Forse è il caso di metterci d'accordo....

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Avatar utente
fermacell
Messaggi: 495
Iscritto il: lun gen 21, 2008 9:00 pm
Località: tra le montagne

Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da fermacell » mer lug 02, 2008 1:53 pm

Ciao!
Penso che gli amici del forum ormai conoscano la mia opinabilissima propensione a ritenere che l'attività promozionale esplicitata attraverso la pubblicizzazione delle aziende sia inopportuna.
Ma non ho mai pensato che questa mia "fissa" abbia nel forum un diritto di cittadinanza privilegiato rispetto all'identico diritto di chi non la pensa come me....
Sono stato di recente tirato in ballo, proprio su questo punto, in questo topic
viewtopic.php?f=4&t=26650
Inoltre in questi ultimi giorni, oggi compreso, c'è stata una insolita attività di post dedicati alla segnalazione di questa o quell'azienda...
E,prima di lasciar cadere - e per me definitivamente - l'argomento, mi permetto di chiedervi se siano maturate le condizioni e sia giunto il momento di iniziare a chiederci se vogliamo/possiamo fare qualcosa per uniformarci in un unico modo comportamentale che ha il pregio di garantire la pari opportunità nel rispetto di tutti.
Nel nostro forum ci sono - ad esempio:
A) persone che si sono presentate per quello che sono/fanno alla luce del sole, ma non hanno mai fatto alcuna pubblicità e che partecipano con tutti noi alle discussioni con consigli e pareri qualificati.
B) i soliti furbetti del web che si inventano identità fasulle per fare solo e sfacciatamente pubblicità alla loro azienda. Scrivono un post che - guardacaso - si può anagrammare in spot e poi, avendo esaurito il loro contributo o meglio avendo raggiunto il loro scopo, spariscono per sempre (o si ripresentano sotto un'altra identità per rifare la stessa cosa)....
Penso che sia arrivato il tempo delle scelte...
Chiariamo una buona volta se attivare una norma di comportamento riguardo il problema pubblicità: Io la penso in un modo (non nominare l'azienda, anche perchè il confine tra semplice informazione, promozione e giudizio positivo/negativo spesso diventa difficile da individuare), ma prendo atto che questo mio modo di pensare è ritenuto restrittivo da parte dell'amico, chiamiamolo XZ, che invece ha scritto il nome dell'azienda, avendo al riguardo onestamente manifestato il parere che non ci possa essere alcuna limitazione a inserire nei post nomi e siti web commerciali delle aziende delle case prefabbricate.
Tutti e due abbiamo le nostre piccole ragioni che ci hanno portato a due valutazioni diverse.
Ma questo non implica che ognuno di noi due, ritenendo sia l'altro che ha torto, sia libero di fare a modo suo...
Questo modo di fare ha un termine che non è parente di democrazia.... penso sia più adeguato il termine anarchia...
E non penso nemmeno che un altro amico, chiamiamolo LS, sia proprio contento del fatto che sia l'unico o uno dei pochi che (avendo avuto l'onestà di dichiarare di essere rappresentante di un'azienda che rimane anonima) non può citare mai la sua azienda....
E allora qual'è la situazione attuale?
Non proprio la migliore:
Per primo mi ci metto io che rompo le scatole - ovviamente senza averne alcun titolo e soprattutto del tutto inutilmente - per invitare ad evitare di scrivere il nome delle aziende ...
Poi c'è chi dichiara di essere un rappresentante di un'azienda NONSOQUALENOME, ma non la nomina mai.
Poi c'è qualcuno che si qualifica come rappresentante dell'azienda Z e ci invita a visitare il suo sito web...
Poi ci sono amici che scrivono: io ho costruito con l'azienda X.
E ancora ci sono amici che scrivono: l'azienda K costruisce a PAESECHENONC'E'
Ci sono amici che scrivono: l'azienda Y lavora bene
E per finire c'è chi - molto incautamente - scrive: l'azienda H non è affidabile, vi frega, evitatela!
Ora: o tutti possono fare i nomi e promuovere le aziende che costruiscono case prefabbricate oppure tutti si impegnano a non mettere in evidenza pubblica i nomi di queste aziende.
Possibile che non si possa arrivare ad una decisione?
Io non so se sono i partecipanti al forum che hanno il diritto al libero arbitrio nel decidere su questa materia oppure se ci sono regole, convenzionalmente applicate in tutti i forum, che possono organizzare delle clausole di valutazione e mettono in evidenza la discrezionalità del moderatore ad intervenire richiamando tali regole e clausole....
Da qualche parte dobbiamo pure incominciare... per metterci nelle condizioni migliori per chiarire il tutto e poi - accettando tutti le decisioni prese, qualsiasi esse siano - si possa dichiarare chiuso tutto questo ambarandan di polemiche....che hanno un unico pregio: quello di screditare il forum...
In ogni caso, mi scuso del predicozzo, la pianto qui.. e che ciascuno faccia come meglio crede...
Ciao!

Avatar utente
alexbio
Messaggi: 534
Iscritto il: lun feb 27, 2006 6:05 pm
Località: Sulle dolci colline friulane

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da alexbio » mer lug 02, 2008 5:24 pm

Ciao Fermacell. Ma quale predicozzo?!
Il problema che poni è reale e, anche al sottoscritto, le forme non dichiarate di pubblicità danno fastidio.

Detto questo, un codice di condotta è auspicabile, anche per rendere meno infernale il compito di "santa" Letizia. :mrgreen:

Ho soltanto qualche perplessità sul fatto di vietare, ab origine, qualsiasi riferimento espresso alla ditta con cui il partecipante al forum ha realizzato la propria abitazione, ma comprendo che servono regole chiare.

Le norme che avevi ipotizzato mi trovano concorde, ma io lascerei comunque la possibilità ai costruttori, in un unico topic riservato appositamente, di intervenire. Chi vuole leggerli potrà farlo senza doversi però sobbarcare messaggi truffaldini in giro per il forum.
Di certo, e qui sottoscrivo la tua linea, se c'è qualcosa di negativo da dire, lo si fa tramite posta personale dopo aver lanciato uno specifico topic di avviso. Se uno vuole sapere come e perché, non fa altro che contattare direttamente l'autore che si assume direttamente ogni responsabilità su quanto dichiara.
Spetterà anche all'intelligenza del partecipante capire chi si trova di fronte verificando, per esempio, la data di iscrizione al forum e il livello di partecipazione alle discussioni.
Mandi
Alex

Avatar utente
Letizia65
Messaggi: 303
Iscritto il: gio ago 09, 2007 8:43 am
Località: prov. VARESE

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Letizia65 » mer lug 02, 2008 10:38 pm

E' proprio vero che quando il gatto non c'è i topi ballano... (giusto per citare un proverbio !!)

Mi scuso per la prolungata assenza dovuta per lo più a problemi di salute. Ma a quanto pare, non si può star "tranquilli" perchè qui si scatena il putiferio.

Quoto tutto quello che Fermacell ha scritto e ringrazio tutti gli assidui partecipanti per il grande contributo che ogni giorno viene profuso sul forum....

Ho fatto un giro sul forum e ho visto che la regola fondamentale che purtroppo abbiamo dovuto adottare, è stata più volte ignorata. BISOGNA EVITARE LA CITAZIONE DI AZIENDE E LINK A LORO LEGATE .
Non so più come fare per far capire che qui ci giochiamo la chiusura del forum... probabilmente proprio per come ha fatto notare il buon Fermacell, è gente che entra posta pubblicità e se ne và.... l'alternativa è bannare immediatamente l'intruso. Purtroppo non sempre è possibile farlo immediatamente... quindi confido nella collaborazione dei miei "paladini" ...una comunicazione in mp... e poi ci penso io...

Se queste belle personcine comntinueranno, l'Amministratore valuterà e stavolta DEFINITIVAMENTE la chiusura del forum Bioedilizia.

Avatar utente
Wetooo
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 01, 2008 1:55 pm
Località: Provincia di Pesaro & Urbino
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Wetooo » gio lug 03, 2008 8:50 am

Olà!
Anche io quoto quasi in toto il pannellone di fibrogesso.
Il ragionamento che mi scaturisce dalle ultime parole di Letizia, è che non è (purtroppo) in mano nostra, la possibilità di decidere sugli altri che non scrivano, non linkino ecc ecc ecc
Noi utonti e utenti, come hai detto, ci possiamo limitare a segnalare quelli che ci sembrano "abusi" alle regole che ci siamo dati.
Ma questo non impedirà mai a nessuno di continuare a farlo, così da portare alla chiusura del forum.
E sta cosa mi sta sui maroni! Non è né colpa di Letizia né dell'editore né nostra (utenti "sani") ma saremo noi a pagarne le conseguaneze perdendo un servizio che ci siamo costruiti nel tempo con fatica e impegno, un servizio fatto bene perché fatto dalla persone con tutto quanto di buono e positivo ha questo fatto. Uffa! Non è giusto! adesso mi vesto da calimero e vado in giro con un guscio d'uovo in testa.

Sergio Eures
Messaggi: 6
Iscritto il: lun giu 09, 2008 5:53 pm
Località: Genova

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Sergio Eures » gio lug 03, 2008 10:04 am

Letizia65 ha scritto: BISOGNA EVITARE LA CITAZIONE DI AZIENDE E LINK A LORO LEGATE .
Non so più come fare per far capire che qui ci giochiamo la chiusura del forum...
Se questa è la regola, devi scriverla esattamente così in un post nella prima pagina del forum.
Il post deve avere per titolo "REGOLA DEL FORUM".
Altrimenti è inutile che dici non so più come fare...
Ciao

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Emc » gio lug 03, 2008 10:17 am

Non per dire, ma c'è un bel topic da molto tempo in testa all'elenco dal titolo "La pubblicita nel forum"
certo che se chi entra lo legge e se ne frega!!!

Comunque non è facile! Trovo intelligente la proposta di aprire un topic riservato alla pubblicità o all'informazione mirata e firmata....bisogna pensarci.

Poi trovo anche che un eccessiva rigidità potrebbe portare ad atrofizzare il forum. Citare la ditta con cui si è costruito non lo trovo un peccato, anzi, offre un termine di riferimento e di confronto. Diverso è incitare all'acquisto o osannare oltre la decenza e questo lo trovo scorretto. Insomma io confido anche nell'intelligenza dei partecipanti al forum, non saranno tutti degli stupidi incapaci di distinguere tra pubblicità spudorata e consigli spassionati e poi...ragazzi e ragazze...se sono così ben gli sta che si facciano bidonare!!! E che cavolo!!

Comunque ha ragione fermacell...si deve trovare una strada condivisa.

Avatar utente
Wetooo
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 01, 2008 1:55 pm
Località: Provincia di Pesaro & Urbino
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Wetooo » gio lug 03, 2008 11:23 am

Sergio Eures ha scritto: Se questa è la regola, devi scriverla esattamente così in un post nella prima pagina del forum.
Il post deve avere per titolo "REGOLA DEL FORUM".
Altrimenti è inutile che dici non so più come fare...
Ciao
Punto nel vivo?
La netiquette che tutti più o meno conosciamo (e che a volte qualcuno fa finta di non conoscere) ci dice che non è bello andare in giro per forum a farsi pubblicità, nel migliore dei casi si viene **nculizzati... in altri casi bannati e via dicendo... lo stesso buonsenso te lo suggerisce, se lo "vuoi" sapere lo sai già di tuo, altrimenti... non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Dunque a mio avviso che sia scritto o meno la sostanza non cambia se non da un punto di vista del pararsi le spalle di fronte a querele e quant'altro... se i moderatori dicono che non puoi fare pubblicità e tu la fai, il responsabile di ciò che dici sei te e non i moderatori.

Avatar utente
Letizia65
Messaggi: 303
Iscritto il: gio ago 09, 2007 8:43 am
Località: prov. VARESE

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Letizia65 » gio lug 03, 2008 12:14 pm

Caro Sergio, vedi, non è necessario neppure che io ti risponda. Lo hanno già fatto per me...

Avatar utente
Wetooo
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 01, 2008 1:55 pm
Località: Provincia di Pesaro & Urbino
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Wetooo » gio lug 03, 2008 1:33 pm

Letizia65 ha scritto:Caro Sergio, vedi, non è necessario neppure che io ti risponda. Lo hanno già fatto per me...
Poi quei 10€ che mi hai promesso me li mandi con il corriere o fai un bonifico ? :)

Avatar utente
alexbio
Messaggi: 534
Iscritto il: lun feb 27, 2006 6:05 pm
Località: Sulle dolci colline friulane

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da alexbio » gio lug 03, 2008 2:24 pm

Avanzo un altro piccolo spunto, per evitare che i soliti ignoti ci inondino di messaggi para pubblicitari :evil: :evil: :evil: :
Se una ditta vuole parlare, sempre naturalmente nel topic riservato a tale incombenza, manda la richiesta al moderatore e sarà quest'ultimo, a suo insindacabile giudizio (se poi vuole coinvolgere una sorta di Comitato dei saggi, composto da partecipanti al forum con una certa anzianità e frequenza) a valutare l'opportunità o meno di pubblicarlo.
Oddio :oops: :oops: :oops: :oops: Scusate. So che di questo passo rischiamo di trasformarci in una succursale del parlamento, ma purtroppo quando le regoli dettate dal buon senso non servono, e non si vuole rinunciare a uno spazio come questo, forse qualcosa bisogna pur farlo.
Ovviamente è uno spunto, nulla di più ...

Cara Letizia, a proposito dei 10 euro... ti consiglio di metterli da parte per quando ci ritroveremo a fare una mega bicchierata,... senza i soliti ignoti intorno :D :D :D :D !
Mandi
Alex

robrossi

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da robrossi » gio lug 03, 2008 4:12 pm

La situazione rappresentata da Fermacell è corretta e a mio avviso troppo intricata per una soluzione rapida e condivisa .
Ancora oggi c'era un post su casaalcubo o al quadrato non so ... va bene così ....
Per mesi mi sono letto un intero topic sulla Haass senza che nessuno proferisse parola .... e che dire delle discussioni sulle case Rubner ? (come vedete scrivo in chiaro .... io e Sara la casa l'abbiamo e questo problema ci tocca poco ....)
Io stesso avevo indicato il nome della azienda che ha costruito casa nostra ormai mesi fa, me lo hanno cancellato, poi lo hanno ripubblicato con tanto di scuse :shock: e mi hanno anche esortato a riscriverlo e a parlare della nostra esperienza :shock: :shock: ....alla fine ho scelto autonomamente la via più restrittiva : non ho più scritto quel nome ... poco importa ...
Per premura mia e rispetto degli altri non mi sono mai arrabbiato nei confronti di chi nominava "grandi" e "piccole" aziende, preferendo dal canto mio non nominarne più nemmeno una (inclusa come già detto quella che ha costruito casa nostra .........nonostante sia convinto che sia una scelta assolutamente raccomandabile .
Se e' evidentemente corretto quel che dice Fermacell è altrettanto vero quello che già è stato indicato nell'apposito topic da svariati utenti incluso il sottoscritto : "censura in una unica direzione" .... censura sino ad oggi fatta malamente e in modo non uniforme, con regole mutevoli di momento in momento, di giorno in giorno e spesso applicate in modo diverso a seconda dei soggetti in gioco .... (gli esempi di cui sopra parlano da soli)
La proposta di creare un topic per le aziende è interessante, ma solo se vivessimo in un mondo diverso dal nostro .
Temo che nel giro di pochi giorni assisteremmo ad insulti , querele e quant'altro . Cio', oltre che essere di cattivo gusto, minerebbe nuovamente l'esistenza del forum .
Sostituire l'intelligenza delle persone con regole è attività improba .
Credo che non poter indicare l'azienda con cui si sia costruita la propria abitazione costituisca un limite al forum, che , essendo luogo di discussione perderebbe UNO dei suoi argomenti principe : le aziende, le loro soluzioni , i loro prezzi, le loro offerte, le loro caratteristiche .
Quest'ultima mia considerazione è tutta a favore del forum . Dire quale azienda ha costruito casa nostra non mi interessa affatto ... come ho già avuto modo dire .... passati i primi mesi ormai è una casa come tutte le altre ... è più importante quello che ci facciamo dentro (quella è la vita vera ...) piuttosto che il nome di chi l'ha costruita .
Credo che l'unica soluzione plausibile sia una attività di moderazione costante, IMPARZIALE e attenta a TUTTI gli interventi degli utenti .
Una moderazione finalizzata a reprimere atteggiamenti quali quelli a cui si è assistito ultimamente .
Anche questa soluzione è comunque destinata ad animare discussioni fiume , ma credo sia l'unica via .

Uno saluto a tutti .... torno al mio macello quotidiano

Roby

chiccolina
Messaggi: 134
Iscritto il: mer gen 16, 2008 9:11 pm

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da chiccolina » gio lug 03, 2008 7:25 pm

le riflessioni di roby sono sostanzialmente corrette, in particolare dove sottolinea che un elemento importante è proprio lo scambio di informazioni sulle ditte, perché in fondo chi accede a questo forum lo fa anche per poter raccogliere notizie...e non è detto che tutti siano disponibili a rispondere ai vari MP (a me per es. qualcuno mi ha assolutamente ignorato). ho l'impressione che dopo la 'scottatura' si sia particolarmente ed eccessivamente impauriti.... se ho capito bene - all'epoca non ero molto assidua - la chiusura c'è stata perché si è un po' esagerato, insistendo sempre sullo stesso argomento/ditta. Mi domando allora se -visto che adesso esiste un moderatore che controlla - non si possa ipotizzare di bloccare un argomento quando si comincia.... ad esagerare !!! io non credo che se c'è un intervento negativo su una ditta, e se resta uno solo, si apra immediatamente un discorso 'legale'....poi chi vuole continua in MP, ma almeno si è affrontato anche il lato negativo

un saluto grande a tutti

Avatar utente
Wetooo
Messaggi: 55
Iscritto il: mar apr 01, 2008 1:55 pm
Località: Provincia di Pesaro & Urbino
Contatta:

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Wetooo » ven lug 04, 2008 1:54 pm

La vicenda di Sergio Sarnari http://www.sarnari.net/ ci insegna...
...tante cose.
Per chi non la conoscesse la riassumo in breve:
Sarnari stipula una sorta di contratto con un'azienda di mobili per arredare casa, l'azienda offre prodotti a basso prezzo, ma Sarnari ha dei problemi con una parte del mobilio ordinato che non corrisponde e che è stato sbagliato nelle misure, per cui si innesca un giro poco virtuoso di comunicazioni con il servizio clienti e la merce fa avani e indietro svariate volte fra la casa del cliente e il magazzino della ditta.
Sarnari è proprietaro di un blog da lui sviluppato (fa il programmatore) e coglie dunque l'occasione di segnalare il suo caso con un post. Poco tempo dopo il titolare dell'azienda che non nominerò (se volete in MP non ci sono problemi) accede al blog sicuramente dopo aver cercato tramite motori i ricerca il nome della sua azienda, e scopre il post. Che succede? Citazione in giudizio e richiesta di risarcimento danni per la bellezza di 400 mila cucuzzoni... la causa sta andando avanti... vi posso assicurare che nonostante io credo che il cliente in questo specifico caso abbia assoluta ragione (e avendo avuto modo di leggere il post prima della cancellazione so che non vi erano ingiurie al suo interno) la "rogna" di dover prendere un'avvocato e e smazzarsi un processo per aver fatto un reclamo, con il rischio magari anche di perdere seppur si abbiano tutte le ragoni, solo perché in Italia non si è liberi di esprimere una propria opinione giusta o sbagliata che sia, fondata o non... non è affatto divertente.

Avatar utente
robertopanizza
Messaggi: 35
Iscritto il: gio mag 01, 2008 9:18 am

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da robertopanizza » ven lug 04, 2008 2:06 pm

Ho guardato velocemente gli argomenti di alcuni topic ed ho trovato:
-Casa al quadrato
-Aiuto Hausidea
-Schworer haus
-Rensch haus
ed altri ancora... per non parlare dei racconti mirabolanti di chi si è costruito la casa con quella o l'altra ditta:
diari di bordo inesauribili di elogi, descrizioni, auto-incensamenti , etc.....Caro Fermacell tutti quei topic sono ancora liberamente
leggibili e non sono mai stati contestati! Parlare liberamente della ditta con cui si ha costruito (e magari con cui si collabora
pure) non è pubblicità? ma suvvia!
Io preferisco la trasparenza, o non si fanno per niente nomi e riferimenti oppure (preferisco) si scriva anche un promo
della propria azienda, secondo coscienza.

Avatar utente
Letizia65
Messaggi: 303
Iscritto il: gio ago 09, 2007 8:43 am
Località: prov. VARESE

Re: Forse è il caso di metterci d'accordo....

Messaggio da Letizia65 » ven lug 04, 2008 9:30 pm

robertopanizza ha scritto:Ho guardato velocemente gli argomenti di alcuni topic ed ho trovato:
-Casa al quadrato
-Aiuto Hausidea
-Schworer haus
-Rensch haus
ed altri ancora... per non parlare dei racconti mirabolanti di chi si è costruito la casa con quella o l'altra ditta:
diari di bordo inesauribili di elogi, descrizioni, auto-incensamenti , etc.....Caro Fermacell tutti quei topic sono ancora liberamente
leggibili e non sono mai stati contestati! Parlare liberamente della ditta con cui si ha costruito (e magari con cui si collabora
pure) non è pubblicità? ma suvvia!
Io preferisco la trasparenza, o non si fanno per niente nomi e riferimenti oppure (preferisco) si scriva anche un promo
della propria azienda, secondo coscienza.
NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE !!!! (OPPURE LEGGERE !!!)
...E andiamo avanti coi proverbi !!!!

Ma vi leggete i post o fate finta di essere dei forumer di Promiseland ?????

Ho già spiegato che tutto quello che risulta esserci sul forum come nomi di aziende ecc., c'è semplicemente perchè nessuno si è preso la briga di passare post per post a cancellare i nomi !!! E NON HO CERTO INTENZIONE DI METTERMI A FARLO IO !!!! Se permettete, ho mille altri modi migliori per passare il mio tempo !!!
viewtopic.php?f=4&t=26650&st=0&sk=t&sd=a

Tutte queste continue polemiche mi stanno davvero logorando.

Rispondi