Forse è il caso di metterci d'accordo....

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Sergio Eures
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 09, 2008 5:53 pm
Località: Genova

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Sergio Eures » sab lug 05, 2008 9:33 am

Emc ha scritto:Non per dire, ma c'è un bel topic da molto tempo in testa all'elenco dal titolo "La pubblicita nel forum"
certo che se chi entra lo legge e se ne frega!!!
Sì, però quel topic è rivolto più che altro alle aziende che sfruttano il forum per autopubblicizzarsi:

<inizio citazione>
[...]
Vorrei ribadire sopratutto ai nuovi iscritti che in questo forum si parla di Bioedilizia e di Bioarchitettura.
Non è gradita nessuna forma di pubblicità diretta o indiretta.
Non sono graditi link postati direttamente dalle aziende che ci riportano sui loro siti anche se sono più o meno famose.
Qui si scambiano informazioni, conoscenze, esperienze fra utenti privati.
Al fine di non incorrere nella nuova chiusura del forum , se si vuole parlare di questa o di quella azienda chiedo che venga fatto in modo molto corretto senza offendere, denigrare o accusare .
Se un'azienda vuole partecipare al solo fine di apportare esperienza e conoscenza senza proclami pubblicitari, è ben accetta, altrimenti per i motivi di cui sopra, ogni post verrà cancellato senza nessun avviso.
<fine citazione>
viewtopic.php?f=4&t=25595

In pratica, ciò significa che, se la discussione fra i partecipanti è, per cosiddire, genuina e autentica, cioè rappresenta un vero scambio fra i partecipanti, i nomi delle aziende si possono fare.
Se invece il contributo è una pubblicità camuffata da discussione, no.
Però allora non si può dire "BISOGNA EVITARE LA CITAZIONE DI AZIENDE E LINK A LORO LEGATE", perché il nuovo iscritto legge la regola e poi la trova subito contraddetta dai fatti.
Forse non è facile distinguere fra i due tipi di messaggio, quello genuino e quello camuffato, però forse ci si può provare.
Innanzitutto, i profili dovrebbero essere compilati, di modo che uno sappia con chi sta parlando, e l'eventuale appartenenza a questa o quella ditta deve essere dichiarata nel profilo.
Ovviamente bisogna partire sempre dal presupposto che il prossimo sia in buona fede, il che non è sempre vero, però le regole possono anche servire a rafforzare questo principio.
Anche se gli utenti del forum sono UTENTI PRIVATI, la PROFESSIONALITA' può essere di casa ovunque.

Avatar utente
robertopanizza
Messaggi: 35
Iscritto il: gio mag 01, 2008 9:18 am

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da robertopanizza » lun lug 07, 2008 12:12 pm

Ma chi è il moderatore? se non hai tempo non farlo....semplice.

robrossi

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da robrossi » lun lug 07, 2008 1:01 pm

Roberto, (mio omonimo) !..... purtroppo la tua affermazione è vera ..... esiste pero', da quello che capisco, un problema non di secondaria importanza .
Questo forum esiste , ma solo perchè qualcuno .... anche con diversi problemi , ne fa da moderatore .
E' un forum difficile da gestire per gli oggettivi interessi in campo e per ora è lasciato alla buona volontà un po' degli utenti, un po' della moderatrice .....
Mi sembra di capire tra l'altro che ultimamente la moderatrice sia spesso impegnata tra suoi diversi problemi (e me ne dolgo) e questo rende i disagi ancor maggiori per il forum .
Non credo vi siano tante soluzioni se non quella di chiedderLe gentilmente di farsi aiutare da qualcuno di fidato anche per ripulire i vecchi post che hai citato .
E' errato da parte di Letizia (che ha accettato di rivestire questo ruolo) di appellarsi al suo tempo da dedicare a cose migliori piuttosto che alla attività di moderazione .
E' altresì errato da parte nostra , di fronte ad una persona che denuncia problemi , non avere un minimo di considerazione .
Credo che Letizia debba pero' , a questo punto, farsi dare quantomeno una mano da qualcuno IMPARZIALE, SUPER PARTESe NON COINVOLTO per far rispettare quei principi e quelle regole che lei stessa ha deciso di applicare qui dentro .

Altra soluzione : permettere a tutti di citare aziende , prezzi, techiche, esperienze personali, link, foto ecc. con l'unico limite di cancellare i post denigratori . Risultato : tutte le aziende sono affidabili, brave, belle , super ... ecc. ecc.

Diversamente, se lei non prenderà una decisione chiara, ..... possiamo scrivere all'infinito e si va avanti così ....
Saluto tutti
Roby

Avatar utente
Wetooo
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 01, 2008 1:55 pm
Località: Provincia di Pesaro & Urbino
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Wetooo » lun lug 07, 2008 1:50 pm

A mio avviso c'è qualcosa che non quadra. Forse ci stiamo dimenticando un po' tutti i presupposti di questo forum, cioé fare informazione. Se Letizia per motivi personali non riesce a far fronte a una onerosa mole di lavoro non sbaglierebbe a chiedere aiuto a qualcuno, è anche vero però che in passato mi pare non fosse "vietato" nominare aziende in bene o in male, e molti di noi sanno che non sono state le persone che su questo ci hanno giocato a loro "favore" finendo per lasciare questo forum in balia di eventi più grandi e difficili da affrontare del previsto.
Si trtta di buon senso, noi in genere lo abbiamo tutti ma alcuni dei frequentatori (detto bellamente e scusatemi in anticipo) sene SBATTONO ALTAMENTE, vengono quì postano quello che gli frega e buona notte ai suonatori... se il forum chiude a loro non interessa, ne troveranno altri dove fare i loro giochetti subdoli. Sta a noi in quando persone "sane" vigilare e notificare al moderatore che ci sono messaggi da "bonificare" o cassare in pieno, e sta al moderatore decidere se e come intervenire. Siamo troppo abituati a essere tutti il C.T. della nazionale dopo che ha perso, o inventarsi moderatori quando quest'ultimo non riesce a star dietro alle cose da fare. Mi sembra un po' troppo semplice puntare il dito e dire "a me non sta bene che non si possano fare i nomi" piuttosto che... anche a me piacerebbe che i nomi si potessero fare, ma nessuno si chiede come mai si è arrivati a questa conclusione? Forse perché le cose stavano così prima e in tanti (troppi) se ne sono approfittati?
Il mio consiglio è per Letizia, individua un paio di persone "sagge" e preparate, chiedigli aiuto (sempre che sia possibile farlo) e avvisa tutti gli utenti del forum di segnalare i post scorretti, questa non è casa nostra anche se siamo ospitati come se lo fosse, chi detta le regole lo fa per un motivo non per convenienza o perché gli gira storta. Se facciamo così forse in un futuro si riuscirà a sistemare la situazione e con il dovuto controllo potremo riprendere a fare i nomi delle aziende che ci piacciono o meno. Nel frattempo visto che non ce lo hanno vietato, e che problemi non ne crea, scambiamoci info importanti via MP.

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Emc » lun lug 07, 2008 4:26 pm

E se lasciamo che tutti scrivano quello che vogliono, pubblicità compresa? Ovviamente nei modi e i termini di una civile convivenza. Il moderatore dovrebbe solo bloccare o cancellare i post offensivi. Il moderatore non è un semiDio che tutto vede, basta che chi si sente offeso gli mandi un MP ed ecco che potrebbe intervenire.
Sinceramente se qualcuno mi scrive che "Ciccio formaggio" costruisce case meravigliose, non mi tange minimamente, io indago, verifico, insomma penso,... come fanno la maggior parte dei frequentatori! Se qualche sprovveduto che capitasse nel forum dovesse seguire il primo consiglio che legge beccandosi una fregatura... beh allora vi dico che gli starebbe bene cadere nella trappola!!! Ma dai!!! Chi non è così intelligente da capire il meccanismo del confronto e della pazienza merita di essere bidonato! Non è crudeltà la mia e d'altronde noi non siamo dei benefattori votati ad una missione di recupero delle pecorelle smarrite che tra l'altro spesso non vogliono nemmeno farsi recuperare!!!
Non vorrei che con troppe limitazioni il forum si chiudesse a riccio su se stesso atrofizzandosi...ribadisco!
Un saluto

Avatar utente
Wetooo
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 01, 2008 1:55 pm
Località: Provincia di Pesaro & Urbino
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Wetooo » lun lug 07, 2008 5:19 pm

Emc ha scritto:Non vorrei che con troppe limitazioni il forum si chiudesse a riccio su se stesso atrofizzandosi...ribadisco!
Un saluto
A mio avviso è più probabile che il forum fallisca nei suoi intenti quando qualcuno fra i più esperti "mangia la faccia" a un novellino che mette lì il nome di un'azienda chiedendo informazioni (sbagliando secondo queste regole). Alle volte vedo delle persone che chissà per quale motivo rispondono con una presupponenza allarmante... sarà una mia impessione e magari mi sbaglio, scrivendo non si sa mai con che "tono" quello dall'altra parte dello schermo legge la tua risposta... e più di una volta m'è capitato di chiedermi come mai gli abbiano risposto in così malo modo... visto che nessuno ci obbliga a farlo forse è il caso evitare di rispondere se si è di malumore o chissà che altro...

Avatar utente
pdv79
Messaggi: 32
Iscritto il: lun nov 05, 2007 6:45 pm
Località: Trento

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da pdv79 » mar lug 08, 2008 2:58 pm

Dico anche io la mia visto che seguo il forum da prima della sua chiusura e non vorrei che si arrivasse a quella definitiva, visto che ultimamente si sta creando un clima non troppo positivo.
Visto che il problema principale sembra essere quello del nuovo utente che vuole informazioni su una o più ditte (anche io quando sono arrivato la prima volta), si potrebbe fare un topic unico in primo piano con un elenco di ditte costruttrici e relativi utenti del forum che hanno avuto rapporti con tali ditte.

Esempio:
Ditta1: UtenteA, UtenteB, UtenteC
Ditta2: UtenteA, UtenteD

Così uno che arriva la prima volta si trova già la lista di ditte e può mandare ESCLUSIVAMENTE in MP richiesta di info ai diretti interessati.
Fine, le ditte non si nominano più esplicitamente in altro modo.

Se poi crea confusione il fatto che alcuni topic vecchi riportano ancora per esteso i nomi delle ditte, posso farmi carico di rimuovere i nomi appena ho una serata libera (o più di una mi sa).

Ciao

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da giangiman » mar lug 15, 2008 12:37 pm

io ho vissuto con molto, molto dispiacere la chiusura del forum.
Grazie a Letizia questo forum è riaperto ed io le sarò sempre grato e solidale.
Ammiro chi gratuitamente e disinteressatamente mette la propria esperienza e professionalità a disposizione degli altri, questa è davvero una cosa bella.
Ammiro ancor di più chi gratuitamente si fa carico di moderare le beghe che possono nascere da queste nostre discussioni.
Quando mi viene di criticare qualcuno, prima mi chiedo sempre cosa farei io al suo posto: in questo caso non potrei, per questioni di tempo, e non saprei da dove iniziare.
La discussione è estremamente interessante (e figurati se Fermacell scriveva qualcosa di banale) ci sono molti pensieri che condivido ed altri un po' meno. Purtroppo ci girano un bel po' di soldi intorno a questa discussione e quindi sarà sempre una questione "animata".
Volenti o nolenti è Letizia che detta le regole, possiamo suggerire, farle notare gli interventi poco ortodossi, intavolare queste giustissime discussioni... Ma alla fine l'onore e l'onere delle decisioni spetta a lei.
Forza Letizia

arch.uterzi
Messaggi: 818
Iscritto il: dom giu 01, 2008 6:08 pm

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da arch.uterzi » lun lug 21, 2008 3:58 pm

Cari tutti,
vorrei proporre un accordo di massima, almeno fra gli utenti abituali più esperti.
Abbiamo la fortuna di essere appassionati di qualcosa che non è ancora completamente in mano agli affaristi.
A mio avviso, si può parlare in maniera sensata di case in legno solo da due punti di vista:
1) soluzioni strutturali, ovvero le varie tipologie costruttive con i relativi costi e tempi;
2) soluzioni termotecniche, ovvero i vari pacchetti di copertura, di parete interni ed esterni e di solaio.
Le altre cose (finiture, arredi) sono sicuramente interessanti, ma non di primaria importanza.
Pertanto, se volete, si potrebbero avviare due nuovi argomenti e riportare sotto di essi tutti i post relativi.
Riportando ogni esperienza, positiva o negativa, ma possibilmente senza spot pubblicitari.
Fatemi sapere.

Cordiali saluti
Arch. Ugo Terzi

Rispondi