Controsoffitto isolante

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
Cabbage
Messaggi: 2
Iscritto il: gio mar 01, 2012 5:08 pm
Controllo antispam: cinque

Controsoffitto isolante

Messaggio da Cabbage » gio mar 01, 2012 5:30 pm

Ciao a tutti!
Sono nuovo del forum e vorrei porre un quesito riguardante un controsoffitto isolante. Abbiamo da poco acquistato casa e ci accingiamo ad effettuare dei lavori di ristrutturazione. L'appartamento è sito a Bolzano, all'ultimo piano di un condominio, dove nel sottotetto ci sono le soffitte condominiali. La nostra idea era quella di realizzare un controsoffitto isolante, di circa 10 cm che ci permettesse di migliorare la coibentazione sia per l'estate che per l'inverno. Avevamo pensato di far realizzare il controsoffitto con all'interno la fibra di legno come materiale isolante, visto che, da quel che ho so, questo materiale è efficace anche contro il caldo. Ora mi sorge un dubbio sul materiale da utilizzare per il controsoffitto, cartongesso classico, oppure fibrogesso? Inoltre mi piacerebbe sapere come andrebbe installato il tutto (anche per capire se chi mi farà il lavoro opererà in modo giusto), credo che i pannelli in fibra di legno vadano tassellati sul soffitto a diretto contatto, mentre ovviamente i pannelli in cartongesso o fibrogesso andranno fissati all'orditura. Mi piacerebbe anche utilizzare il controsoffitto per far passare i corrugati per l'impianto elettrico (verrà rifatto parzialmente).

Grazie sin d'ora!

Simone

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Controsoffitto isolante

Messaggio da Emc » gio mar 01, 2012 9:41 pm

Ciao! Le soffitte condominiali sono abitate? In ogni caso avendo tu un volume soprastante probabilmente "usato" una controsofittatura sarebbe inutile. A meno che il solaio di separazione non sia una carta velina il guadagno che avresti in termini di miglior isolamento verso il caldo in ingresso sarebbe nullo. Eventualmente potresti avere qualche miglioramente nel mantenere il caldo in casa se (il solaio) si dimostrasse essere particolarmente disperdente. Credo tuttavia che se questa fosse la condizione (solaio scarsamente isolato) molto probabilmente anche il resto della struttura dovrebbe essere in quelle condizioni, Muri altrettanto inefficienti, ponti termici a iosa e serramenti così così! A quel punto il problema diventa un'altro...
Che ci dici?

Cabbage
Messaggi: 2
Iscritto il: gio mar 01, 2012 5:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Controsoffitto isolante

Messaggio da Cabbage » ven mar 02, 2012 2:46 pm

Ciao!
Grazie per la risposta!
Sopra ci sono le soffitte condominiali (i classici ripostigli assegnati a ciascun condomino) e non conosco le condizioni di isolamento del tetto, so solo che è stato rifatto di recente, quindi mi immagino che un minimo di coibentazione sia stata fatta.
Gli infissi sono in PVC con doppio vetro, realizzati non troppo tempo fa. Avevo considerato anch'io la possibilità di realizzare un cappotto interno completo (magari con fibra di legno ed intonaco d'argilla), però la soluzione è davvero troppo costosa. Posso chiederti perchè il controsoffitto sarebbe inutile contro il caldo?
Grazie ancora!

Simone

cri_15
Messaggi: 672
Iscritto il: gio lug 10, 2008 3:51 pm

Re: Controsoffitto isolante

Messaggio da cri_15 » ven mar 02, 2012 2:59 pm

Se il soffitto non è irraggiato direttamente (come nel tuo caso) non hai bisogno di isolanti con alta capacità termica (tipo fibra di legno), bastano quelli con conduttività più basse per limitare i passaggi di calore

Appalti Integrati
Messaggi: 4
Iscritto il: lun gen 27, 2020 3:54 pm
Controllo antispam: diciotto
Contatta:

Re: Controsoffitto isolante

Messaggio da Appalti Integrati » ven feb 07, 2020 12:26 pm


Rispondi