Preventivi preliminari aumentati e scadenza Ecobonus 110

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
Chibo
Messaggi: 1
Iscritto il: mer giu 02, 2021 6:46 pm
Controllo antispam: diciannove

Preventivi preliminari aumentati e scadenza Ecobonus 110

Messaggio da Chibo » mer giu 02, 2021 8:59 pm

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum per cui mi presento prima di condividere ed attendere consigli sulla mia esperienza.
Mi chiamo Marco(aka Chibo),sono di Padova ed è da un'anno che mi sono avvicinato al mondo della bio ediliza, spinto dalle opportunità che "potrebbe" offrire l' Ecobonus 110 + Sismabonus, che purtroppo per me, sarebbe l'unico modo per raggiungere il budget sufficiente per la demo-ricostruzione della bifamiliare in cui vivo.
La casa ha tutti i requisiti necessari: appartamenti distintamente accatastati, proprietari distinti e accessi autonomi….., ed ora veniamo ai fatti:
Ad Ottobre 2020 dopo un Open-day di un costruttore zona Treviso, che di seguito chiamerò C. per comodità, dove sponsorizzavano l’ Ecobonus 110 con sconto in fattura, decido di intraprendere con loro il percorso per la demo-ricostruzione.
Su suggerimento dell C. per capire se la detrazione stava in budget, facciamo un preventivo preliminare sulla base di un progetto architettonico di massima (€600).

Il progetto prevede due appartamenti affiancati uno di un piano e un di 2 piani, non passiva, struttura telaio, con capitolato standard chiavi in mano + platea, tutto il resto escluso, in linea con il mercato.

Preventivo Dicembre 2020 (min-max):
Appartamento 1 - 87 mq da 1.618 €/mq a 1.764 €/mq
Appartamento 2 - 135 mq da 1.423 €/mq a 1.552 €/mq
chiedo delle rettifiche al progetto di massima .

Preventivo Gennaio 2021(min-max):
Appartamento 1 - 90 mq da 1.675 €/mq a 1.828 €/mq
Appartamento 2 - 116 mq da 1.503 €/mq a 1.639 €/mq
Essendo in linea con il mio budget commissiono il progetto architettonico definitivo costo €1.646.

Dopo vari confronti tra lo studio di Architettura associato a C. il Comune di Padova e le mie richieste definiamo il progetto, e C. prosegue con il preventivo definitivo.

Preventivo finale chiavi in mano+VMC+ Platea 173 mq, capitolato std, serramenti PVC, struttura telaio, non passiva.
Appartamento 1 - 79 mq 2.925 €/mq
Appartamento 2 - 116 mq 2.250 €/mq
:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Aumento +45% vi chiedo, è possibile ????? Capisco l'aumento delle materie prime ma di questa entità ?

Ora mi trovo tra ,martello ed incudine…. prezzo fuori mercato e termine lavori 12/2022

Che ne pensate ?? Avete consigli ???

Vi ringrazio in anticipo
Chibo

IngMR
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Preventivi preliminari aumentati e scadenza Ecobonus 110

Messaggio da IngMR » lun giu 07, 2021 8:23 am

nei primi preventivi erano compresi anche i costi della platea? Se si, in base a cosa sono stati calcolati? Se si, quei prezzi erano un po troppo bassi

Fatta questa premessa, l'aumento costi in generale nel mondo edilizia è tra il delirio e l'assurdo; in parte è fisiologico, ok il mercato globale che incide su alcune voci, ma c'è un ovvio approfittarsi dell'opzione superbonus che si ritorcerà contro nel prox futuro.

Tralascio di specificare ciò che ho visto e vedo in alcuni computi, ma ormai son dell'idea che l'age si troverà di fronte al bivio di chiudere gli occhi e accettar anche le peggio cose oppure sarà strage. Spero nella seconda

Per quanto riguarda te, se deciderai di proseguire nella tua avventura, dovrai accertarti in ogni modo sulla qualità sia di progetto che di esecuzione. Le imprese brave e capaci sono full ora e l'ovvia conseguenza è il proliferare di gente che farà lavori da schifo. Tieni conto che oggi anche tu potresti diventar cappottista certificato seguendo semplicemente un corso online

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2474
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: Preventivi preliminari aumentati e scadenza Ecobonus 110

Messaggio da tmx64 » mar giu 08, 2021 10:09 am

Ciao Chibo.
Concordo con IngMR sul fatto che i preventivi di dicembre e gennaio mi sembrano troppo bassi per includere anche la platea.
Mi sembra anche strana la differenza del prezzo unitario tra i due appartamenti.
Se invece i prezzi di dicembre e gennaio erano inclusi di platea, allora forse sarebbe meglio cambiare costruttore....

Sicuramente siamo in una fase di prezzi che sono partiti x la tangente, soprattutto per legno, acciaio e coibentazioni.
Difficile però dire nel tuo caso se sono aumenti giustificati dall'andamento attuale del mercato.

Se posso permettermi, alcuni appunti su quanto scrivi:
Ho paura che il bonus 110% farà un sacco di danni. Tutti pensano che lo stato italiano ci possa regalare una casa a costo zero.
Affidarsi poi a quanto viene detto dal costruttore, è ancora più a rischio (con tutto il rispetto x il costruttore che naturalmente non conosco).
Bisogna affidarsi possibilmente ad un pool di professionisti che sappia veramente cosa sta facendo. Professionisti naturalmente assolutamente non legati a nessun costruttore.


ciao
thomas

Avatar utente
hm52
Messaggi: 892
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Preventivi preliminari aumentati e scadenza Ecobonus 110

Messaggio da hm52 » lun giu 14, 2021 4:41 am

possibilissimo, siamo sotto rincari da inizio anno incontrollati:

• legno massiccio - aumento del 40%
• legno lamellare - aumento dell’80/90%
• materiali coibenti a fibra legnosa - aumento del 30%
• acciaio per ferramenta e ferro di armatura - aumento del 100% con aggiornamento prezzi di tre giorni in tre giorni
• materiali coibenti per cappotti esterni ed interni - aumento del 30%-50% a seconda del materiale
• materiali per opere di cartongesso - aumento del 20%
• tutti i materiali accessori fondamentali per la tenuta all’aria - aumento del 30%
• tutte le opere finite quali serramenti esterni e porte interne - aumento del 30%
• materiali per gli impianti idraulici - aumento del 20%
• materiali per gli impianti elettrici - aumento medio del 20%

Lammellare da acquistare con pagamento in anticipo altrimenti introvabile sui cnali tradizionali con punte di costo del lavorato stuccato e verniciato che era l'anno scorso a 450 €/mc e ora sfiora i 1.000 €/mc pagato in anticipo...

Io personalmente sto offrendo solai e tetti in massiccio di castagno italiano al posto del lamellare altrimenti non reggo i rincari e sto girando in tradizionale molti dei preventivi in essere...

Siamo in assoluta carenza di materiale con gli austriaci che preferiscono vendere il nostro massicico comprato in italia e trasformati in lamellare in Austria ai cinesi e agli USA perchè ben pagato rispetto all'europa... i miei fornitori sono passati ad avere autotreni di lamellare con cadenza settimanale a cadenza trisettimanale pagato in anticipo....

Rispondi