Casa prefabbricata in legno completamente distrutta incendio

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

SSLMCM
Messaggi: 211
Iscritto il: sab mar 31, 2012 6:22 pm
Controllo antispam: Cinque
Località: Lanciano (ch)

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da SSLMCM » lun mar 04, 2013 5:23 pm

AndyB72 ha scritto:
SSLMCM ha scritto:Cmq tutte le case possono prendere fuoco, che sia in legno, acciaio o cemento. Non solo per il camino ma anche per circuiti elettrici.
Sì, ma la maggior parte degli incendi è dovuto statisticamente alla canna fumaria perchè costruita male o montata male odi manutenuta male.
Si questo non ci piove.
In realtà un dubbio mi sovviene, almeno nel mio caso.
La prima parte della canna fumaria, quella che va dal termocamino al solaio, ma senza toccarlo, è del tipo normale senza anima in lana di roccia, il secondo pezzo, quello subito successivo che attraversa il solaio invece è di quello iignifugo. Ora il secondo pezzo esce dal solaio verso la parte "di sotto", quella abitata, non il sottotetto per intendersi, di una decina di cm. Il dubbio che mi sovviene è che il primo tratto senza anima diventa bollente e va a contatto ed unito al secondo, quindi viene a contatto l'acciaio bollente del primo, con con l'altro pezzo, il quale è si composto da due tubi uno dentro l'atro con in mezzo la lana di roccia, ma comunque la parte più esterna di quello ignifugo è a contatto con quella bollente del primo. Ci sono solo 10 cm tra l'inizio del secondo pezzo e l'inizio del solaio. ..quindi ho paura che diventi rovente pure la parte esterna del secondo.
Ragionamento un po contorto lo so, ma so pensando di montare anche il primo tratto ignifugo.
Forse faccio prima a postare foto

SSLMCM
Messaggi: 211
Iscritto il: sab mar 31, 2012 6:22 pm
Controllo antispam: Cinque
Località: Lanciano (ch)

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da SSLMCM » lun mar 04, 2013 5:34 pm

Vediamo se riesco a farmi capire così. Provo ad inserire una foto, sono con iPhone poiché a casa non ancora mi allacciano il tel.
Dunque dovreste e vedere la seconda parte che attraversa il solaio, che è di tipo ignifugo.
Ora vedete che esce di poco, quindi poi ho installato il termocamino ed il primo pezzo che si collega li sopra, è di tipo normale e diventa rovente. Questi quindi va a contatto con la parte esterna in modo diretto secondo me facendo diventare rovente anche la sola parte esterna del secondo.

Non sono riuscito ad allegare, troppo grande.
Passo tramite imgshack

http://imageshack.us/photo/photo/692/imagefnr.jpg/

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da M3M » lun mar 04, 2013 5:51 pm

ho solo la predisposizione a casa mia, ma a sto punto non so se attaccherò mai qualche stufa.
la canna fumaria è stata fatta dalla ditta che ha fatto la cantina e non è un acciaio, ma con degli elementi prefabbricati tipo "mattoni" in cemento o qualcosa del genere. poi è stata rivestita con lana di roccia e cartongesso. devo preoccuparmi?

tra l'altro la ditta (italiana) che ha fatto quella casa penso avrà i suoi problemi se ci saranno degli errori nella costruzione/progettazione della canna fumaria.

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da carletto » lun mar 04, 2013 6:08 pm

AndyB72 ha scritto:
barbara71 ha scritto:scusa ma non fregano le pietre focaie?? due bastoncini non credono proprio facciano fuoco!!
Era una battuta, ma se vogliamo andare proprio nello specifico puoi leggere qualcosa qui: http://it.scoutwiki.org/Fuoco_(tecnica)

Vedi ? Mentre voi femminucce giocavate con le Barbie, noi ci facevamo una cultura con il Manuale delle Giovani Marmotte :lol: :lol:
Confermo che il fuoco si può accendere anche con due pezzi di legno (secchi...) sfregati tra loro. Lo si può evincere anche da due istruttivi episodi di:
Peppa Pig : "Il campeggio" ove papà pig accende non senza fatica il fuoco strofinando due pezzi di legno.
Madagascar 1: Melman la giraffa accende il fuoco sulla spiaggia utilizzando sempre due pezzi di legno...sempre con immensa fatica.

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da barbara71 » lun mar 04, 2013 6:21 pm

carletto ha scritto: Confermo che il fuoco si può accendere anche con due pezzi di legno (secchi...) sfregati tra loro. Lo si può evincere anche da due istruttivi episodi di:
Peppa Pig : "Il campeggio" ove papà pig accende non senza fatica il fuoco strofinando due pezzi di legno.
Madagascar 1: Melman la giraffa accende il fuoco sulla spiaggia utilizzando sempre due pezzi di legno...sempre con immensa fatica.
facciamo così: quando il mio eco campeggio sarà pronto, verrete tutti a trovarmi e mi dimostrerete questa cosa. chi ci riesce, pernottamento libero. gli altri, pagano doppio :lol: :lol:

(ma lo sai che nelle mia cucina è appeso il calendario di peppa pig??!!)

SSLMCM
Messaggi: 211
Iscritto il: sab mar 31, 2012 6:22 pm
Controllo antispam: Cinque
Località: Lanciano (ch)

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da SSLMCM » lun mar 04, 2013 6:27 pm

barbara71 ha scritto:
carletto ha scritto: Confermo che il fuoco si può accendere anche con due pezzi di legno (secchi...) sfregati tra loro. Lo si può evincere anche da due istruttivi episodi di:
Peppa Pig : "Il campeggio" ove papà pig accende non senza fatica il fuoco strofinando due pezzi di legno.
Madagascar 1: Melman la giraffa accende il fuoco sulla spiaggia utilizzando sempre due pezzi di legno...sempre con immensa fatica.
facciamo così: quando il mio eco campeggio sarà pronto, verrete tutti a trovarmi e mi dimostrerete questa cosa. chi ci riesce, pernottamento libero. gli altri, pagano doppio :lol: :lol:

(ma lo sai che nelle mia cucina è appeso il calendario di peppa pig??!!)

Ok ci sto però mi fai usare il mio accendino :)

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da barbara71 » lun mar 04, 2013 6:46 pm

SSLMCM ha scritto: Ok ci sto però mi fai usare il mio accendino :)
accendini requisti all'arrivo. insieme ai cellulari (sia mai che chiedete aiuto su google)


... comunque, spendiamo 1 minuto di silenzio e mandiamo pensieri di luce a questa povera famiglia - non sto scherzando-

SSLMCM
Messaggi: 211
Iscritto il: sab mar 31, 2012 6:22 pm
Controllo antispam: Cinque
Località: Lanciano (ch)

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da SSLMCM » lun mar 04, 2013 6:50 pm

barbara71 ha scritto:
SSLMCM ha scritto: Ok ci sto però mi fai usare il mio accendino :)
accendini requisti all'arrivo. insieme ai cellulari (sia mai che chiedete aiuto su google)


... comunque, spendiamo 1 minuto di silenzio e mandiamo pensieri di luce a questa povera famiglia - non sto scherzando-

Sono assolutamente d'accordo.
Tremo al solo pensiero.

Avatar utente
Il guardingo
Messaggi: 226
Iscritto il: mar ott 04, 2011 4:07 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Rimini

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da Il guardingo » lun mar 04, 2013 7:16 pm

Mi pare che in passato la discussione sulle canne si fosse già "accesa" perchè molte haus non la installano, alcune blasonate lo hanno iniziato a fare solo di recente perchè non era accettabile una simile mancanza. Un anno fa una haus molto famosa mi disse: noi facciamo i falegnami, mica i muratori.....La soluzione migliore alla fine è sempre la ....yurta di barbara....o un tepee....un bel foro al centro per fare uscire il fumo e non serve canna.

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da gbykat » lun mar 04, 2013 7:29 pm

tetti e case bruciano bene anche le case classiche......
e anche se bruciano meno arrivano i vigili del fioco ch giustamente tolgono l abitabilità perchè il cemento riscaldato sopratutto quello armato delle colonne una volta superata una certa temperatura son da buttare e demolire.

la cos amigliore è la famosa canna fumaria,come avete scritto sopra....deve essere pulita e montata come si deve.

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da Emc » mar mar 05, 2013 10:09 am

La temperatura di accensione del legno (senza fiamma) è attorno ai 250°...ovvero...se un pezzo di legno viene messo a contatto con un corpo o addirittura con dell'aria che raggiunge i 250° od oltre si incendia! Ovviamente non in un nano secondo e questo dipende anche dalla quantità di ossigeno presente nell'ambiente. In un ambiente asfittico (povero di ossigeno) anche se raggiunge i 250° non si accende a meno che la temperatura aumenti ulteriormente. Facile dedurre che qualsiasi canna fumaria affinchè sia efficace al fine di non far bruciare le superfici a cui è a contatto, non deve elevare la temperatura esterna a quei livelli. Inoltre.....il legno prende più o meno facilmente fuoco quando raggiunge le temperature critiche secondo la massa che ha...esempio se un corpo caldo (oltre 250°) viene a contatto con un asse di legno dello spessore di 2,5 cm questa prenderà fuoco molto più facilmente che se lo stesso corpo venisse a contatto con un trave da 10x25. E' una questione di capacità di dispersione del calore...maggiore massa= maggiore capacità. Questo non significa che alla fine non prenderà fuoco, ma lo farà in tempo molto più lunghi e magari proprio per questo se l'apporto di calore esterno cesserà in quel lasso di tempo , il legno non brucerà. L'esposizione a fiamme libere! E' evidente che un pezzo di legno esposto ad una fiamma libera alla fine prenda fuoco. Non parliamo di un cerino acceso che comunque raggiunge i 1000°, devono verificarsi tutte le condizioni...estensione, massa, ossigeno. Una casa che prende fuoco (di qualsiasi tipo) non brucia come se fosse un pezzo di legno che pian piano si consuma. Un incendio ha comportamenti diversi a seocndo i materiali ma alla fine, dopo una partenza anche incerta di qualche minuto, se si verificano le condizioni in cui i vari materiali raggiungono la temperatura critica, il tutto prende fuoco in pochissimi secondi...il famoso flashover! Il maggior contributo al propagarsi di un incendio lo danno i mobili in stoffa, le tende, i tappeti che qunado si accendono per aver raggiunto la temperatura critica lo fanno ..in un lampo! Se dovesse scoppiare nun incendio a casa vostra dovete adottare due comportamenti immediati. Staccare la corrente, cercare di spegnere il focolaio d'incendio con un estintore se l'avete o con l'acqua se avte staccato la corrente. Se però non ce la fate mentre le fiamme sono circoscritte....ovvero non hanno un estensione tale da non permettervi di avvicinarvi ad 1,5 metri.....allora lasciate perdere...se non c'è ancora troppo fumo allontanate dal fuoco tutti i mobili e i tappeti, le cose che possono bruciare e scappate. NON Aprite le finestre e CHIUDETE le porte dietro di voi. Dovete levare ossigeno al fuoco!!! NON fate gli eroi...perdereste inesorabilmente!

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da carletto » mar mar 05, 2013 11:17 am

Aggiungerei anche la manutenzione della canna fumaria: se non sbaglio gli incendi provocati dalla canna fumaria sono dovuti all'innesco dei materiali depositati nel tempo all'interno della stessa. Quindi non dall'accensione della stufa ma dalla mancanza di pulizia della stessa.

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da barbara71 » mar mar 05, 2013 11:21 am

carletto ha scritto:Aggiungerei anche la manutenzione della canna fumaria: se non sbaglio gli incendi provocati dalla canna fumaria sono dovuti all'innesco dei materiali depositati nel tempo all'interno della stessa. Quindi non dall'accensione della stufa ma dalla mancanza di pulizia della stessa.
ma da quanto c'è scritto era una casa molto recente... quindi suppongo sia il primo inverno di quella canna fumaria... e comunque, nell'artioclo non si evince di che tipo di canna fumaria si tratta, oppure ho letto troppo in fretta?

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da carletto » mar mar 05, 2013 11:44 am

Diciamo anche un'altra cosa: quello che scrivono i giornali come si sa è da prendere molto con le pinze (ma molto molto molto..specialmente il Menzioniero Veneto o Cazzettino suo concorrente). Inoltre: l'innesco può essere partito da altre cose, tipo una pentola con del cibo lasciata sbadatamente sulla stufa, l'uso continuato di legno molto resinoso (leggi pino marittimo ad es.) o peggio verniciata (succede frequentemente ad esempio che gli anziani usino le tapparelle vecchie in legno verniciato per fare fuoco..bruciano che è una meraviglia ..peccato che oltre che inquinare da matti, incrostino velocemente la canna). Insomma non lo sappiamo cosa è successo. E forse noi non lo sapremo mai. Certo non prendo per buono quello che scrivono i giornali.

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Casa prefabbricata in legno completamente distrutta ince

Messaggio da Emc » mar mar 05, 2013 11:46 am

La manutenzione è fondamentale! La fuliggine che si attacca alle pareti ad un certo punto, se in quantità elevate, prenderà fuoco portando la temperatura interna a valori elavati (prossimi ai 1000°). Se la canna fumaria è di qualità e ben fatta il tutto si risolverà comunque con fiamme dal camino e gran fumo, ma se solo saranno stati usati materiali scadenti e non sarà costruita a regola d'arte, si danneggerà e propagherà il fuoco intorno e quindi alla casa. I punti delicati sono le giunzioni del condotto vero e proprio, quindi il meglio è un monoblocco o comunque un minor numero possibile di tratte. Deve essere incamiciata in una scatola in cemento refrattario se possibile con vano areato e agganci dilatatori che compensino le deformazioni della canna stessa impedendo il raggiungimento di tensioni che fessurino o rompano il condotto. Potrebbe verificarsi anche il fenomeno della combustione silente della fuliggine, brucia lentamente come del carbone, portando la canna fumaria a temperature elevate senza manifestare fenomeni evidenti e quindi...non ci si accorge del problema....attenzione anche alle ostruzioni....pezzi di fuliggine che si staccano o nidi uccelli.

Rispondi