Pino Artico Finlandese e.....

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
picaro
Messaggi: 7
Iscritto il: mer apr 16, 2008 9:32 pm

Pino Artico Finlandese e.....

Messaggio da picaro » lun apr 28, 2008 8:09 pm

Buona sera, cosa ne pensate del tipo di legname in Pino Artico finlandese rispetto al solito abete ? chi è così esperto da dirmi i punti di forza o debolezza dei due tipi di legname ?

inoltre avete notizie della società universalhouse ? a prima vista mi sembrano seri......

Grazie

Avatar utente
fermacell
Messaggi: 495
Iscritto il: lun gen 21, 2008 9:00 pm
Località: tra le montagne

Re: Pino Artico Finlandese e.....

Messaggio da fermacell » mar apr 29, 2008 1:39 pm

Non ho particolari informazioni di questo legno e non ne discuto le sue intrinseche qualità e il grado di utilizzo.
Mi permetto solo di fare una riflessione: una delle caratteristiche della ecocompatibilità dovrebbe essere quella di utilizzare prodotti "locali o il più vicini possibili" al luogo di consumo. Tradotto per il nostro uso: il pino artico finlandese cresce a 2.000 chilometri da noi... le energie che si dissipano (con relativo inquinamento) per farcelo arrivare sono evidenti; preferibile l'abete nostrano che pure ha buone caratteristiche in rapporto alle variegate forme e utilizzazioni nell'edilizia bioecocompatibile.
Ciao!

carletto
Messaggi: 1182
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Controllo antispam: cinque
Località: Pordenone

Re: Pino Artico Finlandese e.....

Messaggio da carletto » mar apr 29, 2008 4:56 pm

Più di 2.000 km.....cresce all'estremo nord della Finlandia; occhio e croce i km. diventano 4.000 .....

Yodaji
Messaggi: 28
Iscritto il: ven apr 11, 2008 8:06 pm

Re: Pino Artico Finlandese e.....

Messaggio da Yodaji » mar apr 29, 2008 5:55 pm

Ciao,
il Pino è stato usato molto per l'orditura dei tetti, dalle nostre parti.
Ai tempi non c'era il lamellare e si usava uso Fiume o, per i meno fortunati, uso Trieste.
Il Pino "nostro", o meglio autoctono, ha la caratteristica di essere particolarmente elastico al punto di vedere correntini piegarsi anche qualche decina di centimetri senza spezzarsi.

Per la sostenibilità concordo su quanto detto da Fermacel.

In quanto alla provenienza ti consiglio di richiedere il certificato.
Molta legna è tagliata in maniera non controllata e non sottoposta a programmi di ripiantumazione.
Se hai bisogno di chiarezza ti consiglio: http://www.greenpeace.it/guidalegno/scheda_legno.php

Non ho altre info,
ciao

Avatar utente
fermacell
Messaggi: 495
Iscritto il: lun gen 21, 2008 9:00 pm
Località: tra le montagne

Re: Pino Artico Finlandese e.....

Messaggio da fermacell » mar apr 29, 2008 6:24 pm

carletto ha scritto:Più di 2.000 km.....cresce all'estremo nord della Finlandia; occhio e croce i km. diventano 4.000 .....
Hai ragione (avevo il rigello di Google Earth su "miglia".....)
E allora il discorso sulla ecocompatibilità è ancor più valido!
Grazie della correzione!
Ciao!

Rispondi