MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

utente77
Messaggi: 60
Iscritto il: gio giu 25, 2009 8:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da utente77 » ven set 25, 2009 12:31 pm

La maggior parte delle case in legno hanno REI 60 di standard ma arrivano facilmente a REI 120 su richiesta

E, le ditte serie (lo dico sempre, è tutto legato alla serietà della ditta), lo riportano sulle offerte e possono fornire senza problemi le certificazioni...

Inoltre poi il legno reagisce meglio al fuoco rispetto a strutture con l'acciaio... L'acciaio a 200° si dilata e collassa (con crolli strutturali). il legno brucia dai 300° ma, per un certo lasso di tempo, mantiene le sue capacità di carico inalterate (evitando così il crollo della struttura).

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da Montata » ven set 25, 2009 1:15 pm

franco mori ha scritto:da quello che so io le case in laterizio non hanno alcuna certificazione REI mentre le case in legno hanno almeno la REI 30. O ho detto una stupidaggine?
:wink:

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2444
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da tmx64 » ven set 25, 2009 6:52 pm

utente77 ha scritto:.....e possono fornire senza problemi le certificazioni...
....in cosa consistono queste certificazioni?
- Un loro "pezzo di carta" dell'azienda dove mi scrivono semplicemente che la parete ha una resistenza al fuoco?
- Un certificato di un istituto di certificazione italiano (tipo Istituto Giordano)?
- Si basano sul fatto che in Germania la parete è stata definita con una certa resistenza al fuoco in base alla normativa tedesca?
-....

utente77
Messaggi: 60
Iscritto il: gio giu 25, 2009 8:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da utente77 » sab set 26, 2009 10:09 am

tmx64 ha scritto:
utente77 ha scritto:.....e possono fornire senza problemi le certificazioni...
....in cosa consistono queste certificazioni?
- Un loro "pezzo di carta" dell'azienda dove mi scrivono semplicemente che la parete ha una resistenza al fuoco?
- Un certificato di un istituto di certificazione italiano (tipo Istituto Giordano)?
- Si basano sul fatto che in Germania la parete è stata definita con una certa resistenza al fuoco in base alla normativa tedesca?
-....
Si tratta di certificati rilasciati dall'Istituto che le ha "testate"... Tutto secondo normativa!

Se invece le viene consegnato il "pezzo di carta", richieda la certificazione... Se non c'è, cambi azienda!

robrossi

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da robrossi » sab set 26, 2009 11:05 am

ehm ... con tutto il rispetto possibile per i vostri pezzi di carta ..... ma la garanzia assicurativa è la garanzia principe che credo interessasse e fosse in discussione..... poi possiamo anche annegarci nella carta ....
Sinceramente credo che interessi che qualora dovesse prendere fuoco una casa di legno qualcuno sia disposto in Italia a ripagarla o a darmi i soldi per sistemarla :mrgreen:

I problemi "veri" di conseguenza possono essere solo 2 :
- in Italia non assicurano le case di legno ........ abbiamo visto che non è vero .
- in Italia le assicurano , ma ti costa un patrimonio .......... abbiamo visto che non è vero : la garanzia assicurativa contro l'incendio per una casa di legno costa uguale ad una casa tradizionale .

Potremmo aprire poi un lungo discorso sulle clausole delle garanzie assicurative .... ma, temo, senza alcun costrutto perchè tali clausole ci sono sia che si tratti di mattoni che di legno che di incidente auto ecc. ecc. ..... stiamo attenti al contratto ... ma questo vale per ogni cosa .

ciao ciao

Roby

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da franco mori » lun set 28, 2009 11:23 am

Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:da quello che so io le case in laterizio non hanno alcuna certificazione REI mentre le case in legno hanno almeno la REI 30. O ho detto una stupidaggine?
:wink:
perche ' ? le case in laterizio sono certificate rei?

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da Montata » lun set 28, 2009 1:11 pm

franco mori ha scritto:
Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:da quello che so io le case in laterizio non hanno alcuna certificazione REI mentre le case in legno hanno almeno la REI 30. O ho detto una stupidaggine?
:wink:
perche ' ? le case in laterizio sono certificate rei?
lo sono i materiali, i componenti, le strutture, che rispondono alle norme come per quelle in legno.
ciao
M

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2444
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da tmx64 » lun set 28, 2009 6:49 pm

..l'argomento fuoco è un po' delicato (e forse complicato).

Prima di tutto la sigla REI si riferisce a tre caratteristiche che deve avere un elemento.

"R" si riferisce alla sua tenuta strutturale in caso d'incendio. L'elemento (per es. trave in acciaio, legno, cemento,..) sottoposto al fuoco resiste i minuti indicati. La coperture in legno di una palestra brucia ma se è stata verificata "R60" minuti, allora la copertura crollerà non prima di un ora...brucia ma non crolla.
"E" si riferisce alla tenuta dell'elemento. Cioè la capacità per esempio di non far passare il fumo da una parte all'altra. Mi interessa per una porta taglia-fuoco. Non ineressa per la trave di cui si parlava prima (non avrebbe senso).
"I" si riferisce all'isolamento termico. L'elemento sottoposto da una parte al fuoco, non trasmette il calore dall'altro lato. Mi interessa per una porta taglia-fuoco. Non interessa per la trave di cui si parlava prima (non avrebbe senso).

La certificazione REI di un elemento costruttivo può avvenire (per quanto ne so) in vari modi: Sottopongo l'elemento ad una verifica reale, considero situazioni paragonabili,....
Tutte le murature classiche hanno una loro caratteristica REI ben definibile. Il fatto che non venga citata dai costruttori non vuol dire assolutamente che le loro murature non sono certificate o certificabili! Come anche non vuol dire che chi dice che la sua parete prefabbricata è certificata allora è tutto a posto. Alle volte si trasforma una valutazione tedesca di resistenza al fuoco (per es. in Germania le pareti hanno sigle tipo "F60") in una certificazione italiana (la mia parete, arrivando in Italia, si traforma in "REI60")....non mi sembra che la cosa possa essere così immediata.....

Una parete REI interessa in primo luogo se devo fare una compartimentazione di un edificio pubblico: per es. un ospedale deve avere zone che possono essere separate in caso di fuoco. Allora sia la parete che tutte le porte su questa parete (anche il passaggio di tubi,..) dovranno avere la caratteristica REI richiesta.
In una abitazione monofamiliare ho la parete REI 60 o 120, ma la porta normale. Il fuoco passerà dalla porta in pochi minuti.

Poi c'è naturalmente il discorso del "carico d'incendio", cioè tutto quanto parteciperà al fuoco (tetto in legno a vista, pareti in legno a vista, moquette,...). Discorso che dovrebbe forse interessare di più ad una assicurazione.

...insomma, come dicevo un discorso abbastanza complicato.

Ma in verità volevo dire solamente questo (premetto che lavoro da anni nel campo delle costruzioni in legno!): forse in questo forum si tende a denigrare un po' troppo l'edilizia tradizionale, mentre invece si tende ad esaltare la prefabbricazione in legno (soprattutto se proviene da Oltralpe).

Nella mia carriera professionale ho visto dell'ottima edilizia tradizionale (in mattone per es.) e della pessima edilizia prefabbricata in legno.

ciao
tmx

AndyB72
Messaggi: 1933
Iscritto il: mar giu 23, 2009 9:56 am
Controllo antispam: diciotto
Località: prov. di Udine
Contatta:

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da AndyB72 » lun set 28, 2009 8:06 pm

tmx64 ha scritto:Ma in verità volevo dire solamente questo (premetto che lavoro da anni nel campo delle costruzioni in legno!): forse in questo forum si tende a denigrare un po' troppo l'edilizia tradizionale, mentre invece si tende ad esaltare la prefabbricazione in legno (soprattutto se proviene da Oltralpe).
Nella mia carriera professionale ho visto dell'ottima edilizia tradizionale (in mattone per es.) e della pessima edilizia prefabbricata in legno.
Per fortuna che l'hai scritto tu e non io :mrgreen:

utente77
Messaggi: 60
Iscritto il: gio giu 25, 2009 8:22 pm
Controllo antispam: cinque

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da utente77 » lun set 28, 2009 8:39 pm

tmx64 ha scritto:.
Ma in verità volevo dire solamente questo (premetto che lavoro da anni nel campo delle costruzioni in legno!): forse in questo forum si tende a denigrare un po' troppo l'edilizia tradizionale, mentre invece si tende ad esaltare la prefabbricazione in legno (soprattutto se proviene da Oltralpe).

Nella mia carriera professionale ho visto dell'ottima edilizia tradizionale (in mattone per es.) e della pessima edilizia prefabbricata in legno.

ciao
tmx
Sempre li si torna... LE COSE DEVONO ESSERE FATTE BENE!!! Se sono fatte bene sia le costruzioni in legno sia quelle in "tradizionale" sono soluzioni valide...

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da franco mori » mar set 29, 2009 3:09 pm

mi piacerebbe approfondire le garanzie antincendio di una casa in laterizio. qualcuno sa qualcosa di preciso? mi sono state date risposte incomplete. Alias : che garanzia antincendio viene rilasciata all' acquisto di una casa in laterizio?

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da franco mori » mar set 29, 2009 3:11 pm

Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:
Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:da quello che so io le case in laterizio non hanno alcuna certificazione REI mentre le case in legno hanno almeno la REI 30. O ho detto una stupidaggine?
:wink:
perche ' ? le case in laterizio sono certificate rei?
lo sono i materiali, i componenti, le strutture, che rispondono alle norme come per quelle in legno.
ciao
M
non e' la stessa cosa che rilasciare un certificato rei come avviene per le case in legno

Avatar utente
tmx64
Messaggi: 2444
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Controllo antispam: diciannove
Località: Milano
Contatta:

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da tmx64 » mar set 29, 2009 3:58 pm

...a mio avviso è molto più facile dimostrare la resistenza al fuoco di una parete in tradizionale che quella di una parete in prefabbricato di legno.
Esempio stupido: http://www.lecablocco.it/pdf/ElementiMC9522.pdf ...vedere a pagina 6 e 7 della brochure.
Con il mattone ottengo resistenza maggiori a parità di spessore.

Poi c'è il discorso di cosa si intende esattament x "garanzia antincendio", "certificazione antincendio", ...In cosa consistono??
Sarei poi curioso (nel senso professionale, non ironico, giuro!!) di vedere delle certificazioni di pareti prefabbricate a secco con struttura in legno.

Attenzione infine che se ho un certificato, fatto da un istituto riconosciuto, che mi certifica che una parete ben precisa ha una certa resistenza al fuoco, appena cambio qualche cosa (diminuisco per es. di 1 cm il cappotto o cambio il tipo di coibente) allora rischio che quella certificazione può essere "utilizzata solo in modo improprio nel locale bagno" :D :D

Infine, sempre a mio avviso, questa certificazione (sia per muratura che per prefabbricato) è abbastanza marginale in un discorso complessivo di una casa.
In testa alla classifica delle cose forse marginali ci metto però la famosa "garanzia trentennale" che considero (sempre a mio modesto avviso) un po' uno specchietto x le allodole.

ciao
tmx

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da Montata » mar set 29, 2009 4:39 pm

franco mori ha scritto:
Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:
Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:da quello che so io le case in laterizio non hanno alcuna certificazione REI mentre le case in legno hanno almeno la REI 30. O ho detto una stupidaggine?
:wink:
perche ' ? le case in laterizio sono certificate rei?
lo sono i materiali, i componenti, le strutture, che rispondono alle norme come per quelle in legno.
ciao
M
non e' la stessa cosa che rilasciare un certificato rei come avviene per le case in legno
Potresti spiegarti meglio?
Vorresti dire che una casa in legno ha un certificato REI complessivo? ... :roll: Come fai a certificare un edificio?
Al massimo, ma correggimi se mi sbaglio, potrai certificare i materiali e potrai dichiarare che il componente costruito con quei materiali sarà in grado di dare queste o quelle prestazioni, che risponderanno alle richieste normative.
Per esempio ti sarà richiesto per le pareti ed i solai che confinano con i box auto, per la porta di collegamento, mentre non ti sarà richiesto per le finestre, per le porte interne..Ti sarò richiesto 30-60-90 o 120 oppure R o RE o REI a seconda delle situazioni, no?

Avatar utente
franco mori
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: MA LE CASE DI LEGNO PRENDONO FUOCO???

Messaggio da franco mori » mer set 30, 2009 2:34 pm

Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:
Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:
Montata ha scritto:
franco mori ha scritto:da quello che so io le case in laterizio non hanno alcuna certificazione REI mentre le case in legno hanno almeno la REI 30. O ho detto una stupidaggine?
:wink:
perche ' ? le case in laterizio sono certificate rei?
lo sono i materiali, i componenti, le strutture, che rispondono alle norme come per quelle in legno.
ciao
M
non e' la stessa cosa che rilasciare un certificato rei come avviene per le case in legno
Potresti spiegarti meglio?
Vorresti dire che una casa in legno ha un certificato REI complessivo? ... :roll: Come fai a certificare un edificio?
Al massimo, ma correggimi se mi sbaglio, potrai certificare i materiali e potrai dichiarare che il componente costruito con quei materiali sarà in grado di dare queste o quelle prestazioni, che risponderanno alle richieste normative.
Per esempio ti sarà richiesto per le pareti ed i solai che confinano con i box auto, per la porta di collegamento, mentre non ti sarà richiesto per le finestre, per le porte interne..Ti sarò richiesto 30-60-90 o 120 oppure R o RE o REI a seconda delle situazioni, no?
la mia domanda non era provocatoria , e' una mia reale esigenza di fare chiarezza su questo argomento. Per certo so che le case che vendo io hanno un certificato REI complessivo sulla casa di REI 30, potenziando il gesso naturale delle pareti arriviamo a rei 60. A parte i certificati ho visto un programma alla televisione dove un ' azienda (rasom haus...che non e' la mia , questo lo dico per evitare che qualcuno pensi che sto facendo pubblicita') ha costruito una casa in laterizio ed una in legno , ad entrambe ha dato fuoco. La casa in legno e' stata spenta quasi subito riportando lievi danni, mentre, per la casa in laterizio, ci e' voluto molto piu' tempo ed alla fine si e' dovuta abbatterla per la fusione del ferro nel cemento armato.

Ora questa e' una cosa che mi ha stupito molto, non credevo che il muro potesse prendere fuoco in maniera cosi violenta. Ad un mio cliente ( vendo anche finestre ) hanno preso fuoco alcuni barattoli di vernice nel garage sotto casa ( in laterizio). Ha avuto il tempo solo di tirare fuori l' auto e la fortuna di avere la porta REI 120 tra il garage e la casa chiusa. Risultato : si sono fuse le finestre del garage, liquefatto il portone sezionale e hanno dovuto rifare le travi in cemento armato del soffitto ( sopra c' era la cucina ).

per chiesto chiedo se qualcuno puo' spiegarmi questa differenza fra il laterizio ed il legno

Rispondi