Fondazioni Ventilate!?

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Maglio
Messaggi: 71
Iscritto il: gio apr 28, 2011 1:54 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia di Ravenna

Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da Maglio » gio giu 23, 2011 1:46 pm

Ciao a tutti!
Volevo sapere quanto possono essere importanti (o meno) le fondazioni ventilate rispetto a quelle classiche in una casa monopiano di nuova costruzione prefabbricata in legno (sto scegliendo adesso la ditta :roll: ) in Emilia Romagna più precisamente in provincia di Ravenna.

Grazie mille delle risposte,

Maglio

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da franco mori » gio giu 23, 2011 2:02 pm

Dipende dal terreno cosi nn si puo dire

Maglio
Messaggi: 71
Iscritto il: gio apr 28, 2011 1:54 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia di Ravenna

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da Maglio » gio giu 23, 2011 2:03 pm

In che senso?!?

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da franco mori » gio giu 23, 2011 2:10 pm

Io non sono un tecnico pero so che i miei clienti di volta in volta hanno deciso se fare o meno una platea areata in base all umidita' proveniente dal terreno, alla presenza di radon etc etc in generale avere un direttore dei lavori in gamba aiuta

Paolo Boni
Messaggi: 3572
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Controllo antispam: diciotto
Località: Carpenedolo (BS)
Contatta:

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da Paolo Boni » gio giu 23, 2011 2:22 pm

franco mori ha scritto:Io non sono un tecnico pero so che i miei clienti di volta in volta hanno deciso se fare o meno una platea areata in base all umidita' proveniente dal terreno, alla presenza di radon etc etc in generale avere un direttore dei lavori in gamba aiuta
L'aereazione della platea o del piano fondamenta (dipende dalla struttura portante scelta dallo strutturista) viene scelta normalmente in base a delle prerogative che il terreno può avere.
Di norma se esistono problei mi di falda alta o di umidità del terreno si preferisce creare un vespaio aereato (attenzione però che sia effettivamente aereato (cioè che funzioni l'aereazione del vespaio per decompressione, altrimenti è solo un vano vuoto dove tutta l'umidità che si accumula ristagna.
Importantissimo crearlo in caso di presenza di Gas radon del terreno (puoi valutare la quantità di radon provando a vedere sul sito dell'Arpa della tua regione, spesso l'Arpa ha fatto dei controlli e successivamente ha redatto delle piantine con individuati i valori.
Nel caso sia rpesente il radon la ventilazione per decompressione è importante funzioni bene.
Ciao Paolo

rovabile
Messaggi: 300
Iscritto il: gio ago 27, 2009 8:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: prov. TO

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da rovabile » gio giu 23, 2011 2:28 pm

Guarda qua: http://cercaenergia.forumcommunity.net/?t=41017562
Troverai sicuramente risposte intelligenti, ed occhio che ti si apre un mondo... :wink:

PS: il vespaio areato può anche essere un obbligo se previsto dal regolamento edilizio

ciao!

Maglio
Messaggi: 71
Iscritto il: gio apr 28, 2011 1:54 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia di Ravenna

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da Maglio » gio giu 23, 2011 2:47 pm

Grazie delle risposte!non ho ancora parlato del tipo di platea con il direttore lavori quindi non so se abbia idee particolari in merito!ho notato però che nei cantieri in zona nessuno ha fatto le fondazioni ventilate.....mi viene da pensare che siano una cosa non necessaria nelle nostre zone!!!

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da barbara71 » gio giu 23, 2011 3:30 pm

Maglio ha scritto:Grazie delle risposte!non ho ancora parlato del tipo di platea con il direttore lavori quindi non so se abbia idee particolari in merito!ho notato però che nei cantieri in zona nessuno ha fatto le fondazioni ventilate.....mi viene da pensare che siano una cosa non necessaria nelle nostre zone!!!

guarda, anche a me hanno detto, prima si scava, poi si decide..

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da barbara71 » gio giu 23, 2011 3:33 pm

rovabile ha scritto:Guarda qua: http://cercaenergia.forumcommunity.net/?t=41017562
Troverai sicuramente risposte intelligenti, ed occhio che ti si apre un mondo... :wink:
ho dato un'occhiata a quel forum , questo è il mio parere:
:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

che gente che c'è in giro...
:lol: :lol:

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da carletto » gio giu 23, 2011 3:39 pm

barbara71 ha scritto:
guarda, anche a me hanno detto, prima si scava, poi si decide..
Bene..però ocio che magari in fretta e furia ti dicono "e sì è necessario farlo...ti costa tot..." e tu non hai più il tempo materiale per andare da altri per verificare che non ti stiano sparando alto, tanto ormai loro han cominciato e loro finiscono. No, così non mi garba. Io l'ho fatto perchè qui in Friuli è d'bbligo, quindi il problema non si poneva.

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da Emc » gio giu 23, 2011 3:57 pm

Bene! Qualcuno mi deve spiegare per quale motivo non dovrei realizzare una platea che mi permette di impedire eventuali risalite di umidità, che mi preserva dal gas radon, che mi permette di avere "sotto" casa una temperatura + o - costante tutto l'anno ottimizzando la resa energetica del mio edificio!!! Sono convinto che non esista motivo alcuno per NON farla!!! Anche perchè i costi sono identici che realizzarne una ben fatta con il vespaio!!! Chi vi viene a dire che costa di più è un ladro! Certo che se l'alternativa è costruire fondamenta senza alcun isolamento con il terreno, dei perfetti ponti termici e magari con i cordoli di partenza "slegati" per l'inserimento delle guaine antiumidità...beh allora continuate così e ponetevi il problema se è cosa buona spendere 5.000€ in più per avere fondamenta vere al posto di schifezze che vi ricordo sono i piedi della vostra casa e lo saranno per sempre!

rovabile
Messaggi: 300
Iscritto il: gio ago 27, 2009 8:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: prov. TO

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da rovabile » gio giu 23, 2011 4:02 pm

Io l'ho detto!!! Leggete quel diamine di forum!!!!!!!!

LEGGEREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE, e APPRENDEREEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!

Avatar utente
barbara71
Messaggi: 1457
Iscritto il: ven apr 06, 2007 2:09 pm
Controllo antispam: cinque
Località: provincia torino
Contatta:

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da barbara71 » gio giu 23, 2011 4:04 pm

carletto ha scritto:
barbara71 ha scritto: guarda, anche a me hanno detto, prima si scava, poi si decide..
Bene..però ocio che magari in fretta e furia ti dicono "e sì è necessario farlo...ti costa tot..." e tu non hai più il tempo materiale per andare da altri per verificare che non ti stiano sparando alto, tanto ormai loro han cominciato e loro finiscono. No, così non mi garba. Io l'ho fatto perchè qui in Friuli è d'bbligo, quindi il problema non si poneva.
allora, nel preventivo mi aveva già messo gli igloo, poi ha detto, se quando scaviamo il terreno è solido e non umido, valuteremo...
cmq per come me ne hanno parlato, e mi è sembrato anche finora, è decisamente uno onesto quindi non penso che farà la cresta su questo.. anche perchè dovrà farmi talmente tanti lavori, che ne verrà già fuori un bel gruzzolo... sigh...

Maglio
Messaggi: 71
Iscritto il: gio apr 28, 2011 1:54 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Provincia di Ravenna

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da Maglio » gio giu 23, 2011 4:28 pm

......adesso sono veamente curioso di sapere cosa dice il direttore dei lavori su tutta la faccenda!!mi sembra comunque chiaro che male non facciano se non che al portafogli :shock: !!!!

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Fondazioni Ventilate!?

Messaggio da franco mori » gio giu 23, 2011 4:52 pm

dopo aver visto un programma americano su una famiglia devastata dagli effetti del radon, io non esiterei un secondo a fare la platea areata. Per cui do ragione a emc pienamente....oltre che , visto che facciamo i tetti ventilati, pensiamo anche alle fondamenta.

Rispondi