compatibilità impianti di riscaldamento

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
ettore
Messaggi: 3
Iscritto il: gio ott 21, 2004 2:29 pm
Località: Poggio Mirteto (tra Rieti e Roma)

compatibilità impianti di riscaldamento

Messaggio da ettore » gio dic 30, 2004 4:40 pm

Ho installato in casa (primo piamo di casa colonica) un impianto tradizionale a radiatori. Mi sto rendendo conto che in tutte le zone basse (base dell'armadio, cassetti bassi etc) dei locali mi ritrovo delle muffe. Prevedibile vista la differenza di temperatura fra altezza testa e altezza piedi di anche 3/4 gradi col riscaldamento acceso. Aggiungo che il piano di sotto è disabitato e non riscaldato.
Le domande:
1)Nell'ottica di recuperare il suddetto piano inferiore, dove dobbiamo rifare massetti e pavimenti, è possibile installare un impianto a pavimento da collegare però ad una caldaia tradizionale?
2) Esiste un modo per isolare in modo "provvisorio" il pavimento dal freddo del piano inferiore senza perdere troppo spessore (le stanze non sono molto alte) e senza togliere i marmittoni del pavimento? (I pavimenti andranno rifatti per bene, ma il lavoro è in preventivo in tempi successivi per motivi di "economia")
3) Con l'idea di affiancare al più presto alla carestosa caldaia a GPL un sistema a legna (termocamino o caldaia a gassificazione di legna), il riscaldamento a pavimento o a pannelli radianti è compatibile con queste fonti di calore?
Grazie a chi saprà aiutarmi...
Ettore

Ukacor
Messaggi: 33
Iscritto il: mar ott 05, 2004 11:55 am
Località: Marche

Risposta

Messaggio da Ukacor » sab gen 01, 2005 10:25 am

Per le soluzioni tecnologiche si può fare tutto! Per isolare provvisoriamente l'appartamento dal freddo del piano inferiore puoi applicare in controplaccaggio lastre di materiale isolante sul soffitto delle stanze del piano inferiore. Ciao

Rispondi