110% - i rischi!

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2474
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

110% - i rischi!

Messaggio da tmx64 » mar ago 10, 2021 10:36 am

Ciao a tutti.
Continuo a imbattermi in privati che pensano che non ci siano problemi o rischi nel bonus 110%.
In sintesi mi dicono: se la banca o l'impresa si prendono in carico il mio bonus allora poi, in caso di futuri problemi, sono cavoli loro. Io sono a posto, sono loro che si sono accollati il rischio.
Attenzione, nulla di più sbagliato!

Leggete soprattutto le schede 4 e 5:
https://www.corriere.it/economia/superb ... tura.shtml

L'Agenzia delle Entrate mi arriva subito addosso mentre x me saranno casini a non finire x avere un eventuale risarcimento dal professionista!!
Inoltre, lo Stato mi chiederà indietro il 110% mente la banca (o l'impresa) me ne aveva dati magari solo il 95%.

Le grandi Haus si stanno riempiendo la "pancia" di lavori legati al 110%. Tanto loro non rischiano niente. Una volta che il contratto è firmato, loro sono praticamente a posto.

Fondamentale: scegliete un progettista S-E-R-I-O!!!
Chi vi prospetta una situazione facile-facile (imprese e Haus incluse!!)) è solo un barlafùs (vedi dizionario milanese-italiano)!!

ciao
thomas

IngMR
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da IngMR » mar ago 10, 2021 12:57 pm

shhhhhhhhh e non dirglielo!!

Tranquilli lettori, avrete la vostra casa aggggratis. Se non voi, i vostri avvocati sicuramente

Paolo Boni
Messaggi: 3600
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da Paolo Boni » mar ago 10, 2021 3:01 pm

Oggi è cambiato qualcosina sul 110%
ho clienti che pensano di lavorare con il bonus facciata al 90 oppure con ecobonus al 65 per stare più tranquilli.
Niente di più sbagliato
IL 110% ha addirittura in legislazione la possibilità di non decadimento del beneficio anche in caso di abusi, gli altri incentivi fiscali invece no.

ad oggi è molto più pericoloso fare un 90% bonus facciate dove devo utilizzare CILA con dichiarazione di congruità edilizia che un 110% dove non devo nemmeno più dhichiararlo (anche se vale sempre la pena di sistemare le cose per maggiore tranquillità).

IngMR
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da IngMR » mar ago 10, 2021 3:13 pm

Paolo Boni ha scritto:
mar ago 10, 2021 3:01 pm

IL 110% ha addirittura in legislazione la possibilità di non decadimento del beneficio anche in caso di abusi, gli altri incentivi fiscali invece no.
Scusa Paolo, ma questo dov'è specificato?

Paolo Boni
Messaggi: 3600
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da Paolo Boni » mar ago 10, 2021 3:20 pm

IngMR ha scritto:
mar ago 10, 2021 3:13 pm
Paolo Boni ha scritto:
mar ago 10, 2021 3:01 pm

IL 110% ha addirittura in legislazione la possibilità di non decadimento del beneficio anche in caso di abusi, gli altri incentivi fiscali invece no.
Scusa Paolo, ma questo dov'è specificato?
https://www.lavoripubblici.it/news/supe ... cale-26068

IngMR
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da IngMR » mar ago 10, 2021 3:50 pm

ok ora è chiaro cosa intendi.
Di fatto decade la necessità del tecnico di far l'asseverazione delle conformità, si procede e in caso di presenza di abusi non c'è l'immediato decadimento della detrazione.
Se poi l'abuso non è sanabile o se non viene attuata una sanatoria atta a regolarizzare l'abuso poi ci son problemi.

Di fatto c'è una miglior/maggior tutela per il tecnico asseveratore, main presenza di una qualsiasi difformità è sempre consigliabile e preferibile sanare, regolarizzare e poi accedere all'iter del 110%

Paolo Boni
Messaggi: 3600
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da Paolo Boni » mar ago 10, 2021 3:54 pm

IngMR ha scritto:
mar ago 10, 2021 3:50 pm
ok ora è chiaro cosa intendi.
Di fatto decade la necessità del tecnico di far l'asseverazione delle conformità, si procede e in caso di presenza di abusi non c'è l'immediato decadimento della detrazione.
Se poi l'abuso non è sanabile o se non viene attuata una sanatoria atta a regolarizzare l'abuso poi ci son problemi.

Di fatto c'è una miglior/maggior tutela per il tecnico asseveratore, main presenza di una qualsiasi difformità è sempre consigliabile e preferibile sanare, regolarizzare e poi accedere all'iter del 110%
PERO' è SCRITTO CHIARO CHE IL CREDITO NON DECADE

IngMR
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: 110% - i rischi!

Messaggio da IngMR » dom ago 15, 2021 7:27 am

Rimane cmq il fatto che nn è consigliato/consigliabile procedere senza un adeguamento degli abusi e rimangono altrettanto presenti tutti gli altri problemi di natura nn economica legati soprattutto al 110

Rispondi