L'impianto a pannelli solari del futuro

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
bighe
Messaggi: 19
Iscritto il: mer dic 29, 2004 9:40 am
Contatta:

L'impianto a pannelli solari del futuro

Messaggio da bighe » ven feb 18, 2005 5:42 pm

Articolo completo su http://www.eco-domus.it/

SOLAR PUR: l’integrazione solare al riscaldamento con acqua pura

L’impianto solare a svuotamento Solar Pur, sviluppato dalla Consolar, utilizza solo acqua “pura” per la produzione di calore. Oltre alla migliore sicurezza di esercizio rispetto agli impianti tradizionali sono stati sviluppati una serie di dettagli relativi all’efficienza, al montaggio, alla messa in funzione, alla manutenzione ed all’ecologia. La vendita inizierà alla fine di Marzo 2005.

Evitare i problemi di stagnazione

I progressi nello sviluppo dei collettori conducono ad impianti solari termici sempre più efficienti. Conseguenza di ciò sono temperature d’arresto più alte, che specialmente in impianti per l’integrazione al riscaldamento con eccedenze estive portano ad ulteriori problemi: l’antigelo si distrugge e perde perciò le sue caratteristiche di protezione dal gelo e dalla corrosione. Il glicole termico distrutto cambiando forma molecolare provoca uno scambio termico molto basso nei collettori. Questi problemi vengono meno con il SOLAR PUR poiché scorre attraverso i collettori solo acqua pura e torna nell’accumulatore con l’arresto delle pompe.

Non esistono nel SOLAR PUR altri contenitori o scambiatori di calore per il circuito solare come è solito con altri impianti a svuotamento. Nell’accumulatore a stratificazione in plastica a bassa pressione si trovano due scambiatori di calore per il riscaldamento rapido di acqua sanitaria ed il collegamento al riscaldamento (riscaldamento caldaia ed integrazione al riscaldamento).......

Avatar utente
robvi
Messaggi: 144
Iscritto il: mer ott 06, 2004 1:17 pm
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Messaggio da robvi » sab feb 19, 2005 10:25 am

Il sistema ROTEX è pure a svuotamento, ed è in commercio già da alcuni anni.

Ciao

bighe
Messaggi: 19
Iscritto il: mer dic 29, 2004 9:40 am
Contatta:

Messaggio da bighe » lun feb 21, 2005 4:04 pm

...penso che una persona preparata come te può cogliere le differenze tecniche con un semplice sguardo... vedi stratificazione & C.

michele tubo
Messaggi: 13
Iscritto il: ven feb 11, 2005 8:55 am
Località: Verona sud
Contatta:

L'impianto dei pannelli solari del futuro

Messaggio da michele tubo » mar feb 22, 2005 10:10 pm

A proposito dei panneli solari del futuro potrebbe essere molto interessante una visita al sito dell'università di stoccarda dove sono stati testati tutti i pannelli solari ( di produttori importanti a livello europeo ).
Dal scheda, purtroppo in tedesco, oltre al produttore, al modello di pannello, ci sono nella 1a colonna le rese a norma e nell'ultima la produzione in kw\h per mq di pannello all'anno.
E' molto interessante vedere le differenze tra i pannelli piani ed i sottovuoto.
Paradigma nei pannelli sottovuoto non utilizza nessun tipo di svuotamento del pannello e nessun tipo di glicole antigelo e garantisce i suoi pannelli x 10 anni.

michele tubo
Messaggi: 13
Iscritto il: ven feb 11, 2005 8:55 am
Località: Verona sud
Contatta:

L'impianto dei pannelli solari del futuro

Messaggio da michele tubo » mar feb 22, 2005 10:19 pm

Dimenticavo
L'indirizzo web è il seguente:
http://www.itw.uni-stuttgart.de/ITWHome ... ichte.html

Rispondi