assicurazione antincendio casa ecologica

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
pierluigi1803
Messaggi: 4
Iscritto il: mar feb 18, 2014 1:19 pm
Controllo antispam: diciotto

assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da pierluigi1803 » mar feb 18, 2014 7:09 pm

Gent.mi Amici del Forum,
mi scuso se l'argomento e' stato già trattato, ma quello che sono riuscito a trovare risale a parecchi anni fa!
Sto vivendo da quasi un anno nella mia villetta SchwoererHaus in provincia di Pordenone e fra un paio di mesi dovro' rinnovare l'assicurazione antincendio fatta in "fretta e furia" lo scorso anno col primo agente che mi ha fatto un'offerta visto che mi sono reso conto che la casa, avendo delle parti in legno lamellare ed in legno, non riuscivo a farmela assicurare da nessuno!
Successivamente ho verificato che la resistenza al fuoco della mia casa e' REI 90 (di molto superiore a quella prevista dall'assicurazione che ho stipulato: REI 30) e quindi sto cercando un'assicurazione che abbia un esperienza su questo campo e tratti le assicurazioni per le case ecologiche senza dover spendere un patrimonio (la mia costa circa il 70% in piu' di una per una casa identica costruita con metodi tradizionali)! C'e' qualcuno che puo' darmi il nome di un'assicurazione che si occupa di questa tipologia di case? Vi ringrazio sentitamente per l'aiuto che vorrete darmi! Saluti a tutti! pierluigi

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da carletto » mer feb 19, 2014 10:49 am

Ciao,
io sono assicurato con la Itas ag. di Pordenone. La mia casa è tutta in lamellare "cappotatta e rasata" e non ho avuto alcuna difficoltà. Il costo è pari ad una "convenzionale".

Carlo

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da gbykat » mer feb 19, 2014 11:38 am

ho un paio di assicurazioni per due case diverse.
nessuna delle due fa differenze tra casa di legno o casa di ferro o di cemento.
una è la cattolica che però vuole vedere la certificazione ,un altra è un assicurazione on line ,directline,che non chiede nulla riguardo il materiale di costruzione della casa.

pierluigi1803
Messaggi: 4
Iscritto il: mar feb 18, 2014 1:19 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da pierluigi1803 » mer feb 19, 2014 1:48 pm

Grazie Amici,
sto provando a contattare la Itass di Pordenone; per quanto riguarda directline ho trovato quanto segue nel fascicolo informativo:
1.4 Limitazioni relativa ai danni alla casa
L’assicurazione è prestata a condizione che il fabbricato sia:
• in buone condizioni di manutenzione;
• adibito per non meno di 2/3 della superficie complessiva
ad abitazioni civili, uffici e studi professionali;
costruito per quanto riguarda le strutture portanti verticali,
il tetto e le pareti esterne in materiali incombustibili;
relativamente alla struttura portante del tetto,
solai, coibentazioni e rivestimenti anche in materiali
combustibili.
È tollerata la presenza di materiali combustibili nelle pareti
esterne e nel tetto per non oltre 1/3 delle relative
superfici
.
Purtroppo queste sono clausole che non mi piacciono per nulla: come faccio a dimostrare che pareti e tetto sono tutti in materiali incombustibili se dentro c'e' del legno; come faccio a stabilire se la presenza di materiali combustibili nelle pareti esterne e nel tetto e' inferiore ad 1/3??dovrei richiedere la dichiarazione del costruttore? e se non me la fa? Trovo molto strane da parte di un assicurazione queste clausole...sembrano scappatoie per non risarcire!! Non sarebbe meglio se si parlasse di resistenza al fuoco anziché di materiali che compongono le pareti?? Mi dispiace, ma questa cosa NON mi lascia tranquillo!!
Grazie comunque per i suggerimenti!!
Pierluigi

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2431
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da tmx64 » mer feb 19, 2014 5:00 pm

pierluigi1803 ha scritto:.. È tollerata la presenza di materiali combustibili nelle pareti
esterne e nel tetto per non oltre 1/3 delle relative
superfici...
Ciao Pierluigi,
purtroppo la serietà di un'assicurazione la potrai scoprire solo quando ci saranno i problemi / incidenti / incendi.
Le stesse clausole che citi sono contraddittorie tra loro:
Da una parte dicono che il tetto può essere in materiale combustibile (=tetto in legno) poi però dicono che è tollerata (?!?!? tollerata?!?!) la presenza di materiale combustibile per non oltre 1/3 della superficie.
Da una parte dicono che le pareti esterne devono essere in materiale incombustibile poi però dicono che è tollerata la presenza di materiale combustibile per non oltre 1/3 della superficie.

Cioè posso decidere di pagarti o di non pagarti il danno da incendio a seconda da come mi alzo la mattina!!

La verità è che tutte le pareti hanno una loro resistenza REI dimostrabile. Anche in qusto caso però, se voglio, posso certificare tutto e niente.
Il costruttore dovrebbe farti la dichiarazione senza particolari problemi. Anche qui però di tutto e di più. Di che "dichiarazione" si parla?!?! Nel dubbio, inserisci nel contratto la necessità anche di questa "dichiarazione".

Ciao
TMX

pierluigi1803
Messaggi: 4
Iscritto il: mar feb 18, 2014 1:19 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da pierluigi1803 » gio feb 20, 2014 2:02 pm

L'unica dichiarazione che mi sembra utilizzabile e' quella riguardante la classe di protezione REI: e' l'unica che concerne delle prove fatte e certificate sulle pareti; il contenuto di legno e materiali combustibili mi sembra un calcolo abbastanza difficile, anche per il costruttore! Sinceramente non riesco a capire come mai le assicurazioni non considerano le prove di resistenza al fuoco che vengono fatte e certificate e si ostinano a chiedere delle percentuali massime di materiali combustibili nelle pareti! Continuo a rimanere molto perplesso: per sicurezza credo che rinnovero' con UNIPOL che ha un' allegato che riguarda proprio la casa ecologica...come vi dicevo, peccato che costi molto di piu' di un'assicurazione tradizionale! Rimane comunque l'unica a darmi la sicurezza del risarcimento! Saluti ancora a tutti e grazie per l'aiuto!
pierluigi

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da gbykat » gio feb 20, 2014 2:55 pm

pierluigi1803 ha scritto:L'unica dichiarazione che mi sembra utilizzabile e' quella riguardante la classe di protezione REI: e' l'unica che concerne delle prove fatte e certificate sulle pareti; il contenuto di legno e materiali combustibili mi sembra un calcolo abbastanza difficile, anche per il costruttore! Sinceramente non riesco a capire come mai le assicurazioni non considerano le prove di resistenza al fuoco che vengono fatte e certificate e si ostinano a chiedere delle percentuali massime di materiali combustibili nelle pareti! Continuo a rimanere molto perplesso: per sicurezza credo che rinnovero' con UNIPOL che ha un' allegato che riguarda proprio la casa ecologica...come vi dicevo, peccato che costi molto di piu' di un'assicurazione tradizionale! Rimane comunque l'unica a darmi la sicurezza del risarcimento! Saluti ancora a tutti e grazie per l'aiuto!
pierluigi
torno su directline e su tutte e dico tutte le assicurazioni in generale che hanno le clausole riguardanti la combustione.
bisogna leggerle tutte le clausole e ,trattandosi di assicurazioni,come ha scritto qualcuno sopra ,mettono nelle clausole di tutto per pararsi il kulo.
a me han parlato di queste clausole, ma anche che sono"aggirabili" giocando sui massimali(altre clausole) e sui premi.
bisognerebbe trovare qualcuno che ti aiuta.
questo problema l ho affrontato anche io e sono in attesa di finire il cantiere,per ora vige l assicurazione dell impresa.
ho accennato tale problema a mio cognato che fa l assicuratore e mi ha detto se volevo farla con un altro di fargli leggere il contratto oppure me la faceva lui.
mi ha detto solo che tutto si può assicurare ma che aumentando il rischio aumenta il premio.
loro le case le assicurano,quelle di legno,ma il prezzo è più alto.
se vuoi gli chiedo anche per te.senza fretta però perchè non vado giù spessissimo.abitiamo un pò lontani.
mandami in pvt i mq della casa e la zona dove è costruita e gli chiedo se coprono la zona e cosa potrebbe costare.
quando ti rispondo ti dico anche che compagnia è.
se vuoi.
ciao

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da gbykat » mer mar 05, 2014 2:53 pm

posso dire qualcosa di più con una certa sicurezza.
ho parlato con mio cognato che è agente assicurativo.
la compagnia è la Sai assicurazioni.
Assicurano anche le case in bioedilizia e il prezzo non è così alto come si pensava in un primo momento anche se non trattano molto l'articolo e non hanno un pacchetto ad hoc.
Inizio settimana prossima ci vediamo con un pò di carta davanti e ti saprò dire quanto costano e se vi sono particolari vincoli.
Ovviamente ,mi fido ciecamente della persona e sono sicuro che saprà consigliarmi al meglio.
Non gli ho ancora chiesto se copre la tua zona ma lo farò con i dati che mi hai mandato.é molto probabile che sia coperta perchè oltre ad essere tu abbastanza vicino ,la compagnia è piuttosto ramificata e grande .

Non mancherò di pubblicare nel forum i particolari,dovessero servire.

pierluigi1803
Messaggi: 4
Iscritto il: mar feb 18, 2014 1:19 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da pierluigi1803 » dom mar 23, 2014 9:03 am

Gent.li amici,
da quanto ho potuto vedere, il punto dell'assicurazione antincendio della casa costruita in bioedilizia non e' molto "sentito"....sembra che si voglia evitare di parlarne per qualche motivo che non capisco; dopo aver girato parecchie assicurazioni e aver proposto di assicurare la mia casa prefabbricata SchworerHaus e' risultato quanto segue:
1. Le case prefabbricate NON hanno la stessa resistenza al fuoco di quelle costruite con i metodi tradizionali (come forse vogliono farvi credere quelli che ve le vendono)! Le case tradizionali hanno un coefficiente REI 120 mentre quelle prefabbricate arrivano, in generale, a circa REI 90 (REI 120 e' considerato materiale incombustibile: tutto quello che e' al di sotto di questo valore e' considerato combustibile)!
2. Le assicurazioni on-line prevedono TUTTE un massimo valore di materiali combustibili all'interno delle pareti che e' difficile da poter dimostrare; morale: in caso di sinistro vi rimborsano il NULLA (tanto vale non pagare l'assicurazione)!
3. Tutti gli assicuratori cui mi sono rivolto (appartenenti a gruppi assicurativi di primo piano in Europa) si sono dimostrati estremamente scettici sull'assicurabilita' di alcune parti della casa (ad esempio, io ho un garage adiacente alla casa sempre costruito in bioedilizia per il quale le pareti sono ovviamente diverse da quelle della costruzione principale) e anche per quanto riguarda l'abitazione principale mi hanno proposto un assicurazione con coefficienti REI ben al di sotto di quelli certificati dalla ditta costruttrice con ovvie penalizzazioni sul premio da pagare!

Morale: state molto attenti all'assicurazione antincendio che stipulate per la vostra casa!Non voglio allarmare nessuno, ma dalle mie parti si dice "alla larga da assicurazioni, banche e medici" ; questo perche', se le cose non sono fatte per bene, si rischia di rimanere "cornuti" (pagando il premio) e "mazziati" (non vedendo un centesimo di rimborso in caso di sinistro)!
Se qualcuno e' interessato, una volta stipulata l'assicurazione, mettero' a disposizione le condizioni che mi hanno offerto!
Saluti e grazie a tutti!pierluigi

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da gbykat » dom mar 23, 2014 10:08 am

Avevo promesso di interessarmi e l ho fatto ma mi sono dimenticato di aggiornare,anche se non ho finito
Facciamo un pò di nomi.
Non è che non interessa.
e' che ti smontano.
ti avevo promesso che avrei parlato con un mio parente che è agente SAI.
e in effetti l ho sentito.
Ti scrivo quel che mi ha detto,15 giorni fa e mi scuso di non aver scritto ancora nulla come promesso.
Sai assicura le case in legno ma come scrivi tu mettono dei paletti che vincolano ad una serie di compromessi che non sonoa accettabili per una casa in bioedilizia.SAI utilizza il pacchetto UNIPOL perchè sono praticamente la stessa cosa e quindi conosci già le loro polize.
Siccome l agente è persona parente e amica mi ha detto lui stesso che,per la mia casa,(tutta infiammabile)il pacchetto base non è applicabile per i vincoli che citavi tu e anche altri.Bisogna fare una poliza ad personam e costa una fucilata solo la stipula.Non ti dico il premio.
Allora mi ha detto che per legge ultimamente quando un assicurazione ritiene di non poter offrire la miglior offerta al cliente può appoggiarsi ad un altra e tramite una specie di contratto tra loro ti fanno l assicurazione di un altro alla miglior condizione come se fosse loro.Così da offrire il servizio senza perdere il cliente.
Quindi mi ha detto che in italia,per quel che ne sa lui esiste una assicurazione che ha una buona tradizione sull assicurazione delle case di legno,mi dice la REALE.
Gli ho detto di farmi sapere la prima volta che si vedono tra agenti.
Ma probabilmente tu ne sai già qualcosa perchè mi pari informato.
La cattolica che ti dicevo me la ssicurano anche se infiammabile ma per un massimale molto basso e solo perchè sono cliente con altre case classiche.quindi se mi si brucia la casa con i soldi che mi danno si e nò ci rifaccio il tetto.

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2431
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da tmx64 » lun mar 24, 2014 2:26 pm

Ciao a tutti,
io differenzierei il discorso tra "assicurazioni" e "tecnica / normativa".

Assicurazioni: più di tanto non capiscono di cosa stiamo parlando. Sentono parlare di legno allora c'è qualcosa che brucia. Casa in legno = baita tipo Heidi. E così via di seguito.
Alle assicurazioni interessa solamente intascare la rata nei tempi concordati e possibilmente non dovere pagare eventuali danni...e se proprio c'è da pagare, meglio pagare il meno possibile. Tutto il discorso tecnico non gli interessa a meno che non venga a loro vantaggio .

Tecnica / normativa:
Di REI in una normale casa direi (battutona!!! :D ) che non c'è niente!!! E niente è previsto dalla normativa!!!
La sigla REI indica tre cose ben distinte: resistenza strutturale, ermeticità ai fumi, isolamento alla trasmissione del calore. Avendo la casa porte, finestre, vani scale aperti,....non può avere niente di REI.
pierluigi1803 ha scritto:... REI 120 e' considerato materiale incombustibile: tutto quello che e' al di sotto di questo valore e' considerato combustibile)!
Questa affermazione non è corretta. L'acciaio non è combustibile ma posso avere strutture in acciaio R0! Tantomeno REI!!!

Purtroppo il tema è mooolto ampio e pure ostico anche x i tecnici.

ciao
TMX

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2431
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da tmx64 » mer apr 02, 2014 10:17 am

Ciao a tutti.
La problematica "casa in legno - fuoco" rimane conunque un argomento spinoso ed attuale.

Proprio in questi giorni, sul numero 3/2014 del Giornale dell'Ingegnere di Milano (giornale ideale x addormentarsi la sera!! :D ), è apparso un ampio articolo dell'arch ing Alberto Del Lago.
Giusto qualche passaggio (spero di copiare correttamente!) che naturalmente non danno piena visione della problematica illustrata:
- "Il legno è un ottimo materiale per arredi e per finiture ma dispiace constatare come si sia cercato di spingerne l'utilizzazione per realizzare strutture portanti, dando false informazioni e nascondendo il rischio di incendio,.."
- "Ma come può essere avvenuta una simile distorsione normativa per cui si da per possibile realizzare in legno le strutture di edifici alti?"
- "Un intervento normativo...in modo che possa essere utilizzato il legno solo per strutture di edifici di livello di prestazione primo e secondo, cioè per case monofamiliari a 1 o 2 piani, isolate, secondo il D.M.9-03-2007....."

...e via di questo passo.
Insomma, la questione non è certo chiusa.
Come progettista ed esecutore di strutture in legno potrei obiettare che forse l'arch ing Dal Lago sia di parte
http://www.dlc.it/societa2.php (penso sia lui)
in quanto molto specializzato in strutture prefabbricate in cemento armato, sapendo naturalmente però che questa non un'argomentazione valida a favore delle strutture in legno.

ciao
TMX

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2431
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Milano

Re: assicurazione antincendio casa ecologica

Messaggio da tmx64 » mar apr 08, 2014 9:32 am

Ho parlato dell'articolo con amici nella Federlegno.
Nel prossimo numero dello stesso giornale dovrebbe essere pubblicato un articolo dell'ing. Roberto Modena* (Holzbau spa- gruppo Rubner) che dovrebbe "stroncare" (nel senso buono del termine) quanto scritto dal arch ing Dal Lago.

*Co-autore di
http://books.google.it/books?id=1zAeX09 ... au&f=false

ciao
tmx

Rispondi