò raccogliendo informazioni quà e là per cercare di capire quali sono i migliori metodi costruttivi e i migliori materiali......ma non è cosa semplice
ogni ditta da me contattata sembra avere in esclusiva la formula magica per la perfezione.
il mio gusto personale mi orienta verso un tipo di architettura all'americana... rivestimento esterno in travi di legno finestre sporgenti dal tetto ecc ecc.
quello che mi preoccupa sono i rivestimenti interni....a me il carton gesso mi sà di casa delle barbie e tutto in legno lo trovo soffocante....mi piacerebbe una cosa tipo legno verniciato di bianco ( ma con non sò quale vernice traspirante ) ma a listelli orizzontali abbastanza alti 40cm,non tipo perlinato come spesso si vede, oppure in legno levigato da intonacare se possibile...magari la zona giorno tipo muro e la zona notte in legno.
ma le pareti degli americani di cosa sono fatte????
Per quello che riguarda l'esterno invece credo di aver trovato la soluzione ideale; un tipo di rivestimento a tavole tipo americano-canadese chiamato cape-code distribuito in italia dalla ditta ecocase in provincia di vicenza
link:http://www.ecocase.it/
tale rivestimento necessita di manutenzione ogni 15!!!!! anni.
il dilemma piu grande rimane sempre quello della struttura delle pareti...
qual'è il miglior compromesso???
vi linko le seguenti ditte : che già conoscerete per sapere cosa ne pensate dei rispettivi sistemi che a me sembrano i migliori.
http://www.ecocase.it/
http://www.gruppoarredostand.it
ed infine il sito di Bruno che a differenza degli altri due non sono ancora riuscito ad andare avisitare poichè troppo lontano, ma conoscendo la sua dispobilità chiedo umilmente consiglio per quanto sopra detto.
http://www.targetitaliacase.it/
Salve,
concordo sulla formula magica esclusiva.
In merito alle pareti interne, se il cartongesso è di buona marca e di buon spessore (mm. 150 - 200), la soluzione può essere buona. Oltretutto, all’interno di queste pareti si possono far passare gli impianti molto comodamente.
Ecologicamente parlando il cartongesso è buono.
Altra soluzione può essere la parete interna in lamellare monolitico. La superficie di queste pareti è molto gradevole al tatto e alla vista e se non si desidera il legno a vista si possono verniciare con pittura traspirante all’acqua tipo il tex della Sikkens. Queste pareti sono molto resistenti, molto isolanti e molto naturali. Costano molto più delle altre.
In merito alla domanda “ma le pareti degli americani di cosa sono fatte?”, posso dirle quanto mi ha riferito un mio Cliente che ha fatto il piastrellista per molti anni nel Massachusset (molti anni fa), ovvero che gli Americani usano molto materiali plastici e lastrame (tipo cartongesso). Sembra che non impieghino i mattoni. A vedere la facilità con cui si sfondano le pareti nei film americani sembrerebbe proprio così.
In merito al rivestimento esterno, la manutenzione purtroppo è sempre indispensabile.
Per ridurla al minimo si potrebbe impiegare materiali naturali come ad esempio la pietra.
Oppure, preferendo il legno, si potrebbe impiegare il tavolato di larice naturale e lasciarlo annerire dal tempo (come le vere baite di montagna) in modo che si autoprotegga.
Il tavolato di larice è disponibile in tantissimi formati e naturalmente si può anche verniciare. Una volta verniciato però, è soggetto a manutenzione.
Cordiali saluti.
Bruno

enne3
Messaggi: 51
Iscritto il: dom ott 10, 2004 3:09 pm

Messaggio da enne3 » gio set 29, 2005 5:53 pm

miqui ha scritto:beh, a me con 7000 + iva mi fanno dal progetto, perizie geologiche, direzione, sicurezza etc.

Al + ho sentito 15000, ma progetto da architetto.
Allora 7000 è un ottimo prezzo. Anche la platea a 8500 è buona, io ne ho spesi 12000 per le fondamenta ed il solaio del pianterreno, c'è da considerare che la mia casa è più grande.

Steo
Messaggi: 6
Iscritto il: gio set 22, 2005 6:23 pm
Località: Alessandria

Messaggio da Steo » lun ott 03, 2005 5:06 pm

mi è arrivato a casa del materiale della Blu case ecologiche... che dire... sinceramente non mi hanno fatto una grande impressione... non so sarà il tipo di casa che non mi piace e le finiture... voi cosa ne pensate conoscete questa ditta?

miqui
Messaggi: 37
Iscritto il: sab lug 09, 2005 1:22 pm

blu case

Messaggio da miqui » lun ott 03, 2005 6:11 pm

Steo ha scritto:mi è arrivato a casa del materiale della Blu case ecologiche... che dire... sinceramente non mi hanno fatto una grande impressione... non so sarà il tipo di casa che non mi piace e le finiture... voi cosa ne pensate conoscete questa ditta?
L'unico difetto mi sembra il tetto, che non mi pare ventilato (grosso difetto se fosse così)

La struttura del muro mi sembra buona.

Bisogna vedere sempre cosa intendono per chiavi in mano (platea?)

Avatar utente
magoof
Messaggi: 10
Iscritto il: dom ott 09, 2005 3:30 pm

case rubner

Messaggio da magoof » dom ott 09, 2005 8:56 pm

ciao a tutti sono entrato oggi nel forum che torvo molto interessante.
Sto pensando di costruire una casa in legno e come molti di voi
mi sto guardando intorno con molti dubbi e poche certezze ma deciso
al grande passo.Andrò domenica 16 alla fiera di Bologna per raccogliere altro materiale ma penso che le risposte migliori me le possano dare
le persone che già hanno fatto questa scelta.Ho contattato vari rivenditori
della mia zona (abito a 15 km Forlì E.Romagna) e quello che mi ha convinto di più è stato Rubner che però mi ha dato fretta dicendomi che per almeno un anno non possono costruire perchè impegnati etc etc ...
Ho letto il post di tita e vorrei sapere da lei (anche via mail se vuole grazie)visto che ha scelto Rubner alcune cose.
Grazie x l'attenzione se volete il mio parere ho sentito anche Wolf-Griffner-Rensch-Rasom.
[email protected]

birry
Messaggi: 4
Iscritto il: dom ago 28, 2005 8:03 pm

Rasom

Messaggio da birry » lun ott 10, 2005 7:10 pm

Ciao a tutti,
da un po' non mi faccio vivo sul sito.

Volevo chiedere a Mogoof cosa ne pensava di Rasom, se li aveva sentiti solo telefonicamente oppure li aveva anche incontrati.

A me sembrano proporre un prodotto abbastanza valido; qualcuno ha qualche parere al proposito.

A presto.

Tita
Messaggi: 38
Iscritto il: mar ago 30, 2005 1:36 pm
Località: Brescia

Messaggio da Tita » mar ott 11, 2005 1:52 pm

Ciao Magoof, scusa ma non navigo spesso per mancanza di tempo.Chiedimi pure quello che vuoi, ti risponderò volentieri per quello che posso essere d'aiuto...

Avatar utente
magoof
Messaggi: 10
Iscritto il: dom ott 09, 2005 3:30 pm

consigli rubner

Messaggio da magoof » mer ott 12, 2005 7:47 pm

ciao tita,grazie x i futuri consigli...
volevo sapere lo spessore delle pareti esterne in cm, se classic o bio o massiccio,se sei contenta delle pareti interne se sono veramente ben isolate acusticamente etc...io ho chiesto al rappresentante se era possibile il riscaldamento a pavimento e lui a fatto un sacco di storie dicendo che sul parquet crea problemi e me lo ha sconsigliato.volevo sapere se hai fatto delle modifiche e in generale se la ditta ti ha soddisfatto.gli unici dubbi che ho riguardano il clima che qui da me è molto umido però sento che tutti sono soddisfatti sia x il caldo sia x il fresco.io penso di fare una casa da 120mq ad un piano ancora devo decidere se fare la platea semplice oppure con il garage.naturalmente sono ben accetti consigli di vario genere visto che tu sei già dentro casa.
se può servirti io sono un musicista,ma per lavoro faccio il fornaio/pasticcere quindi se hai delle domande, tutto quello che vuoi.
grazie ancora della pazienza,spero che il forum serva a questo

Cinzia Tomasi
Messaggi: 8
Iscritto il: mar ott 18, 2005 11:36 am

Rubner

Messaggio da Cinzia Tomasi » mer ott 19, 2005 12:00 pm

Un amico di un mio amico ha costruito con la Rubner, su consiglio di suo papà che aveva anche lui una casa della Rubner...
Stanno a Biella, la casa l'ho vista solo esteriormente e sembra 1 casa normale....

Io invece ho preso contatti con la Wolf (sta vicino a Bolzano mi pare di ricordare) e anche lì ci sono svariate soluzioni a prezzi competitivi e soprattutto loro mi hanno contattato e spiegato 1 sacco di cose, in più mi hanno invitato a visionare la loro sede e mi avevano promesso di farmi visionare case già costruite....

L'unica perplessità ke mi rimane al riguardo è: "fondamenta si" o "fondamenta no"...
Ciao, cinzia

cris70
Messaggi: 15
Iscritto il: mer set 21, 2005 8:18 am

SAIE

Messaggio da cris70 » gio ott 20, 2005 1:08 pm

Ciao a tutti,
anch'io sono alla disperata ricerca della ditta giusta per costruire la mia casa. Domenica sono stato al SAIE di Bologna dove ho potuto incontrare numerose ditte alcune già conosciute (Rubner, Wolf, griffner), altre che non conoscevo (schwoerer, haus idea), purtroppo non c'erano Riko e Rensch.
Probabilmente costruirò con una delle ditte che ho elencato, sono rimasto molto colpito da Schwoerer sembrano dare un ottimo prodotto e sembrano essere molto competenti. Qualcuno li conosce?????
Ciao e grazie, Cristiano

Tita
Messaggi: 38
Iscritto il: mar ago 30, 2005 1:36 pm
Località: Brescia

LA MIA CASA

Messaggio da Tita » ven ott 21, 2005 2:00 pm

Rispondo in ritardissimo...La mia casa Rubner ha le pareti classic, sono ben isolate all'interno e anche per l'esterno.La casa infatti si riscalda in fretta d'inverno (uso molto le pompe di calore e anche il riscaldamento tradizionale non ho bisogno di tenerlo acceso tutto il giorno per avere un bel tepore) e d'estate il condizionatore rimaneva acceso poco e di notte mai. Raffrescata fin verso le 23.00 si riusciva a dormire bene senza senso di soffocamento tenedo chiuse le finestre ( e fuori c'erano 25 grai o più nonostante fosse notte). L'unico neo a nostro avviso è il fatto che abbiamo insistito per montare tapparelle invece di ante con zanzariere incorporate nello stesso cassonetto e abbiamo perso un poco in isolamento acustico verso l'esterno.Abbiamo comunque voluto serramenti in pvc per evitare manutenzioni nel tempo. La mansarda l'abbiamo isolata noi con pannelli in sughero e perlinatura successiva. Tetto ventilato. Siamo contenti in generale del lavoro. Se posso essere utile ancora volentieri...Saluti a tutti

cris70
Messaggi: 15
Iscritto il: mer set 21, 2005 8:18 am

parete Riko

Messaggio da cris70 » sab ott 22, 2005 10:09 am

Ciao,
ieri sono andato a vedere l'esempio espositivo di una parete standard della Riko e sono rimasto molto colpito dal senso di robustezza e sicurezza che mi ha trasmesso. A differenza delle altre aziende, Riko utilizza pareti monolitiche in legno lamellare, anzichè la classica pareta a tralicci, il risultato mi sembra davvero convincente.
Se avete avuto modo di conoscere la Riko vorrei un vs. parere.
Grazie, Cristiano.

miqui
Messaggi: 37
Iscritto il: sab lug 09, 2005 1:22 pm

case con parete monolitica

Messaggio da miqui » sab ott 22, 2005 4:23 pm

Anch'io sto sempre prendendo + in considerazione la casa con parete monolitica, come la RIKO la ditta in cui sono in contatto (NIDEX) costruisce la parete di spessore 10cm in legno lamellare, internamente metterebbero 5cm di lana di roccia (che sostituirò con sughero), un'intercapedine di 5cm (che forse farò areare dalle fondamenta) e una parte in cartongesso.

Tetto isolato (lana di roccia) e ventilato.

Esternamente (con soli 5000 euro in + su una casa di 110 mq lordi) farò l'intonaco.

Ho notato che in questo caso, rispetto alle case sandwich, hanno un coefficiente termico + alto xò.

Bloccato