Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

stefano65
Messaggi: 59
Iscritto il: mar nov 04, 2008 2:04 pm

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da stefano65 » mar mar 24, 2009 8:56 am

Mi era già stato fatto notare che il termine corretto è 'recupero'..., insomma secondo tutti voi, a parte l'arch. uterzi, è indispensabile...
Per cui le aziende ed i loro rappresentanti hanno ragione... :shock:

Montata
Messaggi: 663
Iscritto il: mer giu 25, 2008 2:36 pm
Località: Milano

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da Montata » mar mar 24, 2009 10:38 am

stefano65 ha scritto:Mi era già stato fatto notare che il termine corretto è 'recupero'..., insomma secondo tutti voi, a parte l'arch. uterzi, è indispensabile...
Per cui le aziende ed i loro rappresentanti hanno ragione... :shock:
coraggio, fattene una ragione :wink:
Ciao, M

robrossi

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da robrossi » mar mar 24, 2009 4:39 pm

stefano65 ha scritto: insomma secondo tutti voi, a parte l'arch. uterzi, è indispensabile...
Fatti invece una ragione che qui ha proprio ragione Terzi .... il ricircolo/ventilazione NON è indispensabile (e io dico INDISPENSABILE intendendo INDISPENSABILE) ...

... basta che tu sia un po' attento a cambiare l'aria in casa esattamente come si fa in una casa tradizionale (anche solo per far uscire gli odori) e non solo non succederà assolutamente nulla (condense, muffe ecc.) , ma non spenderai miliardi per aver fatto diminuire di 1/2 grado la temperatura e aver aperto un briciolo la finestra .

Ciao

Roby

mex
Messaggi: 138
Iscritto il: gio mar 20, 2008 11:37 pm

tutti entusiasti e senza zanzariere

Messaggio da mex » mar mar 24, 2009 4:48 pm

Anche io ultimemente sono in contatto con ditte che lo propongono e devo dire che fino a poco tempo fa lo ignoravo come optional. Ho telefonato ad alcune persone che vivono in case con il ricambio dell'aria (con recupero di calore) e mi sembrano tutte entusiaste del prodotto.

Aggiungo anche che grazie al fatto che le finestre non sono piu' necessariamente da aprire, si possono evitare le zazariere. Per chi come me vive in mezzo ai simpatici insetti, e non puo' fare a meno delle zanzariere, potrebbe essere una voce da togliere dal bilancio.

M

Antonio Cavedon
Messaggi: 26
Iscritto il: mer mar 11, 2009 11:18 am

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da Antonio Cavedon » mar mar 24, 2009 5:31 pm

Ciao a tutti sono abbastanza nuovo del forum ho aperto un topic sui costruttori italiani.
Leggendo questo topic viene spontaneo fare una domanda.
Ma se innstallo un sistema con il recupero di calore posso cucinare come cucina il 99,9% degli italiani con il GAS/Metano?
Bhe la risposta ve la do io visto le info che ho preso in giro.
NO NON SI PUO. Motivo abbastanza semplice la normativa italiana prevede dei fori di areazione nei locali dove arriva il gas di conseguenza in cucina devono essre fatti i famosi fori a parete che tutti si trovano nelle propie abitazioni.
Se si fanno i fori e si installa il sistema con il recupero di calore succede il disastro, ovvero il sistema che risucchia l'aria per ricambiarla non farebbe altro che aspirare l' aria fredda dai fori fatti sulla parete.
In parole povere o cucinate con la corrente e qundi non fate i fori, o non potete installare un sistema con recupero di calore.
Questo è quello che so io leggendo qua e la, poi se misbaglio spero che qualcuno mi corregga.
buona giornata a tutti Antonio

robrossi

Re: tutti entusiasti e senza zanzariere

Messaggio da robrossi » mar mar 24, 2009 5:53 pm

mex ha scritto: Aggiungo anche che grazie al fatto che le finestre non sono piu' necessariamente da aprire,
Si si ... voglio vederti dopo 2 anni a non aprire MAI le finestre in cucina o meglio ancora in bagno (magari dopo una cenettina a base di pesce in qualche ristorantino poco racccomandabile del centro ) ... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: .... dai dai su su .... lasciamo stare ... al meglio sicuramente non c'è limite , al portafogli sì .... ma da qui a parlare di INDIPENSABILITA' o di "non aprire più le finestre" .... ce ne passa ... :lol: :lol: :lol:

ciao

roby

mex
Messaggi: 138
Iscritto il: gio mar 20, 2008 11:37 pm

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da mex » mar mar 24, 2009 6:08 pm

Si hai ragione mi sono espresso male, mancava un avverbio:
"e finestre non sono piu' necessariamente da aprire FREQUENTEMENTE.."

Nel senso che mi pare di avere capito che in una casa ben coibentata la frequenza di areazione dei locali deve essere piu' frequente e costante delle case in edilizia tradizionale. Non conosco questa tecnica di ricambio dell'aria nello specifico, ma stare a casa la sera d'estate, con le finestre chiuse senza condizionatore e non soffrire il caldo (nel basso piemonte) mi pare una bella cosa.

Poi forse non e' il ricambio dell'aria quello che conta. Cmq, adesso il punto importante penso sia l'obiezione sollevata da Antonio Cavedon che reputa incompatibile questo sistema con le cucine a GAS/Metano.

Non ho chiesto alle persone italiane che hanno il ricambio dell'aria come si sono regolate, ma non penso che siano "fuori legge" o che abbiano la cucina ad elettricita'.

M

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da Emc » mar mar 24, 2009 6:45 pm

Sono fuorilegge! Almeno a volte! Nel senso che il ricambio d'aria forzato l'ASL non lo considera e mi obbliga a creare le aperture, che ho fatto, ma che ho anche chiuso altrimenti mi sballava il ricircolo. La cosa buffa è che il sistema che ho io aspira ben di più di quanto faccia una cappa, o un ricircolo naturale di tre buchi, ma non è conosciuto e quindi non esiste. Il mio sistema prevede anche di collegare l'aspirazione della cappa che viene convogliata a parte e compensa il sistema!
Se ne può fare a meno? Certo che si, ma di sicuro averlo è un di più che fa comodo. Se volgio apro le finestre se non voglio non lo faccio e sto bene lo stesso...non costa uno sproposito!
Un saluto

robrossi

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da robrossi » mar mar 24, 2009 6:56 pm

Emc ha scritto: Se ne può fare a meno? Certo che si,
Ciao EMC !
Proprio di questo si parlava .... sono intervenuto perchè la parola INDISPENSABILE è proprio sbagliata ... nessun problema .... solo che poi magari qualcuno ci crede sul serio :lol: :lol: :lol:

Roby
Ultima modifica di robrossi il mar mar 24, 2009 9:31 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
greenpeace
Messaggi: 96
Iscritto il: dom mar 16, 2008 4:57 pm
Località: Piemonte

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da greenpeace » mar mar 24, 2009 7:08 pm

Una ditta che mi ha parlato di questo sistema (davvero adesso ne parlano tutti...che sia diventata una moda??) mi spiegava che con un bypass, in pratica escludendo lo scambiatore di calore si può la sera d'estate espellere aria calda e far entrare aria più fresca. Premetto che devo ancora costruire, ma mi sto concentrando più sul non avere caldo d'estate, cosa di cui non parla quasi mai nessuno, piuttosto che spendere 50 euro in più o in meno di riscaldamento durante l'inverno. Per questo motivo l'impianto di ricircolo dell'aria, se funzionasse davvero in questa modalità, potrebbe avere un interesse maggiore. Qualcuno ha provato questa modalità ?

M3M
Messaggi: 637
Iscritto il: mar mar 03, 2009 9:05 pm

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da M3M » mar mar 24, 2009 10:21 pm

per il caldo d'estate penso che pianterò degli alberi a foglie caduche a sud.
ombra assicurata tutta l'estate e compost in abbondanza d'inverno. :-)

arch.uterzi
Messaggi: 818
Iscritto il: dom giu 01, 2008 6:08 pm

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da arch.uterzi » mar mar 24, 2009 10:41 pm

Le nostre case sono dei colabrodo.
Invece, una meravigliosa casa passiva è un sistema chiuso, dove tutto viene tenuto sotto controllo, sia le temperature invernali che quelle estive.
In tal caso il sistema di ricircolo meccanico dell'aria è effettivamente INDISPENSABILE.
Ma, credetemi, pochissimi al mondo possono realmente realizzare delle case passive.
In tutti gli altri casi, lasciate perdere il ricircolo d'aria.
Smettetela di fare i principessi sul pisello e cercate di costruire le vostre case in maniera appena appena decente.
Sarà già tanto. Rispetto alla cacca media attuale.

stefano65
Messaggi: 59
Iscritto il: mar nov 04, 2008 2:04 pm

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da stefano65 » mer mar 25, 2009 12:53 am

Nonostante sto 'ricircolo' anzichè 'recupero' su cui ho malamente toppato, il topic si è animato...
Grazie infinite a tutti e credo..., salvo ripensamenti, che ci indirizzeremo verso una casa abbastanza decente e senza recupero d'aria...

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da Emc » mer mar 25, 2009 10:48 am

Hei! Se il portafoglio lo consente munitevi dell'impianto di circolazione forzata!!! Con scambiatore di calore e bypass! Io ce l'ho e va che è una meraviglia!! Ricordatevi che non è indispensabile, ma se potete mettetelo! Vi ricordo che quando c'è potete anche spegnerlo se proprio volete spalancare porte e finestre. E' un optional che potendoselo permettere aiuta! Quest'anno sperimenterò il pozzo provenzale colegato all'impianto...se funzionerà avrò un impinato di "raffrescamento" naturale!!! Se non funzionerà avrò buttato il denaro speso per il pozzo, ma d'altro canto chi non risega non rosiga!
Un saluto

gabry77
Messaggi: 17
Iscritto il: mar nov 06, 2007 6:01 pm

Re: Ricircolo d'aria è SI! Ricircolo d'aria NO!

Messaggio da gabry77 » mer mar 25, 2009 6:48 pm

Ciao Emc! ma il detto non recita ci non risika non rosika!???? Vabbè... Io credo che comunque in fase di costruzione valga la pena di fare mettere i tubi per l'aria nelle pareti, in modo che se non ho i soldini per completare l'impianto adesso magari lo posso comunque ultimare fra qualche tempo.... (saranno anni nel mio caso).

Ciao a tutti

Rispondi