GRAZIE A TUTTI

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
chiurito78
Messaggi: 6
Iscritto il: gio apr 21, 2005 6:29 pm

GRAZIE A TUTTI

Messaggio da chiurito78 » mar mag 03, 2005 3:30 pm

Vista l'enorme fila che si è formata per rispondere al mio precedente topic in cui chiedevo umilmente un semplicissimo aiuto per la mia tesi di laurea, voglio ringraziare vivamente tutti....ancora una volta e, sfortunamente, anche in questo forum, ho avuto la conferma che degli studenti non gliene frega niente a nessuno!!!!
GRAZIE

Giorgio
Messaggi: 32
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:46 am
Località: Como

Re: GRAZIE A TUTTI

Messaggio da Giorgio » gio mag 05, 2005 10:19 am

chiurito78 ha scritto:Vista l'enorme fila che si è formata per rispondere al mio precedente topic in cui chiedevo umilmente un semplicissimo aiuto per la mia tesi di laurea, voglio ringraziare vivamente tutti....ancora una volta e, sfortunamente, anche in questo forum, ho avuto la conferma che degli studenti non gliene frega niente a nessuno!!!!
GRAZIE
Ultimamente il forum è un po 'moscio' e da un po' non vedo post di Serena che è la moderatrice. Lei sicuramente ti avrebbe dato un aiuto come ha fatto per altre richieste. In questo forum, che ritengo 'maturo' per la qualità degli interventi e l'inesistenza di stupidità, le risposte sono di norma abbastanza celeri. Probabilmente le tue richieste richiedono, anche, una attenta valutazione della risposta.
Servirà a poco ma in .... al riccio per la tua tesi. Ciao.

chiurito78
Messaggi: 6
Iscritto il: gio apr 21, 2005 6:29 pm

Messaggio da chiurito78 » gio mag 05, 2005 10:35 am

Ma allora qualcuno c'è!!!!!!
Ti ringrazio Giorgio...finalmente una "voce amica", certo che sono stato sfigato, ho beccato il forum nel periodo moscio!!!!
Cmq, il mio sfogo era dettato dal fatto che ho scritto altre e-mail ad associazioni ed enti che si battono per ideali validi e importantissimi come la salvaguardia dell'ambiente e poi si perdono in un bicchiere d'acqua, non rispondendo ad un "povero" studente che cerca solo semplicissime risposte!!!!
E' veramente deludente tutto ciò.....cmq crepi il riccio (anche se qui da noi a crepare è il lupo!!!).
Ciao

simone
Messaggi: 26
Iscritto il: lun ott 18, 2004 9:52 am
Località: genova

Messaggio da simone » gio mag 05, 2005 10:39 am

Ti rispondo in qualità di "vecchio" (si fa per dire) studente in ingegneria chimica, con una serie di provocatorie domande:
- se hai deciso insieme alla tua professoressa di dedicarti ad una tesi importante ed interessante come quella del "cantiere sostenibile", come mai hai posto domande così articolate e complesse che a mio modesto giudizio, costituiscono proprio il fulcro della tua tesi?
- Non conosci proprio nulla? Oppure "qualcun altro" ha bisogno di queste informazioni "pro domo sua" e NON "tua"?
- Non pensi che l'assenza di risposte possa essere anche una conseguenza di quanto sopra scritto, oltre che di una scarsa reattività del forum, che purtroppo abbiamo tutti quanti noi recentemente constatato?

Pur comprendendo il tuo scoramento (?), non condivido però il tuo voler distribuire gratuitamente il menefreghismo, che purtroppo si annida anche (in alcuni limitati casi, per fortuna!) in quel mondo (universitario) che tu stesso stai ora frequentando.
Tieni comunque duro, riuscirai sicuramente nel tuo intento principale, ma non dimenticarti ogni tanto di fare un bagno di umiltà. La tua futura professione (libera o altro) ne gioverà, ma non solo quella.
Un saluto
Simone

Avatar utente
robvi
Messaggi: 144
Iscritto il: mer ott 06, 2004 1:17 pm
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Messaggio da robvi » gio mag 05, 2005 10:44 am

Non credo che il fatto che non ti siano arrivate risposte dipenda dal fatto che "degli studenti non gliene frega niente a nessuno!!!" ... anzi!
Purtroppo credo solo dipenda dal fatto che le tue domanda non hanno una risposta chiara ed univoca.
Personalmente. le mie non-risposte alle tue domande sono:
1) Manodopera per bioedilizia: ufficialmente non esiste!
2) Terra cruda: non lo so.
3) Banca dati: non c'è
4) Capitolati di appalto: idem c.s.

Purtroppo ( ... o per fortuna), la bioedilizia è solo agli inizi, e non esiste nemmeno un criterio univoco accettato da tutti per stabilire cos'è bioedile e cosa non lo è, per lo stesso motivo non è ancora possibile rispondere alle tue domande.
Alcune fonti "ufficiali", si sono espresse: ad esempio, la Provincia Autonoma di Bolzano ha stabilito dei criteri nell'ambito della certificazione "Casaclima", per definire un edificio bioclimatico, però è una loro iniziativa autonoma, anche se abbastanza autorevole.

Credo che lavori come la tua tesi di laurea, ed altri che spero seguiranno, serviranno moltissimo a contribuire a definire degli standard e dei criteri, ai quali poi il mercato si adeguerà.

Ciao ed auguri.

chiurito78
Messaggi: 6
Iscritto il: gio apr 21, 2005 6:29 pm

Messaggio da chiurito78 » gio mag 05, 2005 2:48 pm

CVD...come volevasi dimostrare!!!
Affinche le "coscienze e gli animi" si risvegliassero, era necessario fare un pò di polemica (assolutamente gratuita, per carità, ne sono consapevole...non ho bisogno di bagni di umiltà state tranquilli!!!)!!!
Chissà per quale motivo (e non credo che, da solo, il periodo moscio del forum possa essere una giustificazione, visto che il mio topic era stato letto da più di 70 persone!!!) nessuno si era preso la briga di rispondere, anche con delle "non risposte" (come le ha etichettate robvi!!!)???
Le mie domande risalgono ad un bel pò di tempo fà e a questo punto le risposte non mi servono più, visto che ho provveduto diversamente e autonomamente a trovarle (cmq una banca dati esiste: è stata compilata dall'environment park di Torino ed attualmente non è disponibile on-line e, nonostante continui solleciti da parte mia, non ho ancora avuto risposte sul perchè, così come esiste un Capitolato di bioedilizia redatto dall'arch. Mauro Masi) ma, e mi ripeto, ho voluto ugualmente "mettere alla prova" il Forum con questo sfogo, avvalorato, tra l'altro, da altri episodi di menefreghismo tra cui: nessuna risposta ad una mail e ad una telefonata all'Enviroment Park, nessuna risposta ad una mail all'ANAB, nessuna risposta ad una mail alla Federabitazione...devo continuare o basta questo per farvi capire quanto fossi inca.....???
Da parte di associazioni o enti che si prefissano così nobili obiettivi (come lo è sicuramente la sostenibilità ambientale) non ci si aspetta certo questo atteggiamento, che cosa ne dite???
Comunque, vi ringrazio per gli auguri e...vado avanti nonostante tutto!!!
Ciao

Avatar utente
robvi
Messaggi: 144
Iscritto il: mer ott 06, 2004 1:17 pm
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Messaggio da robvi » gio mag 05, 2005 4:56 pm

Scusa se insisto, ma non è per menefreghismo che non ti sono arrivate risposte, ma semplicemente perchè nessuno su questo forum vuole e può fare la tesi di laurea per te!
Del resto, se esistesse manod'opera qualificata e certificata, se esistesse una banca dati ufficiale, se esistesse una norma che riguarda le costruzioni in terra cruda e se esistessero dei capitolati di appalto unanimemente riconosciuti, non avresti bisogno di fare la tua tesi, perchè la bioedilizia sarebbe già tutta intorno a noi (come la Vodafone!)

Comunque, tornando al tuo quesito, vorrei farti osservare che il Capitolato tecnico redatto dall'Arch. Mauro Masi, sarà anche ben fatto, ma vale tanto quanto il Capitolato tecnico della Pirelli o dell'Agip (tanto per dire ...) visto che manca ancora una definizione accettata di bioedilizia (anche se perfino alcune leggi italiane iniziano ad usare questo termine).

chiurito78
Messaggi: 6
Iscritto il: gio apr 21, 2005 6:29 pm

Messaggio da chiurito78 » gio mag 05, 2005 8:43 pm

Carissimo robvi io direi di chiudere qui questa querelle perchè sinceramente sto iniziando (e non era assolutamente nelle mie intenzioni!!!) ad arrabbiarmi.
Ma davvero pensi che io pretendevo che qualcuno di voi "edotti" facesse la mia tesi...ma per piacere!!!
Torna pure ad occuparti dei topic più interessanti, che alla mia tesi ci penso io! Non ti preoccupare e scusami se mi sono "permesso" di disturbarti.
E comunque tu puoi rispondere per te, mentre mi sembra un pò arrogante il tuo issarti ad avvocato difensore di tutti gli utenti del forum.

simone
Messaggi: 26
Iscritto il: lun ott 18, 2004 9:52 am
Località: genova

Messaggio da simone » lun mag 09, 2005 11:15 am

Dopo quanto ho letto, ora sono convinto che a te il bagno di umiltà non serva!!!
Sarebbe sprecato.
Ciao
Simone

chiurito78
Messaggi: 6
Iscritto il: gio apr 21, 2005 6:29 pm

Messaggio da chiurito78 » lun mag 09, 2005 2:07 pm

Sempre più senza parole......ed io che mi ostino ancora a venire a leggere su questo forum!!!
Ma siete tutti impazziti???
Ma dov'è che sarebbe la mia mancanza di umiltà....nel non volere sorbirmi le nefandezze di un robvi qualunque che mi offende dicendomi che "nessuno vuole e può fare la tua tesi"???
Ma davvero pensate che io sia un deficiente caduto dalle nuvole che viene qui e pretende che voi "simpaticoni" mi facciate la tesi???
Veramente sono interdetto.....continuate pure nelle vostre discussioni, che io vi lascio ben volentieri!!!
Pazzesco...mi devo sentire dire da un simone che nemmeno conosco (e che spero di non conoscere mai, visto il suo arguto spirito di giudizio!!!) che io ho bisogno di un bagno di umiltà...e poi perchè???Perchè con uno spirito pacato e tranquillo ero venuto qui per porre delle semplicissime domande, ma nessuno dei tanti "umili" che tu "frequenti" (simone) in questo bel forum si è preso "umilmente" la briga di perdere 5 secondi per scrivermi: "Mi dispiace non ti posso essere d'aiuto, non ti so indicare un testo o un sito che ti possa servire, ciao."
Forse era meglio che mi rispondevo da solo prima di avere questa infelice idea di venire in questo bel forum a farmi prendere a "pesci in faccia"!!!
Davvero "lieto" di avervi conosciuto.

Rispondi