Xlam italiano

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

svita
Messaggi: 28
Iscritto il: lun mar 10, 2008 10:52 pm

Re: Xlam italiano

Messaggio da svita » gio mar 08, 2012 9:46 pm

http://www.moser-holzbau.com/it/quicklinks/agb.html
altro xlam Italiano che come potete vedere sul sito costruisce anche con il "tuo" legname. nel mio caso l'azienda con la quale stò costruendo utilizza legname del nostro territorio , quello delle "REGOLE" del Comelico e della Val Visdende certificato e marchiato dalle stesse.

[email protected]
Messaggi: 1
Iscritto il: sab mar 10, 2012 11:21 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Xlam italiano

Messaggio da [email protected] » sab mar 10, 2012 11:33 pm

Dalle informazioni che ho esistono altri due produttori italiani di Xlam. Il primo è artuso legnami di Treviso e l'altro è Arealegno di Pescara. Di seguito i link dei siti

www.artusolegnami.it

www.arealegno.it

Avatar utente
angel72
Messaggi: 792
Iscritto il: gio set 01, 2011 6:24 pm
Controllo antispam: cinque
Località: albenga

Re: Xlam italiano

Messaggio da angel72 » dom mar 11, 2012 11:57 am

tmx64 ha scritto: http://www.foresthome.it/
Fanno case e hanno una piccola produzione di Xlam.
TMX
caspita, che belle! anche il video , molto efficace.

Avatar utente
Il guardingo
Messaggi: 226
Iscritto il: mar ott 04, 2011 4:07 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Rimini

Re: Xlam italiano

Messaggio da Il guardingo » lun mar 19, 2012 4:45 pm

tmx64 ha scritto:Alla fiera di Bergamo ho visto che hanno appena sviluppato un pannello in Xlam con una / due faccie a vista, fugate. Proprio belle da vedere. Secondo me, è pressapoco quello che cerchi tu.
Vedo che anche Rombach fa Xlam fugato sia verticale che orizzontale
http://rombach-holzhaus.com/?ID=10&zuid1=50&lang=

olga.scotti
Messaggi: 11
Iscritto il: mer mar 23, 2011 9:47 am
Controllo antispam: cinque

Re: Xlam italiano

Messaggio da olga.scotti » mar mar 20, 2012 10:20 pm

tmx64 ha scritto: http://www.foresthome.it/
Fanno case e hanno una piccola produzione di Xlam.
TMX
ciao,
noi abbiamo commissionato a loro le pareti in X-Lam: ottimo prodotto.
qui
duevagabondi.blogspot.com
la crescita della casa.
Ti facciamo anche fare un giro in cantiere se ti interessa.
Ciao!

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2450
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: Xlam italiano

Messaggio da tmx64 » mer mar 21, 2012 11:26 am

olga.scotti ha scritto: qui
duevagabondi.blogspot.com
la crescita della casa.
Ciao Olga,
complimenti x le tantissime foto che hai messo sul vostro blog. Molto interessanti.
Sei riuscita a farmi perdere un'ora di lavoro!!! Adesso chi lo spiega a Mario Monti?!?!!

...solamente un appunto. Premetto naturalmente che è sempre facile criticare chi lavora!
Una domanda: chi ti sta facendo il cappotto? Sempre Bettoni??
A mio avviso, da quel poco che ho visto, stanno posando i pannelli in maniera errata. Non sfalsano i giunti tra i pannelli, i due strati di pannelli si sovrappongono perfettamente (anzichè essere anch'essi sfalsati) e nell'angolo della casa non si "maschiano" con i pannelli dell'altra parete. Tutto questo potrebbe portare a fessurazioni future dell'intonaco.
Qui, nell'ultima pagina, vedi come si dovrebbe fare
http://www.naturalia-bau.it/media/7bd39 ... pliant.pdf


Ciao e super-complimenti!
TMX64

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2450
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: Xlam italiano

Messaggio da tmx64 » mer mar 21, 2012 11:42 am

Ri-ciao Olga
...dimenticavo...

Ho letto la vicissitudine del vostro tetto: capitolato dice una cosa, un'altra cosa è stata montata.
C'è poco da dire. QUello che è stato montato ha un valore nettamente inferiore a quanto indicato in capitolato.

Due soluzioni
- rifanno la copertura come da capitolato
- vi ridanno una parte dei soldi indietro. A naso stimerei il minor valore in circa 25-30 euro/mq di copertura. Esempio: copertura di 150 mq, restituzione (o meglio non pagamento) di 150x30=4500 euro.

Tieni conto, da come ho capito, che vi hanno messo 14 cm anzichè 18 cm di isolante! Oltre naturalmente a vari strati che mancano (tipo 2 x OSB).

ciao
TMX

Paolo Boni
Messaggi: 3589
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: Xlam italiano

Messaggio da Paolo Boni » mer mar 21, 2012 12:17 pm

olga.scotti ha scritto:
tmx64 ha scritto: http://www.foresthome.it/
Fanno case e hanno una piccola produzione di Xlam.
TMX
ciao,
noi abbiamo commissionato a loro le pareti in X-Lam: ottimo prodotto.
qui
duevagabondi.blogspot.com
la crescita della casa.
Ti facciamo anche fare un giro in cantiere se ti interessa.
Ciao!
Dove hai il cantiere?
Sarei interessato a visionarlo se non sei troppo distante.
Ciao Paolo

Avatar utente
angel72
Messaggi: 792
Iscritto il: gio set 01, 2011 6:24 pm
Controllo antispam: cinque
Località: albenga

Re: Xlam italiano

Messaggio da angel72 » mer mar 21, 2012 12:22 pm

Paolo Boni ha scritto:
olga.scotti ha scritto:
tmx64 ha scritto: http://www.foresthome.it/
Fanno case e hanno una piccola produzione di Xlam.
TMX
ciao,
noi abbiamo commissionato a loro le pareti in X-Lam: ottimo prodotto.
qui
duevagabondi.blogspot.com
la crescita della casa.
Ti facciamo anche fare un giro in cantiere se ti interessa.
Ciao!
Dove hai il cantiere?
Sarei interessato a visionarlo se non sei troppo distante.
Ciao Paolo
leggiti il blog, come fanno tutti :mrgreen: :mrgreen:

cri_15
Messaggi: 672
Iscritto il: gio lug 10, 2008 3:51 pm

Re: Xlam italiano

Messaggio da cri_15 » mer mar 21, 2012 12:47 pm

Ciao Olga, complimenti ed in bocca al lupo. Anch'io avrei 2 osservazioni: la prima, come tmx, riguarda la non corretta posa del cappotto, ma mi sembra che si tratti di una porzione assai limitata, qdi potete rimediare; la seconda riguarda la platea. Se non ho capito male siete in Lombardia, ma non mi pare che abbiate fatto il vespaio aerato e nemmeno l'alternativa con vetro cellulare, o sbaglio?

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2450
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: Xlam italiano

Messaggio da tmx64 » mer mar 21, 2012 2:21 pm

...scusami tanto Olga, ma con tutte quelle belle foto che avete messo online, più le guardo e più ho cose da chiederti.... :D

Giusto una mia curiosità personale:
Come avete gestito l'appalto? E' un "chiavi in mano totale" con la Virman e Bettoni ha fornito alla Virman il grezzo?
Oppure contratto x il grezzo con Bettoni e tutto il resto con la Vimar?
Oppure gira tutto sotto il "Gruppo Bioedile"?
Tanti singoli contratti con i vari artigiani?

ciao!
tmx

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Xlam italiano

Messaggio da Emc » mer mar 21, 2012 3:59 pm

Perdonate ma non ce la faccio a trattenermi. Ma cos'è un fai da te? Secondo me siete degli audaci, anzi dei temerari! Vi auguro tutte le fortune del mondo, ma non mi pare il modo migliore per costruire una casa! Un saluto

olga.scotti
Messaggi: 11
Iscritto il: mer mar 23, 2011 9:47 am
Controllo antispam: cinque

Re: Xlam italiano

Messaggio da olga.scotti » gio mar 22, 2012 9:27 pm

Ciao a tutti,
facciamo un messaggio di risposte cumulative perche' fare i vari quote sarebbe piu' complicato :-)

Il cappotto: quella porzione è stata realizzata dagli operai e non dai "cappottisti" che sono arrivati martedi', domani mettiamo le foto nuove, quello posato dai professionisti è in effetti sfalsato come dici, sia sulle pareti sia sugli angoli.

Il tetto: grazie per la consulenza. La questione isolante è probabilmente risolta perche' lo strato da 2 cm è piu' denso e le prestazioni dovrebbero essere equivalenti. Per gli strati mancanti ci siamo accordati opportunamente.

Il vespaio: siamo in Lombardia e non è aerato. A detta del progettista ci sono pro e contro per entrambe le soluzioni, ci siamo fidati. Non abbiamo idea invece di cosa sia il vetro cellulare: ora cerchiamo, anche se ormai e' tardi :-)

L'appalto: abbiamo, come dici tu, un chiavi in mano totale con Virman che si e' appoggiato a Bettoni per la fornitura del grezzo.

Il fai da te: hai ragione siamo audaci e forse anche un po' pazzi, ma non tanto da avventurarci in un fai da te!!! L'augurio di buona fortuna pero' ci serve, lo teniamo da conto :-)

Ciao! Olga & Alberto

cri_15
Messaggi: 672
Iscritto il: gio lug 10, 2008 3:51 pm

Re: Xlam italiano

Messaggio da cri_15 » ven mar 23, 2012 10:28 am

olga.scotti ha scritto:...Il vespaio: siamo in Lombardia e non è aerato. A detta del progettista ci sono pro e contro per entrambe le soluzioni, ci siamo fidati. Non abbiamo idea invece di cosa sia il vetro cellulare: ora cerchiamo, anche se ormai e' tardi :-)..
Per quel che ne so il titolo III della Regione Lombardia prevede il vespaio aerato (in alternativa in vetro cellulare, ma deve essere specificatamente approvato dall'ASL). Il mio appunto non è sui pro o sui contro del vespaio aerato, secondo me è un obbligo di legge

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Xlam italiano

Messaggio da Montata » ven mar 23, 2012 1:13 pm

Già la versione in vetro cellulare valla a spiegare ai tecnici della ASL.

Se non ricordo male però c'è nella vecchia formulazione del titolo 3° la possiblità di misure alternative che ottengano lo stesso scopo che è l'allontanamento dell'umidità e la protezione dal gas radon. O mi confondo ? :mrgreen:

Rispondi