ancora di malte e calce...

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Rispondi
ettore
Messaggi: 3
Iscritto il: gio ott 21, 2004 2:29 pm
Località: Poggio Mirteto (tra Rieti e Roma)

ancora di malte e calce...

Messaggio da ettore » ven dic 10, 2004 12:52 pm

L'epistolario di Sonia non mi è bastato..
Il dubbio: per "pezze" + o - estese in intonaci esterni, calce idrata e pozzolana? In che proporzioni?
Che tempo di asciugatura prima della tinta?
A proposito della quale, si può diluire il grassello? Va addizionato di qualcosa? Le tinte a calce costano un'occhio...
E per esterni è preferibile la calce idraulica? Addizionata di sabbia o sempre pozzolana?
Grazie a chi saprà illuminarmi!
Ettore

psq
Messaggi: 72
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:32 am

Messaggio da psq » lun dic 13, 2004 12:21 pm

Che tipo d'intonaco devi rattoppare?
Che tipo di muratura c'e' sotto l'intonaco?
Se si tratta di un vecchio intonaco con aree distaccate molto grandi e' probabile che anche la parte apparentemente sana sia in procinto di deteriorarsi in questi casi e' sempre opportuno rimuovere tutto l'intonaco e fare un lavoro ben fatto.
La malta di calce e pozzolana puo' essere preparata sia con calce idrata che col grassello le proporzioni sono indicativamente 2 parti di inerte ed una di legante. Dico indicative perche' devi preparare una malta che sia plastica al punto da non staccarsi dalla cazuola; una malta cosi grassa tende a ritirarsi durante la fase di maturazione; per ovviare all'inconveniente bisogna stendere mani molto sottili. La prima mano detta "rinzaffo" deve essere la piu' grassa a base di calce idraulica e sabbia di grossa granulometria fino ad ottenere un impasto molto liquido da proiettare con forza sulla muratura pulita ed inumidita. Non va lisciato in modo che funga da aggrappo per le successive mani di intonaco.

mao
Messaggi: 9
Iscritto il: lun gen 10, 2005 1:32 pm

ancora di malte e calce

Messaggio da mao » mer gen 12, 2005 6:11 pm

sono della provincia di como, e sono molto interessato a intonacare i miei muri con la calce idraulica
dove posso trovare imprese edili che siano in grado di farlo (da quello che ho capito fare questo intervento non è roba da tutti, ci vuole una certa "arte")??????? grazie
mao

Serena O.
Messaggi: 49
Iscritto il: lun ott 18, 2004 1:33 pm
Località: milano
Contatta:

Messaggio da Serena O. » dom gen 23, 2005 7:47 pm

attenzione mao: è vero che in generale per pura pigrizia le imprese preferiscono usare il cemento, ma QUALUNQUE impresa che si rispetti deve sapere e poter fare intonaci di calce e finiture in grassello di calce - se ti rispondono che non sono cose "da tutti" vuol dire in partenza che è meglio non fidarti

Rispondi