levilleplus

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

fossati_paolo
Messaggi: 42
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:56 pm

levilleplus

Messaggio da fossati_paolo » dom feb 18, 2007 5:15 pm

ciao a tutti,
ho visto lo stand di levilleplus alla fiera "legno ed edilizia" di Verona e devo di re che le realizzazioni che ho potuto vedere mi sono sembrate molto belle, buone rifiniture, vera architettura e non "scatole col tetto" come ho potuto vedere in altri stand

Visto che sto cercando una ditta per costruire in bioedilizia, chi mi sa dare notizie di lavilleplus?

Grazie
Paolo

Emc
Messaggi: 2547
Iscritto il: mar gen 09, 2007 2:23 pm
Località: Mantova
Contatta:

Conoscere

Messaggio da Emc » dom feb 18, 2007 5:58 pm

Non ho molte notizie in merito. Questa ditta sul suo sito dichiara di costruire con un sistema innovativo...carini! Usano il sistema "ballon frame" inventato nel paleolitico, sviluppato nel corso dei secoli e perfezionato negli Stati Uniti dal 1800...con questo non voglio dire che sia un sistema qualitativamente inferiore o superiore ad altri. E' un sistema valido come gli altri. Negli USA è stato industrializzato, nel senso che l'intelaiatura è costruita utilizzando travi in moduli praticamente standard. Con chiodi e martello chiunque può costruirsi una casa. Hai mai visto i telefilm dove si vedono quelle ragnatele di pali e travi tutti di dimensioni uguali e che poi vengono tamponati? Il sistema Levilleplus pare serio ed evidentemente richiede uno sforzo progettuale e costruttivo non indifferente perchè ogni casa è un caso a parte. Per quanato riguarda i coefficienti d'isolamento termico e acustico ottiene analoghi risultati del prefabbricato a parità di materiali e "spessori" , ne più ne meno. Sismicamente parlando è la stessa cosa. Il pregio potrebbe stare nella modularità e nell'uso massiccio di lamellare, ma quanto costano???
Un saluto

guangtou
Messaggi: 302
Iscritto il: dom dic 03, 2006 10:13 am
Località: lombardia

Messaggio da guangtou » dom feb 18, 2007 7:10 pm

Ciao Paolo.
Io ho preso contatto con Levilleplus ma pare che storcano il naso se non hai budget da rockstar. Io mi sono fatto il parere che sono gli esoterici del caso che si spacciano per innovatori ma che alla fine propongono nulla di eccezionale se non prezzi esorbitanti. Ovvio: mia opinione! Però si sa, a volte basta pagare il doppio per essere convinti di avere il meglio..............
Ci sono tante ditte altrettanto serie e all'avanguardia con dettagli tecnici e prestazioni alla pari se non migliori, e con prezzi decisamente più ragionevoli. C'è anche chi ha subito dei trattamenti davvero offensivi e scortesi e ne aveva parlato apertamente, ma alla fine si è visto il messaggio cancellato. Peccato: queste cose sono davvero utili da sapere e per capire la serietà delle varie ditte.
Ciao.

fossati_paolo
Messaggi: 42
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:56 pm

Messaggio da fossati_paolo » dom feb 18, 2007 7:29 pm

il prezzo dichiarato in fiera e' di circa 1300 euro/m2 sul lordo (cioe' per una casa di 140m2 calpestabili si arriva a circa 190 m2 con portici ecc), considerando pero' che fanno tutto loro (compresa la platea)

Una cosa che non mi ha convinto e' che se decidi di costruire con loro devi prma versare 5000 euro e poi ti fanno il progetto su cui viene decisa il costo della costruzione. Se decido che il costo e' troppo alto e non vado avanti ci perdo i 5000 euro.
Da quello che ho visto dal punto di vista estetico sono nettamente avanti a tutti gli altri per finiture e materiali

...vedremo...provero' a contattarli e vi faro' sapere...
saluti a tutti
Paolo

Avatar utente
sebastiano
Messaggi: 120
Iscritto il: dom gen 28, 2007 8:24 pm
Località: padova

Messaggio da sebastiano » dom feb 18, 2007 7:33 pm

guangtou ha scritto:Ciao Paolo.
Io ho preso contatto con Levilleplus ma pare che storcano il naso se non hai budget da rockstar. Io mi sono fatto il parere che sono gli esoterici del caso che si spacciano per innovatori ma che alla fine propongono nulla di eccezionale se non prezzi esorbitanti. Ovvio: mia opinione! Però si sa, a volte basta pagare il doppio per essere convinti di avere il meglio..............
Ci sono tante ditte altrettanto serie e all'avanguardia con dettagli tecnici e prestazioni alla pari se non migliori, e con prezzi decisamente più ragionevoli. C'è anche chi ha subito dei trattamenti davvero offensivi e scortesi e ne aveva parlato apertamente, ma alla fine si è visto il messaggio cancellato. Peccato: queste cose sono davvero utili da sapere e per capire la serietà delle varie ditte.
Ciao.
Condivido in pieno quanto detto da Guangtou. Durante la visita di cantieri , l'"agente" mi ha fatto intendere che se non avevo molte disponibilità (il mio budget era 170.000 Euro) non era il caso perdere ulterior tempo.
Simone

guangtou
Messaggi: 302
Iscritto il: dom dic 03, 2006 10:13 am
Località: lombardia

Messaggio da guangtou » dom feb 18, 2007 8:10 pm

fossati_paolo ha scritto:il prezzo dichiarato in fiera e' di circa 1300 euro/m2 sul lordo (cioe' per una casa di 140m2 calpestabili si arriva a circa 190 m2 con portici ecc), considerando pero' che fanno tutto loro (compresa la platea)

Una cosa che non mi ha convinto e' che se decidi di costruire con loro devi prma versare 5000 euro e poi ti fanno il progetto su cui viene decisa il costo della costruzione. Se decido che il costo e' troppo alto e non vado avanti ci perdo i 5000 euro.
Da quello che ho visto dal punto di vista estetico sono nettamente avanti a tutti gli altri per finiture e materiali

...vedremo...provero' a contattarli e vi faro' sapere...
saluti a tutti
Paolo
Ciao.
Due cose:
1. già il preludio mi puzza di sibillino (per non dire inganno): come fanno a dire 1.300 Euro ma per conoscere il prezzo reale devi impegnarti con 5.000?? Io ho fatto fare numerosi preventivi da diverse ditte (esclusa Le Villeplus che non mi ha cagato se non con una breve email) senza sborsare un euro. Sinceramente non ci credo ai prezzi che dichiarano nelle fiere. Occhio ai trucchi da professionisti nei contratti ed ai calcoli dei mt2: se ne vedono delle belle......
2. hai detto giusto: estetico. Purtroppo oggi si bada solo all'estetica e poco alla sostanza.

Ti consiglio molto semplicemente di approfondire meglio con altre ditte.
Ciao.

fossati_paolo
Messaggi: 42
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:56 pm

Messaggio da fossati_paolo » dom feb 18, 2007 9:07 pm

grazie a tutti per i consigli...
naturalmente in fiera ho contattato altre ditte (rubner e wolf) e ho assolutamente intenzione di approfondire la cosa anche con queste (naturalmente se avete altre ditte da consigliare sono beneaccette).
Rubner: ti fa in preventivo ed una bozza di progetto gratuitamente, se accettato si procede. purtroppo parecchie cose sono escluse e, per chi ha poco tempo da dedicare questo e' un handicap. Inoltre insiste per non fare riscaldamento a pavimento. Per il resto la parete da 28 e' ottima, usa sughero come isolante invece di polistirolo e mi sono sembrati molto seri.
Wolf: non mi e' piaciuto il contatto in fiera, ha insistito perche' scegliessi una casa dal catalogo sconsigliandone una con progetto. Inoltre, visto che la casa da costruire e' in piemonte, wolf si occupa solo del grezzo avanzato lasciando all'agente le finiture "chiavi in mano". Preferirei che chi costruisce faccia tutto!
un vantaggio di levilleplus e' che fanno tutto loro, dalle concessioni ala platea al progetto ecc fino alle pulizie finali

sto aspettando un preventivo da rubner e prossimamente andro' a vedere un cantiere levilleplus....vi terro' informati
saluti
Paolo

Avatar utente
wallaby
Messaggi: 240
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:14 pm
Località: LOANO

Messaggio da wallaby » lun feb 19, 2007 8:52 am

Ciao mi chiamo walter e devo costruire in liguria (prov. SV.), come te ho contattato diverse ditte tra cui la Rubner e Wolf, le quali mi sono sembrate le più serie. Ho provato a contattare Le Villeplus e anche lei mi ha detto che nella mia zona mi darebbero il grezzo avanzato. Se vuoi avere maggiori informazioni sulla Wolf a Savigliano c'è l'agente di zona per il piemonte e liguria. Ha una struttura sua che ti può fornire il prodotto finito. Se ti interressa fammelo sapere che di dò il numero per contattarlo. Anche io sto aspettando il preventivo della wolf e rubner, ma rubenr ha, come dici tu diverse cose che non fa (riscald. a pavimento ecc)un saluto

Carpentiere
Messaggi: 19
Iscritto il: gio giu 23, 2005 3:07 pm

Attenzione a LeVillePlus

Messaggio da Carpentiere » mar feb 20, 2007 11:02 am

LeVillePlus: condivido le critiche fatte nel forum, sia sui prezzi esorbitanti e sia sul fatto che non presentano nulla di nuovo, manca poco al giorno in cui faranno uscire del curato materiale pubblicitario in cui annuncieranno al mondo di aver scoperto e brevettato l'acqua calda!
Inoltre vi invito a riflettere su questo : LeVillePlus costruisce direttamente solamente lo scheletro della struttura, le restanti opere sono subappaltate a artigiani che trovano in zona. Ma come fa a garantire la qualità senza sapere chi effetivamente si occuperà del realizzare i vari impianti, i vari rivestimenti? non capisco come si possa giudicare con serietà questo modo di lavorare, vedo in LeVillePlus solamente una grande abilità nello stampare materiale pubblicitario e nel gestire fatture!

fossati_paolo
Messaggi: 42
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:56 pm

levilleplus

Messaggio da fossati_paolo » dom feb 25, 2007 1:38 pm

sebastiano ha scritto:Ciao Paolo.
.....
Condivido in pieno quanto detto da Guangtou. Durante la visita di cantieri , l'"agente" mi ha fatto intendere che se non avevo molte disponibilità (il mio budget era 170.000 Euro) non era il caso perdere ulterior tempo.
Simone
ciao Sebastiano,
hai visitato un cantiere levilleplus?
a parte l'"agente" poco simpatico, come ti e' parso il loro sistema costruttivo dal punto di vista generale?
e dal punto di vista dell'isolamento (parete, tetto,pavimento...)?

Grazie
Paolo

Avatar utente
sebastiano
Messaggi: 120
Iscritto il: dom gen 28, 2007 8:24 pm
Località: padova

Re: levilleplus

Messaggio da sebastiano » lun feb 26, 2007 9:49 pm

fossati_paolo ha scritto:
sebastiano ha scritto:Ciao Paolo.
.....
Condivido in pieno quanto detto da Guangtou. Durante la visita di cantieri , l'"agente" mi ha fatto intendere che se non avevo molte disponibilità (il mio budget era 170.000 Euro) non era il caso perdere ulterior tempo.
Simone
ciao Sebastiano,
hai visitato un cantiere levilleplus?
a parte l'"agente" poco simpatico, come ti e' parso il loro sistema costruttivo dal punto di vista generale?
e dal punto di vista dell'isolamento (parete, tetto,pavimento...)?

Grazie
Paolo
Ciao Paolo,
ho visitato una casa in costruzione "Le ville Plus" (una futura mega-villa).
Non ho niente da dire riguardo la struttura. La ditta sostiene che la loro non è una casa prefabbricata, in quanto viene costruita direttamente nel cantiere. (Per me come sistema costruttivo è simile alle altre. Struttura in legno isolante cartongesso). Mi hanno fatto notare diversi accorgimenti come la platea areata (per permettere lo "smaltimento" del gas radon in quantità elevate nella zona carsica) il recupero dell'acqua nel piatto doccia (da riutilizzare per gli scarichi w.c. o altri usi) i vetri dei serramenti che "catturano" i raggi solari aiutando d'inverno il sistema di riscaldamento (...e d'estate?). Cura del particolare e delle rifiniture. Se non hai limiti di budget non è male! Tieni presente però che su richiesta tali accorgimenti puoi averli anche da altre ditte.
Una cosa che però mi ha lasciato perplesso è che la ditta fornisce la casa "chiavi in mano" ma per le rifiniture non si serve di una squadra propria, ma si impegna a reperire dei professionisti locali.
Ciao Simone

Avatar utente
sebastiano
Messaggi: 120
Iscritto il: dom gen 28, 2007 8:24 pm
Località: padova

Re: levilleplus

Messaggio da sebastiano » lun feb 26, 2007 9:53 pm

sebastiano ha scritto:
fossati_paolo ha scritto:
sebastiano ha scritto:Ciao Paolo.
.....
Condivido in pieno quanto detto da Guangtou. Durante la visita di cantieri , l'"agente" mi ha fatto intendere che se non avevo molte disponibilità (il mio budget era 170.000 Euro) non era il caso perdere ulterior tempo.
Simone
ciao Sebastiano,
hai visitato un cantiere levilleplus?
a parte l'"agente" poco simpatico, come ti e' parso il loro sistema costruttivo dal punto di vista generale?
e dal punto di vista dell'isolamento (parete, tetto,pavimento...)?

Grazie
Paolo
Ciao Paolo,
ho visitato una casa in costruzione "Le ville Plus" (una futura mega-villa).
Non ho niente da dire riguardo la struttura. La ditta sostiene che la loro non è una casa prefabbricata, in quanto viene costruita direttamente nel cantiere. (Per me come sistema costruttivo è simile alle altre. Struttura in legno isolante cartongesso). Mi hanno fatto notare diversi accorgimenti come la platea areata (per permettere lo "smaltimento" del gas radon in quantità elevate nella zona carsica) il recupero dell'acqua nel piatto doccia (da riutilizzare per gli scarichi w.c. o altri usi) i vetri dei serramenti che "catturano" i raggi solari aiutando d'inverno il sistema di riscaldamento (...e d'estate?). Cura del particolare e delle rifiniture. Se non hai limiti di budget non è male! Tieni presente però che su richiesta tali accorgimenti puoi averli anche da altre ditte.
Una cosa che però mi ha lasciato perplesso è che la ditta fornisce la casa "chiavi in mano" ma per le rifiniture non si serve di una squadra propria, ma si impegna a reperire dei professionisti locali.
Ciao Simone
Aggiungo che per quanto riguarda il tetto adottano un sistema a doppia ventilazione!

Per curiosità ho intenzione di visitare una casa realizzata a 25 Km da me da "le ville plus". Dall'esterno merita!!!
Ti farò sapere.

Avatar utente
alexbio
Messaggi: 534
Iscritto il: lun feb 27, 2006 6:05 pm
Località: Sulle dolci colline friulane

Non mi sono piaciuti

Messaggio da alexbio » mar feb 27, 2007 5:19 pm

Al di la delle dichiarazioni altisonanti, mi hanno dato l'impressione di vendere molto bene la loro immagine, ma che sul piano tecnico non prpongano nulla di straordinario. Anzi. Ho visitato un cantiere trovando non poche incongruenze rispetto al tanto dichiarato progetto per case ecologiche, senza tenere conto della realizzazione che mi è sembrato in molti casi approsimativa.

fossati_paolo
Messaggi: 42
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:56 pm

Re: Non mi sono piaciuti

Messaggio da fossati_paolo » mar feb 27, 2007 7:29 pm

alexbio ha scritto:Al di la delle dichiarazioni altisonanti, mi hanno dato l'impressione di vendere molto bene la loro immagine, ma che sul piano tecnico non prpongano nulla di straordinario. Anzi. Ho visitato un cantiere trovando non poche incongruenze rispetto al tanto dichiarato progetto per case ecologiche, senza tenere conto della realizzazione che mi è sembrato in molti casi approsimativa.
ciao Alexbio,
probabilmente andro' a vedere una casa levilleplus settimana prossima (in piemonte) e mi interessava sapere quali incongruenze hai rilevato e quali finiture, secondo te, non sono all'altezza del prezzo che ti fanno pagare.
questa ditta difatti ( assieme a rubner) e'la possibile candidata per la costruzione della mia casa.
Sto valutando attentamente tutti i suggerimenti che mi sono arrivati da questo forum relativi a levilleplus, onde evitare qualche fregatura.
L'estetica e le rifiniture di queste case invece mi piacciono davvero tanto....

grazie e saluti
Paolo

[email protected]
Messaggi: 28
Iscritto il: sab mar 12, 2005 9:47 pm

Messaggio da [email protected] » mar feb 27, 2007 7:52 pm

Ho visto anch'io alcuni cantieri delle Viile plus e devo dirvi che effettivamente loro puntano molto sull'immagine ma poi di concreto non hanno niente in più degli altri. Ad esempio dicono che sono ecologiche al 100%, poi in cantiere vedo che usano come isolante la lano di roccia come tamponamento ed il polistirolo come cappotto esterno (probabilmente su richiesta e ad altri prezzi usano materiali naturali). La struttura della parete mi sembra fragile (pannello esterno in OSb di 25mm e pannello interno da 18mm in cartongesso per chiudere la parete tamponata). Mi sembra invece robusta la struttura portante a telaio (colonne in legno 16x16cm). Sicuramente curano molto l'architettura (sono molto belle) e le finiture che sono di alto livello. In conclussione, a mio avviso sono belle da vedersi e con finiture di alto livello però la sostanza (materiali utilizzati e accorgimenti tecnici) non mi sembra un gran che, e poi per quanto riguarda il capitolato standard dal punto di vista ecologico, a parte il legno della struttura portante, mi sembra che ci sia ben poco.

Saluti, Nicola

Rispondi