Nessuno costruisce più?!?

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2337
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Nessuno costruisce più?!?

Messaggio da tmx64 » mer feb 06, 2019 10:33 am

Ciao Nicola
Nicola0768 ha scritto:... Ma più che altro perché, per un totale di oltre 400mila euro, portarsi a casa 2 matrimoniali ed una singola , 43 mq di ingresso/soggiorno/cottura e due bagni da 5 mq ... boh ... tu come la vedi ? Io la vedo senza senso.
Tieni conto che, quando qualcuno agli inizi mi chiede quanto spenderà per veramente tutto-tutto, io considero sempre una cifra tra i 2.500 e i 3.000 euro al mq lordo della casa.
Esempio: mi piacerebbe una casa di 175 mq lordi e non ho neanche il terreno. Quanto spenderò alla fine? Solo la casa prefabbricata in legno, chiavi in mano, costerà sui 300.000 euro. Tutta l'operazione invece (terreno + casa prefabbricata + oneri + iva + progettista + tuttoquellochenonsoancoraechesicuramentecisaràdapagare) si aggirerà circa sui 500.000 euro. Stima naturalmente di stra-larga-massima. Solo il costo del terreno edificabile può variare moltissimo a seconda delle zone. In certi comuni non lo trovi neanche a pagarlo a peso d'oro.

D'altronde, comprare un appartamento nuovo di 175 mq quanto mi potrà costare? Minimo-minimo devo considerare almeno 2.000-2.500 euro/mq, a cui devo aggiungere notaio e balle varie.

La differenza sarà tra vivere in un condominio (anche bello, naturalmente) e stare in una villa (la mia casa!! come la volevo io, come lo creata io!!!!) indipendente, con giardino e annessi/connessi.
Scelte mooolto personali. Qualcuno non può pensare di vivere fuori da Milano (lontano dalla movida milanese), qualcun'altro ti chiederà come fai a vivere in un posto così di mer.....

ciao
thomas

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: Nessuno costruisce più?!?

Messaggio da gbykat » lun feb 11, 2019 4:35 pm

Mi son letto tutta la storia e percepisco due cose .
pemetto che io parlo sempre come cliente,utente e aappassionato ma non sono un tecnico ma solo uno che ha costruito diverse case nella sua giovane vita,per motivi diversi,e che le ho costruite con sistemi diversi, e per questo vanto quel minimo di esperienza ..
ma tornando al tema in discussione, leggendo i vari post percepisco poi sostanzialmente i soliti problemi che abbiamo avuto noi clienti ,prima di tutto i prezzi in rapporto alla qualità. e posso dire con una certa sicurezza che le case in legno,in bioedilizia costano come le altre,alla fine,ma sono i risultati che sono diverssi,le prestazioni, e vivendoci,dopo aver vissuto anche in altri tipi di case, posso tesstimoniarlo.stesso discorso su confort elevato e conssumi.
ma quanto costano? dipende. sopratutto dal progetto e poi dalle scelte che si fanno.
Ma mi par di capire che si cercava di capire quanto e dove limare. dipende da molti fattori,ma si può fare veramente molto. io l ho fatto.
dallo scavo,alla plateaa. ai tecnici,alla scelta costruttiva e al costuttore.
il primo passo è sempre la scelta del progettista, bisogna sceglierne uno esperto ma che faccia l interesse del cliente e non i suoi e dei suoi convenzionati.
e poi con e senza atecnico lavorare tanto tanto tanto quando si tratta di progettare,scegliere e affidare.
Perchè veramente per fare la stesa cosa e nello stesso modo molto spesso ci sono spese ben diverse.
cmq 30k per i tecnici per un chiavi in mano non si può sentire




http://costruirecasadilegnoamontonate.blogspot.com/

Rispondi