Grazie "DEA"

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

DEA2012
Messaggi: 20
Iscritto il: lun set 10, 2012 4:14 pm
Controllo antispam: cinque

Grazie "DEA"

Messaggio da DEA2012 » mer set 12, 2012 9:06 pm

Ciao a tutti amici,
eccomi qui pronta a descrivervi il mio percorso fino ad oggi, con la speranza che possa essere giudicato interessante:
ho 42 anni, tre figli ed una vita alquanto movimentata;
per circa 20 anni ho vagato nel mondo dei dottori, professori (o presunti tali), omeopatia, ayurveda, diete, alimentazione per cercare di superare vari problemi con il desiderio di ritrovare la salute;
circa 3 anni fa sono diventata vegetariana e successivamente vegana.

La scoperta di questo meraviglioso "mondo fruttariano", che sinceramente non immaginavo potesse esistere, risale ad un anno fa quando ho letto i libri di Ehret. Questo regime alimentare a sola base di frutta e verdura mi ha attratto da subito data la sua SEMPLICITA', in quanto rispecchia la mia persona (semplice in generale). La mia impulsività mi ha portato a commettere errori, iniziando ad alimentarmi appunto di sola frutta e verdura, senza avere le idee chiare sul mio reale fabbisogno calorico giornaliero ed iniziando già sottopeso, a fine 2011 la mia bilancia ha toccato i minimi storici. Nei primi mesi di quest'anno per cercare di acquisire peso ho introdotto cibi cotti a cena (cereali, patate e talvolta, con difficoltà, in modeste dosi anche i cosidetti cibi "proteici") ed gli unici risultati sono stati: pessima digestione, stipsi ed immutato il peso.
Dovete sapere che sono alta 168 cm. e nel periodo sopradescritto il mio peso si aggirava intorno ai 40 kg :shock:

La svolta nettamente positiva l'ho avuta GRAZIE al libro "DEA" del carissimo Marco (che ho avuto il piacere di conoscere personalmente col quale mi sono trovata immediatamente a mio agio ed ho condiviso da subito tutte le sue idee. Marco è una GRANDE persona). Dopo aver letto e riletto il libro dal 20 maggio c.a. ho iniziato a seguire nei dettagli questo nuovo stile di alimentazione o meglio di vita.

Ho ripreso ad esercitare attività fisica (yoga, squat, flessioni gambe e braccia...), camminate all'aria aperta, al sole e soprattutto alimentazione adeguata. Giornalmente peso minuziosamente i cibi che assumo ed inserisco tutti i dati in un apposito programma. Il risultato che mi sono prefissata è di mantenermi nei parametri stabiliti dalla DEA, per ciò che concerne le percentuali di grassi, proteine e carboidrati, inoltre cercando di rispettare le calorie che richiede il mio metabolismo (senza forzature per evitare conseguenze negative... esperienza insegna :wink:).
Dal 4 luglio c.a. sono felicemente crudista :D
Mi preme informarvi che nei giorni scorsi la mia bilancia ha toccato i 43 kg, si avete letto bene 43 kg che GIOIA :D
Sono consapevole di essere all'inizio, di dover ancora crescere su vari fronti, infatti è un continuo leggere, documentarmi, sperimentare, sentire esperienze di altri fruttariani o aspiranti tali, introducendo e togliendo alimenti, cercando di aumentare le dosi, in quanto l'intento è quello di acquisire qualche chilo. Recentemente ho avuto soddisfazioni per i riscontri positivi raggiunti, dai segnali che mi lancia il mio corpo: regolarità intestinale (mai avuta nella mia vita), buona digestione, pelle migliorata, piena di energia..., ma pure i giudizi di chi mi vuole bene, sono passati dall'iniziale e comprensibile preoccupazione agli attuali complimenti visti i repentini e palesi miglioramenti, che FELICITA' :D

Sono convintissima che la DEA mi ha letteralmente illuminato il percorso per ritrovare la salute ed il benessere, pertanto con il grande entusiasmo che mi ritrovo cercherò di proseguire ad ascoltare i segnali che mi manda il mio fisico (e perchè no il mio cuore) ed operare in tal senso, logico che ci vuole "calma e pazienza", parole che riscontrano difficoltà ad entrare nel mio modo di affrontare la vita, ma sto notando progressi pure in tal senso. Questo metodo di vita ti migliora totalmente.

Mi fa estremamente piacere confrontarmi con altre persone e spero di poter incontrare persone sincere che mi illustrino le loro esperienze e che mi possano consigliare in merito.

Dobbiamo considerarci fortunati di aver conosciuto e di avere la possibilità di percorrere questa STRADA, in quanto sono convinta che finalmente sia quella GIUSTA pe ritrovare o scoprire la salute :D

Vi ringrazio amici per avermi dedicato il vostro tempo e che mi dedicherete, almeno lo spero di cuore. :)

arbor
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da arbor » mer set 12, 2012 9:41 pm

Direi che hai fatto la scelta giusta, e i risultati lo testimoniano. Avendo tu letto e ben meditato il libro di Marco, poi, direi che sai già tutto o comunque disponi degli strumenti essenziali per orientarti in questo "meraviglioso mondo fruttariano". In tutti i casi qui puoi trovare ulteriore sostegno quasi su tutto. Ora devi solo insistere su questa strada e raccoglierne ulteriori grandi benefici. Davvero complimenti e benvenuta.

DEA2012
Messaggi: 20
Iscritto il: lun set 10, 2012 4:14 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da DEA2012 » gio set 13, 2012 7:04 am

Grazie caro Arbor,
vagando per questo forum ho già notato i tuoi interventi e mi sembri alquanto preparato, pertanto maggiormente il tuo benvenuto mi fa estremamente piacere e quanto mi hai scritto mi danno un'ulteriore sostegno per proseguire questo fantastico viaggio :D
Desidererei sapere anche le vostre esperienze, in particolare in merito al peso che è il mio "scoglio", ovvio ognuno ha un suo andamento, però sai sono curiosa :wink:

arbor
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da arbor » gio set 13, 2012 7:31 am

Il peso, precisamente la carenza di peso, è anche uno dei miei tasti sensibili. Secondo me è tutto un problema di assimilazione, che anni di dieta onnivora hanno più o meno gravemente compromesso (parlo in generale, per me come per tutti coloro che hanno seguito a lungo questa dieta; ma come sappiamo anche la dieta vegetariana e persino spesso quella vegana non cambiano le cose sotto questo aspetto). Il fatto che nel giro di un paio di mesi tu abbia ripreso qualche chilo mangiando come dio comanda significa, a mio avviso, che la tua capacità assimilativa sta facendo grandi progressi, com’è del resto testimoniato dalla tua ritrovata funzionalità intestinale, che resta secondo me (come sperimento su me stesso) lo snodo cruciale verso quella salute radiosa di cui parla l’igienismo. Si tratta comunque di un processo graduale, che ha bisogno dei suoi tempi. Mi raccontava Ross0 che nel suo caso c’è voluto circa un anno; io dopo 4 mesi dalla eliminazione dei cereali non posso ancora dire di essere arrivato in zona franca, vuol dire che c’è ancora parecchio lavoro da fare, anche se i progressi sono evidenti. Buon lavoro anche a te.
Un abbraccio Arbor

DEA2012
Messaggi: 20
Iscritto il: lun set 10, 2012 4:14 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da DEA2012 » gio set 13, 2012 7:57 am

Concordo con te che di lavoro ne abbiamo ancora parecchio (il positivo è che senz'altro avrà un esito straordinario), indubbiamente dobbiamo ancora disintossicarci, pure Marco mi confermava di attendere un anno... Comunque mi reputo fortunata di aver conseguito questi miglioramenti, in poco più di tre mesi di DEA, in particolare a livello intestinale e senza forzature, ma tutto naturalmente con gli stimoli del mio corpo.
Recentemente ho avuto problemi di "pancia gonfia" che per ora sembra superata...
Infatti in riferimento a come e quando alimentarmi cerco di seguire ed ascoltare i segnali che mi arrivano dal corpo, quindi seguendo la vera fame e non andando controvoglia.
Grazie per i consigli :)

Avatar utente
marco urbisci
Messaggi: 235
Iscritto il: mer nov 02, 2011 11:10 am
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da marco urbisci » gio set 13, 2012 7:19 pm

Carissima DEA2012.... benvenuta e grazie mille per il riscontro positivo.

Un abbraccio :D
Marco Urbisci

Luna8
Messaggi: 318
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:02 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da Luna8 » gio set 13, 2012 10:44 pm

Ciao DEA2012,

Mi fa piacere che tu stia bene e sia piena di forza vitale.
Per il peso non posso dirti niente perchè sto dall’altro lato. :)

Buon proseguimento!
Luna

DEA2012
Messaggi: 20
Iscritto il: lun set 10, 2012 4:14 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da DEA2012 » ven set 14, 2012 7:31 am

Grazie del benvenuto :D

Luna8, spero che non mi considererai invadente, ma se ti va di scrivermi come ti alimenti in una giornata mi farebbe piacere.. Penso che avrai già calcolato il tuo fabbisogno calorico giornaliero e calcolato le calorie, due punti di riferimento per il controllo del peso.
Hai letto il libro "DEA"?

Luna8
Messaggi: 318
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:02 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da Luna8 » ven set 14, 2012 4:04 pm

Ciao DEA2012,

l'ho scritto a Raffella un paio di giorni fa.
Certamente ho ancora da migliorare ...

Saluti
Luna

Luna8
Messaggi: 318
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:02 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da Luna8 » ven set 14, 2012 4:08 pm

Dimenticavo. Non ho calcolato gran chè prima. Ho semplicemente iniziato ad annotare quello che mangio e a pesarlo alla buona, per curiosità. Non mi interessa la precisione totale. E mi sono avvicinata ai parametri della DEA.

DEA2012
Messaggi: 20
Iscritto il: lun set 10, 2012 4:14 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da DEA2012 » sab set 15, 2012 6:40 am

Ciao Luna8,
sicuramente il pesare minuziosamente ed inserire quotidianamente sul programma è impegnativo, ma è una procedura iniziale. Infatti una volta acquisito il tutto diventa automatico, senza più bisogno di segnare.
Per mia tranquillità mi peso tutte le mattine, non è detto che vada bene ma, x me ora, preferisco così....
Ma il tuo funzionamento intestinale come va? sai che è importante.
Fai attività fisica? Io non potrei farne a meno...
Comunque l'importante è cercare di mangiare tanta frutta e soprattutto cruda, questa è la mia esperienza personale :)

Luna8
Messaggi: 318
Iscritto il: ven lug 27, 2012 6:02 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da Luna8 » sab set 15, 2012 3:08 pm

Ciao DEA21012,

grazie per la replica. Sto facendo l'esperienza che diventa automatico. Mi sono proposta di annotare fino alla fine del quaderno e non mancano molte pagine. Ma forse smetto già prima, appena mi sembra che basti.O magari continuo ... chi lo sa ... Per ora sto ancora sperimentando sulla quantità di grassi. Non sono molto minuziosa in quanto a volte non peso gli scarti e annoto un netto approssimativo.

Sulla bilancia ci vado quando mi pare, per curiosità, un paio di volte al mese.

Il funzionamento intestinale direi che va benissimo.

Se hai letto cos'ho scritto a Raffaella, avrai visto che la frutta non manca. Ne ho sempre mangiata tanta. :) Il cambiamento principale è la riduzione dei grassi.

Di attività fisica potrei farne di più. Sono un po' pigra. :(

Buon proseguimento!
Luna

Avatar utente
ross0
Messaggi: 350
Iscritto il: mar apr 22, 2008 7:42 am

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da ross0 » sab set 22, 2012 4:30 pm

Ciao carissima!!!!

benvenuta!! Bellissimo trovare una seguace di Marco :D :D :D :D

Certo che 40 chili per un metro e 70 sono un incubo :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

Povera! Chissà quante te ne hanno dette i tuoi conoscenti. Sei fantastica ad avere tenuto duro!!! :D :D :D :D

Quando sono diventata crudista pure io ho avuto una esperienza simile, anche se non cosi' drastica come la tua. Tutti pensavano che avessi un tumore, perdevo un chilo a settimana. Ora comunque mi sono stabilizzata verso i 46 chili, ma sono dieci centimetri piu' bassa di te. Un peso che comunque mi sembra buono.

Credo di vedere anche in te lo stesso punto. Sia tu che io abbiamo sempre continuato a fare attività fisica, pure io non sapevo rinunciare. E credo che mettere insieme crudismo e attività fisica abbia potenziato tutti i meccanismi eliminativi.

Spero di leggerti presto.
Bacionissimi cara!!! :D

DEA2012
Messaggi: 20
Iscritto il: lun set 10, 2012 4:14 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da DEA2012 » sab set 22, 2012 10:25 pm

Ciao a Te carissima rossO,
che onore! che gioia :D aspettavo il tuo parere....ed ora che ti sei espressa preparati al mio "interrogatorio" :lol: (ovvio se ti va).
Innanzitutto ci farei la firma avere il tuo rapporto peso-altezza, vorrebbe dire per me essere circa 56 kg, pensa che mi accontenterei di arrivare a 48-50 kg, ma sarà già dura così vero???
Mi farebbe piacere conoscere la tua esperienza, dimmi se posso leggere su questo forum al riguardo, in quanto come mi confermi abbiamo punti in comune.
Sarei curiosa di sapere come hai raggiunto l'attuale peso, la tempistica ed anche il tipo e la frequenza dell'attività fisica che svolgi e già che ci siamo anche cosa mangi normalmente e quante calorie. Che rompi è??? :shock:

Io ora sto assumendo circa 1800-2000 Kcal al dì, iniziando al mattino con frutta acquosa, a pranzo banane o fichi (che mi vado a cogliere e che sono troppoooo buoni :D ), circa un'ora prima di cena frutta (ora sempre fichi) e poi insalatona (insalata, sedano, zucchine, pomodori ed avocado oppure olive greche).

Per ora basta se non divento "pesante" (finalmente :lol: )...
Attendo i tuoi preziosi consigli.
GRAZIE un abbraccio :D

Avatar utente
ross0
Messaggi: 350
Iscritto il: mar apr 22, 2008 7:42 am

Re: Grazie "DEA"

Messaggio da ross0 » dom set 23, 2012 8:22 am

Mia carissima DEA :-)

Già il nick mi piace un sacco :D :D :D

Prima di tutto: INGRASSARE SI PUO' :lol: :lol: :lol:

Seconda cosa: magari tu fossi pesante :lol: rispondo molto volentieri alle tue domande, se non fossi disposta a dividere la mia piccola esperienza con chi ne ha piu' bisogno sarebbe davvero triste...

Riguardo ai miei post qua sul forum, si interrompono mentre ero nel pieno del CEA ovvero del chaos ad alta energia, non trovi niente di utile, solo i lamenti di una persona in detox, con una alimentazione tutta sbagliata. Ho fatto i miei passi di vera "guarigione" senza forum, solo con la mia proverbiale testardaggine e devo dire ben pochi principi in testa a guidarmi, per fortuna i principi, per pochi che fossero, erano buoni.

Il forum comunque mi era stato utilissimo per capire almeno diverse cose utili: non ero in grado di valutare le calorie ad occhio, come credevo di potere fare, dovevo smetterla di mangiare chili di verdura, dovevo assolutamente arrivare ad introdurre piu' calorie, se no la bilancia mia avrebbe sempre "fatto ciao" come le caprette di heidi.

Quello che mi ha guidato per uscire dal tunnel della perdita di peso è stata una sola parola d'ordine: FRUTTA. Mi ci sono messa con la testardaggine di un soldato. E la cosa nel giro di circa 10-12 mesi ha avuto i suoi bravi effetti.

Comunque carissima Dea, senza tirare troppo in ballo la mia storia, che era inficiata dalla mancanza delle conoscenze giuste di fondo (io ero arrivata al crudismo con il libro "Solo crudo" di Sara, che avevo compreso molto male e mi aveva parecchio fuorviato, non certo per colpa dell'autrice o del libro in se', bellissimo peraltro, ma per demeriti dell'inesperta lettrice, cioè per colpa mia), è davvero chiaro DOVE sta il tuo problema.

Mi dici che arrivi a 1800-2000 kcal al giorno. Quelle sono le calorie che "bastano" a malapena a mantenere il MIO peso costante, appena capita che sto sotto questi livelli minimali, pure io perdo peso, con dieci centimetri di persona in meno da nutrire.

Ripeto: INGRASSARE SI PUO' :D :D :D :D :D

Per come vedo le cose: certamente avrai dei problemi di assimilazione dovuti al fatto che la tua detox non puo' essersi completamente risolta, ci vorrà del tempo, anche se il grosso del lavoro, dopo i primi otto mesi circa, puoi considerarlo andato. Certo poi ancora per circa altri otto mesi puoi aspettarti successive ondate, ma sempre meno spiacevoli e sempre piu' sopportabili.

Ma il tuo grosso problema, al di là della cattiva assimilazione, è il bilancio calorico insufficiente.

Io per ora ti faccio DUE proposte da mettere in pratica questa settimana, con la proposta di riaggiornare il tuo lavoro il prossimo we:

1) Aumenta la frutta serale, di almeno mezzo chilo, meglio se riesci a consumare un secondo spuntino di frutta sui circa 800 grammi o piu', a seguito del primo (quindi: un ora prima della cena i tuoi fichi, dopo mezz'ora un secondo spuntino a scelta fra banane, fichi, uva, frutta bella seria e tosta, calorica, massiccia...ci siamo capite :D ). A conclusione dei tuoi spuntini di frutta pappati comunque, a scopo curativo, due, tre pezzi di frutta secca a tua scelta ammollata (datteri, fichi secchi, se trovi i datteri freschi ovviamente ancora meglio, vedi quel che puoi fare). Questa mossa avrà come effetto che l'insalata serale sarà probabilmente piu' piccola, in quanto il tuo appetito sarà già al limite, non c'è problema. Idealmente, data la tua situazione, dovresti fare un bel periodo tutto a frutta calorica, per stabilizzare bene il tuo corpo. MA senza dare troppi scossoni alla tua vita, anche una piccola insalata alla sera, purchè tu abbia veramente caricato il tuo corpo di frutta ci puo' stare. Il concetto è: hai bisogno di frutta calorica in maggiori quantità. Le tue calorie non bastano.

2) Accanto al discorso calorie c'è anche il discorso dell'ipernutrizione. La detox è un momento della vita "eliminativo". Il corpo lavora per buttare fuori, e non per accumulare. Quindi per vivere una detox senza oscillare pericolosamente verso la cachessia, diventa una buona pratica quella di premunirsi con una dieta ipernutriente. Le calorie, lo sai già benissimo da sola, non sono l'unico criterio, i nutrienti sono nel meraviglioso cocktail di fattori nutritivi ed enzimi presenti nei nostri adorati alimenti crudi. Per introdurne in forma piu' massiccia di quanto non permetta il semplice consumo del frutto intero, devi procurarti un estrattore. Io ho l'Angel 7500, costatomi un patrimonio (circa 1000 euro per intenderci), ma l'ho comperato per permettere a mia madre di fare la Gerson terapia. Quindi della spesa all'epoca non mi importava nulla. So che ci sono estrattori di succhi molto piu' economici, posso solo dirti che io di questa macchina non ho mai rimpianto la spesa, è tutto acciaio, non ci sono parti che vanno a pezzi con l'uso, è solida, di facile manuntenzione, fa succhi eccellenti.
Quello che ti dico è di farti succhi di frutta di stagione (direi che ora torna molto buona l'uva ad esempio) in forma massiccia. Un bel litrozzo, ma lontanissimo da qualsiasi pasto, mi raccomando. Anche diviso in due round. Non conosco la tua vita e i limiti che il tuo lavoro e la tua famiglia ti impongono concretamente. Ma se credi di riuscire in questo intento, fallo con fiducia e determinazione.

Premetto una cosa, io, ora come ora, dato che putroppo mia mamma non è piu' in vita, non faccio succhi che quando ricevo ospiti. Nella mia vita quotidiana, essendo uscita dalla detox grossa e dalle emergenze, non ne ho piu' un gran bisogno. Ma posso dirti che nel periodo in cui mia mamma faceva la Gerson i succhi mi hanno tenuto davvero in piedi. Senza i succhi mi sarebbero sicuramente ceduti i nervi, e il corpo anche. Sono un aiuto immenso, Inestimabile.

Per quello che riguarda i succhi va detto un paio di cose: i succhi NON devono sostituire la frutta solida, devono complementarla. Darti un extra. Non renderti ancora piu' chiusa alle calorie "vere", quelle del tuo pasto solido.I succhi sono un kick in piu' che vale per il periodo della detox, mentre ti abitui e ti educhi alla nuova alimentazione. Se già li bevi, e sono di centrifuga, tieni conto che conterranno molti meno nutrienti di quelli fatti con un estrattore a bassa velocità. Fino a 10 volte di meno. Tu hai bisogno di nutrimento in detox, piu' di quanto non ne abbia bisogno nella vita normale (la mia per intenderci, a detox "assolta" nel grosso del suo volume). I succhi danno anche extra-calorie...ma per i succhi bada poco alle calorie, bada al nutrimento. E bada alla funzionalità epatica. Ovvero: per la detox hai bisogno di un fegato che lavori a pieno, pienissimo, ultrapieno regime. I succhi di carota sono un toccasana. Ovvio che per i succhi andare di Bio è quasi un obbligo, a meno che le tue finanze davvero te lo vietino categoricamente.

Punto IPERdolente della questione succhi: i succhi sono degli acceleratori di detox potenti, specie quelli fatti con l'estrattore. Quelli fatti con la centrifuga agiscono poco e nutrono meno. Quindi preparati a sopportare con pazienza un periodo turbolento. Ma pieno di soddisfazioni.

Direi che per oggi ti posto questa collezione di pensieri per i quali ovviamente mi servirà la tua replica, magari fai già tutto quello che ti ho consigliato, aspetto di leggere il tuo riscontro, se ne avrai tempo e voglia. Se pensi che quello che ti ho scritto possa fare al caso tuo, allora ti aspetta una settimana "sperimentale", in cui vedrai se puoi ritrovarti in una nuova routine, in cui comunque il tuo apporto calorico quotidiano dovrebbe puntare con dignità verso le 2500 kcal e lasciare le 1800 nella nebbia del passato.

Forza carissima compagnuccia di banco, INGRASSARE SI PUO' :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Bacionissimi, buona domenica. :D

Rispondi