Approvazione progetti su terreni edificabili

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
FaManY77
Messaggi: 362
Iscritto il: gio mar 18, 2010 5:54 pm
Controllo antispam: cinque

Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da FaManY77 » mer mag 05, 2010 3:54 pm

Salve a tutti,
volevo cercare di capire una cosa che, ovviamente per la mia ignoranza, non ho ancora capito.

Se acquisto un terreno edificabile, con un certo coefficente di edificabilità x, ho la possibilità di costruire una certa quantità di metri cubi e fin quì non ci piove. Ora dal momento in cui ho in mano un progetto per quel terreno, va presentato in comune, oltre a tutte le pratiche burocratiche, ciò che non capisco è, in base a cosa il comune approva o boccia un progetto? Ovviamente stiamo parlando una monofamiliare con pian terreno e un mansardato massimo, nessuna costruzione particolare.

Può incidere anche lo stile di costruzione, cioè l'estetica finale?? La conformazione del terreno può anche definire se può essere su due livelli o solo uno? O è a discrezione dei comuni??

Saluti

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da Montata » gio mag 06, 2010 11:31 am

Preoccubado?!? :wink:

Se fossimo in un paese normale l'unico motivo sarebbe un errore del progetto nel rispetto delle norme (volumetria, superfici, altezze, ASL, e quant'altro).
Visto che non lo siamo, puoi aggiungere anche una difformità nell'interpretazione delle norme (ovvero tu le leggi e ti sembra di aver capito, ma il comune ti dice non non è così, "noi abbiamo sempre fatto così" - tu gli dici "ma non è scritto così", e loro, "fa niente, per noi è così!") e altre amenità.

Comunque alle volte più che bocciature si tratta di richieste di integrazioni e magari di tempi biblici per le risposte. Dipende da Comune a Comune.

FaManY77
Messaggi: 362
Iscritto il: gio mar 18, 2010 5:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da FaManY77 » gio mag 06, 2010 12:17 pm

Si infatti poi ho letto che c'è un regolamento edilizio comunale, dove in teoria, leggendolo e facendo come dicono, dovrebbe andare tutto liscio, ma come giustamente dici tu.. siamo in italia! :-(

Moro
Messaggi: 55
Iscritto il: ven mag 16, 2008 1:10 pm
Località: Faenza, Romagna

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da Moro » gio mag 06, 2010 4:34 pm

Purtroppo proprio perche' siamo in italia, il regolamento edilizio viene spesso interpretato a seconda di chi e' il committente e/o il progettista.

FaManY77
Messaggi: 362
Iscritto il: gio mar 18, 2010 5:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da FaManY77 » gio mag 06, 2010 4:54 pm

Se il regolamente lascia spazio ad interpretazioni, sicuramente allora è scritto male.

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da M3M » ven mag 07, 2010 9:12 am

FaManY77 ha scritto:Si infatti poi ho letto che c'è un regolamento edilizio comunale, dove in teoria, leggendolo e facendo come dicono, dovrebbe andare tutto liscio, ma come giustamente dici tu.. siamo in italia! :-(
Già siamo in Italia. Quando hanno presentato il mio progetto in comune è stato subito cassato. La Haus non si era presa la briga di leggere il regolamento comunale e le volumetrie eccedevano il consentito perché la terrazza faceva volume.

In ogni caso ho dato un'occhiata ai documenti consegnati in Comune: sono dei copia incolla di altre relazioni, a volte è sbagliato l'indirizzo della casa, altre volte il nome del committente, altre ancora il comune dove è stata costruita la casa.

E poi giù a dare la colpa al comune e ai regolamenti troppo complessi... fare il proprio lavoro con dedizione e non solo per il profitto, quello invece è un optional per certe aziende, anche blasonate.

Matly
Messaggi: 104
Iscritto il: gio set 03, 2009 4:53 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da Matly » ven mag 07, 2010 11:58 am

Teniamo conto che oltre a trovarci in Italia viviamo anche in un comune........ ed ogni comune è fatto a modo suo.....

vi faccio un esempio: fra un capannone a tre piani in cemento armato ed una casa con legno a vista quale sicuramente NON potrà essere costruito nel mio comune? naturalmente la casa in legno!

da noi non è possibile avere il rivestimento esterno in legno, le persiane devono avere determinati colori, l'intonaco esterno anche non si possono mettere archi se non a tutto sesto e poi il disegno della casa non deve distaccarsi troppo dalle costruzioni tradizionali (questo è deliberato dalla commissione). Ho visto bocciare una ristrutturazione bellissima per la forma delle finestre, erano troppo grandi rispetto ai vecchi casolari ma se le facevano più piccole non rientravano nei rapporti aeroilluminanti.....


ciao

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

Re: Approvazione progetti su terreni edificabili

Messaggio da M3M » ven mag 07, 2010 10:35 pm

Matly ha scritto:Teniamo conto che oltre a trovarci in Italia viviamo anche in un comune........ ed ogni comune è fatto a modo suo.....

vi faccio un esempio: fra un capannone a tre piani in cemento armato ed una casa con legno a vista quale sicuramente NON potrà essere costruito nel mio comune? naturalmente la casa in legno!

da noi non è possibile avere il rivestimento esterno in legno, le persiane devono avere determinati colori, l'intonaco esterno anche non si possono mettere archi se non a tutto sesto e poi il disegno della casa non deve distaccarsi troppo dalle costruzioni tradizionali (questo è deliberato dalla commissione). Ho visto bocciare una ristrutturazione bellissima per la forma delle finestre, erano troppo grandi rispetto ai vecchi casolari ma se le facevano più piccole non rientravano nei rapporti aeroilluminanti.....


ciao
difficile giudicare l'atteggiamento del tuo Comune senza sapere dov'è e perché ha un regolamento del genere.
probabilmente vogliono tutelare il paesaggio dalle bizzarrie degli architetti... :wink:

Rispondi