febbre o tosse, alternative?

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
Avatar utente
lauraza
Messaggi: 41
Iscritto il: mer gen 20, 2010 6:21 pm
Controllo antispam: cinque
Località: padova

febbre o tosse, alternative?

Messaggio da lauraza » dom nov 20, 2011 9:02 am

ciao a tutti
mi togliete un dubbio? ma le persone che riescono a curare naturalmente i propri figli, come fanno quando a questi viene la febbre alta sopra i 38 e mezzo? tipo con l'influenza o ancora peggio quando la febbre è dovuta a qualche infezione delle vie respiratorie che i pediatri affrontano in genere con antibiotici e corticosteroidi?
Ho dovuto a ottobre dare antibiotico per bronchite e 40 di febbre, ora ha di nuovo super raffreddore con tanta tosse secca(no febbre) che stanotte non riuscivo a calmare ho il terrore di cadere nel circolo vizioso.
Ho acquistato Echinacea ieri, tra l'altro non so quanta darne perchè non è TM ho chiesto su argomento "curarsi naturalmente" la dosi descrivendo il mio prodotto...spero tanto riesca a superare la malattia da solo. Cosa posso fare per la tosse secca soprattutto notturna? il mio bimbo è piccolino ha 27 mesi
Ah si, volevo dare anche fermenti per aiutare le difese sapete consigliarmi? a casa ho un po' di enterogermina però non so...
ciao

Avatar utente
ecopapàvet
Messaggi: 11
Iscritto il: lun nov 07, 2011 4:05 pm
Controllo antispam: cinque

Re: febbre o tosse, alternative?

Messaggio da ecopapàvet » lun nov 21, 2011 4:35 pm

Ciao sono Roberto, veterinario, papà di tre bambini, compagno di Claudia (la moderatrice).
Se vuoi utilizzare la medicina naturale è meglio rivolgerti ad un medico pediatra che lavora in questo campo sicuramente ti potrà aiutare ad impostare delle terapie e degli accorgimenti utili per la salute del tuo bimbo.
Personalmente abbiamo smesso di consultare i pediatri tradizionali perchè, anche cambiando medico e tipo di patologia, la cura era sempre la medesima: antibiotico e cortisone. (c'è un detto in campo veterinario: antibiotico e cortisone la cura del somarone :lol: ).
Per Andrea, 22 mesi, abbiamo puntato molto sulla prevenzione, con alimentazione bilanciata (veg), allattamento materno complementare, rinuncia alle vaccinazioni. In questi due anni mai dato un antibiotico....
La maggior parte delle forme respiratorie dei bambini sono di origine virale e in questo caso l'antibiotico non serve a nulla se non ad indebolire il sistema immunitario e creare resistenze.
Per non parlare poi del cortisone che è sovraprescritto e solo in pochi casi può avere una sua utilità. Questo farmaco ha come effetto di migliorare la sintomatologia (utilre per abbassare l'ansia dei genitori e la conseguente rottura di scatole per il pediatra) a scapito però della naturale risposta immunitaria.
Per la febbre molto alta abbiamo usato una volta la tachipirina ma Andrea ha avuto una reazione avversa con ipotermia e convulsioni... da allora semplicemente utilizziamo....l'acqua! Infatti basta bagnare la testolina più volte per abbassare la febbre in modo naturale.
Se però la febbre non è molto alta non facciamo nulla, perchè l'innalzamento della temperatura corporea è una forma di difesa dell'organismo che attiva e potenzia il sistema immunitario.
Molto empiricamente Andrea si è ammalato raramente e in questi pochi casi si è risolto tutto in 3-4 giorni.
Per la tosse secca è stato utile aumentare l'umidità ambientale e farlo bere molto.
Per un bambino è naturale ammalarsi e guarire, questo serve a plasmare e costruire un buon sistema immunitario. Come genitori cerchiamo di monitorare l'andamento della malattia per capire se tutto procede per il verso giusto e interveniamo solo se c'è qualche complicazione, soppesando da una parte il buonsenso e le cognizioni mediche e dall'altra l'ansia di genitori....non sempre è facile :wink:

Ciao Roberto

Avatar utente
lauraza
Messaggi: 41
Iscritto il: mer gen 20, 2010 6:21 pm
Controllo antispam: cinque
Località: padova

Re: febbre o tosse, alternative?

Messaggio da lauraza » mar nov 22, 2011 1:10 pm

Bellissimo il detto son d'accordissimo!
Quella volta aveva la febbre a 40 bagnavo la fronte ma non bastava tra l'altro la Tachipirina gli fa effetto si e no 4 orette
Avevo provato a contattare l' unica omeopata pdt di PD, e anche non con gran reputazione, ma mi dava l'app dopo 15gg e mi consigliava di attenermi alla diagnosi della mia pdt.
Proverò a sentire qualche omeopata per me e vediamo se mi da consiglio per il bimbo... e invece per vedere in naturopata proprio non saprei su internet ce ne è un sacco ma come faccio a sapere se hanno esperienza se sono preparati? son tutte uguali le scuole che li formano? (un mio collega lo fa per hobbie e sinceramente non metterei mai la nostra salute nelle sue mani! :? ).
Noi non siamo veg ma mio figlio non è vaccinato, non prende latticini, prediligo legumi proteine vegetali cereali integr frutta secca; ogni tanto scivoliamo nel mondo animale causa cattive abitudini del mio compagno e delle 2-3 famiglie che frequentiamo che ste scelte non le comprendono proprio. Però ti dirò che i loro bimbi stanno proprio bene anche perchè la loro mamma è tanto serena amorosa giocosa( che conta tantissimo )e sicuramente non ha certe mie ansie o fretta di quando dovendo andare a lavorare e non riesco ad alimentare mio figlio come vorrei e spesso più son le aspettative più son le delusioni.
Noi viviamo in un angolo decente di città in un condominio che pare un cantiere, l'aria é così così il cibo è così così(nel senso che non abbiamo alcuna produzione propria fresca e certa bio), andiamo nei parchi pieni di bimbi allegri e perennemente raffreddati, ma non credo che siamo gli unici. Anche noi ci prendiamo i raffreddori e l'influenza d'inverno nonostante le nostre scelte più salutari. Ci saranno dei rimedi naturali per aiutarci nei momenti un po' più difficili e allontanare un po' sto mondo artificiale che ci circonda? Su internet ce n'è anche troppi che mi fanno solo confusione, Promisland mi sembra l'unica fonte seria

Avatar utente
l*lli
Messaggi: 87
Iscritto il: ven feb 15, 2008 11:09 am
Località: Cervia

Re: febbre o tosse, alternative?

Messaggio da l*lli » mer nov 23, 2011 10:26 am

ciao! la mia pediatra prescrive sempre, in prima istanza, medicine omeopatiche o a base di erbe. per la tosse secca del mio piccolo (18 mesi) mi ha consigliato uno sciroppo a base di erbe... non so se posso scrivere il nome qui... però se vuoi te lo passo in mp.

Avatar utente
ecopapàvet
Messaggi: 11
Iscritto il: lun nov 07, 2011 4:05 pm
Controllo antispam: cinque

Re: febbre o tosse, alternative?

Messaggio da ecopapàvet » mer nov 23, 2011 1:45 pm

Ciao! Non sò darti consigli sui farmaci o integratori perchè tutto sommato non li abbiamo mai usati....
Il mio punto di vista personale è semplice: è naturale :wink: e normale per un bambino che frequenta altri bambini ammalarsi delle forme respiratorie e/o enteriche infettive ed è normale e naturale guarire. La differenza la fà il sistema immunitario, un buon sistema immunitario limita la malattia nella durata e nei sintomi. Ma credo che non ammalarsi sia impossibile.
Quando Andrea si ammala aspettiamo tre quattro giorni prima di preoccuparci seriamente. Per adesso si è sempre risolta la fase acuta febbrile in tre giorni. Senza fare nulla, solo appunto bagnargli la testolina (non solo la fronte) nel caso di febbre molto alta. Poniamo attenzione ai sintomi e controlliamo che continui a mangiare e soprattutto non si disidrati. E' chiaro che se vedessimo una situazione grave ci rivolgeremmo ai medici, sinceramente preferisco andare in prontosoccorso pediatrico che consultare il pediatra di base che tanto, appunto dà la solita terapia.
Non sò nemmeno come suggerirti un medico nella tua zona, mi spiace.
Per rinforzare il sistema immunitario ci sono diverse terapie omeopatiche e fitoterapiche (io ,nel mio campo, uso molto l'echinacea), poi l'alimentazione e l'ambiente hanno una grande importanza. Cosi come il clima famigliare e l'atteggiamento positivo. Mi sembra che tu,da quello che hai scritto, lo sappia gia....
Trovare il tempo di stare con i nostri bambini è importante per loro e per noi. Essere ammalati forse è anche un modo che un bimbo usa inconsciamente per costringere mamma e papà a stare con lui?
Per i cibi bio, in gran parte, abbiamo risolto aderendo a un gruppo di acquisto solidale. In questo modo riusciamo a comprare frutta, verdure, pasta, olio bio ecc ad un prezzo ragionevole.
Ciao Roberto

Avatar utente
lauraza
Messaggi: 41
Iscritto il: mer gen 20, 2010 6:21 pm
Controllo antispam: cinque
Località: padova

Re: febbre o tosse, alternative?

Messaggio da lauraza » gio nov 24, 2011 12:35 am

l*lli ha scritto:ciao! la mia pediatra prescrive sempre, in prima istanza, medicine omeopatiche o a base di erbe. per la tosse secca del mio piccolo (18 mesi) mi ha consigliato uno sciroppo a base di erbe... non so se posso scrivere il nome qui... però se vuoi te lo passo in mp.
Passa passa grazie!W la tua pediatra anche perchè non è bello dover rinunciare al diritto del dottore di base e dover spendere magari 100euro per una tosse che poi magari se ne va da sè...dopo sì che un genitore impara ad aspettare e ponderare :wink:
Grazie Roberto per il confronto.
E a questo punto il metodo dell'acqua lo devo provare, però dovrò tener duro. Tento di immaginar la scena e mi vengono dubbi forse banali. Tipo si prende il bimbo e gli si bagnala testa sotto un filo d'acqua, sarà sufficiente a temp. amb. o tiepidina?(il mio bimbo già per la pezzuola fresca si infastidiva tantissimo) Darietto è pieno di capelli, glieli dovrei bagnar tutti? Sai faccio anche fatica a misurarla la febbre dopo aver provato termometri di tutti tipi son tornata al mercurio che però non riesco mai a tener 7 min e devo inventarmi qualche pieghina della pelle (o inguine) perchè sotto l'ascella non ne vuol sapere.
Comunque poi la tosse secca di quella notte è passata, mi sembra ora stia guarendo. Gli dò qualche goccia di Echinacea finchè non gli passa(anche se di là non mi hanno ancora consigliato dosaggio)+ areosol erboristico, più umidità in camera e delle palline golose che mi sono inventata in questi giorni a base di albicocche secche, trito di frutta a guscio,miele,filo EVO,gocce limone(non sapevo come dargli la vitamina C!) E tante corse e coccole!
ciao, grazie

didy
Messaggi: 170
Iscritto il: sab ott 17, 2009 8:47 pm
Controllo antispam: cinque

Re: febbre o tosse, alternative?

Messaggio da didy » lun nov 28, 2011 8:48 pm

ciao
io uso le medicine omeopatiche da anni, all'inizio ero seguita da una pediatra omeopata, per cui ti consiglio di trovare un buon omeopata e farti aiutare. In genere questi medici dovrebbero essere disponibili anche a rassicurare e a seguire telefonicamente l'andamento della malattia, ma prima devono conoscere il bambino!
Esistono prodotti omeopatici che rinforzano le difese immunitarie, suppostine che hanno praticamente un effetto antiinfiammatorio e antipiretico e sciroppi che calmano la tosse.
Per le febbrone (mia figlia era specializzata, spesso arrivava a 40 in nottata, e il giorno seguente non aveva più niente) puoi usare degli asciugamani inumiditi sulle gambe e sulla fronte girandoli e cambiandoli in modo che restino sempre freschi. E puoi imparare a misurare la febbre col tatto capendo se è veramente alta (allora misurala con il termometro) oppure se è "normale" (secondo me fino a 38.5) e allora puoi anche evitare di misurarla.
Ti assicuro che possono passare anni senza usare antibiotici, e oltretutto quando i medici sanno che il bambino non ha mai assunto un antibiotico, evitano di prescriverlo "preventivamente" probabilmente perchè temono una reazione allergica di cui potrebbero essere responsabili. Questo mi è successo parecchie volte al pronto soccorso per ferite varie (eh, ho dei figli molto vivaci :roll: ): dopo la medicazione, il dottore mi prescriveva l'antibiotico e poi, venendo a sapere che sarebbe stato il primo antibiotico nella loro vita ci ripensava: "beh, aspettiamo qualche giorno..."
Ciao didi

Rispondi