Vitamina D

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

lisa70
Messaggi: 86
Iscritto il: dom set 07, 2008 3:10 pm

Vitamina D

Messaggio da lisa70 » sab feb 16, 2013 10:13 pm

Ciao a tutti, è un pò che non scrivo sul forum..quindi...ben ritrovati :D
Ho da poco rifatto le analisi del sangue e ho voluto "indagare" su vit. D, B12, ferro e proteine (più sulle varie cose classiche, diciamo così).
Ho la vit. D un pò bassa....27,4. Qualcuno può darmi qualche consiglio (oltre l'eventuale integratore)?.
Il ferro è un pò calato...sono a 80, ma ho trovato i vari consigli su internet.
La B12 è intorno ai 700, quindi non mi preoccupa.
Grazie a chi mi vuol rispondere e buona serata.
Lisa

Avatar utente
Vegan Purity
Messaggi: 49
Iscritto il: lun gen 21, 2013 5:36 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da Vegan Purity » dom feb 17, 2013 5:21 pm

Cambia la tua dieta in vegan crudista.

Libro per aiutarti ad iniziarla: http://www.dietaenergiaalta.com/

Tabella da scaricare per imparare ad assumere abbastanza calorie: http://www.francescosbano.com/tabella.zip

Sezione del forum per informazioni ed aiuto extra: viewforum.php?f=28

Ciao

lisa70
Messaggi: 86
Iscritto il: dom set 07, 2008 3:10 pm

Re: Vitamina D

Messaggio da lisa70 » mer feb 20, 2013 10:49 pm

Grazie per la risposta...ma perchè proprio crudista?
Mi sono interessata varie volte, ma non credo di poter resistere sinceramente...
Mi mancherebbero i legumi (più dei cereali forse) e lo yogurt di soia....
Poi per carità...mai dire mai...

Avatar utente
Cameli
Messaggi: 600
Iscritto il: mer feb 15, 2012 10:34 am
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da Cameli » gio feb 21, 2013 10:30 pm

Ciao Lisa70 :D
io ho sempre saputo che un'adeguata esposizione solare é sufficiente a garantire l'assorbimento di vitamina D che ci occorre...forse non sei stata sufficientemente all'aria aperta ultimamente :?:
Mi risulta che la vitamina D non sia contenuta in alcun alimento vegetale per cui considerato che non hai una carenza così elevata non mi preoccuperei più di tanto e per stare piu tranquilla potresti prendere un integratore ma solo per un breve periodo di tempo, dopodiché eventualmente proverei a ripetere le analisi.

mickey
Messaggi: 5
Iscritto il: dom ago 12, 2012 10:18 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da mickey » ven mar 22, 2013 3:36 pm

Ciao,
io ho un po' di esperienza di vitamina D, avendo avuto una carenza forte (valore 10 ed ho solo 25 anni!). Pensa che mi hanno fatto prendere un integratore per un anno;dopo pochi mesi di assunzione mi sali' a 30 ma in seguito (continuando l'assunzione regolarmente) riscese a 20 (mese di Maggio).
Mia opinione: inutile integrare se il nostro organismo non sa cosa farsene delle BOMBE di integratori. Non mi pare che il Dbase (o altri integratori) crescano sulle piante).
Facendo un punto della mia situazione, realizzai che da anni mi esponevo pochissimo alla luce solare (anche per scelta, mi dava proprio noia il sole e non mi piaceva starci). Inoltre ho anche realizzato che per anni mi ero sentito eccessivamente appesantito alla fine dei pasti con costipazione.
Quindi per vari motivi eliminai latte e carne (tenendo le uova) e incrementai frutta e verdura. Parallelamente ripresi, dopo anni di pausa, ad andare al mare d'estate tutti i giorni. Nel contempo lessi The Cina study, uno studio sui danni provocati dalle proteine animali sulla salute dell'uomo. Guarda caso, esso riporta un'appendice sulla vitamina D, dicendo (grossolanamente) che le proteine animali inibiscono la produzione della vitamina D "attiva" da parte del nostro organismo (mi pare sia da parte del fegato o dei reni oppure da parte di entrambi). Ad inizio Ottobre rifeci le analisi: vitamina D, valore 62 (a maggio era a 20, a seguito di 1 anno di assunzione di Dbase, 1 volta al mese 25000 UI). Il dbase lo interruppi prima di Maggio comunque (circa a Marzo).
Per concludere: esponiti alla luce solare, meglio se tutti i giorni, e mangia cibo vivo che non sia un "peso" per il tuo metabolismo.
Ci sentiamo

Avatar utente
VeganWay
Messaggi: 129
Iscritto il: mar ott 09, 2012 6:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da VeganWay » sab mar 23, 2013 2:42 pm

Trovo molto interessante la risposta di Mickey, il mio primo consiglio è di non fissarti in modo troppo rigido sui valori (certo se il deficit è palese evidentemente bisogna modificare qualcosa nella nostra dieta) il secondo è di evitare gli integratori, spesso inutili come ci dimostra l'esperienza di Mickey. Infatti la vitamina D viene sintetizzata e trasformata in forma attiva (che agirà poi come ormone) dalla pelle attraverso il sole.. Puoi prendere anche una valanga di vitamina D ma se il tuo corpo non l'assimila è totalmente inutile, e quì sta spesso l'inutilità degli integratori. Considera anche che è naturale che in inverno magari di vitamina D ne hai un pò di meno visto che il sole è più debole non vivendo nell'equatore :) Prova a esporti di più al sole, il che non significa fare la lucertola per ore, bastano 10 15 minuti 4 o 5 volte a settimana.. 10 minuti di sole possiamo averli anche in inverno fra l'altro :wink:

Ciao ciao, aggiornaci

lisa70
Messaggi: 86
Iscritto il: dom set 07, 2008 3:10 pm

Re: Vitamina D

Messaggio da lisa70 » dom mar 24, 2013 4:24 pm

Grazie mille, era un pò che non mi collegavo e vi ringrazio tanto.
Purtroppo l'esposizioni solare non è proprio fattibile con sta pioggia :cry:
Comunque si, in effetti negli utlimi mesi sono stata proprio ferma e in casa, poca esposizione.
Ho comprato la Dbase, ma non sempre ricordo si prenderla.
Purtroppo la paura delle carenze è sempre molto forte...così come lo spavento per aver visto diminuire le proteine.
"The China Study" ce l'ho, ma ho letto in rete che è stato poi messo in discussione, punto per punto da non mi ricordo chi.
Non è facile capire quale è la cosa giusta....e tutto è il contrario di tutto...almeno in rete.

Avatar utente
VeganWay
Messaggi: 129
Iscritto il: mar ott 09, 2012 6:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da VeganWay » dom mar 24, 2013 4:28 pm

E' un piacere per tutti aiutarci quando possibile..
Da quanto sei vegana lisa70 se posso?

lisa70
Messaggi: 86
Iscritto il: dom set 07, 2008 3:10 pm

Re: Vitamina D

Messaggio da lisa70 » dom mar 24, 2013 5:35 pm

Sarò sincera....non sono molto stabile con alimentazione vegan.
Credo che tra alti e bassi, saranno circa 5 anni.
Anche se già ai tempi dell'università ero vegetariana/macrobiotica.
Ma evidentemente, sbaglio qualcosa :(
Spesso mi sento gonfia, ingrasso, e poi mi sono spaventata per le carenza.
Quindi penso che magari non è così salutare...anche perchè poi trovo "testimanonianze" completamente opposte e cado nel dubbio. E rimangio un pò di tutto, con sensi di colpa e senza risolvere però...Soprattutto sto problema del gonfiore.
E' un pò un circolo vizioso in realtà...

Avatar utente
VeganWay
Messaggi: 129
Iscritto il: mar ott 09, 2012 6:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da VeganWay » dom mar 24, 2013 6:52 pm

Credo che allora il problema sia nella tua incertezza, nasca tutto da una situazione di confusione e indecisione che ti leva ogni certezza e questo si manifesta poi di conseguenza nel mangiare che diventa disordinato e caotico.
Sei disorientata e ricorda lisa che la mente è strettamente unita a quello che sei e a quello che fai, se non c'è ordine lì non c'è in quello che fai e in questo caso che parliamo di alimentazione si manifesta in manira più palese che altre.
Voglio dirti che capisco benissimo la tua situazione, in qualche modo mi ci sono trovata e sai, credo anche sia più che comune e spontaneo farsi domande o avere dubbi, la cosa importante e però poi schiarirseli :)

Personalmente a uno o due mesi di distanza da quando avevo deciso di essere vegana mi ero riempita di dubbi e anche qualche paura, probabilmente alcune delle quali hai tu ora, perchè di solito sono sempre simili: proteine, calcio, addirittura cose che non sappiamo nemmeno esistessero prima o che comunque cose di cui mai prima al mondo ce ne eravamo preoccupati, non so la famosa B12 :D Internet dice tante di quelle cose..si trova tutto quel che si vuol sentire, ce n'è per tutti, estremamente democratico! Ne trovi di cose, fin troppe. E' uno strumento potente in mano nostra, ho detto tutto! Non è lì che devi trovare la risposta, non solo lì per lo meno.

Partirei dal principio, sei vegana? Perchè?
Ti sei trovata bene con l'alimentazione macrobiotica? Vuoi seguire quella?
Devi fare una scelta. Credo che sia proprio il non prendere una posizione che ti porta a mangiare in modo non ponderato, mal bilanciato e quindi ecco il gonfiore, le carenze o l'aumento di peso.
Ad esempio io mi sono chiesta, perchè sono vegana? Per una questione etica.

ok passo due, in termini terra terra: fa male o fa bene questa dieta vegana? (è vero che se ne sentono di ogni)
E per capire questo ci vuole coerenza e impegno, perchè devi provare per un buon periodo di tempo la tua scelta, ad esempio la dieta vegana e SOLO a quel punto avrai qualche aspetto e informazione certi su cui fare le tue valutazioni.
Ma attenzione, non mischioni, non una dieta vegana instabile (o qualunque dieta tu scegli) perchè altrimenti non avrai di nuovo nulla di certo in mano e così ad esempio non potrai nemmeno spiegarti le carenze.
Infatti tu ora non dici ho le carenze perchè sono vegana, anche se fosse, perchè non puoi saperlo.
Quando dici evidentemente sbaglio qualcosa, io penso sia questo.

Io ho fatto così per risolvere il dilemma, ho seguito la dieta vegana per diversi mesi, ma con impegno e il più corretta possibile (molte buone informazioni e dritte le ho trovato quì, lo dico con totale disinteresse) quindi ad esempio almeno un pasto a base di frutta o comunque tanta frutta, attenzione alla quantità e qualità dei grassi, attività fisica (e quì torniamo al nostro benedetto sole e la viamina D :) ) e poi ho fatto le analisi.
Mentre aspettavo i risultati ero serena, ero stata un ottima vegana, se andavano male non avrei più avuto dubbi, faceva male e pace. Esami perfetti, salvo la tiroide che forse fa un pò di capricci, ma questa è un'altra storia.

Questo mio esempio non per convincerti a essere o non essere vegana, ma era un esempio su come rimettere in ordine le idee, attraverso i fatti.

Fammi sapere che ne pensi

lisa70
Messaggi: 86
Iscritto il: dom set 07, 2008 3:10 pm

Re: Vitamina D

Messaggio da lisa70 » dom mar 24, 2013 7:12 pm

Dici cose molto giuste.
Ma quando ho mangiato vegan, sono stata sempre attenta e non mischiavo.
Bulimia a parte...
Con la macrobiotica non mi trovo bene in realtà. Soparattutto le colazioni erano un disastro.
Le motivazioni vegan, sono sempre state un mix di eticità e di salute.
Da sempre penso che il cibo sia la base di tutto e probabilmente aver perso mio padre da giovane, mi ha sensibilizzata ancora di più.
E in effetti, l'unico dato "preoccupante" delle analisi era la vit d e le proteine.
In questo periodo mi sto un pò documentando sul crudismo. Alla Fiera di Fà la cosa giusta ho conosciuto vegan crudisti e mi hanno molto incoraggiata in qs senso.
Ho comprato anche un libro (di ricette).
Sicuramente devo fare delle scelte...che portano a dei cambiamenti, che magari a loro volta portano un pò di sofferenza...
Probabilmente sono alla ricerca della alimentazione perfetta, e sono in continua ricerca.
Mi piacerebbe fermarmi e avere certezze e stabilità.
La stabilità è davvero una chimera :roll: lavoro anche su turni, e questo non aiuta.
Comunque confido nella bella stagione, sia per riprendere a camminare all'aria aperta, sia per mangiare più frutta.
Soffro moltissimo il freddo e quindi in inverno avrei molte difficoltà.

Avatar utente
VeganWay
Messaggi: 129
Iscritto il: mar ott 09, 2012 6:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da VeganWay » dom mar 24, 2013 8:13 pm

E quando eri vegan avevi anche in quel periodo più "ordinato" delle carenze?
Proteine e vit d non mi sembra nulla di irrimediabile, basta inserire qualche buona abitudine o rivederne altre. Per la d poi ora arriva la bella stagione e la recuperi tutta. Unico compito, goderti un pò di sole :)

Sulle proteine ti linko questo, mi era piaciuto molto http://www.medicinenon.it/il-mito-delle-proteine magari lo trovi interessante anche te.

Il crudismo è pieno di benefici, ma io per ora non riesco, ma mi trovo bene così e questo conta davvero lisa :)
Mangio abbastanza frutta e verdura crude perchè so che è necessario (per "produrre" le nostre proteine appunto), ed è anche buono, ma comunque poi mangio anche pasta, un pò di cereali, a ogni cibo cotto vegano.. L'alimentazione perfetta la cercherai perchè vuoi vivere bene, ma alla fine così gira e rigira ti stai solo riempendo di pesi cara lisa.
A piccoli passi senza fretta e ansia puoi cambiare tante cose..unisciti a questa primavera

lisa70
Messaggi: 86
Iscritto il: dom set 07, 2008 3:10 pm

Re: Vitamina D

Messaggio da lisa70 » dom mar 24, 2013 9:19 pm

:) grazie!

Avatar utente
VeganWay
Messaggi: 129
Iscritto il: mar ott 09, 2012 6:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da VeganWay » lun mar 25, 2013 9:36 am

Assolutamente di niente, per qualsiasi cosa, qualsiasi, batti un colpo :wink:

Avatar utente
VeganWay
Messaggi: 129
Iscritto il: mar ott 09, 2012 6:23 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Vitamina D

Messaggio da VeganWay » ven mag 17, 2013 5:52 pm

Come procede? =)

Rispondi