escono dalle fottute pareti

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

escono dalle fottute pareti

Messaggio da M3M » lun feb 18, 2013 9:32 pm

Stasera, sentendo uno strano odore nell'antibagno, ho aperto il pannello delle mandate del riscaldamento a pavimento... fetore e cacche di topo... questo pannello è al centro della casa... ora ho lo stomaco sotto sopra... ma da dove sono entrati?
lo so già che stanotte non dormirò. consigli? a parte chiamare un derattizzatore?

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da gbykat » lun feb 18, 2013 10:13 pm

M3M ha scritto:Stasera, sentendo uno strano odore nell'antibagno, ho aperto il pannello delle mandate del riscaldamento a pavimento... fetore e cacche di topo... questo pannello è al centro della casa... ora ho lo stomaco sotto sopra... ma da dove sono entrati?
lo so già che stanotte non dormirò. consigli? a parte chiamare un derattizzatore?
domanda....casa di legno?
topi grossi?

se compri il veleno quello che vendono anche nei consorzi posso dirti che funziona benissimo.quello fatto con i semi di orzo colorato fuxia.è micidiale ma prima di metterlo giù devi avere ben chiaro dove girano itopi e se sono grossi perchè se ti muoiono (di solito son colonie) nelle mura ti fanno impazzire dalla puzza.
una volta che li hai avvelenati tutti devi periodicamente far prevenzione dall esterno.
quella di chiamare un esperto se sono topi grandi è una buona idea.

se invece son topini di campagna,quelli piccoli non è così grave e li prendi con la colla senza tanti casini.....e poi fai prevenzione.

piano B: un bel gatto...ma non quelli rimbambiti che dormono tutto il giorno. un bel gattaccio semi selvatico che devi dagli poco da mangiare,vedrai che piazza pulita.. :mrgreen:

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da M3M » lun feb 18, 2013 10:25 pm

casa di legno, i topi non so quanto siano grossi...

il problema è che se sono al centro della casa, devono per forza aver fatto un tunnel... o nella coibentazione di cellulosa, o nello strato di poltistirolo sotto il massetto... domani ispeziono tutto l'esterno, in cantina non ho trovato niente.

e chiamo la derattizzazione...

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da gbykat » lun feb 18, 2013 10:39 pm

M3M ha scritto:casa di legno, i topi non so quanto siano grossi...

il problema è che se sono al centro della casa, devono per forza aver fatto un tunnel... o nella coibentazione di cellulosa, o nello strato di poltistirolo sotto il massetto... domani ispeziono tutto l'esterno, in cantina non ho trovato niente.

e chiamo la derattizzazione...

casa di legno.....
chiamali di corsa
tre cose temo per le case in legno
umidità
parassiti
e topi

abito in una casa in cemento,(per ora)e i topi un pao di volte in taverna li ho avuti.vivevano nelle prese di aria.....
ma in una casa di legno possono trovarsi proprio bene.nelle intercapedini.
lavoro nella ristorazione e facciamo molta prevenzione ..la derattizzazione saprà consigliarti bene...

guarda che riguardo al gatto non scherzavo,meglio se femmina possibilmente semi selvatica.
ti farà sparire topi lucertole ragni e tutto quel che si muove sotto il metro.

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da barbara71 » mar feb 19, 2013 8:51 am

nonostante io ci abbia rimesso un sacco di soldi in questa avventura della prefabbricata - soldi che recupererò solo se e quando riuscirò a vendere - il tuo post mi conferma che quando mi trovo la strada sbarrata, non mi devo incaponire ma lo devo prendere come un messaggio semplice e chiaro: cambia strada :D :D :D

ovviamente pineo disaccordo sull'uso di veleni...
quanto al gatto... come sapete sono gattara a 360gradi quindi apprezzo il consiglio di gbycat, però mi raccomando, un gatto non è un derattizzatore a uso e consumo del "padrone", che poi quando i topi scappano, si può anche licenziare!!! un animale va preso con coscienza !!

Paolo Boni
Messaggi: 3584
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da Paolo Boni » mar feb 19, 2013 2:43 pm

barbara71 ha scritto:un gatto non è un derattizzatore a uso e consumo del "padrone", che poi quando i topi scappano, si può anche licenziare!!! un animale va preso con coscienza !!
Oppure va ceduto a qualche vicentino...

(ora succede il finimondo come con Beppe Bigazzi alla prova del cuoco)

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da barbara71 » mar feb 19, 2013 3:09 pm

Paolo Boni ha scritto:
barbara71 ha scritto:un gatto non è un derattizzatore a uso e consumo del "padrone", che poi quando i topi scappano, si può anche licenziare!!! un animale va preso con coscienza !!
Oppure va ceduto a qualche vicentino...

(ora succede il finimondo come con Beppe Bigazzi alla prova del cuoco)

non raccolgo la provocazione.. sto scrivendo dalla macchina, direzione casa tua... nel baule un lanciafiamme...

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da gbykat » mar feb 19, 2013 4:46 pm

barbara71 ha scritto:nonostante io ci abbia rimesso un sacco di soldi in questa avventura della prefabbricata - soldi che recupererò solo se e quando riuscirò a vendere - il tuo post mi conferma che quando mi trovo la strada sbarrata, non mi devo incaponire ma lo devo prendere come un messaggio semplice e chiaro: cambia strada :D :D :D

ovviamente pineo disaccordo sull'uso di veleni...
quanto al gatto... come sapete sono gattara a 360gradi quindi apprezzo il consiglio di gbycat, però mi raccomando, un gatto non è un derattizzatore a uso e consumo del "padrone", che poi quando i topi scappano, si può anche licenziare!!! un animale va preso con coscienza !!
ma noooo :mrgreen:
un gatto è e sottolineo è un derattizzatore ,è nella sua natura,naturalmente non è che bisogna tenerlo un pò e poi cacciarl via....
anche perchè i topi tornano....hihihih...non bruciarmi....
scherzo.
ho avuto una esperienza fantastica con una gatta.selvatica.
aveva si e no tre mesi e me l hanno buttata dentro in giardino.oppure era nata nei boschi vicino casa perchè cè un bastardo di un vicino che ha le gatte ma come partoriscono gli leva i gatti e li butta.... :evil: e allora le gatte partoriscono nel bosco....
comunque..una sera questa gattina affamata mi miagola da fuori a porta,apro e me la trovo davanti.come mi vede si nasconde ma continuava a miagolare...era affamata e la mamma era sparita.da quel giorno due volte al giorno gli abbiamo dato da mangiare,qualche volta quando faceva freddo entrava in casa. non si è mai fatta prendere in braccio,se ci provavo mi sbranava.è sempre stata diffidente.non ha mai voluto giocare da vicino.
però ha scelto di stare da noi.l'abbiamo curata facendogli trovare ceste e stracci per il freddo e per partorire,e tante altre piccole cose.lei ci considerava SUOI.non era il solito rapporto di gatto ruffiano che fa tutto il giorno a dormire e mangiare finchè glie ne dai.è stato un rapporto vero.alla pari.
bando ai sentimentalismi.....questa gatta catturava qualsiasi cosa passasse sotto il metro e cinquanta anche volante.

per questo consiglio al nostro amico di farsi adottare da un gatto VERO. e avrà un amico e meno chimica.
a parte una bella cura antitopo d urgenza.
volevo dire a proposito che dove lavoro abbiamo delle scatolette che attirano i topi ma non li uccidono,semplicemente restano chiusi dentro e si possono portare in mezzo ai prati.
giusto se non vuoi usare veleno e colla.
ciaooo

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da barbara71 » mar feb 19, 2013 5:00 pm

gbykat ha scritto: ho avuto una esperienza fantastica con una gatta.selvatica.
ok ti ho tolto dalla lista nera e rimesso nella bianca :D
però dipende anche molto da dove abita M3M e cosa/chi ha vicino. anche io vorrei che i miei gatti fossero più selvatici. peccato che se li lascio fuori di notte li trovo bidimensionali sull'asfalto della statale a 500 m da casa mia. quindi escono solo di giorno, e solo quando i vicini sono al lavoro -che tengono il Dogo argentino legato alla catena. Appena i vicini tornano devo far rientrare i gatti. Forse cominciate a capire perchè volevo andare a vivere in un picoclo villaggio di montagna...

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da gbykat » mar feb 19, 2013 5:14 pm

barbara71 ha scritto:
gbykat ha scritto: ho avuto una esperienza fantastica con una gatta.selvatica.
ok ti ho tolto dalla lista nera e rimesso nella bianca :D
però dipende anche molto da dove abita M3M e cosa/chi ha vicino. anche io vorrei che i miei gatti fossero più selvatici. peccato che se li lascio fuori di notte li trovo bidimensionali sull'asfalto della statale a 500 m da casa mia. quindi escono solo di giorno, e solo quando i vicini sono al lavoro -che tengono il Dogo argentino legato alla catena. Appena i vicini tornano devo far rientrare i gatti. Forse cominciate a capire perchè volevo andare a vivere in un picoclo villaggio di montagna...



eh già....
si io sto in kulo ai lupi bosco dietro e valle davanti lago in fondo.....
animali liberi....anche i figli.....

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da M3M » sab feb 23, 2013 11:43 am

non sono riuscito a parlare con nessuna ditta di derattizzazione nei dintorni. provo a fare da solo, ho preso delle esche in agraria.

non sono riuscito a capire da dove siano entrati. appena il tempo migliora ispezionerò il perimetro della casa palmo a palmo...
dovrò anche smontare delle parti. suppongo possano essere entrati bucando la parete esterna tra la platea è l'inzio della casa in legno...

qualcuno ha esperienze di questo tipo? dicono che basti 1cm ad un topo per entrare.

Truzzman
Messaggi: 267
Iscritto il: sab nov 24, 2012 9:51 am
Controllo antispam: cinque
Località: Clusone BG
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da Truzzman » dom feb 24, 2013 8:56 am

Le arvicole, i topi campagnoli, entrano da spazi piccolissimi. Sono molto carini un vero peccato ucciderli, ma averli in casa che girano dentro ai muri, si insomma, non a tutti può andar bene.

Tieni presente che si arrampicano benissimo e possono essere anche passati dall'alto.

Il gatto non è necessario che sia selvaggio, il suo istinto lo farà cacciare comunque. Io ne ho due ora, innumerevoli quelli avuti in passato, uno + selvatico e uno molto casalingo (stufa, divano, letto i suoi posti preferiti) ma è proprio questo un killer infallibile, pensate che si apposta nel campo vicino casa e cerca di catturare le cornacchie che sono il doppio di lui! E ha a disposizione pappa fresca tutti i giorni.

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da gbykat » dom feb 24, 2013 12:36 pm

M3M ha scritto:non sono riuscito a parlare con nessuna ditta di derattizzazione nei dintorni. provo a fare da solo, ho preso delle esche in agraria.

non sono riuscito a capire da dove siano entrati. appena il tempo migliora ispezionerò il perimetro della casa palmo a palmo...
dovrò anche smontare delle parti. suppongo possano essere entrati bucando la parete esterna tra la platea è l'inzio della casa in legno...

qualcuno ha esperienze di questo tipo? dicono che basti 1cm ad un topo per entrare.
il topo entra anche da un cm di buco o fessura oppure risale gli scarichi.
attento con il veleno perchè vanno a morire sempre nei buchi più nascosti presi da istinto di paura e quindi se sono grossi e ti muiono in un intercapedine sai la puzza?

ieri ti pensavo perchè ho visto un apparecchietto facilmente acquistabile anche su internet o nei migliori negozzi che funziona ad ultrasuoni,
lo accendi,tu non losenti,ma i topi si,e scappano perchè per loro è altissimo.
poi con un pò di prevenzione dall esterno sei a posto

pensaci.
in caso tieni conto di spendere un pò ma di comprarlo con una frequenza potente.
ciao

gbykat
Messaggi: 1048
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da gbykat » dom feb 24, 2013 12:40 pm

Truzzman ha scritto:Le arvicole, i topi campagnoli, entrano da spazi piccolissimi. Sono molto carini un vero peccato ucciderli, ma averli in casa che girano dentro ai muri, si insomma, non a tutti può andar bene.

Tieni presente che si arrampicano benissimo e possono essere anche passati dall'alto.

Il gatto non è necessario che sia selvaggio, il suo istinto lo farà cacciare comunque. Io ne ho due ora, innumerevoli quelli avuti in passato, uno + selvatico e uno molto casalingo (stufa, divano, letto i suoi posti preferiti) ma è proprio questo un killer infallibile, pensate che si apposta nel campo vicino casa e cerca di catturare le cornacchie che sono il doppio di lui! E ha a disposizione pappa fresca tutti i giorni.
si,si...il gatto è sempre il meglio ,e poi pulisce anche da lucertole ragni e bisce.
ne ho avuti parecchi ma i migliori per queste cose le femmine..ma non so perchè.

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: escono dalle fottute pareti

Messaggio da franco mori » lun feb 25, 2013 9:53 am

gbykat ha scritto: si,si...il gatto è sempre il meglio
detto poi da uno che si chiama gby ..kat... e una garanzia! :D

Rispondi