Provenienza del legno

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
Lollarts
Messaggi: 166
Iscritto il: mer feb 14, 2007 1:30 pm
Località: Padova Rimini Como

Provenienza del legno

Messaggio da Lollarts » mer mag 28, 2008 8:26 pm

PEFC o FSC
Questi sono gli unici certificati che conosco...
Qualcuno sa' dirmi se è possibile risalire alla provenienza del legno e con quale certificato?
Grazie

Avatar utente
fermacell
Messaggi: 495
Iscritto il: lun gen 21, 2008 9:00 pm
Località: tra le montagne

Re: Provenienza del legno

Messaggio da fermacell » mer mag 28, 2008 10:26 pm

Lo standard FSC prevede che il legno certificato FSC sia accompagnato da un documento di origine, chiamato "catena di custodia": da questo è possibile risalire alla foresta dove è stato tagliato il legno.
Ciao!
Per quanto riguarda l'altro sistema di certificazione non so dirti.
Ciao

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Provenienza del legno

Messaggio da giangiman » gio mag 29, 2008 11:17 am

se non sbaglio il PEFC dovrebbe essere l'equivalente europeo al FSC

Lollarts
Messaggi: 166
Iscritto il: mer feb 14, 2007 1:30 pm
Località: Padova Rimini Como

Re: Provenienza del legno

Messaggio da Lollarts » gio mag 29, 2008 8:26 pm

Il Forest Stewardship Council [ FSC ] è una associazione senza fine di lucro creata nel 1993 per iniziativa di Greenpeace e di altre associazioni ambientaliste allo scopo di stimolare e certificare la gestione forestale sostenibile dal punto di vista ecologico, sociale ed economico.

Lo standard FSC richiede anche che sia certificata la cosiddetta "catena di custodia", ovvero che sia sempre possibile risalire alla foresta di origine di una certa partita di legname, anche quando questa si unisce ad altre partite provenienti da foreste non certificate, nei tanti passaggi che la portano dal bosco al negozio.

Il PEFC si pone, pertanto, come alternativa ai sistemi di certificazione esistenti, primo fra tutti quello del Forest Stewardship Council (FSC), ritenuto inadeguato soprattutto nel caso di proprietà forestali di piccole dimensioni.

"Lo standard FSC prevede che il legno certificato FSC sia accompagnato da un documento di origine, chiamato "catena di custodia": da questo è possibile risalire alla foresta dove è stato tagliato il legno."

Qualcuno ne ha mai visto uno?
E chi ha fatto casa, ne è in possesso?

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Provenienza del legno

Messaggio da giangiman » dom giu 01, 2008 10:38 am

Io per la mia casa ho usato lamellare della Noritec che vantano il marchio PEFC.
Non ho purtroppo nessuna certificazione, molto probabilmente a causa dei vari intermediari alcuni di loro ben poco sensibili alla questione

Lollarts
Messaggi: 166
Iscritto il: mer feb 14, 2007 1:30 pm
Località: Padova Rimini Como

Re: Provenienza del legno

Messaggio da Lollarts » lun giu 02, 2008 3:22 pm

Grazie giangiman!
Infatti credo che molte ditte famose "vantano" di essere in possesso dei "certificati" , soprattutto quando devono giustificare costi "maggiori", si avvalorano del fatto di avere del legno di "proprietà" e certificato...
Ma proprietà spesso significa, averlo "acquistato" e x legge esserne i proprietari a tutti gli effetti, e x quanto riguarda il certificato, non ho ancora avuto nessuna prova, da "clienti finali", di esserne in possesso e poter "risalire" alla vera provenienza... Sarà un caso?
No, credo, che alla fine, molti si "fidano", pagando solamente per un "valore aggiunto", che molto probabilmente...non esiste.
E sfido chi, dopo aver pagato spesso un "qualcosa in più" xchè la ditta ti assicura che il legname è "di loro proprietà" (o magari la foresta, ma in quale paese?),
dopo aver firmato e scelto il capitolato, vuole avere in mano un codice...
che gli assicura che la "materia prima" è stata tagliata in Romania, piuttosto che in un altro paese "contaminato" (come dicono loro)...
Eppure mi ricordo che dopo Cernobyl, non si poteva mangiare l'insalata... Qualcuno sa' se gli alberi erano "commestibili"?...
Riflettete gente...e togliamoci le bende dagli occhi...

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Provenienza del legno

Messaggio da giangiman » mar giu 03, 2008 8:53 pm

Quando dovetti valutare le varie offerte del legno per la mia casa, questa ditta spiccava perchè era l'unica straniera, più cara rispetto alle altre, ma l'unica che offriva legno certificato BS11 (oggi GL24) e con questo marchio PEFC.
La mia decisione di comperare il legno da questa ditta non fu presa con gioia dagli altri partecipanti al progetto ... all'inizio... Già, perchè quando è arrivato il primo carico di legno tutti, ma dico tutti, si sono ricreduti: la qualità era davvero spettacolare. Il lamellare e le "famose" doghe da 3.3cm erano praticamente perfette. La mia non vuol essere una pubblicità alla ditta (e penso sia impossibile per noi utenti finali scegliere la ditta fornitrice del legno), ma come termine di paragone, vi dico che in questi giorni ho acquistato delle doghe d'abete di 1°scelta da 2cm per la cabina armadio: ebbene su 25 doghe solo 3-4 sono davvero buone. Mentre invece delle oltre 200 doghe usate per la casa solo 2 sono state scartate...
ciao

Avatar utente
fermacell
Messaggi: 495
Iscritto il: lun gen 21, 2008 9:00 pm
Località: tra le montagne

Re: Provenienza del legno

Messaggio da fermacell » mar giu 03, 2008 8:59 pm

giangiman ha scritto:....... Mentre invece delle oltre 200 doghe usate per la casa solo 2 sono state scartate...
Ciao giangiman!
Come vanno le cose?
:lol: :lol: :lol: Ma non è per caso che hai scartato proprio le uniche 2 che non avevano i nodi? :mrgreen: :D :mrgreen:
Ciao!

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Provenienza del legno

Messaggio da giangiman » mer giu 04, 2008 4:31 pm

Scusate un po' di OT
Accidenti ai nodi... che vengono al pettine!
Quelle due doghe lì con tutti gli sfridi sono state usate per telai vari ed un'idea che m'è venuta x sistemare il solaio tra i piani, di cui in questo fine settimana (spero) di postare qualche foto.
Mi spiace di essere poco presente in scrittura ma come si dice dalle mie parti: "tengo e fili arravugliate 'ncapa" (ho i fili attorcigliati in testa), per tutti i lavori da completare e poi c'è il Lavoro (quello che porta gli euri) che in questo periodo ha chiesto straordinari...
fine OT ciao

Lollarts
Messaggi: 166
Iscritto il: mer feb 14, 2007 1:30 pm
Località: Padova Rimini Como

Re: Provenienza del legno

Messaggio da Lollarts » mer giu 04, 2008 8:48 pm

Ciao cari...
anch'io mi scuso x l' OT
Grazie Giangiman x "tengo e fili arravugliate 'ncapa"
mi piace da impazzire la tua "lingua", ma' fatto morire dal ridere vedere i sottotitoli in "gomorra".
Ovviamente il resto del film meno, soprattutto xchè la realtà non è tale fino a quando "ti sta' lontana", e neanche un film farà "pensare" un po' gli italiani,
ma solo dispiacere a chi vive, a chi ha vissuto (e se ne è andato) e a chi rimarrà..._chiudo OT_
Non vedo l'ora di vedere le foto...x gli "straordinari" e il lavoro...Preferisco sorvolare...e stringerti la mano, compare.
Invece riguardo ai nodi...
Sai che i certificati BS11 o il marchio PEFC, con i nodi alle doghe non c'entrano nulla, vero?
il BS11 è solo riferito al legno lamellare (la classe di resistenza)
il PEFC "la gestione e l'uso delle foreste e dei terreni forestali nelle forme e ad un tasso di utilizzo tali che consentano di mantenere la loro biodiversità, produttività, capacità di rinnovazione, vitalità ed una potenzialità in grado di garantire ora e nel futuro importanti funzioni ecologiche, economiche e sociali a livello locale, nazionale e globale e che non comporti danni ad altri ecosistemi"'
E qui potrebbe entrare in gioco Fermacell....potrei dire che Fermacell è "a marchio PEFC" :mrgreen: :mrgreen: aiutoooo, ecco il caos! :mrgreen: :mrgreen:

Diciamo che hai speso bene i tuoi soldi, o xchè la ditta offre un serio rapporto qualità/prezzo.... o hai avuto c... :mrgreen:
Vabbè, x la cabina armadio...potrebbero tornarti utili, "x far prendere aria" ai vestiti, o ancor meglio alle scarpe! :mrgreen: :mrgreen:
stamme buono :D

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Provenienza del legno

Messaggio da giangiman » mer giu 04, 2008 9:25 pm

Lollarts ha scritto:Sai che i certificati BS11 o il marchio PEFC, con i nodi alle doghe non c'entrano nulla, vero?
il BS11 è solo riferito al legno lamellare (la classe di resistenza)
Si si, Ho studiato ho studiato!! Anzi aggiungo che la classificazione BS11 è stata sostituita dalla GL24. All'epoca chiesi info sulla GL28 (superiore in resistenza), ma chiedevano quasi il doppio di lire a parità di mc.

OT visto che ti piace il mio dialetto, ti cito un detto che splendidamente sintetizza quando in una discussione tu, certissima di ciò che sostieni, trovi uno che continuamente ti da torto
Ma comme, i' vengo r' 'o muorto e tu rice che è vivo? ("Ma come, io sono appena stato dal morto e tu ti ostini a dire che è vivo?").
fine OT

Avatar utente
fermacell
Messaggi: 495
Iscritto il: lun gen 21, 2008 9:00 pm
Località: tra le montagne

Re: Provenienza del legno

Messaggio da fermacell » gio giu 05, 2008 3:16 pm

Lollarts ha scritto: il PEFC "la gestione e l'uso delle foreste e dei terreni forestali nelle forme e ad un tasso di utilizzo tali che consentano di mantenere la loro biodiversità, produttività, capacità di rinnovazione, vitalità ed una potenzialità in grado di garantire ora e nel futuro importanti funzioni ecologiche, economiche e sociali a livello locale, nazionale e globale e che non comporti danni ad altri ecosistemi"'
E qui potrebbe entrare in gioco Fermacell....potrei dire che Fermacell è "a marchio PEFC" :mrgreen: :mrgreen: aiutoooo, ecco il caos! :mrgreen: :mrgreen:
Me ne hanno dette tante e poi tante..... :D :D :D ma nessuno mi aveva ancora detto che sono classificabile come un tronco di abete nordico :lol: :lol: :lol:
Fosse vero.... mi accontenterei di possedere e possibilmente mantenere almeno una delle qualità richieste dal PEFC: quella della biodiversità ..... rispetto a te.... :wink: :oops: :lol:
Ciao!
Fine OT
Qualcuno ha la possibilità di postare un certificato FSC o PEFC oppure il documento di origine detto "catena di custodia"?
Se queste scartoffie devono seguire il legno certificato, penso che anche l'utilizzatore/proprietario finale di questo legno (cioè il proprietario della casa) abbia il diritto di avere la documentazione... o no?
Ciao!

Lollarts
Messaggi: 166
Iscritto il: mer feb 14, 2007 1:30 pm
Località: Padova Rimini Como

Re: Provenienza del legno

Messaggio da Lollarts » gio giu 05, 2008 10:43 pm

Uffi...mi accorgo solo ora, che il mio msg di ieri sera, non è andato a buon fine :cry:
x cui riscrivo....
giangiman ha scritto:Si si, Ho studiato ho studiato!! Anzi aggiungo che la classificazione BS11 è stata sostituita dalla GL24. All'epoca chiesi info sulla GL28 (superiore in resistenza), ma chiedevano quasi il doppio di lire a parità di mc.

OT visto che ti piace il mio dialetto, ti cito un detto che splendidamente sintetizza quando in una discussione tu, certissima di ciò che sostieni, trovi uno che continuamente ti da torto
Ma comme, i' vengo r' 'o muorto e tu rice che è vivo? ("Ma come, io sono appena stato dal morto e tu ti ostini a dire che è vivo?").
:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Bellissimoooo!!!
Lo so' che hai studiato...e proprio x questo, mi piace "entrare nel vivo" x far sì che questo splendido forum, non sia solo "chiacchere e distintivo"...non solo prezzi al mq e marche.
Perchè per studiare, serve anche del materiale da leggere :wink:

Visto che ci sono, saluto anche il..

Caro Fermacell!!!
Visto che hai una foresta, "accudita" secondo "le leggi della natura"...Direi che il marchio te lo meriti proprio... :D
ma visto che il PEFC non è garanzia di prodotto biologico, eccoti un certificato a "misura" (purtroppo ancora inesistente) PEBC (Programme for Endorsement of Biodiversity Certification schemes)
Anche a me piacerebbe possedere la qualità della "biomolteplicità", ma figurati
che non so' nemmeno parlare, un solo dialetto.... :mrgreen:
di certo, mi è rimasta la diversità....di capire la loro importanza, e x l'ecosistema, è meglio di niente :mrgreen:

PS Giangiman, ma sei sicuro che era morto?! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

giangiman
Messaggi: 204
Iscritto il: mer set 05, 2007 2:46 pm

Re: Provenienza del legno

Messaggio da giangiman » ven giu 06, 2008 10:43 pm

Lollarts ha scritto: x far sì che questo splendido forum, non sia solo "chiacchere e distintivo"...
Ehi... voliamo altissimo
"...mai smettere di lottare quando l'incontro non è finito..."
Grandissimo De Palma!

Rispondi