sciroppino per dormire

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

MARI
Messaggi: 30
Iscritto il: mar ott 05, 2004 2:33 pm

Messaggio da MARI » ven ott 29, 2004 5:30 pm

Sì, forse è meglio la linguaccia lunga, anzi sicuramente ; anche perchè se la persona con cui parli non è in questa particolare lunghezza d'onda da "questo fantastico forum,gli incontri LLL, i libri di Sears" nemmeno ti sente.
Le mamme che allattano vengono viste male forse anche perchè siamo poche e in uno dei duri momenti dell'allattamento , quello fra i 12 e i 18 mesi siamo ancora più sole che a un mese.E' un momento difficile per tante perchè il bambino è considerato "grande" dalla società, ma non è affatto abbastanza grande per accettare un" aspetta un pochino", "qui non si può " e quindi passi per l'esibizionista che vizia e che non fa crescere il figlio.E come al solito tutti ci mettono il becco con i buoni consigli. Poi anche questo passa, perchè il bimbo sa aspettare (quindi gli altri ci mettono meno il naso), e la mamma si accorge che diventa indipendente lo stesso e un bel giorno il piccolo ciucciatore incallito , dopo essersi rilassato con una super ciucciata ti dice : " voglio star da solo nel mio lettino" e ti spedisce dopo 3 anni nel tuo.E si addormenta pure!
Forse anche noi saremmo arrivate allo sciroppino o forse no, ed è giusto fare anche noi la propaganda del "nostro metodo" magari a quasi mamme o a non mamme che lo diventeranno perchè abbiano modo quando ancora non sono distrutte dalla stanchezza e dai "buoni consigli "di poter fare lo stesso percorso che abbiamo fatto noi.
Intanto abbiamo la fortuna che ai nostri mariti piace dormire e possiamo fare una bella propaganda di tutti gli altri papà con bambino urlante in braccio la notte; i papà dei bimbi allattati al seno sono gli unici che possono permettersi di dormire , facciamoglielo presente!!!!

Antonella Sagone
Messaggi: 1252
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:13 am
Località: Roma

mamme e medici

Messaggio da Antonella Sagone » sab ott 30, 2004 9:51 am

sabry ha scritto:Ragazze mi sto chiedendo: ma se non avessimo conosciuto questo fantastico forum, gli incontri LLL, i libri di Sears, avremmo lo stesso questa forza adesso?
sabrina
Ho conosciuto mamme che avevano allattato due anni, contro tutto e tutti, senza aver mai letto un libro giusto e aver avuto informazioni da LLL o altri; e mamme che con tutte le informazioni e il sostegno sono scivolate rapidamente verso l'allattamento artificiale. La "presa" della cultura sulle persone varia (anche nella stessa persona in momenti diversi della vita), e questo vale anche per l'allattamento. Certo ci sta una fascia critica o un insieme critico di fattori che può far fallire un allattamento anche in una mamma ben motivata e con un forte istinto, perché non dipende tutto dalla mamma, ma anche dalle circostanze, da come poppa il bambino eccetera.

Ancora, per quanto riguarda i medici:
Quando come consulente ho cominciato a dire alle mamme agli incontri di parlare con il medico, sono rimasta sorpresa anche io quando diverse ci hanno provato e con parziale successo: insomma il pediatra si è mostrato molto più conciliante del previsto quando hanno detto che preferivano non dare l'acqua, aspettare il sesto mese, allattare anche la notte ecc.
Ho scoperto che spesso i pediatri seguono la via nota e di minore resistenza, e dicono alla donna quello che hanno sempre detto non tanto perché rifiutano alternative, ma perchè pensano sia quello che la mamma vuole sentirsi dire e nella loro pratica hanno sempre mandato avanti le cose "bene" secondo quella prassi. Però non è detto che siano contrari ad altre strategie, soprattutto se vedono che la mamma sa il fatto suo ed è comunque attenta al benessere del suo bambino, e se qualcosa non va glie lo farà controllare.

Rispondi