Denti, Oil pulling, ecc.

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Runner
Messaggi: 111
Iscritto il: mer ago 01, 2012 11:50 pm
Controllo antispam: cinque

Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da Runner » mer dic 26, 2012 6:03 am

Da tre giorni sto praticando l'oil pulling, una pratica ayurvedica che consiste nello sciacquarsi la bocca e i denti con un cucchiaio di olio vegetale (vengono consigliati quelli di sesamo, girasole, cocco) per 15-20 minuti. L'effetto che se ne trarrebbe è antibatterico e preventivo per il decadimento dei denti, oltreché sbiancante (per quest'ultimo aspetto pare specialmente efficace l'olio di cocco). Consigliano di farlo a stomaco vuoto, in quanto l'effetto disintossicante non si fermerebbe alla bocca ma sarebbe esteso. In pratica il grasso dell'olio mischiato alla saliva riesce a "staccare" i batteri, che poi vengono eliminati quando si sputa l'olio.

Ho attuato questi e altri cambiamenti alla mia routine di igiene dentale, perché mi sto preoccupando per la salute dei miei denti. Nell'arcata superiore destra sento una certa sensibilità durante e dopo lo spazzolamento, specialmente nella zona di masticazione, il che mi fa pensare a una o più carie, già piuttosto estese, in quanto di solito il disagio si inizia a sentire quando la carie è in prossimità della polpa. Questo disagio va avanti da alcuni mesi, anche se fino a poco tempo fa era appena percettibile.

Da una parte so che mi toccherà andare dal dentista, e anzi ci andrò al più presto, dall'altra sono restio, perché ho avuto esperienze passate negative, per cui un dentista mi diceva che avevo una carie, ma la sua igienista (ignara) me lo negava, un'altro mi diceva di no... insomma, non mi hanno dato una buona impressione, come d'altronde altri medici, che spesso affrontano i problemi dei pazienti in modo sommario e predeterminato, mettendo una toppa ai problemi invece di capirne le cause. Questa volta richiederò una lastra, così da avere maggiore certezza.

La routine che faccio attualmente è questa: appena alzato oil pulling, poi sciacquo i denti con una soluzione di acqua e sale grigio, spazzolo con spazzolino (morbido) passato su una saponetta naturale (senza glicerina), filo interdentale. Dopo pranzo mi sciacquo subito i denti con la soluzione salina, poi aspetto 35-45 minuti e mi spazzolo i denti col sapone. Stessa cosa a cena, tranne che al posto del sapone uso un dentifricio senza fluoro ma con glicerina (per non lasciare i denti senza alcuna protezione in questa fase di transizione), e filo interdentale.

Avatar utente
marco'72
Messaggi: 269
Iscritto il: gio ott 13, 2011 2:16 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da marco'72 » mer dic 26, 2012 4:28 pm

Di solito quando vado dal mio dentista se sospetta una carie è scontato che mi faccia una lastra e poi la guardiamo insieme così lui mi può mostrare il problema e propormi le varie soluzioni. Se col tuo dentista non ti trovi bene io ne cercherei un altro. Una carie vera non credo purtroppo che sia risolvibile con risciacqui di olio vegetale. Puoi sempre continuare dopo aver risolto il problema alla radice e chiederne consiglio al dentista :D

Runner
Messaggi: 111
Iscritto il: mer ago 01, 2012 11:50 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da Runner » gio dic 27, 2012 5:04 pm

Neanch'io penso che l'oil pulling possa curare una carie, al massimo può prevenirne di future, insieme ad altre accortezze di igiene dentale.

Per quanto riguarda il dentista, sì, in teoria hai ragione, se non mi fido di uno, lo dovrei cambiare. Onestamente devo ancora trovare un dottore, che sia medico di famiglia, o dentista, o oculista, che mi dia veramente fiducia, quindi forse il problema è soprattutto mio. Però se devo spendere tot euro di visita oculistica per fare alcuni esami e sentirmi poi dire "Prenda un collirio", o spenderne altrettanti per degli esami dall'otorino per sentirmi dire "L'acufene è irrisolvibile", facevo prima e meglio a fare una ricerca su internet e se il caso andare in farmacia.

Luna8
Messaggi: 318
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:02 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da Luna8 » ven dic 28, 2012 11:46 pm

Ciao Runner,

questa cosa con l'olio l'ho provata anni fa. Ho comprato apposta una bottiglia di olio di girasole biologico e non mi è piaciuto per niente. Il gusto è troppo intenso. Poi soprattutto adesso che non mangio grassi, ho notato che quando provo una cosa ad alto contenuto di grassi mi fa persino ribrezzo.

Per quanto riguarda il dentista cerco di evitare le lastre. Certo che in certi casi possono essere utili ma sono dannose, quindi bisogna valutare ogni volta ...

Tempo fa ho riflettuto sulla qualità dei medici (e i dentisti appartengono a questa categoria). Sono arrivata alla conclusione che un buon medico è quello che indovina. Mi è capitato spesso di sentir dire di un medico che è ottimo e che è pessimo. I sintomi spesso possono indicare diversi problemi e in quei casi si tratta proprio di indovinare.

Poi naturalmente c'è anche la questione della mentalità del medico. Il "mio" dentista ha un certo orientamento olistico e usa i materiali che hanno un impatto minore sulla salute in generale. Non chiacchiera troppo ma risponde alle mie domande. Altrimenti sarei già andata da un altro.

Un salutone
Luna

Avatar utente
marco'72
Messaggi: 269
Iscritto il: gio ott 13, 2011 2:16 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da marco'72 » sab dic 29, 2012 4:58 pm

Luna8 ha scritto:Ciao Runner,


Per quanto riguarda il dentista cerco di evitare le lastre. Certo che in certi casi possono essere utili ma sono dannose, quindi bisogna valutare ogni volta ...

Tempo fa ho riflettuto sulla qualità dei medici (e i dentisti appartengono a questa categoria). Sono arrivata alla conclusione che un buon medico è quello che indovina. Mi è capitato spesso di sentir dire di un medico che è ottimo e che è pessimo. I sintomi spesso possono indicare diversi problemi e in quei casi si tratta proprio di indovinare.

Poi naturalmente c'è anche la questione della mentalità del medico. Il "mio" dentista ha un certo orientamento olistico e usa i materiali che hanno un impatto minore sulla salute in generale. Non chiacchiera troppo ma risponde alle mie domande. Altrimenti sarei già andata da un altro.

Un salutone
Luna
Ovviamente meno lastre si fanno meglio è, però l'ultima volta che sentivo sensibilità e piccoli dolorini il mio dentista guardando con lo specchietto non vedeva niente, così mi ha fatto una lastra ed effettivamente c'era una carie non grande ma che prendeva due denti nel punto di contatto. Senza lastra prima che fosse visibile nella facciata esterna sarebbe diventata molto più estesa con conseguente demolizione di buona parte del dente. In questo caso indovinare non basta.
Sono d'accordo che un buon dentista risponda sempre alle nostre domande :D

Avatar utente
exitplanetdust
Messaggi: 374
Iscritto il: lun mar 17, 2014 10:48 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da exitplanetdust » mar giu 24, 2014 8:05 am

Qualcuno che pratica l'oil pulling mi può raccontare la sua esperienza?

Akira
Messaggi: 1528
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da Akira » gio giu 26, 2014 7:56 am

mai praticato ma mi sembra strano che l'olio riesca a pulire

Avatar utente
theia_
Messaggi: 114
Iscritto il: lun apr 21, 2014 6:02 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da theia_ » gio giu 26, 2014 11:17 am

L'olio è in grado di pulire e di essere un antibatterico, ma dopo pochi tentativi ho abbandonato il metodo. Preferisco una bocca fresca che sappia di menta e l'olio genera anche un senso di nausea, oltre a inquinare parecchio.

Avatar utente
exitplanetdust
Messaggi: 374
Iscritto il: lun mar 17, 2014 10:48 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Denti, Oil pulling, ecc.

Messaggio da exitplanetdust » dom giu 29, 2014 4:14 pm

Ok, grazie. Lascio perdere, manco ci provo :)

Rispondi