VMC e apertura finestre

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Avatar utente
greenpeace
Messaggi: 96
Iscritto il: dom mar 16, 2008 4:57 pm
Località: Piemonte

VMC e apertura finestre

Messaggio da greenpeace » mer gen 06, 2016 4:10 pm

Buongiorno a tutti,

vorrei ritornare sull'argomento VMC, in quanto a Natale ho installato una nota stazione meteo che misura diverse grandezze sia all'interno che all'esterno dell'abitazione, fra cui il livello di CO2 (interno).
Non so quanto sia precisa e attendibile in termini di valori assoluti, ma di sicuro a livello relativo funziona in quanto si rileva chiaramente che il livello di CO2 in casa aumenta quando la casa è "vissuta" mentre diminuisce (o almeno non aumenta) quando non ci siamo e...quando gira la VMC.

Ed è proprio qui che voglio arrivare.

Da 5 anni vivo in una casa prefabbricata con VMC e nonostante spesso senta commenti poco lusinghieri su questo tipo di impiantistica sono sempre stato convinto di aver fatto una buona scelta a installarla. Oggi però mi sono tolto lo sfizio di fare una prova sul campo, ovvero ho spalancato le finestre per per circa 15 minuti per vedere gli effetti, con l'ausilio del nuovo strumento.

Allego un grafico che secondo me non ha bisogno di commenti; penso sia molto interessante vedere l'effetto della VMC sulla qualità dell'aria (almeno in termini di CO2) : la VMC gira dalle 00:45 alle 8:45 a velocità 1 (minima, consumando 15W/h) e un'oretta a pranzo e a cena a velocità 2.

http://imagizer.imageshack.us/a/img633/5986/kBBsim.jpg

Vi invito a vedere cosa è successo quando ho aperto le finestre intorno alle 11:45, il tutto confrontando con il grafico della temperatura mostrato più in alto : in pratica, il ricambio d'aria della VMC è costante e duraturo (ovvero quando la VMC si ferma la CO2 ricomincia ad aumentare, ma gradatamente) e non ha impatti sulla temperatura, in quanto il riscaldamento è praticamente rimasto spento tutta la notte quindi un decadimento di 0,8 gradi circa in 8 ore che è normale con una temperatura esterna di -1, almeno a casa mia.

Se si guarda invece cosa è accaduto alle 11:45 con l'apertura delle finestre si vede che l'abbattimento della CO2 è stato importante nel breve periodo ma irrilevante se consideranto in una finestra temporale di 1 ora o poco più. In pratica "una boccata d'aria fresca", nient'altro, perchè la CO2 è di nuovo tornata a livelli precedenti poco dopo. Peccato che però la temperatura in quei quindici minuti è crollata di quasi 2 gradi e poi ci ha dovuto pensare il riscaldamento a riportare la situazione a livelli normali.

Poi di nuovo la VMC ha fatto "il suo mestiere" dalle 12:30 alle 13:30, di nuovo senza impatti negativi sulla tempertura.

Non so che ne pensate...

Paolo Boni
Messaggi: 3572
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da Paolo Boni » gio gen 07, 2016 10:25 am

Anche io ne sono convinto.
Unico problema che rilevo sempre sono i progettisti.
Non tanto i progettisti impiantisti o i progettisti della VMC quanto i progettisti architettonici che non tengono minimamente conto di dove posizionarla, come distribuire le canalizzazioni per limitarne al massimo le lunghezze, gli ingombri e le manutenzioni.
Questa è la cosa più grave.
Paolo

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2430
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da tmx64 » lun gen 11, 2016 5:57 pm

Ciao Greenpeace.
Molto interessante, complimenti!!

Sono dell'idea che la VMC sia un'ottima soluzione. Non tanto x il risparmio energetico / economica (risparmio poco, il ritorno economico dell'impianto è molto lontano) quanto x un netto miglioramento del clima interno alle case.

ciao
tmx

Avatar utente
Noodles
Messaggi: 257
Iscritto il: lun apr 18, 2011 2:31 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da Noodles » gio gen 14, 2016 12:41 pm

Per quanto mi riguarda faccio girare la vmc (zendher) h24
Anche mia moglie che era scettica si è convinta...

davide1968
Messaggi: 28
Iscritto il: ven mar 04, 2011 4:37 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da davide1968 » ven gen 15, 2016 6:47 am

io la faccio sempre andare in seconda velocità 24h e le finestre non sento il bisogno di aprirle.
Aggiungo che quando si puliscono i filtri si capisce cosa può entrare in casa, dalla polvere ai piccoli insetti.
VMC grandissima invenzione per la salute e il comfort interno.

Avatar utente
Noodles
Messaggi: 257
Iscritto il: lun apr 18, 2011 2:31 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da Noodles » ven gen 15, 2016 9:28 am

Il primo cambio filtri l'ho anticipato perché erano immondi...
ho trovato anche la polvere di legno relativa alla lavorazione della carpenteria del portico e garage...
la pulizia dei filtri delle bocchette interne alla casa è invece più semplice... solo poca polvere che si elimina periodicamente e facilmente

Avatar utente
greenpeace
Messaggi: 96
Iscritto il: dom mar 16, 2008 4:57 pm
Località: Piemonte

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da greenpeace » ven gen 15, 2016 10:12 am

Ma allora sono solo io che ho temporizzato la VMC sia come durata giornaliera che come velocità ?
Sembra che tutti la facciate andare a ciclo continuo...

Devo fare qualche prova...è che una macchina che va sempre mi da l'impressione che "soffra", tendendo poi a rompersi. Ma forse è vero il contrario, nel caso di apparecchi così semplici potrebbe essere più dannoso accendere e spegnere 3 volte al giorno come faccio io.

Sui consumi non saprei, la mia (Zehnder) a velocità 2 consuma circa 50W/h che H24 in un anno sono circa 100 EUR...potrebbe valerne la pena.

davide1968
Messaggi: 28
Iscritto il: ven mar 04, 2011 4:37 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da davide1968 » ven gen 15, 2016 10:56 am

pure io ho una zehnder 350 e preferisco farla sempre andare per avere un ricambio di aria costante e anche perchè ho due gatti che vivono perennemente in casa.

Avatar utente
greenpeace
Messaggi: 96
Iscritto il: dom mar 16, 2008 4:57 pm
Località: Piemonte

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da greenpeace » ven gen 15, 2016 3:56 pm

In ogni caso, come scritto all'inizio, spesso ho letto su questo forum commenti negativi sulla VMC.
Nessuno di chi ha un'opinione negativa commenta i dati che ho esposto ?
Sarebbe interessante, magari mi fate notare qualcosa che mi sfugge...

Avatar utente
angel72
Messaggi: 792
Iscritto il: gio set 01, 2011 6:24 pm
Controllo antispam: cinque
Località: albenga

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da angel72 » ven gen 15, 2016 4:10 pm

i commenti negativi sono molti, ma tutti della stessa persona :lol: :lol:
un certo franco (ps non ditegli che ve l'ho detto io 8) )

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da franco mori » ven gen 15, 2016 10:48 pm

Eh caro Angel....come tu ben sai io sulla vmc ci guadagno. Se esprimo commenti negativi è perché parlo con operatori di settore che me la sconsigliano . E per operatori intendo impiantisti. Quindi me ne sono fatto un idea negativa. Ma se un cliente la vuole la mia azienda la fattura ed io ci guadagno la mia percentuale ....un po' come le finestre di pvc....ora ho smesso di sconsigliarle sulle grandi dimensioni ....il cliente le vuole ed io gliele vendo....se a voi fa piacere avere una casa che aspira insetti e polvere e respirare l 'aria che passa attraverso filtri sporchi e intasati da insetti morti
e tubi non sanificabili siete liberi di farlo....io preferisco di no! :D

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da franco mori » ven gen 15, 2016 10:58 pm

Preciso però che sto pensando di montarla in ogni stanza a casa mia a Milano perché preferisco la vmc allo smog.....in campagna invece mi aprirei le mie belle finestre....quindi non sono completamente contrario.

davide1968
Messaggi: 28
Iscritto il: ven mar 04, 2011 4:37 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da davide1968 » sab gen 16, 2016 5:04 am

"se a voi fa piacere avere una casa che aspira insetti e polvere e respirare l 'aria che passa attraverso filtri sporchi e intasati da insetti morti
e tubi non sanificabili siete liberi di farlo....io preferisco di no! :D
"

Io preferisco avere una casa sana dentro e la VMC aiuta a bloccare ciò che potrebbe entrare attraverso i filtri (che prima o poi si sporcheranno).
Aiuta anche aspirando nei locali come la cucina e i bagni ,mantenendo un certo equilibrio climatico.

Come tutte le cose bisogna fare un minimo di manutenzione per mantenerla efficiente .

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da gbykat » sab gen 16, 2016 7:24 am

per la cronaca

ho acceso la vmc ,che nel mio caso fa anche da clima, in autunno.
dal misuratore di umidità si nota che ogni volta che lascio spenta la macchina sale l umidità anche parecchio.
con la ventilazione accesa l umidità si riduce a livelli quasi ottimali.
con acceso anche la funzione termodinamica ,l umidità va al 50% ,precisa e non si muove, come da regolazione.
ho avuto occasione di pulire i filtri due volte, la prima volta ci ho trovato un mucchio di polvere ,anzi di segatura finissima, nel filtro del recuperatore,dovuta ai lavori , mentre nel filtro che fa l aria in arrivo dall esterno non era nemmeno sporco, perchè l ho lavato, vi ho trovato una piuma,e basta.
io sono tra quelli che erano assolutamente contrari alla vmc.
mi sono ricreduto.
devo dire che la casa,questo tipo di case, non possono stare senza vmc.
si posono aprire le finestre continuamente, ma non è la stessa cosa.sopratutto se si hanno vetrate particolari,doppie altezze ecc.
e poi se ,come nel mio caso, utilizzi una fonte di energia piccola e senza inerzia,per riscaldare la casa, se apro le finestre ci metto poi 4 ore per riportare in temperatura la casa, con i conseguenti costi.

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: VMC e apertura finestre

Messaggio da franco mori » sab gen 16, 2016 8:34 am

ovviamente gyb se hai quel tipo di impianto la vmc e' necessaria. Per Davide, non so dove hai la casa, ma ad ogni modo se la hai in aperta campagna la tua vmc non aspirera' polveri o schifezze particolari. Non voglio criticare la vostra scelta, ma mi permetto di osservare che voi avete vissuto "solo" la vostra esperienza. Io ho invece vissuto l' esperienza di una trentina di famiglie che , senza la vmc, non hanno nessuno dei problemi da voi citati. Non citatemi l'esperienza del sig Oliva il quale non areava mai( credo per un errore di traduzione di una lettera in cui gli si raccomandava di non aprire mai le finestre, ricevuta dalla mia ditta tedesca! ma caro collega che gli hai venuto la casa possibile che non ti sei mai interessato di cosa succedeva in casa del tuo cliente???? per chi ha seguito la vicenda sa che la casa non la ho venduta io) e per mai dico MAI, anzi teneva le finestre rigorosamente chiuse. Sono stato due volte a Coazze ( che per me ' e' un viaggio non indifferente ) e da quando gli ho detto di areare l unica muffa che si e' creata in 4 mesi (da settembre ad oggi) e' limitata ad una striscia larga 2 mm e lunga 3/4 cms su un cordolo di silicone ( penso sia dovuta all'acqua ristagnante dopo il lavaggio delle finestre ) ( scusatemi se mi tolgo un sassolino dalle scarpe)

Quindi per me , che sono un sostenitore del detto latino " in medio stat virtus" , tutti questi impianti sono uno spreco di denaro. Io ho venduto una sola casa con vmc e pompa di calore Zendher, ad un ingegnere informatico che giustamente mi ha detto " lo so franco che ho speso un sacco di soldi che non recuperero' mai, ma amo la comodita' che mi da la vmc ". E a questo punto non posso che dargli ragione....altrimenti non ci sarebbero i vetri elettrici nelle auto, i sensori di parcheggio etc etc.....

scusate la lunga dissertazione ma era per sviscerare l'argomento.....

Rispondi