gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Rispondi
catlady
Messaggi: 3
Iscritto il: gio ott 06, 2011 12:08 pm
Controllo antispam: cinque

gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Messaggio da catlady » gio ott 06, 2011 1:38 pm

Salve a tutte! Sono nuova, anche se in realtà vi conosco quasi tutti uno ad uno perchè vi seguo da diverso tempo! Finalmente ho deciso di venire allo scoperto e farmi conoscere, per condividere esperienze e conoscenze. Fin'ora mi avete sempre dato dei buoni consigli e spero di riuscire a contraccambiare.

Mi sono iscritta proprio oggi, appena tornata dal ritiro del referto delle analisi del sangue e dalla prima ecografia, che mi hanno dato la conferma della mia gravidanza! (sono alla 5sett +5)
Ho già un figlio, nato in casa a marzo 2010, parto romantico, esperienza mistica... si è attaccato subito al seno... e ancora non si è staccato!! Mi hanno sempre detto che prima o poi si staccherà da solo, da un momento all'altro... io sinceramente, per quanto bello, sono anche un pò stanca e sarei pronta a staccarmi... Non voglio forzare le cose e vorrei rispettare i suoi tempi, ma con questa nuova gravidanza non so proprio come fare. Fisicamente non so se riesco a reggere entrambi! E poi a dire il vero vorrei che Alessandro si staccasse prima che nasca il fratellino/sorellina, sia perchè più tempo passa e meno sarà geloso del seno che prima era stato suo, sia perchè non vorrei allattarare entrambi contemporanemente.. lui ha avuto l'esclusiva, vorrei che l'avesse anche il secondo figlio... che comunque l'esclusiva della mamma, come tocca a tutti i secondi, non l'avrà mai!

Qualcuna ha esperienze simili? chi si è trovata ad affrontare allattamento e seconda gravidanza contemporaneamente?

Inoltre sto vivendo nei sensi di colpa: per aver deciso di mandare Ale all'asilo (non riesco più da sola, è vero che ho potuto scegliere di stare a casa con lui tutto il primo anno e mezzo, ma senza aiuti è stata davvero dura); mi sento in colpa nei confronti di Ale che non avrà più la mamma tutta per sè e a volte gli dirà no per stare con l'altro; in colpa per questo secondo bambino che non avrà tutta l'attenzione che ha il primo... so che è la sorte di tutti i bambini non unici, tutti ci sono passati sono sopravissuti, sono felici e anzi hanno avuto un sacco di vantaggi a non essere figli unici, inoltre io sono sempre stata una sostenitrice di "almeno due figli altrimenti sono soli", ma la tempesta ormonale nella quale mi trovo mi sta davvero devastando! Inoltre un sacco di paure che nella prima gravidanza non avevo (..ancora non sapevo cosa mi aspettasse!) come la paura di non farcela, di impazzire! Per stare insieme al mio compagno mi sono trasferita nella sua città, lontano dai miei affetti, e ora mi ritrovo sola in una città che odio. Inoltre negli ultimi tempi è talmente preso dal lavoro che non è proprio un compagno presente.. un attimo fa mi ha telefonato e si è addirittura dimenticato di chiedermi com'era andata l'eco!!!

Scusate... sono andata un po' fuori tema... ma ne ho approfittato per sfogarmi senza accorgermene!

Grazie a tutte e a presto! Speriamo che passi la tempesta ormonale negativa e arrivi presto l'ottimismo!!!

didy
Messaggi: 170
Iscritto il: sab ott 17, 2009 8:47 pm
Controllo antispam: cinque

Re: gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Messaggio da didy » sab ott 15, 2011 10:06 pm

ciao catlady (che bel nome!)
Ti dico subito che non ho avuto l'esperienza di allattare due fratellini contemporaneamente, però ho avuto due figli a distanza di 2 anni e 2 mesi, più o meno quello che capiterà a te.
Ora sono adolescenti e i rapporti sono un po' cambiati, ma fino a qualche anno fa erano inseparabili.
Per me è stato molto bello, non sono mai stati gelosi uno dell'altra e anzi hanno passato tantissimo tempo assieme, io li chiamavo cip e ciop perchè quello che faceva l'una, l'altro seguiva a ruota e viceversa.
Forse il tuo messaggio è stato scritto in un momento di solitudine, però almeno su questo ti voglio rassicurare: non sentirti in colpa perchè è facile che i tuoi bimbi riescano ad instaurare un bel rapporto se sarai tu la prima ad essere felice per loro!
Per quanto riguarda l'allattamento "misto" ho conosciuto varie mamme che lo praticano e sembrano soddisfatte. Una mia amica invece ha smesso di allattare la sua bimba di 1 anno non appena ha scoperto di essere nuovamente incinta (aveva problemi di contrazioni). Adesso, a distanza di oltre un anno, la bambina vuole essere nuovamente allattata, almeno ogni tanto. Quindi non vale la pena farsi tante paranoie, stai serena perchè le cose andranno bene comunque.
In bocca al lupo!

sweetie
Messaggi: 273
Iscritto il: dom ott 23, 2011 2:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Messaggio da sweetie » mer dic 14, 2011 11:40 am

Non ci sono controindicazioni nel continuare ad allattare un bimbo finchè ne aspetti un altro, anzi quando il tuo secondo bimbo nascerà troverà già la pappa pronta senza rischiare di doversi subire aggiunte di glucosate o LA nei primi giorni di vita. inoltre il tuo primo bimbo ti sarà molto utile in caso di ingorghi al seno, essendo molto più in forte del piccolino a svuotarlo quando il tuo seno di puerpera sarà gonfio e duro.

elsatar
Messaggi: 1002
Iscritto il: sab dic 16, 2006 10:53 am

Re: gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Messaggio da elsatar » sab dic 24, 2011 9:45 am

Penso che sia giusto porsi il problema della gelosia, io farei come te: cercherei di staccarlo prima che arrivi il fratello, perché così ognuno avrà il suo ruolo, e non staranno lì a contendersi la stessa cosa, e penso che sarebbe molto peggio dovergli dire: "Adesso no perché devo allattare tuo fratello".

Ciao Elsatar

robertapilo
Messaggi: 4
Iscritto il: gio mag 26, 2011 11:50 am
Controllo antispam: cinque

Re: gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Messaggio da robertapilo » ven dic 30, 2011 10:59 am

Ciao. Io sono alla 25° settimana di gestazione (seconda gravidanza) e sto allattando ancora la mia prima figlia (3 anni ad aprile). Problemi non ne ho avuti, anzi sto molto meglio questa gravidanza rispetto alla precedente. Unica cosa è che devo stare molto attenta a ciò che mangio: dieta varia, cereali integrali possibilmente, 5 porzioni di frutta e verdura al dì e cibo "non corrotto" come lo chiamo io (--> mi rendo subito conto se il cibo è di scarsa qualità perchè nella mezza giornata successiva le mie energie calano drasticamente). Insomma ciò che tutti dovremmo fare con la sola differenza che io un pasto errato lo "pago subito".
Anche io pensavo all'inizio di smettere poichè la mia bimba ciuciava molto ma poi, come spesso mi è capitato in questi 2 anni e mezzo, mi sono detta: "sono arrivata fino qua, vado avanti ancora un pochino" (tipo Forrest Gump). Poi mi hanno detto che verso il quinto mese di gravidanza il latte diventa colostro e i bambini si staccano da soli. Effettivamente mia figlia ha ridotto drasticamente le ciuciate,ci sono dei giorni che non lo fa neppure più. Però ti dico: sono entrate nell'ordine di idee di allattare in tandem. Però questa è la mia "scelta"anche se non si può parlare di scelta perchè con l'allattamento ho sempre fatto ciò che mi andava di fare giorno per giorno.
Se vuoi smettere lo trovo più che comprensibile e puoi sentire una consulente de La Leche League, a me ha aiutato molto.
(Comunque guarda che sull'allattamento in gravidanza quasi nessuno capisce niente:io ho dovuto citare i relativi studi a ginecologo, ostetriche, pediatri!!!E questi cadevano dal pero! Ti ho detto tutto...!!!!)

Per ciò che concerne non avere più un figlio unico ti capisco:anche a me venivano pensieri tipo "Non sarò + tutta per mia figlia. Sigh!" POi ho letto una frase su una pubblicazione LLL che diceva che un fratello è il regalo più grande che si possa fare a nostro figlio e qualcosa è cambiato. Poi con l'avanzare della gravidanza qualcosa sta cambiando automaticamente...

Per gli aiuti io non sono lontana dagli affetti come te ma ti assicuro che gli aiuti che ricevo sono più di ostacolo che altro. IO ho risolto pagando dei veri aiuti (che mi costano fatica in termini economici ma mi risparmiano un sacco di stress) e stringendo nuove amicizie con mamme che la vedono come me (tipo frequentando incontri de La Leche League).
Un abbraccio e in bocca al lupo.

sweetie
Messaggi: 273
Iscritto il: dom ott 23, 2011 2:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: gravidanza ed allattamento.. contemporanei!!

Messaggio da sweetie » mer gen 04, 2012 2:20 pm

devo farti i miei complimenti e concordo sul fatto che spesso i pediatri sono il primo ostacolo alla riuscita dell'allatamento. da noi arrivano spesso mamme in consulenza perchè il pediatra dice loro che è meglio passare al biberon senza nemmeno preoccuparsi di valutare l'allattamento e risolvere eventuali problemi!!
l'allattamento in tandem va bene, l'unica accortezza per la mamma è aumentare le calorie introdotte così da far fronte alle poppate e alla gravidanza.
il colostro comincia circa a 36 settimane, è vero comunque che il latte diventa più ricco di sodio e quindi risulta più salato per il piccolo durante la gravidanza.
nei primi giorno post partum è meglio offrire sempre prima il seno al nuovo nato così che possa bere lui il primo colostro che è ricco di fattori che lo proteggono nel nuovo mondo! poi potrà poppare anche il fratellino!

Rispondi