Sondaggio del fine settimana - Target price

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Avatar utente
hm52
Messaggi: 882
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da hm52 » ven lug 15, 2016 5:14 pm

SONDAGGIO DEL FINE SETTIMANA
Abitazione ecologica con struttura portante in legno (U medio involucro < 0,18) con openspace soggiorno-cucina, bagno giorno completo con doccia mobile sottolavello e specchio con luce led sanitari sospesi, lavanderia centrale termica, ripostiglio, camera matrimoniale con cabina armadio, due singole, bagno notte con vasca idro mobile sottolavello e specchio con luce led sanitari sospesi, portico e autorimessa 2 posti auto con sezionale motorizzato.
Serramenti triplovetro basso emissivo gas argon con scuri monoblocco in legno Uw<0,8.
2 piani con reparto notte al primo piano, travi tavolato a vista sul solaio e sulla copertura, scala a giorno in acciaio vetro e pedate in legno
Classe energetica A4, stacco gas, pompa di calore per riscaldamento e raffreddamento, Ventilazione meccanica controllata, deumidificazione separata dalla VMC, fotovoltaico 4,5 kWp.
Impianto elettrico standard con disgiuntole reparto notte - placche e frutti Vimar Arkè
Listoni in legno o grès porcellanato tuttamassa misura minima 60x60
Superficie utile 140 mq, commerciale 180 mq

Platea su terreno pianeggianti, scarichi e fognatura inclusi
Pratiche professionali incluse
Cancelli recinzioni allacciamenti opzionali

CAR e Decennale Postuma

Quanto vi aspettate di spendere?

Avatar utente
hm52
Messaggi: 882
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da hm52 » ven lug 15, 2016 5:26 pm

Paolo Boni, aspetta almeno una decina di risposte prima di rispondere :wink:

asmick
Messaggi: 30
Iscritto il: gio gen 09, 2014 11:42 am
Controllo antispam: Diciotto
Località: Lodi

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da asmick » sab lug 16, 2016 9:27 pm

330000€

Baldogiovine
Messaggi: 51
Iscritto il: sab gen 31, 2015 11:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da Baldogiovine » sab lug 16, 2016 9:40 pm

290\300000

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da gbykat » dom lug 17, 2016 6:51 am

prendiamolo come un indovinello.......

bisognerebbe capire meglio lo strutturale e le aperture.
cmq se te la fa una ditta all inclusive tipo rumena o su di li con materiali tutti presi all est te la cavi sui 220 k.
però attenzione che a 1200 al mq(1000 per la casa e 200 per il resto)non fanno i miracoli.arrivano spianano,gettano li qualcosa di cemento e fan su qualcosa d'altro, ma te li scordi i punti fondamentali della bioedilizia e del montaggio, poi finiscono,vanno , e non li vedi più.pi tanti auguri per le certificazioni,la sale,le varie rei ecc e spera non ti si storti nulla.

se te la fa una ditta italiana,sempre all inclusive, ce ne vogliono almeno 300-340k. pero su quanto sopra sei tranquillo e la tua casa verrà molto bene.

se te la fa una commerciale che vende in italia e compra chessò,in bosnia,spenderai una via di mezzo e la casa sarà cmq una schifezza.

se te la fa una delle solite blasonate ti pelano vivo e ti bolliscono.e poi le platee non le fanno.

poi è tutto un mondo perchè comunque a parità di casa si va sempre in una forbice grande.

tecnici e tasse son sempre esclusi e guarda che alla fine tra uno e l altro ci ballano 50k.

KCL79
Messaggi: 275
Iscritto il: ven mag 16, 2014 10:42 am
Controllo antispam: diciotto
Località: Treviso

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da KCL79 » lun lug 18, 2016 12:33 pm

280000 €

Gio&Cri
Messaggi: 102
Iscritto il: dom apr 15, 2012 9:01 am
Controllo antispam: cinque

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da Gio&Cri » lun lug 18, 2016 1:22 pm

Il prezzo è dato anche da dove viene costruita,un terreno edificabile di questa portata varia molto a secondo della zona.
Comunque solo per la costruzione penso intorno ai 200000/250000 +il prezzo del terreno.

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2439
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da tmx64 » mar lug 19, 2016 10:43 am

Ragazzi, ormai questo forum si sta spegnendo come una candelina!
E' scomparso tutto l'interesse x la bioedilizia? Ormai è tutto chiaro e limpido?!?...boh...

Mi lancio nel sondaggio: visto il periodo, dico euro 314.700,00
Con uno scarto di +/- 300 euri!!!

ciao a tutti!!!!
TMX
p.s. ma si vince qualcosa? La casa?? Ma un gioco del genere non l'aveva già proposta La nostra Raffaella nazionale (=Carrà) con i fagioli?!? https://www.youtube.com/watch?v=tRZ5y9seiLA

Baldogiovine
Messaggi: 51
Iscritto il: sab gen 31, 2015 11:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da Baldogiovine » mar lug 19, 2016 1:24 pm

Tmx, la mia preoccupazione è che il forum stia perdendo di interesse perché chi voleva costruire in legno lo ha fatto e non ci sono altre potenziali costruttori. Se é un problema di crisi del settore ok ma non vorrei (e qui lancio la bomba) che la casa ecologica non sia entrata nella nostra mentalità non avendo uno storico o dati che ne garantiscono sicurezza e duratura. Io stesso, convinto sostenitore, qualche volta mi pongo il problema: Investo i miei risparmi, mi impegno in un mutuo importante e lascerò un giorno qualcosa ai miei figli? Durerà 90 anni come sta durando quella di mio padre in muratura? Marcisce? Mi casca in testa? Come riparo o sostituisco le parti danneggiate? Non è un muro che spacco e rifaccio con cemento e mattoni. Chi fortemente convinto ha già fatto e ormai non intervengono più sul forum, non c'è il ricambio. Tant'è che chi é ancora attivo sul forum é un costruttore, un tecnico, uno specialista del settore o un appassionato (v. Gbkat) o un cretino che mette link idioti perché non ha due neuroni in croce da fargli capire che ha rotto i maroni. Pochi sono i nuovi utenti che vogliono costruire, e ciò mi spaventa un po'a dire il vero, ma magari solo perché tanti costruiscono o stavo costruendo senza l esigenza di informarsi prima con un forum.

Dandy
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ott 17, 2011 4:41 pm
Controllo antispam: Cinque

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da Dandy » mar lug 19, 2016 1:49 pm

Da persona che ha costruito e frequenta il forum, anche se intervenendo poco, vedo questi fattori che stanno portando alla "morte" il forum
- la crisi immobiliare persiste, quindi che sia mattone o legno si costruisce poco. nel mio paese anche in periferia dove prima si costruiva parecchio oggi è quasi tutto fermo
- la mancanza di fiducia nel costruttore. troppi fallimenti. forse io sento tanto questo punto perchè l'ho subito con il fallimento del mio costruttore ma questo allontana l'utente dalle aziende e lo riavvicina all'impresa edile locale (ovvio quella più storica del paese).
A me è andata bene che il fallimento è arrivato a fine lavori, e tra l'altro nella negoziazione ho risparmiato anche un po di soldi pagando la casa relativamente poco (per me) per il livello di finiture che (penso) di avere, ma alla fine sono rimasto senza un riferimento per qualsiasi difetto che ci può essere, piccolo o grande che sia, e mi devo arrangiare. chiaro che poi se il difetto sarà grande non sarà facile chi trovare chi potrà intervenire (come scritto sopra non è che con dei mattoni si ripara).
L'azienda che mi ha fatto cantina/platea/allacci del mio paese è li, se c'è qualcosa so dove sono. poi può fallire certo ma è un concetto più facile da comprendere.
Se guardo la mia stroria...nel 2011 ero con Griffner da cui poi ho esercitato il diritto di recesso che avevo inserito nel contratto, poi con Stratex...fallita pure lei
- la moda del bio sta un po scemando, forse per le considerazioni dei punti sopra

io è poco che ci vivo, 2 anni, quindi è presto per capire se ho fatto la scelta giusta. per ora ho avuto piccoli problemini risolvibili da me o con artigiani locali.
Rifarei la scelta...penso di si ma solo il tempo mi darà ragione o mi smentirà (spero che mi darà ragione perchè i soldi investiti sono tanti...) anche se di certo non sono tranquillo al 100% perchè ho sempre la paura che possa accadere qualcosa e impazzire per trovare a chi rivolgermi
Ho buttato li alcune considerazioni...
ciao

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2439
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da tmx64 » mar lug 19, 2016 4:38 pm

Ciao Baldogiovane, ciao Dandy.
Direi spunti sicuramente interessanti.
Baldogiovine ha scritto:.. non vorrei (e qui lancio la bomba) che la casa ecologica non sia entrata nella nostra mentalità non avendo uno storico o dati che ne garantiscono sicurezza e duratura...
Questo direi forse di no. Preventivi da fare ce ne sono sempre in giro, anche di belli consistenti. Manca la concretezza finale.
Baldogiovine ha scritto:.. Pochi sono i nuovi utenti che vogliono costruire...
Sono proprio scomparsi. Perchè??
Dandy ha scritto:.. la mancanza di fiducia nel costruttore. troppi fallimenti. forse io sento tanto questo punto perchè l'ho subito con il fallimento del mio costruttore..
Dici?!? Però chi è causa di cosa? Ci sono i fallimenti xchè non ci sono più case da fare o viceversa?
Nel tuo caso c'era di mezzo la Stratex?? Mi ricordo bene?

ciao
TMX

VLmanto
Messaggi: 17
Iscritto il: gio ott 22, 2015 12:01 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da VLmanto » mar lug 19, 2016 9:07 pm

Ciao a tutti. Secondo me la casa può arrivare tranquillamente a 350.000, e crescere. Così da quello che la mia esperienza con i preventivi ha insegnato.
Per le difficoltà dell'edilizia con struttura portante in legno forse in parte è da attribuire ai tanti dettagli da curare e non tralasciare per aver una casa duratura e di qualità. Quando il committente se ne accorge può scoraggiarsi e passare all'affidabile tradizionale che di certezze ne dà tante. A questo si aggiunge il prezzo più elevato della casa in legno e le ditte che effettivamente saltano troppo spesso . Personalissima analisi...
Saluti

Dandy
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ott 17, 2011 4:41 pm
Controllo antispam: Cinque

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da Dandy » mer lug 20, 2016 7:46 am

Dici?!? Però chi è causa di cosa? Ci sono i fallimenti xchè non ci sono più case da fare o viceversa?
Nel tuo caso c'era di mezzo la Stratex?? Mi ricordo bene?

ciao
TMX[/quote]

si era la stratex
di certo non gli mancavano gli ordini ma poi bisogna vedere come veniva gestita l'azienda

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2439
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da tmx64 » mer lug 20, 2016 10:55 am

Ciao VLmanto
VLmanto ha scritto:... Per le difficoltà dell'edilizia con struttura portante in legno forse in parte è da attribuire ai tanti dettagli da curare e non tralasciare per aver una casa duratura e di qualità. Quando il committente se ne accorge può scoraggiarsi ...
Ritengo il tuo intervento molto interessante. Tocchi, a mio avviso, un punto molto dolente del mondo delle case prefabbricate.

Tutto nasce dalla metodologia d'approccio delle "famose" Haus, le quali prediligono il contatto diretto con il cliente privato, tagliando fuori di fatto il progettista. Questo gli permette di "gestire" il lavoro e il cliente a loro piacimento avendo come controparte un non-tecnico. E tutta nasce dalla balla che il mondo del legno (le costruzioni, i segreti!!!!, i misteri!!!! ...) lo conoscono solo loro e solo loro ci possono mettere mano.
Questo modo di procedere non esiste nell'edilizia tradizionale. C'è sempre un progettista che gestisce il progetto e l'impresa e il privato si interessa (giustamente!! Paga un professionista x questo!!) poco o niente dei dettagli tecnici.

Da qui nasce il fatto del privato che si scoraggia perchè ad un certo punto (il forum lo dimostra anche) non capisce più niente.
VLmanto ha scritto:... passare all'affidabile tradizionale che di certezze ne dà tante. A questo si aggiunge il prezzo più elevato della casa in legno ...
Qui mi verrebbe da sorridere :) Affidabilità del tradizionale?!?!?!
Ti sembra affidabile xchè nessuno ti dice o chiede niente e tu non ti informi delle singole caratteristiche tecniche e/o scelte.
I cani e i delinquenti li trovi nel legno come nel tradizionale, stessa percentuale.

Per il prezzo poi, a parità di qualità, si pagherà circa lo stesso prezzo, legno o tradizionale che sia.

ciao
TMX

Avatar utente
hm52
Messaggi: 882
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Bassano del Grappa
Contatta:

Re: Sondaggio del fine settimana - Target price

Messaggio da hm52 » mer lug 20, 2016 11:15 am

OK è più o meno uscito quello che volevo: quando un cliente raccoglie troppi preventivi non è assolutamente in grado di confrontarli perché le info che vengono date a chi redige preventivi sono sempre troppo approssimative e questo apre la forbice di prezzo

La casa sopra descritta la posso fornire con una forbice che va dai 250.000€ ai 350.000 € tenendo fermo quanto sopra descritto

Lunedì sera ho chiuso un contratto in cui il cliente ha raccolto 8 preventivi, ero il secondo più caro e rispetto al più economico ballavano 80.000 € :shock:
Perché mi sono aggiudicato la commessa? bravura? simpatia? come sempre fortuna e perché la mia schiettezza ha pagato ed è stata apprezzata e quindi il cliente ha accettato di portarmi tutti i preventivi raccolti senza intestazioni delle ditte: dopo 8 giorni lavorativi ne sono venuto a capo con una comparativa in excel in cui risultavo il terzo più economico con uno scarto di 8.000 € rispetto al più economico, differenza che ho pareggiato in fase di chiusura di contratto

Ora questo è il mio lavoro, lo faccio da 14 anni, utilizzando 9 sistemi costruttivi in legno diversi e come hobbie ho il mio lavoro, dopo cena a letto studio e imparo per il mio lavoro, spendo mediamente 30.000€ annui solo per la formazione continua e c'ho messo 8 giorni lavorativi per arrivare ad un confronto professionale e imparziale sui preventivi

Chi non fa questo di lavoro oppure un professionista poco formato sul legno è in grado di fare una comparativa seria? difficile, molto difficile

E allora raccogliete tutti i preventivi che volete, ma alla fine saranno solo due i criteri che guideranno la vostra scelta: simpatia/empatia e prezzo che avrete l'impressione ma non la certezza di essere il migliore, anzi quasi sicuramente non sarà il migliore

My two cents

P.

---
NOTA BENE: tutto quello che scrivo in questo forum, essendo costruttore bioedile, è di parte.

Rispondi