Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personale

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Frankie72
Messaggi: 199
Iscritto il: gio apr 08, 2010 11:10 am
Controllo antispam: cinque

Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personale

Messaggio da Frankie72 » mar ott 25, 2011 10:06 am

Visto che il tema è ricorrente e ci sono opinioni contrastanti vi dico come si sta comportando la mia casa nuova in questo inizio inverno.
Dati basilari:
- Casa a traliccio con involucro valutato 24 kw/m2 anno (con VMC)
- Riscaldamento radiante con caldaia a condensazione integrata in un accumulo da 500 litri connesso in parallelo a 2 pannelli solari con tot circa 4 mq di superficie (che scaldano ACS e riscaldamento)
- Pacchetto pavimento con 15-16 cm di XPS tra platea e tubi di riscaldamento
- Parquet flottante prefinito multistrato da 1,4 cm con tappetino specifico per pavimento radiante

Il riscaldamento sta girando da qualche giorno e mantiene la casa tra 21 e 22 gradi fissi e in tutte le stanze. Comfort abitativo notevolissimo!
L'acqua gira quasi sempre a 22 gradi e sale al massimo a 28 per brevi periodi.
La caldaia parte per pochi minuti al giorno e non parte neanche quando c'è il sole.
Ho consumato neanche 2 m3 al giorno (stimerei 1,5 di media) per cucinare, ACs e riscaldamento.
In una parola: SPETTACOLO! Su una casa ben coibentata il parquet non influisce affatto sul riscaldamento a pavimento
Ciauz

AndyB72
Messaggi: 1933
Iscritto il: mar giu 23, 2009 9:56 am
Controllo antispam: diciotto
Località: prov. di Udine
Contatta:

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da AndyB72 » mar ott 25, 2011 10:45 am

Frankie72 ha scritto:Su una casa ben coibentata il parquet non influisce affatto sul riscaldamento a pavimento
Ciauz
Questa è una testimonianza interessante che mi piacerebbe approfondire, perché ci sono altri utenti che non la pensano così.

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da carletto » mar ott 25, 2011 10:46 am

Ciao, per completezza dovresti mettere anche i mq. della casa e se uno o due piani.

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Montata » mar ott 25, 2011 10:50 am

ed anche dove abiti o in che zona climatica sei!! :wink:

Avatar utente
angel72
Messaggi: 792
Iscritto il: gio set 01, 2011 6:24 pm
Controllo antispam: cinque
Località: albenga

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da angel72 » mar ott 25, 2011 12:00 pm

Frankie72 ha scritto: - Parquet flottante prefinito multistrato da 1,4 cm con tappetino specifico per pavimento radiante
Ciauz
a me hanno tassativamente vietato la posa flottante, perchè riduce di molto l'efficienza... a te che hanno detto???

cri_15
Messaggi: 672
Iscritto il: gio lug 10, 2008 3:51 pm

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da cri_15 » mar ott 25, 2011 1:04 pm

Premessa: lasciamo perdere il discorso puramente energetico.

Vietare tassativamente la posa flottante non è corretto, è solo cautelativo da parte dell'azienda.
E' chiaro che si ha una perdita di efficienza, ma nel caso di case molto isolate (come nel caso delle prefabbricate), il fabbisogno termico specifico è talmente basso che si riesce tranquillamente a riscaldare l'abitazione.
Tra l'altro, in fase di progettazione, si può prevedere un alto spessore di isolamento al di sotto dei pannelli radianti (vedi quanto fatto da frankie72), riducendo drasticamente il calore dipserso verso il basso.
Ciao

Paolo Boni
Messaggi: 3572
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Paolo Boni » mar ott 25, 2011 1:21 pm

cri_15 ha scritto:Premessa: lasciamo perdere il discorso puramente energetico.

Vietare tassativamente la posa flottante non è corretto, è solo cautelativo da parte dell'azienda.
E' chiaro che si ha una perdita di efficienza, ma nel caso di case molto isolate (come nel caso delle prefabbricate), il fabbisogno termico specifico è talmente basso che si riesce tranquillamente a riscaldare l'abitazione.
Tra l'altro, in fase di progettazione, si può prevedere un alto spessore di isolamento al di sotto dei pannelli radianti (vedi quanto fatto da frankie72), riducendo drasticamente il calore dipserso verso il basso.
Ciao
Quoto
inoltre ricordatevi sempre che il parquet flottante ha il pregio di poter intervenire in futuro magari sostituendo quanche doga cosa che nel caso dell'incollato ve lo scordate.
Ciao paolo

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Montata » mar ott 25, 2011 2:02 pm

pensavo fosse vietato!! :mrgreen:

Comunque che tipo di materassino si usa con posa flottante e riscaldamento a pavimento?

baucifimi
Messaggi: 137
Iscritto il: mar ago 18, 2009 10:16 am
Controllo antispam: cinque

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da baucifimi » mar ott 25, 2011 3:29 pm

Paolo Boni ha scritto: inoltre ricordatevi sempre che il parquet flottante ha il pregio di poter intervenire in futuro magari sostituendo quanche doga cosa che nel caso dell'incollato ve lo scordate.
Ciao paolo
Orpolà ... a me hanno detto giusto il contrario ....

com'e' sta storia?

Ciao

Paolo Boni
Messaggi: 3572
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Paolo Boni » mar ott 25, 2011 3:36 pm

baucifimi ha scritto:
Paolo Boni ha scritto: inoltre ricordatevi sempre che il parquet flottante ha il pregio di poter intervenire in futuro magari sostituendo quanche doga cosa che nel caso dell'incollato ve lo scordate.
Ciao paolo
Orpolà ... a me hanno detto giusto il contrario ....

com'e' sta storia?

Ciao
chiedigli come fanno a garantirti lo smontaggio di alcune doghe senza romperle una volta incollate.
Paolo

Frankie72
Messaggi: 199
Iscritto il: gio apr 08, 2010 11:10 am
Controllo antispam: cinque

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Frankie72 » mar ott 25, 2011 4:13 pm

107 mq riscaldati su 1 piano, zona E.
Visto che la fisica non e' un'opinione non dico che il parquet sia eqiivalente alle piastrelle. Dico solo che se la perdita c'e' questa e' trascurabileall'atto pratico per case con basse perdite.
Sulla questione di eventuale smontaggio, il flottante in teoria lo sarebbe e l'incollato no.
Nella pratica non e' vero nel mio caso. Gli incastri sono talmente fatti bene che se provi a toglierlo si rompono.
Non so altri parquet.

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Montata » mar ott 25, 2011 4:33 pm

Paolo Boni ha scritto:
baucifimi ha scritto:
Paolo Boni ha scritto: inoltre ricordatevi sempre che il parquet flottante ha il pregio di poter intervenire in futuro magari sostituendo quanche doga cosa che nel caso dell'incollato ve lo scordate.
Ciao paolo
Orpolà ... a me hanno detto giusto il contrario ....

com'e' sta storia?

Ciao
chiedigli come fanno a garantirti lo smontaggio di alcune doghe senza romperle una volta incollate.
Paolo
Io sapevo che il flottante veniva incollato sugli incastri e comunque quand'è tutto posato la vedo molto ma molto dura sostituire una doga

LNZ-
Messaggi: 50
Iscritto il: ven ott 21, 2011 1:38 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da LNZ- » mar ott 25, 2011 4:59 pm

Montata ha scritto:
Io sapevo che il flottante veniva incollato sugli incastri e comunque quand'è tutto posato la vedo molto ma molto dura sostituire una doga
dipende da chi te lo posa. Vero che alcuni lo posano con anche l'utilizzo di colle, ma non è la maniera più corretta.
Comunque per le garanzie sempre meglio metterle nero su bianco. A volte tornano utili.

ciao, Luca

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da Montata » mar ott 25, 2011 5:31 pm

LNZ- ha scritto:
Montata ha scritto:
Io sapevo che il flottante veniva incollato sugli incastri e comunque quand'è tutto posato la vedo molto ma molto dura sostituire una doga
dipende da chi te lo posa. Vero che alcuni lo posano con anche l'utilizzo di colle, ma non è la maniera più corretta.
Comunque per le garanzie sempre meglio metterle nero su bianco. A volte tornano utili.

ciao, Luca
terrò presente :wink:

Avatar utente
angel72
Messaggi: 792
Iscritto il: gio set 01, 2011 6:24 pm
Controllo antispam: cinque
Località: albenga

Re: Riscaldamento a pavimento e parquet: Esperienza personal

Messaggio da angel72 » mar ott 25, 2011 6:07 pm

visto che è vietato? :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi