Naturista mancato

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Gazza
Messaggi: 8
Iscritto il: lun giu 06, 2005 11:15 pm
Località: Torino

Naturista mancato

Messaggio da Gazza » gio giu 09, 2005 9:58 pm

Ciao a tutti, mi presento: ho 43 anni, abito in provincia di Torino e sono un naturista filosoficamente convinto ma effettivamente non praticante.
La ragione è un'ostilità totale da parte di mia moglie (molto più giovane di me), per cui la mia libertà me la posso godere solo in casa e, raramente, in montagna, ma sempre tra le quattro pareti di casa ed in sua assenza.
Ho tentato più volte l'approccio in modi diversi ma il risultato è sempre stato negativo; anche quest'inizio d'estate sono ripartito alla carica, in maniera più soft delle scorse volte, ma senza ottenere nulla.
Mi piacerebbe avere un dialogo con chi, magari, ha inizialmente avuto i miei stessi problemi.
Grazie

Giulio_nat
Messaggi: 6
Iscritto il: mer mag 11, 2005 5:34 pm
Località: Modena
Contatta:

Re: Naturista mancato

Messaggio da Giulio_nat » ven giu 10, 2005 10:53 am

Ciao a te.
Io personalmente non ho grandi risposte da darti, posso solo dirti che anche a me è accaduto di avere partner che non condividevano il naturismo come filosofia o scelta di vita.
Quello che potresti fare secondo me, a parte parlarle e farle capire le ragioni del tuo essere naturista, è visitare insieme i siti di associazioni naturiste, e se decidi di iscriverti, ricevendo la rivista "Info naturista", sfogliarla insieme per mostrare come sia possibile vivere la nudità senza associarla a quelle connotazioni che per retaggi culturali o educazionali ci portiamo appresso.
D'altra parte, non so gli altri, ma io non sono cresciuto in una famiglia naturista, anzi... però una volta impattato con questa realtà ho sentito fin da subito che era... come dire.. la mia strada. Quindi occorre solo quello scatto in più che ci faccia mettere in gioco quel tanto che basta per confrontarci in maniera serena.
In bocca al lupo, ciao
Giulio

gyan
Messaggi: 1
Iscritto il: sab feb 25, 2006 10:17 pm

Messaggio da gyan » sab apr 15, 2006 9:56 am

ciao gazza
oh 42 anni,ho scoperto di essere attratto dal naturismo 2 anni fa essendo andato in vacanza nel camping covacine isola di cres (hr)http://www.camp-kovacine.com/non sapendo che era misto:fkk+textil.
misto non vuol dire che naturisti e tessili sono mischiati,ma che una parte del canping è dedicato ai nat.(circa metà),tale area con relativa spiaggia non è vietata a nessuno quindi lo si può attraversare anche vestiti.
diverse volte sono andato a fare il bagno nudo nella parte nat.,mentre mia moglie con le altre mogli del gruppo sono andate a curiosare.
l'anno scorso siamo andati al camping strasko http://www.camping.hr/it/index.htm anche questo "misto"
questa volta sono andato praticamente tutti i giorni alla spiaggia nat.
e un paio di volte sono riuscito a convincere mia moglie a venire a fare una nuotata nudi la mattina presto (7.30 circa)con il fatto che a quell'ora non c'è quasi nessuno e visto che diversa gente,soprattutto srtanieri(tedeschi,austriaci,ecc... facevano una nuotata appena alzati.effettivamente a me è piaciuto,è molto energizzante!! così l'ho convinta a provare.un pomeriggio attraversando il campeggio per andare a passeggiare oltre la zona nat. dopo essemi tolto il costume,l'ho anche convinta a tigliersi il reggiseno(è già molto per lei) per provare che la gente natur.non ha lo stesso atteggiamento giudicante dei tessili e quindi non mette imbarazzo con lo sguardo.alla fine mi ha detto "si affettivamente non è imbarazzante come pensavo".
Detto tutto ciò comunque,ancora non apprezza che io vado a predere il sole lungo il fiume o che vada in una sauna naturista(anche se non me lo vieta)di venire con me non se ne parla.
come vedi la faccenda non è affatto facile ma del resto penso che insistere oltre un certo limite sarebbe violenza e si rischia di perdere + di quello che si sperava di guadagnare.
il mio consilio pratico è innanzitutto di andare al mare anzichè in montagna se croazia è meglio(anche per i prezzi),seconda cosa vai in luoghi naturisti da solo se lei non vuole seguirti,ma non reprimere la tua voglia di nudità.
auguri

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » sab apr 15, 2006 10:42 am

Da non naturista, ti posso offrire la mia opinione di donna: penso che per una donna, specie se fortemente condizionata dai retaggi della propria cultura, sia difficile mostrarsi nuda davanti a molte persone, per imbarazzo, timore di suscitare commenti spiacevoli ed anche vergogna dei propri difetti fisici, veri o presunti... Io almeno mi sentirei così, se il mio ragazzo mi invitasse su una spiaggia naturista. :-)

Pazienza dunque, e tanta dolcezza nell'affrontare l'argomento. In bocca al lupo.

andrea grasselli
Messaggi: 658
Iscritto il: mar ott 05, 2004 8:02 pm
Località: lugano

Messaggio da andrea grasselli » sab apr 22, 2006 11:20 am

ciao vera,
Vera F. ha scritto:Da non naturista, ti posso offrire la mia opinione di donna: penso che per una donna, specie se fortemente condizionata dai retaggi della propria cultura, sia difficile mostrarsi nuda davanti a molte persone
si capisce che la tua opinione è di non naturista: utilizzi la parola "mostrarsi".
in un luogo naturista non si mostra nulla, non c'è nulla da mostrare. si è semplicemente. si va per stare bene, in armonia con se stessi, con le altre persone e con l'ambiente circostante. per i naturisti, si possono mostrare i propri vestiti; la nudità è vissuta come sincerità, come il non nascondere se stessi.

è chiaro che in una società fortemente condizionata dai vestiti non è facile liberarsi dai condizionamenti, quindi le prime volte che si frequenta un luogo naturista ci si porta dietro questo schema mentale del mostarsi, del vedere e dell'essere visti. ma è una cosa che svanisce presto.
Vera F. ha scritto:per imbarazzo, timore di suscitare commenti spiacevoli ed anche vergogna dei propri difetti fisici, veri o presunti... Io almeno mi sentirei così, se il mio ragazzo mi invitasse su una spiaggia naturista. :-)
io non parlerei di difetti, parlerei di caratteristiche che ognuno ha.

baci.
andrea

linda
Messaggi: 638
Iscritto il: mar ott 05, 2004 4:54 pm
Località: Bisiacaria
Contatta:

Messaggio da linda » dom apr 30, 2006 12:42 pm

andrea grasselli ha scritto:ciao vera,
Vera F. ha scritto:Da non naturista, ti posso offrire la mia opinione di donna: penso che per una donna, specie se fortemente condizionata dai retaggi della propria cultura, sia difficile mostrarsi nuda davanti a molte persone
si capisce che la tua opinione è di non naturista: utilizzi la parola "mostrarsi".
in un luogo naturista non si mostra nulla, non c'è nulla da mostrare. si è semplicemente. si va per stare bene, in armonia con se stessi, con le altre persone e con l'ambiente circostante. per i naturisti, si possono mostrare i propri vestiti; la nudità è vissuta come sincerità, come il non nascondere se stessi.

è chiaro che in una società fortemente condizionata dai vestiti non è facile liberarsi dai condizionamenti, quindi le prime volte che si frequenta un luogo naturista ci si porta dietro questo schema mentale del mostarsi, del vedere e dell'essere visti. ma è una cosa che svanisce presto.
Vera F. ha scritto:per imbarazzo, timore di suscitare commenti spiacevoli ed anche vergogna dei propri difetti fisici, veri o presunti... Io almeno mi sentirei così, se il mio ragazzo mi invitasse su una spiaggia naturista. :-)
io non parlerei di difetti, parlerei di caratteristiche che ognuno ha.

baci.
andrea
ciao Andrea, condivido appieno la tua risposta e colgo l'occasione per salutarti con un grande abbraccio!

andrea grasselli
Messaggi: 658
Iscritto il: mar ott 05, 2004 8:02 pm
Località: lugano

Messaggio da andrea grasselli » dom apr 30, 2006 7:52 pm

linda ha scritto:ciao Andrea, condivido appieno la tua risposta e colgo l'occasione per salutarti con un grande abbraccio!
ciao linda,

grazie e un grande abbraccio anche a te! è da un bel po' che non ci si sente e che non ci si vede. spero di reincontrarti presto.

per intanto, stammi bene!
andrea

Rispondi