dilemma haas o loghouse?

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

beppe concy
Messaggi: 2
Iscritto il: gio apr 17, 2014 4:29 pm
Controllo antispam: diciotto

dilemma haas o loghouse?

Messaggio da beppe concy » ven apr 18, 2014 5:28 pm

buonasera
dopo anni di informazioni, lettura dei forum, visite ai cantieri e fieri..... ci siamo abbiamo il nostro progetto, abbiamo deciso il riscaldamento(?) pompa di calore con ventilazione meccanica e fotovoltaico, abbiamo richiesto il mutuo alla banca e abbiamo scremato le ditte. ebbene si siamo arrivati nel punto cruciale abbiamo due ditte che ci piaciono entrambe, che ci fanno più o meno lo stesso prezzo a parità di servizi... ma dobbiamo scegliere haas oppure loghouse. lo sò non si può dire in questo forum che una è migliore di un altra ma forse potete aiutarci a capire se sono entrambe serie, se le finiture sono in entrambi i casi buone, se sono affidabili......................? insomma siamo agli sgoccioli.
grazie a chi vorra partecipare al nostro sogno!!!!

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Emc » sab apr 19, 2014 11:00 am

Non posso esprimermi, sarei di parte, anche se di sicuro non direi nulla di falso o non verificabile... :D

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da gbykat » sab apr 19, 2014 1:16 pm

sono due ditte ben diverse.
sicuramente serie.

io le ho scartate entrambe sopratutto per il prezzo confronto ad altre che avevano capitolati migliori a prezzi più accessibili.ma anche questa sarebbe una bella discussione.

ma è difficile dire che questa è migliore di quella.
le ditte possono essere serie o meno serie,organizzate o meno, ma per fare un confronto bisognerebbe mettere sul tavolo i capitolati,il prezzo,la storia.

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Emc » sab apr 19, 2014 2:07 pm

Il valore di un prodotto (casa) si misura valutando più fattori. Prezzo? Può non voler dire nulla...minor prezzo minor valore o anche no!. Esperienza? Certo che si...vale molto, non è la stessa cosa aver costruito 10 case o decine di migliaia. Trasparenza? Vale moltisimo...chi ti apre le porte alla produzione, alle proprie case non ha molto da nascondere.Attenzione a non confondere gli elementi necessari oggettivi a quelli soggettivi. La struttura deve essere perfetta, i materiali ottimi, ben costruita, trasportata, assemblata...poi se l'intonaco interno è di un tipo piuttosto che un'altro...dipende dal committente, e così i pavimenti, i sanitari...dipende dal budget...le aziende possono fornire materiali con costi diversissimi fra di loro. Non si scherza invece sulla qualità degli impianti, come materiali e posa...poi che uno voglia la stufa a pellet o la termopompa nucleare...come dicevo prima, è questione di scelte e di budget. Per certuni il parquet fa schifo e per altri è il massimo, alcune persone odiano l'aria condizionata e altre non vivrebbero senza, e così via, alla fine ciò che veramente conta è che abbiate pagato per quello che avete comperato. Volete spendere poco? Avrete poco, non ci scappate!

Avatar utente
Sampei
Messaggi: 37
Iscritto il: ven feb 07, 2014 10:26 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Sampei » sab apr 19, 2014 3:17 pm

gbykat ha scritto:sono due ditte ben diverse.
sicuramente serie.

io le ho scartate entrambe sopratutto per il prezzo confronto ad altre che avevano capitolati migliori a prezzi più accessibili.ma anche questa sarebbe una bella discussione.

ma è difficile dire che questa è migliore di quella.
le ditte possono essere serie o meno serie,organizzate o meno, ma per fare un confronto bisognerebbe mettere sul tavolo i capitolati,il prezzo,la storia.
Concordo a pieno... Anch'io ho scartato entrambe per una questione di prezzo e ma anche di struttura.
Comunque penso siano entrambe valide....Delle due haas ha indubbiamente un'esperienza decisamente superiore ed é anche costruttore, log invece dovrebbe essere solo un assemblatore ma con l'ausilio di uno studio di ingegneria ben organizzato, inoltre presenta varie alternative costruttive tra cui il sistema nature che secondo me è interessante....
Se vuoi fare una casa finita, non saprei chi scegliere, se invece la vuoi al grezzo allora sceglierei log (non me ne voglia emc, ma penso che lavorare con le contropareti sia per il cliente più semplice e sicuro che lavorare dentro il telaio portante...ma è una mia opinione personale...)

Paolo Boni
Messaggi: 3590
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Paolo Boni » sab apr 19, 2014 4:09 pm

Anche log è costruttore

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2451
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da tmx64 » sab apr 19, 2014 5:30 pm

Ciao Beppe concy,
Io ti consiglierei, a questo punto, l'azienda italiana (Log House).
Sicuramente avrai una controparte con cui potrai dialogare meglio.
Con "dialogare" intendo tutto quanto: disponibilità, duttilità, gusti, dialogo con il cliente, una rigidità minore,.....
Tutte cose per cui i tedeschi magari peccano un po'! :D .....un po' tanto.....

Ciao
Tmx

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Emc » dom apr 20, 2014 8:53 am

Ops! Dissento...riguardo il dialogo Haas non è certo seconda a nessuno....sempre che dialogo significhi supporto e non...faccio quello che vuole il cliente anche se spara c....e...
Buona Pasqua

Avatar utente
angel72
Messaggi: 792
Iscritto il: gio set 01, 2011 6:24 pm
Controllo antispam: cinque
Località: albenga

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da angel72 » dom apr 20, 2014 6:43 pm

Emc ha scritto:Ops! sempre che dialogo significhi supporto e non...faccio quello che vuole il cliente anche se spara c....e...
non potevi essere più chirurgico!!
infatti, è proprio di fronte al cliente che spara c...e (cioè il cliente ITALIANO standard) che viene fuori la maggiore empatia tra italiani, ed è proprio di fronte al cliente così che, per i crucchi, "ecco il solito italiano che spara c..te..."
e tu l'hai messo splendidamente in evidenza. Che poi, all'atto pratico entrambe le aziende portino il cliente a non commettere sciocchezze, è senz'altro un fatto, ma la differenza nel modo è fondamentale, non farci sentire dei cog...ni (io sono un cliente moooolto standard) è fondamentale
commento non riferito ad haas o log in particolare, ma ad aziende italiane e tedesche più in generale. Anzi, metto altra carne al fuoco affermando che il venditore italiano che lavora x aziende tedesche talvolta riesce anche a peggiorare le cose, prendendo il peggio da entrambe!! e che aziende italiane che "vorrebbero" essere tedesche spesso fanno lo stesso
a buon intenditor :wink:

Paolo Boni
Messaggi: 3590
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Paolo Boni » dom apr 20, 2014 6:47 pm

Ok se devo dire la mia la log ha dalla sua tutte le specifiche del protocollo Arca che è un ottimo protocollo.
Anche haas comunque è un ottimo interlocutore.
Tra queste due realtà anche il fatto di dare fiducia ad un azienda italiana oggi non è da scartare

beppe concy
Messaggi: 2
Iscritto il: gio apr 17, 2014 4:29 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da beppe concy » dom apr 20, 2014 8:05 pm

Grazie a tutti quelli che hanno preso a cuore il nostro dilemma. per risolverlo potrebbe essere utile il BDT?
grazie

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2451
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da tmx64 » mar apr 22, 2014 9:22 am

beppe concy ha scritto:... per risolverlo potrebbe essere utile il BDT?..
Ciao Beppe Concy.
Con BDT intendi il blower door test?!?
Non credo sia utile x la tua decisione in quanto il BDT lo farai a casa praticamente fatta,non adesso che devi decidere.
Inoltre credo che con entrambe le società non avresti problemi di sorta a verificare la casa con il BDT.
Ricordati anche che un eventuale BDT verrà pagato da te, nessuno te lo regala.

Ribadisco ancora il mio consiglio: moglie e buoi dei paesi tuoi!!!
...ci sarà pure un motivo xchè i nostri avi hanno "tirato" fuori questa perla di saggezza :D

ciao
TMX
P.s. un mio amico mi diceva sempre: dai tedeschi compra cosa che hanno parti in movimento (auto, lavatrici, macchinari, aerei e panzer,.....) mentre dagli italiani compra cose ferme / fisse (case, mangiare, vestiti,..) :D

Truzzman
Messaggi: 267
Iscritto il: sab nov 24, 2012 9:51 am
Controllo antispam: cinque
Località: Clusone BG
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Truzzman » mar apr 22, 2014 5:49 pm

Un BDT è uno degli accertamenti tecnici finalizzati ad un collaudo della casa finita, quindi quando ormai potrebbe essere tardi per risolvere magagne grosse.

Nulla ti vieta però di mettere a contratto l'esecuzione del BDT (anzi 2 tipo B e A) fissando già da progetto un valore limite da non superare (0,6 a n50) pena il pagamento di penali da parte el costruttore.

un BDT al massimo ti costa 4-500€ potrebbe valerne la pena.

Paolo Boni
Messaggi: 3590
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Paolo Boni » mer apr 23, 2014 10:49 am

Truzzman ha scritto:Un BDT è uno degli accertamenti tecnici finalizzati ad un collaudo della casa finita, quindi quando ormai potrebbe essere tardi per risolvere magagne grosse.

Nulla ti vieta però di mettere a contratto l'esecuzione del BDT (anzi 2 tipo B e A) fissando già da progetto un valore limite da non superare (0,6 a n50) pena il pagamento di penali da parte el costruttore.

un BDT al massimo ti costa 4-500€ potrebbe valerne la pena.
Io nei contratti di norma faccio pagare il DBT in fase di costruzione all'impresa esecutrice ed il DBT finale al committente per verifica e dato conclusivo.
Paolo

Truzzman
Messaggi: 267
Iscritto il: sab nov 24, 2012 9:51 am
Controllo antispam: cinque
Località: Clusone BG
Contatta:

Re: dilemma haas o loghouse?

Messaggio da Truzzman » mer apr 23, 2014 2:00 pm

Paolo Boni ha scritto: Io nei contratti di norma faccio pagare il DBT in fase di costruzione all'impresa esecutrice ed il DBT finale al committente per verifica e dato conclusivo.
Paolo
Perfetto!

Rispondi