Leggendo il giornale...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Taglialegna
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 12, 2004 10:38 pm

Leggendo il giornale...

Messaggio da Taglialegna » mer ott 20, 2004 9:04 pm

Proprio leggendo un vecchio giornale locale dimenticato in ufficio tempo
fa ho scorso un trafiletto sul ricovero di un bambino in ospedale perche'
afflitto da grave carenza proteica dovuta ad alimentazione vegetariana
inflittagli dai genitori.
Su questo tema sono assai sensibile ed invito tutti voi ad adoperare
giudizio affinche' non vi rendiate responsabili di nefandezze simili.
Basta un episodio come quello del giornale per tirarvi addosso l' antipatia
e la rabbia di un sacco di gente,e voi sapete bene quanto siete derisi dalla
gente comune,se non discriminati.

Lattuga*
Messaggi: 35
Iscritto il: mar ott 05, 2004 2:19 pm

Messaggio da Lattuga* » mer ott 20, 2004 9:52 pm

Taglialegna il mondo è colmo di persone irresponsabili!!!

Non è il nostro caso :o) cmq grazie!

Lattuga*.

Nippo
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 05, 2004 7:56 pm
Località: Alghero
Contatta:

Messaggio da Nippo » mer ott 20, 2004 9:59 pm

Ciao taglialegna
Questo era possibile molti anni fa quando ancora la gente non era abbastanza informata. Oggi i vegetariani e i vegan sono molto consapevoli dei principi alimentarii, spesso "quasi" esperti di nutrizione.
Qui in Svezia ci sono anche bambini figli di genitori vegan, col benestare di dottori, maeste e asili.
Nel ginnasio ad Umeå il 16% degli allievi é vegetariano (e una quarantina sono vegan) e questi ultimi godono di ottima salute anche grazie ad una ricerca fatta da un nutrizionista che ha corretto alcune lacune che allora (10 anni fa) si avevano.
Per esempio sui vegan il 24% aveva poco ferro, ma anche tra gli onnivori c'era in 20% carente.
I vegan avevano poca b12, tutti, ma gli si è raccomandato un integratore.
Lo stesso vale per il calcio (leggermente inferiore nei vegan, ma nella media. A tutti veg e non, era stato anche ordinato un integratore di minerali, anche perchè il cibo della mensa era abbastanza povero che di minerali. Hanno anche fatto un "lifting" alla mensa migliorandola.
Si è anche parlato di iodio e selenio.
Quindi tutto ok. E' comunque sempre importante informare i nuovi vegetariani e vegan che ci sono piccole cose da tener conto.
Inoltre le malattie da abuso di prodotti animali ammalano e fanno migliaia di vittime tra bambini e adulti (vedi obesità, diabete ecc ecc) però non fanno testo.. Quello che fa testo sono indovina chi? I "disturbatori"della coscienza comune. Si cerca(va) di creare un rapporto vegan=malato il più spesso possibile.
Oggi nelle mense dei politici, verdi, partito di sinistra e socialdemocratici c' è sempre cibo vegan. In quello dei verdi e sinistra è il solo cibo offerto in mensa.
Il vero problema è che anche gli onnivori dovrebbero essere informati e messi in guardia dei pericoli che corrono, ed è anche peggio, perchè il 99%di queste persone purtroppo no ha nessuna cultura dell'alimentazione.
ciao
N.

Taglialegna
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 12, 2004 10:38 pm

carenze e eccessi

Messaggio da Taglialegna » mer ott 20, 2004 10:17 pm

Grazie per la tua gentile risposta,a me piace molto la verdura ma sono
rigorosamente onnivoro,e' vero comunque che si guarda con la lente alle
eventuali carenze dietetiche dei vegetariani e poco a quelle di noi onni
vori. L' unica cosa che ti contesto e' che sostieni che al giorno d' oggi
tutti i vegetariani sono ferratissimi in materia,ma il discorso verrebbe lungo e noioso. Non riesco a vincere il mio disgusto verso il pensiero che
nella frutta vi siano animaletti,per cui da alcuni mesi ho optato per i succhi
di frutta liquidi con polpa,lo stesso vale per le verdure ma bollisco quasi
tutto prima di mangiarle cosi' da evitare il pensiero cheppoi mi farebbe
stare male e non mi farebbe gustare il pranzo.
Ma lo sai che ogni anno in inverno vado sempre in Scandinavia a ritem
prarmi ? Con le bassissime temperature invernali di la' mi sento anche
molto piu' libero di non dovere combattere di continuo con i pericoli di
infezioni di ogni tipo,hanno un' acqua buonissima in quei paesi e non c' e'
neanche bisogno di bollirla prima di berla!

Nippo
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 05, 2004 7:56 pm
Località: Alghero
Contatta:

Messaggio da Nippo » mer ott 20, 2004 10:55 pm

Si è vero .. non sono tutti ferratissimi. Ma per fortuna si sono i forum..la maggior parte di noi ha il pc...e sui siti veg di alimentazione se ne straparla..è un punto senz'altro a favore.

A me la verdura piace così così la mangio perchè la devo(no) mangiare tutti..pomodori lattuga spinaci ruccola ecc ecc..
Ma quello che mi piace sono i piatti che si ossono fare a base di legumi, CON verdure cereali semi e spezie... ottimo cibo e sempre meglio di avere un pezzo di animale ammazzato apposta sul piatto...

Si l'acqua è filtrata qui si può bere dal rubinetto .. ma il mare è inquinato, stanno diminuendo quei pochi pesci che sono rimasti e alle donne incinte si consiglia vivamente di non mangiare pesce durante gravidanza e allattamento per l'elevato contenuto di mercurio e piombo.
La merda oggi è ovunque.

Lattuga*
Messaggi: 35
Iscritto il: mar ott 05, 2004 2:19 pm

Messaggio da Lattuga* » mer ott 20, 2004 11:02 pm

Taglialegna cosa c'è nella frutta??...gli animaletti?...intendi i nonni(vermiciattoli)?.

Nei succhi di frutta ci sono anche li; anche se ben filtrati e sterilizzati(non credere che usino frutta di prima scelta!).

Ciao ;o)

Nippo
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 05, 2004 7:56 pm
Località: Alghero
Contatta:

Messaggio da Nippo » mer ott 20, 2004 11:20 pm

E si ! Poi hai mai fatto la vendemmia? Mosche, ragni, vespe.. molti finiscono sotto il torchio in mezzo all'uva! Ma forse sei astemio...meglio così..

AndreaArgenton
Messaggi: 105
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:14 am

Messaggio da AndreaArgenton » gio ott 21, 2004 8:58 am

Nippo ha scritto:Oggi nelle mense dei politici, verdi, partito di sinistra e socialdemocratici c' è sempre cibo vegan. In quello dei verdi e sinistra è il solo cibo offerto in mensa.
Ti riferisci a verdi e sinistra svedesi, vero? Perché gli omologhi italiani sono un pò diversi, vedi su questo stesso forum il post "proprio libertari" inserito da felis...
:-(((

Sibyl
Messaggi: 704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 8:57 am
Località: una catapecchia in un luogo impervio e nero
Contatta:

Re: carenze e eccessi

Messaggio da Sibyl » gio ott 21, 2004 12:39 pm

Taglialegna ha scritto:L' unica cosa che ti contesto e' che sostieni che al giorno d' oggi
tutti i vegetariani sono ferratissimi in materia
Bè, se alcuni vegetariani oggi non sono ferratissimi in materia, è perchè su questo argomento in Italia le famiglie vegetariane possono contare solo recentemente su una grande vastità di informazioni, mentre prima non c'era moltissimo. Questo grazie soprattutto alla nascita della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana, dove lavora un equipe di esperti proprio per sostenere chi volesse seguire questa alimentazione e crescere i propri figli in questo modo. Nonostante questo però, questo tipo di info si trovano quasi solo su internet e molte persone non utilizzano questo mezzo per informarsi.

Certo, ci dovrebbero essere i medici di famiglia, i pediatri, TUTTI i medici che in realtà DOVREBBERO essere informati sull'alimentazione vegetariana e invece non lo sono ancora.

Ma se l'Asoociazione Americana di dietetica e i Dietisti del Canada hanno sancito che la dieta vegetariana va bene per tutti, con una buona pianificazione, perchè mi chiedo non si informano fanno il loro lavoro di sotenere chi fa questa scelta?!

Certo, poi ci si mette anche la televisione a diffondere notizie sbagliate sull'argomento, ma si sa che la tv deve sostenere altri interessi...

E poi, immancabile, è la strumentalizzazione verso chi fa degli errori. Perchè non si parla mai di quei genitori pazzi che mandano spesso i figli da Mc Donald's?? Eppure ce ne sono, moltissimi anche...

Bambini ciccioni che si ingozzano di hamburger..


Ma nesuno ne parla.

Nippo
Messaggi: 595
Iscritto il: mar ott 05, 2004 7:56 pm
Località: Alghero
Contatta:

Messaggio da Nippo » gio ott 21, 2004 12:48 pm

AndreaArgenton ha scritto:
Nippo ha scritto:Oggi nelle mense dei politici, verdi, partito di sinistra e socialdemocratici c' è sempre cibo vegan. In quello dei verdi e sinistra è il solo cibo offerto in mensa.
Ti riferisci a verdi e sinistra svedesi, vero? Perché gli omologhi italiani sono un pò diversi, vedi su questo stesso forum il post "proprio libertari" inserito da felis...
:-(((
Si mi riferisco ai politici di qui. I verdi sono molto attivi in questo campo e hanno una sezione dedicata agli animali nel loro sito internet.
ciao

Rispondi