VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
samumcr
Messaggi: 31
Iscritto il: mar mar 02, 2010 12:22 pm
Controllo antispam: cinque

VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da samumcr » mer lug 20, 2011 7:13 am

Ciao,
per la platea di una casa prefabbricata in legno, è da molti su questo forum considerato migliore un vespaio areato con igloo.
Mi è stato proposto una soletta con predalles prefabbricate, per una questione di altezza dell'igloo(dovrebbe essere un h 80), e , cito "tanto il costo è uguale ad un vespaio con igloo". Personalmente non la penso così, voi che dite?

dotting
Messaggi: 955
Iscritto il: lun nov 20, 2006 9:48 pm

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da dotting » mer lug 20, 2011 2:39 pm

80 cm. sono tanti, secondo me troppi qualcosa non torna, e a quel punto in effetti il costo fra i due sistemi diventa simile.

samumcr
Messaggi: 31
Iscritto il: mar mar 02, 2010 12:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da samumcr » mer lug 20, 2011 3:00 pm

E' per scaricare in fogna con pendenza naturale presumo, e viene richiesta una quota di scarico di 65 cm (quindi la soletta è a quota 90 cm).
Il piccolo problema è che il costo dell'opera è enorme.
Che soluzione è possibile adottare per ridurre il costo?

HI-TECH
Messaggi: 51
Iscritto il: gio apr 16, 2009 10:06 pm
Località: prov. Varese

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da HI-TECH » mer lug 20, 2011 4:04 pm

Se ho ben capito...
E se la casa a te andrebbe bene ad una quota diversa (più bassa) allora fai un buon sistema di appoggio con platea ed igloo da 40cm e per la fogna adotterai una vasca con pompe per vincere il dislivello richiesto... prova a fare un confronto dei costi totali e vedi cosa ne esce.

Ciao,
Alberto.

samumcr
Messaggi: 31
Iscritto il: mar mar 02, 2010 12:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da samumcr » gio lug 21, 2011 7:24 am

HI-TECH ha scritto:Se ho ben capito...
E se la casa a te andrebbe bene ad una quota diversa (più bassa) allora fai un buon sistema di appoggio con platea ed igloo da 40cm e per la fogna adotterai una vasca con pompe per vincere il dislivello richiesto... prova a fare un confronto dei costi totali e vedi cosa ne esce.

Ciao,
Alberto.
Questa potrebbe essere una soluzione, ma come fare per avere un'idea del costo?
Bisogna rifare il progetto.
C'è la possibilità che con l'esperienza si riesca a quantificare, chiaramente non all'euro, ma l'ordine di grandezza, la differenza di costo tra i due lavori?

Grazie

HI-TECH
Messaggi: 51
Iscritto il: gio apr 16, 2009 10:06 pm
Località: prov. Varese

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da HI-TECH » gio lug 21, 2011 7:30 am

Affidati al tuo progettista (geom o ing che sia) penso che un'idea di massima te la possa dare.
Anche senza stare a fare un vero progetto con i dati principali ed il prezziario alla mano i conti abbastanza veritieri li potete ottenere.

Paolo Boni
Messaggi: 3570
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da Paolo Boni » gio lug 21, 2011 8:36 am

Guardate che potrebbe essere semplicemente un problema di imposta delle fondamenta che non consente di appoggiarsi a quote superiori e quindi si crea un dislivello di quella portata.

Sconsiglio vivamente pompe di sollevamento...
Moolto meglio la naturale pendenza quando si può ottenere.
Ciao Paolo

samumcr
Messaggi: 31
Iscritto il: mar mar 02, 2010 12:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da samumcr » gio lug 21, 2011 9:04 am

Paolo Boni ha scritto:Guardate che potrebbe essere semplicemente un problema di imposta delle fondamenta che non consente di appoggiarsi a quote superiori e quindi si crea un dislivello di quella portata.

Sconsiglio vivamente pompe di sollevamento...
Moolto meglio la naturale pendenza quando si può ottenere.
Ciao Paolo
Non mi è chiara la prima parte del messaggio. Vuol dire che non porta il terreno ad una certa quota? E allora che senso ha fare delle travi rovesce e non una platea
Anch'io sarei per evitare le pompe di sollevamento

Ciao

HI-TECH
Messaggi: 51
Iscritto il: gio apr 16, 2009 10:06 pm
Località: prov. Varese

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da HI-TECH » gio lug 21, 2011 9:55 am

Anche io sono, in via di principio, contrario ad impiegare pompe di sollevamento... ma se la differenza economica è molto elevata tra le due soluzioni costruttive forse vale la pena di pensare ad un serio sistema di sollevamento (con backup sul pompaggio e sistema di alimentazione di emergenza).

Il problema relativo alla stratigrafia del terreno non era stato esposto prima, l'unico vincolo sembrava essere relativo alle quote dello scarico fognario. Certo se si trattasse di un problema del genere vanno riviste tutte le idee esposte prima.

Ciao,
Alberto.

Paolo Boni
Messaggi: 3570
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da Paolo Boni » gio lug 21, 2011 1:33 pm

samumcr ha scritto:
Paolo Boni ha scritto:Guardate che potrebbe essere semplicemente un problema di imposta delle fondamenta che non consente di appoggiarsi a quote superiori e quindi si crea un dislivello di quella portata.

Sconsiglio vivamente pompe di sollevamento...
Moolto meglio la naturale pendenza quando si può ottenere.
Ciao Paolo
Non mi è chiara la prima parte del messaggio. Vuol dire che non porta il terreno ad una certa quota? E allora che senso ha fare delle travi rovesce e non una platea
Anch'io sarei per evitare le pompe di sollevamento

Ciao
Può essere che il terreno "buono" in grado di avere portata adeguata sia ad 1,5 mt dal livello del piano di campagna, in quel caso non puoi fare altro che scavare ed imèpostare le fondamenta a quella quota.
Ciao Paolo

samumcr
Messaggi: 31
Iscritto il: mar mar 02, 2010 12:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: VESPAIO CON IGLOO O PREDALLES

Messaggio da samumcr » gio lug 21, 2011 2:07 pm

Paolo Boni ha scritto:
samumcr ha scritto:
Paolo Boni ha scritto:Guardate che potrebbe essere semplicemente un problema di imposta delle fondamenta che non consente di appoggiarsi a quote superiori e quindi si crea un dislivello di quella portata.

Sconsiglio vivamente pompe di sollevamento...
Moolto meglio la naturale pendenza quando si può ottenere.
Ciao Paolo
Non mi è chiara la prima parte del messaggio. Vuol dire che non porta il terreno ad una certa quota? E allora che senso ha fare delle travi rovesce e non una platea
Anch'io sarei per evitare le pompe di sollevamento

Ciao
Può essere che il terreno "buono" in grado di avere portata adeguata sia ad 1,5 mt dal livello del piano di campagna, in quel caso non puoi fare altro che scavare ed imèpostare le fondamenta a quella quota.
Ciao Paolo
Qual è il valore in Kg/cm^2 per cui un terreno è definito buono, per una casa unifamiliare?

Rispondi