che tristezza...grigliate ovunque...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

filoveg
Messaggi: 166
Iscritto il: gio nov 01, 2012 9:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: che tristezza...grigliate ovunque...

Messaggio da filoveg » sab lug 20, 2013 11:58 am

Ah ecco,appunto! Infatti preferisco molto di più uno che mi dice "Guarda,hai ragione ma io non riuscirei mai a rinunciare alla carne/al pesce,ecc...perché mi piace troppo!" Almeno hanno l'onestà di ammettere qual è il vero motivo invece di trincerarsi dietro alle solite scuse.

Avatar utente
Danamomi
Messaggi: 78
Iscritto il: lun mar 04, 2013 6:51 pm
Controllo antispam: Cinque

Re: che tristezza...grigliate ovunque...

Messaggio da Danamomi » dom lug 21, 2013 8:15 am

filoveg ha scritto:Ah ecco,appunto! Infatti preferisco molto di più uno che mi dice "Guarda,hai ragione ma io non riuscirei mai a rinunciare alla carne/al pesce,ecc...perché mi piace troppo!" Almeno hanno l'onestà di ammettere qual è il vero motivo invece di trincerarsi dietro alle solite scuse.
Che poi, non so a voi, ma a me questa risposta se da un lato mi sta bene perché ha una parvenza di onestà intellettuale, dall'altro mi mette sempre profonda tristezza. Davvero, non sto esagerando. Quando mi sento dire una cosa del genere, mi sembra davvero che mi cada il mondo addosso. Perché non riesco ad accettarla come risposta, per quanto la preferisca alle altre menate del tipo "l'uomo è da sempre carnivoro". Non riesco ad accettare l'idea che un mio simile possa essere così crudele da preferire il palato alla vita di altri esseri come lui.
Mi è capitato più volte di sentirla, quella frase, ed ogni volta ci sono stata davvero male. Ma capisco che è un problema mio :(

Avatar utente
RIC1978
Messaggi: 132
Iscritto il: gio gen 12, 2012 8:54 am
Controllo antispam: diciotto
Località: PV

Re: che tristezza...grigliate ovunque...

Messaggio da RIC1978 » dom lug 21, 2013 7:52 pm

Concordo con te danamomi, nonostante io abbia mangiato carne in passato non mi attira più da quando ho aperto gli occhi,la mente e il cuore, purtroppo troppe persone non capiscono la sofferenza che hanno nel piatto, io soffro sempre quando vedo mangiare il vitello, un bambino e purtroppo nessuno ci pensa, nemmeno le donne che dovrebbero per mio conto essere più sensibili...c'è ancora tanto lavoro da fare per migliorare questo mondo...

Avatar utente
RIC1978
Messaggi: 132
Iscritto il: gio gen 12, 2012 8:54 am
Controllo antispam: diciotto
Località: PV

Re: che tristezza...grigliate ovunque...

Messaggio da RIC1978 » lun lug 22, 2013 9:40 am

p.s. Quando faccio la seguente domanda nessuno riesce mai a darmi una risposta valida....: se è dimostrato che si può vivere senza mangiare derivati animali (carne-pesce) perché volete uccidere comunque?

Avatar utente
RIC1978
Messaggi: 132
Iscritto il: gio gen 12, 2012 8:54 am
Controllo antispam: diciotto
Località: PV

Re: che tristezza...grigliate ovunque...

Messaggio da RIC1978 » ven lug 26, 2013 9:12 am

la realtà è che l'uomo come dice qualcuno "è la vera bestia", solo l'uomo come sappiamo può fare certe cose.

Avatar utente
Danamomi
Messaggi: 78
Iscritto il: lun mar 04, 2013 6:51 pm
Controllo antispam: Cinque

Re: che tristezza...grigliate ovunque...

Messaggio da Danamomi » lun lug 29, 2013 10:41 pm

Anche io pongo spesso questa domanda, che spiazza completamente perché ovviamente mini le basi del pensiero "carnivoro". I più audaci (o meglio, i più ostinati) sostengono, invece, che se è sempre stato così perché cambiare? Un discorso che fila! Chissà perché se la schiavitù funzionava l'han tolta di mezzo! :roll:

Rispondi