ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » ven mar 16, 2012 8:10 am

...rieccomi....da facebbok:
http://www.facebook.com/groups/11368438 ... 550168689/
Ludovico Hlodwig, mi hai detto:
"genfranco io ho misurato il ph e con la dieta che ho il mio ph è quasi sempre tendenzialmente acido...se tu riesci a mantenerti neutro o alcalino buon x te..."
vero? Ora vorrei farti una domanda:
"pensi che un colombo, un passero, un leone, un cerbiatto ecc. abbiano bisogno di misurarsi il pH?
NOOOO? e perchè NOOO?"
Cosa è il pH? te lo dico io, E' UNA INVENZIONE DELL'HOMO SAPIENS per condizionare i sui simili a proprio vantaggio in lucro. Come TUTTE le invenzioni di questo HOMO SAPIENS NON sono MAI a vantaggio dei suoi simili ma solo SEMPRE per proprio tornaconto. Mi permetto di dirti questo perchè altrimenti tutti gli animali del mondo dovrebbero aver bisogno di queste scoperte dell'HOMO SAPIENS, invece NO!! loro vivono bene senza neanche tenere conto che esso esiste. Quindi specificato questo ora ti voglio dire il mio pensiero su cosa è un DOTTORE.
"Un DOTTORE è un HOMO SAPIENS che ha voluto frequentare la scuola (piacendogli il lavoro) NON per far guarire le persone ma perchè questo è l'unico modo che ha per sapersi giostrare in mezzo a tutte queste INVENZIONI (BREVETTI) che sono LE MEDICINE cercando di portare MENO DANNI POSSIBILE. (questo per fortuna non è per tutti, alcuni di loro coraggiosamente hanno saltato il fosso, ma denunciati, irrisi ed a volte condannati con risvolti drammatici per l'UOMO con FALSE prove e con tutti i mezzi a disposizione di tale DIRETTIVO. Ne abbiamo esempi in casa molto eclatanti uno di questi è il prof, Luigi Di Bella, il dott. Valsè Pantellini, che però, dato le sue dosi di ACIDO ASCORBICO entro le direttive RGR è sopportato e addirittura si trovano le sue dosi in farmacia anche se queste dosi, data la loro minima quantità, hanno un effetto di guarigione solo negli stati iniziali della malattia del cancro)
A riprova di quanto asserisco sopra al riguardo del DOTTORE. ecco cosa dice il GRANDE SCIENZIATO Irwin Stone già nel 1976, in questo scritto:
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... dicoIT.pdf
"La Genesi dei Miti Medici
Irwin Stone, P.C. --- A Hoffer M.D.
Un Mito MEDICO è un dispositivo difensivo agressivo usato dalla medicina ortodossa per mantenere lo STATUS QUO ed impedire un progresso nella introduzione di terapie nuove e valide. E' la stessa tecnica e lo stesso pensiero disorganizzato usato dai chirurghi di un secolo fa nel rifiutare con violenza di lavarsi le mani prima di iniziare la chirurgia."

Dico questo perchè LE MEDICINE come ho detto sopra sono "INVENZIONI DELL'HOMO SAPIENS" (BREVETTI) ma non per fare guarire i suoi simili in quanto a fare questo NON ne è in grado, ma per fargli passare il sintomo e cercare di tenerlo malato il più possibile per il SOLO LUCRO. Gli anni di studio? di tirocinio ecc. ecc., quali migliori garanzie per i suoi simili per ottenerne la fiducia? ed è solo con la fiducia che si ottengono i risultati di dominio e di LUCRO. Difatti più si sale di grado e più ALTO E' IL COMPENSO. Dico questo perchè avete mai saputo che un passero abbia studiato da DOTTORE per curare i suoi simili? e come potrebbe senza i BREVETTI?"
di chi sono i BREVETTI? di BIG FARMA
chi istriusce i medici? BIG FARMA
e chi altri se no, dato che devono usare i mezzi del PADRONE?
e quindi da che parte possono stare?
Qualcuno può dimostrare il contario?
I medici fuori dal coro vanno LEVATI DALLA CIRCOLAZIONE con ogni mezzo
possibile e con questo mezzo c'è il ricatto e la DEVOZIONE. Ci sono anche i premi..
quelli ormai li conosciamo tutti."
In effetti se così non fosse, di persone come me che vivo in SALUTE BENE GIORNO DOPO GIORNO dal 1992 ad oggi, fai tu il conto degli anni, ve ne sarebbe PIENO IL MONDO e gli ospedali sarebbero vuoti o quasi, ma Big Farma avrebbe le tasche vuote, qualcuno può contestarmelo? A dimostrazione pratica ti mando in fondo pagina a vedere quello che di me voglio farti vedere e capire.
Ora voglio dare un'informazione a questi DOTTORI poichè deduco che dai loro libri preparati da BIG FARMA che escludono le informazioni valide, non abbiano avuto il modo di saperlo, chiedendogli:
Hai mai fatto sesso tu? Si? questo si perchè sei venuto al mondo per la continuazione della specie ed hai usato l'unico mezzo possibile. Questo penso che lo sapessi già prima che te lo dicessi io naturalmente. Da questo però prendo lo spunto per dirti:
vedi che se sei femmina, come a TUTTE le femmine di tutti gli animali del mondo ogni volta che hai fatto sesso hai ricevuto in vagina dal tua partner i suoi spermatozoi, e lo sai che come veicolante a questi MADRE NATURA ha usato questi quattro ALIMENTI: ACIDO ASCORBICO, SELENIO, POTASSIO e MAGNESIO con altri minori e che personalmente assumo da anni? Questo l'ha IDEATO e messo IN PRATICA all'inizio della vita questa eccezionale MADRE NATURA, quindi sono sicuramente senza CONTROINDICAZIONI perchè altrimenti ci saremmo estinti da miliardi di anni. A questo punto ti dico: penso che tutte le parole al riguardo siano superflue e quindi atteniamoci all'esempio pratico che ci ha dato LEI. Sono certo che così facendo non sbaglieremo MAI. E perchè non integrare se carenti di questi ALIMENTI che siamo certi, ci danno la salute, invece di usare i BREVETTI di cui sopra?
Queste le pagine che rendono perfettamente l'idea sulla mia ventennale INTEGRAZIONE e provano la viricidità sullo SPERMA:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... sperma.htm

Su quanto detto sopra leggiti ora il link di Padre Pio di Montalcina che riporta:
"Meglio un topo tra due gatti che un malato tra due medici"
Perchè NON fidarsi ciecamente dei medici
Cosa ci guadagnano ?
"La maggior parte delle persone si fida ciecamente dei medici, poiché sono "professionisti": chi meglio di loro potrà dirmi cosa è meglio per me?
Qualunque farmaco loro consiglino, anche se con manifesti e accertati effetti collaterali e controindicazioni si assume senza battere ciglio, poiché il medico ci consiglia di prenderlo. Dobbiamo metterci in testa che i medici quando ci spingono a consumare un farmaco ci guadagnano, al pari dei farmacisti, poiché le case farmaceutiche li “premiano” proprio per diffondere i farmaci (se hai un certo numero di pazienti che consuma questo farmaco ti regalo un viaggio, un computer, ecc.). Il medico riceve puntualmente dei promotori commerciali che gli danno queste informazioni: “abbiamo fatto delle ricerche su questo farmaco, si è dimostrato (chissà come ?) che questo farmaco da noi prodotto e brevettato “aiuta a ridurre i sintomi” di questa malattia (notate: non “guarisce”, ma “aiuta a ridurre i sintomi”), ha questi effetti collaterali, ma è approvato dal Ministero della Sanità. Il medico, quando si presenta un paziente con quei sintomi, avverte il paziente degli effetti collaterali (non sempre tra l’altro) e consiglia il farmaco."

e questo la dice lunga su questo fatto, il link:
http://digilander.libero.it/anna945/Imm ... chemio.htm
Informato di quanto sopra mi chiedo: quando devo andare dal dottore? MAI mi rispondo in quanto non è lui che deve interpretare i segnali che mi dà il mio corpo ma la mia esperienza di vita. Questo te lo faccio capire dopo. Ora invece capito quanto detto sopra ho anche capito che il tuo misurare il tuo pH è solo un tuo modo di interpretare la TUA salute, poichè personalmente questo non l'ho MAI fatto e NON lo farò MAI. Il mio corpo come quello di TUTTI gli animali del mondo sà autogestirsi e ti garantisco che lo fà molto bene, stà però al mio CERVELLO saper interpretare i messaggi che mi manda nelle varie occasioni. Per farmi capire ti riporto quello che ho scritto molto tempo fà sul link che ti riporto dopo:
"Mi sono reso conto che è beato il corpo che possiede un cervello intelligente. Dico questo perchè il cervello e solo lui ha il potere sul corpo. E' lui a dare ordini indiscussi sia nel comportamento che nell'alimentazione, mentre il corpo (salvo rare occasioni, come il troppo pieno dello stomaco, oppure nei bisogni fisiologici), NON può comunicare al cervello che ciò che riceve o non è adeguato o è carente. Quindi l'unico modo per comunicarglielo è quello di ammalarsi. Allora sì che il cervello si rende conto che qualcosa non và, il più delle volte, facendosi prendere dallo sconforto. E' sopratutto in questa occasione che salta fuori il cervello intelligente che quindi DEVE correre ai ripari chiedendosi dove ha sbagliato e cosa deve correggere per non incorrere più nel medesimo errore, senza fatalismi e senza ascoltare consigli specialmente se sono interessati o di parte. Poichè ogni malattia debilita il nostro corpo che dopo una certa età NON recupera più, invecchiando precocemente. Senza contare le malattie degenerative che distruggono a poco a poco."
http://www.genfranconet.tk
ne leggerai delle ALTRE belle oltre che la mia vita di soddisfazioni e di esperienze. Ti voglio portare un comprensibile esempio: al mio CERVELLO piace enormemente il CIOCCOLATO FONDENTE quindi quando riesce ad avere il sopravvento ne compra. Questo sopratutto quando ci sono le OFFERTE. Per fortuna ne compro poco e non faccio scorta come faccio con i prodotti di cui mi nutro normalmente. Questo perchè sò benissimo che quando ne mangio (e quì subentra la golosità) ne mangio poco alla volta senza esagerare però finchè ce n'è ad ogni pasto, quindi protratto nel tempo. Questo mi comporta che poi a cominciare dalla seconda notte NON DORMO PIU' BENE e mi sveglio sovente oppure mi ritrovo alle 2 di notte con certi occhi spalancati e sembra che dopo 2 ore ne abbia già dormito 8, quelle che dormo di solito. e con un cuore che batte all'impazzata. Nonostante tutto ogni tanto mi capita di scappare di scuola, come si dice. Ora sò benissimo che IL CIOCCOLATO è una DROGA(questo però non tutti lo sanno) e sò benissimo che quando mi capita questo NON devo andare dal DOTTORE per chiedergli consiglio di come devo comportarmi per poter dormire, in quanto tutto questo del CIOCCOLATO lui non lo sà e quindi l'unico modo che ha per cercare di farmi vincere questa veglia notturna è quella di (secondo la SUA scuola) consigliarmi di prendere dei SONNIFERI. Questi però sono come il solito, invenzioni dell'HOMO SAPIENS e non solo ma sono DROGHE che dopo un certo numero di notti di sonno rieccomi nuovamente li ad occhi aperti, ma questa volta NON per il CIOCCOLATO ma per la DROGA DEL SONNIFERO. Come vedi sono partito dal CIOCCOLATO e sono finito per il DROGARMI ogni sera. Un pò come fà il cane per cercare di prendersi la coda. Questo perchè la MU (Medicina Ufficiale) cura la DROGA con la DROGA come per il CAFFE' che ci sono parecchie persone che non dormono di notte, ma NON danno la colpa alla DROGA di CAFFE' poichè lo prendono solo il mattino in quanto si dice che se non lo bevi al pomeriggio NON TI FA' NULLA. Invece basta quello del mattino, poichè la CAFFEINA e le TOSSINE
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... evideo.htm
NON vengono smaltite nelle 12 ore ma restano a disposizione del nostro sistema immunitario per giorni. E poi bisogna SEMPRE ricordarsi che sia il CIOCCOLATO che il CAFFE' sono prodotti che l'HOMO SAPIENS ha trasformato, e come il solito, NON per il BENE dei suoi simili, ma per il SOLO LUCRO, perchè è provato che sono dannosi....... questo ce la dice lunga anche solo per il fatto che NESSUN animale della mondo si comporterebbe come questo incredibile, giustificabile ed a volte anche impertinente HOMO SAPIENS che crede di SAPERE TUTTO , DI INTERPRETARE TUTTO, mentre è solo il peggiore degli ESSERI VIVENTI.
Informo che questi video mi sono stati fatti a cominciare dal 2010 ai giorni scorsi.
Indirizzi miei video su facebook
Il complesso palaghiaccio e piscina delle soddisfazioni.
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
I roller, che passione! (primo)
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
Pattinaggio sul ghiaccio (primo)
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
La bici del divertimento [HQ]
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
La scala della verità
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
La corsa di tutti i giorni
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
Ballo del bughi-bughi [HQ]
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
I MIRACOLI DELL’ACIDO ASCORBICO (roller ultimo)
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
Sui roller nel 2011
http://www.facebook.com/video/video.php ... 4385319108
A Saluzzo un divertimento invernale che dà molta soddisfazione
http://www.facebook.com/n/?photo.php&v= ... 0libero.it
Alla piscina di Saluzzo il 17 gennaio 2012
http://www.facebook.com/n/?photo.php&v= ... 0libero.it
Faccio notare che fino al 26 settembre u.s. non ero capace a nuotare ed avevo il terrore dell'acqua alta. Vado in piscina da anni ma solo a fare acquagin. Ebbene dopo tre lezioni su 11 non ci sono andato più, ma tutti i giorni mi faccio un'ora di allenamenti. Sono arrivato a quanto di questo video: 40 vasche in 58 minuti. Questo NON conta ma conta che le vasche le faccio senza fermarmi mai. Vedo nelle vasche accanto che i giovani dopo 2-3 vasche si fermano per prendere fiato, io no. Poi smetto, ma non perchè sono stanco ma perchè sono stufo. Ormai in piscina mi conoscono tutti e nessuno mi può smentire, perchè sono osservato.
I tuffi alla piscina di Saluzzo il 02/03/2012
http://www.facebook.com/video/video.php ... 2713867831
Tuffi fatti di seguito con relativa uscita per dimostrare l'agilità e la forza e lo sprezzo del profondo di cui di solito ad una certa età si è terrorizzati.
Ti informo altresì che abbiamo formato un gruppo su facebook denominato ACIDO ASCORBICO (vitamina C), molto frequentato di cui ti metto il link:
http://www.facebook.com/n/?groups%2F113 ... 0libero.it
Lunga eh? scusate ma lo dovevo.

ciaooo Genfranco

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » dom mar 18, 2012 8:40 pm

Questo il video a conferma di quanto del post precedente riguardo ai "BREVETTI" ed ai "DOTTORI", da vedere e riflettere
http://www.youtube.com/watch?v=P12MwBGz ... ture=share

ciaooo Genfranco

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mer mar 21, 2012 9:13 pm

Caro Pino, mi dai l'opportumità di mette quì quello che ho scritto diversi anni fà, certo con meno riferimenti come quest'articolo, ma con una sostanza molto simile, quella per cosa fanno tutte queste dischiarazioni. Il ragionamento lo trovi sempre su questo link:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... apelle.htm

Ora voglio fare un ragionamento con te. Mettiamo che sette maschi, uno di dieci anni, uno di venti, uno di trenta, uno di quaranta, uno di cinquanta, uno di sessanta ed io di settanta anni ci ammaliamo di tumore. Morendo tutti, facciamo parte di una media di vita che è stata dichiarata alla TV l'ultima settimana dell'anno 2009 in 79 anni per i maschi e 82 anni per le femmine. Cosa succede invece se qualcuno trova il rimedio al cancro e ci fà guarire tutti? ti chiedo: quali sarebbero le media di vita sia dei maschi che delle femmine? sicuramente aumenterebbero ed a chissà quale età.
Domanda: a chi farebbe comodo tale evento?
Mettiamo ora sui classici due piatti della bilancia le diverse convenienze?
Su uno mettiamo il sottoscritto, solo me, si perchè sono solo io ad avere vantaggi con la guarigione.
Sul secondo piatto mettiamo:
primo, l'INPS per i pensionati. Pensi che a questo ente la cosa sia gradita visto che deve continuare a pagare la pensione? con quali perdite?
secondo, mettiamo le case farmaceutiche, i farmacisti, i dottori, gli specialisti (si perchè il nostro corpo lo hanno diviso in mille parti) e come buon ultimo anche i guaritori di ogni specie (ne abbiamo visto a Striscia la Notizia di ogni specie e di ogni qualità). Se mi fanno guarire come farebbero a procurarsi di che vivere?
terzo, ora vogliamo mettere le varie associazioni che chiedono soldi in continuazione, sia tramite bollettini prestampati (personalmente ne ricevo uno al mese, ho solo da mettere la cifra e versare), sia tramite raccolta alle varie TV (richiesta un euro tramite telefonata o versamenti sui conti correnti predisposti) con giornate intere dedicate alla raccolta (ormai fare di conti sei capace, quindi non voglio fartene ora, e cosa ne fanno di tutti questi soldi? Pensa che con la vendita di tanto fumo fanno LA RACCOLTA di tanti soldi TUTTI ESENTASSE come ti specifico sotto). Cosa perderebbero queste associazioni? e con quale scusa potrebbero richiedere ancora soldi? Cosa dovrebbero inventarsi per sopravvivere? e pensi che queste associazioni abituate a vivere su tanti soldi degli altri sarebbero felici di chiudere baracca?
A questo punto ti devo riportare che il dott. Pantellini (persona molto scomoda) ha scoperto PER CASO (senza spese e quindi senza AIUTI PER LA RICERCA) come l'ACIDO ASCORBICO PURO più il BICARBONATO DI POTASSIO abbiano guarito un uomo da un cancro (tumore). Ti riporto un link (tra i tantissimi sul web) che recita:
"Come la maggior parte delle scoperte scientifiche più importanti, anche questa trae origine da un caso fortuito e da un errore"
A questo punto ti voglio aggiungere che PER CASO ha iniziato la mia esperienza per la quale tu ora sei quì a leggere e magari anche PER CASO tu sei quì
Per leggere il come clicca
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... ellini.htm

altro che soldi per la ricerca, questa è un modo per giocare con le paure (paure che ti creano ogni giorno i media) altrui per poterti convincere che con il tuo contributo giochi un RUOLO IMPORTANTE per la tua salute. Si quello di riempirgli le tasche con la solita vendita di tanto fumo.
A conferma di tutto questo ecco i soldi che si ritira per NON TROVARE MAI NULLA, altrimenti come farebbero ad ottenerli ancora tanti spiccioli? Leggi cosa recita questa pagina:
"DETERMINATE ALLEANZE
Nel maggio del 2000 i responsabili del Servizio Sanitario dell’Università della Pennsylvania, cioè i datori di lavoro del Dr. Ian Blair, hanno ricevuto una sovvenzione quinquennale di 26 milioni di dollari dal Fondo Centrale dell’Istituto Nazionale per il Cancro, l’istituzione più grande e influente al mondo per il trattamento convenzionale del cancro. In realtà il Centro per il Cancro dell’Università della Pennsylvania è stato continuamente sovvenzionato dal meccanismo del Fondo Centrale dell’Istituto Nazionale per il Cancro, sin da quando questo tipo di sovvenzione è stata istituita con l’Atto Nazionale per il Cancro nei primi anni ’70. Attualmente il Centro per il Cancro dell’Università della Pennsylvania è inondato da più di 100 milioni di dollari di fondi per la ricerca sul cancro: 37 milioni dall’Istituto Nazionale per il Cancro, 43 milioni da organizzazioni ad esso affiliate, quali l’Istituto Nazionale perla Sanità (questa è l’organizzazione che ha finanziato proprio la ricerca sulla Vitamina C del Dr. Blair), altri 12 milioni da fondazioni quali la Società Americana per il Cancro e la Società per la Leucemia, poi8-10 milioni da varie ditte farmaceutiche. In precedenza, nel giugno 1999 il Centro per il Cancro dell’Università della Pennsylvania ha ricevuto una donazione di 4,5 milioni di dollari dalla Fondazione William H. Gates per la ricerca di trattamenti convenzionali per i linfomi diversi dal morbo di Hodgkins."

http://digilander.libero.it/anna945/Imm ... cerche.htm

quarto, come buon ultimo dobbiamo ancora mettere i ricercatori. Se NON dovessero più fare le ricerche sul cancro, cosa farebbero ancora? per le altre malattie degenerative? ma non è la stessa cosa del cancro! Quindi pensi che questa gente sia disposta a perdere un lavoro che gli dura tutta una vita? Sapendo quanto sopra mi chiedo "perchè i vari Di Bella, Pantellini, Neveu, Delbert e molti altri scienziati e dottori del secolo scorso sono stati in qualche modo ignorati e zittiti?" constatando come gira il mondo, malignamente mi dico


"non è che questi ricercatori vengono pagati perchè NON trovino alcun rimedio?".


Tirando le somme, pensi che tutta questa gente che abbiamo elencato sia disposta a perdere quanto sopra come fonte di guadagno? D'altronde ci rimetto solo io che già sono servito per l'EURO. E non dovrebbe bastarmi? Riesci a capire i furbi? io li chiamo furbi e tu? Ed è pensando a tutto questo che avendo, per caso, iniziato l'assunzione ora la continuo con TANTA costanza (visto i risultati) senza badare a spese, perchè la mia salute vale molto di più di tutti gli euro che raccoglie qualcuno e cerco di tenermela il più a lungo possibile e bene.
A contrapporre tutto quanto sopra non servono rivoluzioni, guerre e quant'altro, ma un'arma molto più efficace:
il "PASSAPAROLA" e "LA MIA SALUTE"
che posso ottenere solo assumendo ACIDO ASCORBICO e gli ALIMENTI di cui MADRE NATURA fà largo uso negli esseri viventi e che sono senza controindicazioni altrimenti siine certo "NON LI AVREBBE USATI.
In quanto alle CONTROINDICAZIONI, non mi stanco di dire e ripetere che sappiamo con certezza che MADRE NATURA nello SPERMA ha messo gli spermatozoi (ambiente in cui vive la VITA) con l' ACIDO ASCORBICO, che ne è in percentuale più alta, insieme al SELENIO, al MAGNESIO, al POTASSIO ed altri elementi ancora. Quindi ogni volta che si fà SESSO la femmina di ogni essere vivente riceve in VAGINA dal suo partner lo SPERMA come veicolante degli spermatozoi che sono questi ALIMENTI elencati sopra più altri minori. Allora mi chiedo: se questo l'ha ideato e messo in pratica questa MADRE NATURA all'inizio della vita, come possono avere delle CONTROINDICAZIONI?
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... sperma.htm

Ora che ti ho dato la prova e la certezza di come si sia comportata MADRE NATURA agli antipodi della vita ti ripeto: ed è per questo che continuo con COSTANZA le mie INTEGRAZIONI, leggilo su questa pagina e vediti i primi 5 QUI e saprai decidere al meglio anche per te:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

E per ultimo mi permetto di dire: RIFIUTATEVI SEMPRE di fare le guerre, che questo sono solo distruttive e che provocano SOFFERENZE a vantaggio di quelle persone che ci GODONO di questo e ne traggono dei VANTAGGI, INVECE FATE L'AMORE che oltre tutto vi allunga la vita a VOSTRO vantaggio ASSUMENDO questi ALIMENTI che ha usato MADRE NATURA e di cui abbiamo parlato sopra.
Per la sovrapopolazione? semplicissimo, basta informare GIUSTAMENTE ED ONESTAMENTE le persone, magari cominciando da piccoli, che si dovrebbe avere un solo erede per ogni coppia invece di giocare sulla ignoranza di queste per proprio tornaconto, e allora vedi come le cifre si ridurrebbero automaticamente senza giocare sulle sofferenze altrui, si SEMPRE SOLO SULLE SOFFERENZE ALTRUI e chi me lo può contestare?

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » dom mar 25, 2012 9:56 pm

Non vorrei diventare noioso, ma a dimostrazione di quanto visto e detto su questi DOTTORI, ogni giorno se ne sente una nuova e questa NON mi pare doverla scartare. Non ho più parole:
http://www.video.mediaset.it/video/iene ... opoli.html

ciaooo Genfranco
.
.

Avatar utente
ecopapàvet
Messaggi: 11
Iscritto il: lun nov 07, 2011 4:05 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da ecopapàvet » mer mar 28, 2012 1:10 am

genfranco ha scritto: Per i colombi che vi ho detto sopra si capisce benissimo del perchè erano malati ma che con l'EVOLUZIONE sono guariti e quindi grazie a questa quest'animale si è adattato all'ambiente onde poter sopravvivere. Di questo ne abbiamo una prova lampante dalle protuberanze sul becco ed il piumaggio opaco visti per molto tempo, ma che sono certo che nessun VETERINARIO si è dato da fare per farli guarire magari facendogli assumere le medicine della nostre case farmaceutiche. Per gli altri animali non abbiamo avuto alcun segno tangibile, ma non importa, lo capiamo benissimo che anche loro hanno dovuto adattarsi all'ambiente EVOLVENDOSI ed adattandosi a questi veleni per non averne danni rischiando l'estinzione. Lo capite vero? Specialmente per loro che NON hanno i dottori, i farmacisti, le case farmaceutiche i vaccini e neppure la Medicina Ortodossa.
Questo dovrebbe dircela lunga anche senza tante ricerche o tanti studi fasulli, purtroppo però nessuno scienziato osserva queste cose!
Conclusione:
Come abbiamo visto sopra tutto questo è comprensibile in quanto il loro fegato gli produce questo ACIDO ASCORBICO che gli fornisce le difese immunitarie contro TUTTE LE MALATTIE e contro tutti i prodotti chimici che ha formato l'uomo ma che in natura avrebbe per caso potuto formarsi autonomamente, ed anche contro i metalli pesanti in quanto anche loro ESISTONO in natura, quindi questo permette il tempo necessario all'EVOLUZIONE onde ottenere quell'ADATTAMENTO necessario per la continuazione della specie.

Questo ACIDO ASCORBICO però manca all'HOMO SAPIENS come denunciato dai nostri BENE AMATI ED ONORATI SCIENZIATI del secolo scorso, del quale essendone noi in CARENZA e quindi mancandoci le difese IMMUNITARIE necessarie, siamo soggetti a TUTTE queste malattie causate dai vari veleni e metalli pesanti che agli altri animali non hanno e non portano alcun danno. Ora mi domando e chiedo:
Abbiamo riscontrato con esattezza, con l'esempio che è ribaltabile a TUTTI gli animali del mondo, che TUTTI intorno a noi MANGIANO i prodotti che mangiamo noi, RESPIRANO l'aria che respiriamo noi e che VIVONO nell'ambiente in cui viviamo noi, anzi lo vivono ancora più strettamente di noi perchè a diretto contatto ogni momento della loro vita, VIVONO BENE e si EVOLVONO adattandosi all'ambiente, mentre noi siamo pieni di MALATTIA=SOFFERENZA+ASTINENZA e con milioni di morti premature dimostrando di NON avere quell'EVOLUZIONE necessaria per adattarci a quell'ambiente che abbiamo causato noi, e quindi ne abbiamo una REGRESSIONE della specie VIVENDO MALE.

.
Ciao una piccola precisazione per amor di verità. Purtroppo non è vero che gli animali, siccome producono vitamina c, non si ammalano come noi se esposti a inquinanti. Ho visto molti casi di tumori in tutti gli animali selvatici e non. Nei piccioni di città spesso i tumori coinvolgono fegato e reni che sono organi bersaglio degli inquinanti. I piccioni campagnoli che hai osservato con protuberanze probabilmente erano affetti da vaiolo aviare una malattia abbastanza comune e autolimitante nelle popolazioni di piccione.
Un'altra precisazione: anche la cavia (Cavia aperea) o porcellino d'india, non è in grado di sintetizzare vitamina C. Se alimentata senza cibi che la contengono come peperone, agrumi ecc sviluppa una carenza che può essere sintomatica già dopo 15 giorni.

Ciao Roberto

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mer mar 28, 2012 5:21 pm

In seguito d informazioni avute da un libro del GRANDE SCIENZIATO Irwin Stone riguardo alla parola "feedbak", con amici abbiamo provato a comportarci come da lui riscontrato sugli animali. Le dosi di ACIDO ASCORBICO NON le abbiamo più tenute costanti nella giornata ma abbiamo assunto prima se previsto o subito dopo uno STRESS fisico o mentale. Questo ha giovato molto al mantenimento della salute senza portarci il minimo segnale di DIARREA o TI (Tolleranza Intestinale)
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... iarrea.htm

poichè ora per noi è risaputo che più alto è lo stress e più alta è la domanda di ACIDO ASCORBICO necessario a mantenere il corpo e la mente in una condizione ottimale e costante. Quindi dopo un certo periodo di assestamento è consigliabile adottare questo sistema "feedbak" di cui gli animali hanno la fortuna di possedere.
"I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l'Homo Sapiens come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta, l'Homo Sapiens Ascorbicus."
Questo sopra quanto scritto sulla pagina 4 di 7.
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mar apr 03, 2012 2:31 am

Ciao, questa volta ho da sottoporti un'eventuale romedio a molte malattie che al momento sono la piaga della qualità di vita attuale. Ce l'ha tramandata Linus Pauling e desidero sottoportela. Fanne l'uso che ritieni più opportuno.

la trovi sempre su questo link:
http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... uscura.htm

Il discorso primario ai momenti attuali sono le prime cause di morte registrate in tutto il mondo e la ricerca di tutto ciò che può ridurle.

Partiamo delle prime cause di morte al mondo:
Ecco cosa dice a tale proposito la pagina del sito Farmaco e cura:
Infarto ed ictus: sintomi, cause e prevenzione
"Infarto ed ictus insieme uccidono 13 milioni di persone, mentre con le altre patologie cardiovascolari costituiscono la prima causa di morte nel mondo e sono responsabili di un terzo della mortalità globale.
Eppure ben l’80% di queste morti potrebbero essere evitate se si prestasse più attenzione ai fattori di rischio come il tabacco, l’alimentazione scorretta e l’inattività fisica.
Fra le tante patologie, l’infarto e l’ictus sono considerati eventi cardiovascolari maggiori e colpiscono in egual misura donne e uomini. Il rischio d’infarto per la donna è inferiore prima della menopausa poi, oltrepassata questa fase, il rischio diventa uguale a quello dell’uomo.
Infarto ed ictus sono dovuti per la maggior parte dei casi al mancato apporto di sangue al cuore o al cervello; ciò è determinato in buona percentuale dall’arteriosclerosi, patologia in cui i vasi diventano via via più stretti e meno flessibili a causa del deposito di grassi sulle loro pareti interne. In questa situazione è chiaro che un coagulo di sangue ha maggiore probabilità di ostruire un vaso."
http://digilander.libero.it/anna945/Imm ... uscura.htm

Sei a rischio ICTUS?
Hai il diabete?
Sei a rischio malattie cardiovasclari periferiche?

Non sono quì a promettere guarigioni, in quanto fare il guaritore non è il mio mestiere, nè dare dosi in quanto non sono dottore, ma dare informazioni utili: sia per poter fare una valutazione di quello che Linus Pauling, dottore in chimica, fisica e matematica, che ottenne il primo PREMIO NOBEL PER LA CHIMICA ed il secondo PREMIO NOBEL PER LA PACE, ci dà informazioni con prove scientifiche fatte da dei dottori di una certa levatura, professionalità e caparbietà che le hanno portate avanti, per anni, e che a loro hanno dato molta soddisfazione: primo fra questi il medico canadese dottor R. James Shute ed i suoi due figli, il dottor Evan V. Shute ed il dottor Wilfrid E. Shute, che iniziarono a usare la vitamina E nel trattamento delle malattie fin dal 1933, dei quali vi riporto sotto le loro ricerche scientifiche mai volute riconoscere da chi avrebbe dovuto farlo; e sia per capire gli eventuali impedimenti che si prodigarono e continuano a farlo affinchè questi lavori vadano perduti. Penso che il sottoporveli sia per il bene dell'UMANITA' e della sua salute. Aggiungo e sottolineo l'INCOMPRENSIBILE comportamento della Medicina Ufficiale nel voler denigrare e minimizzare queste assunzioni sia dell'ACIDO ASCORBICO che di quest'ultima VITAMINA E volendo mantenere bassi questi fabbisogni dichiarando che il più è SOLO sprecato e non vale la pena di farlo.
Dato però che ormai molti di noi ha avuto modo di provare le alte dosi di ACIDO ASCORBICO ottenendone dei benefici visibili e riscontrabili, questo comportamento è molto sospetto e dimostra che il tutto è fatto in modo da contrastare un qualcosa che veramente esiste altrimenti và da sè che se così non fosse non si scomoderebbero sicuramente a farlo. Si vuole capire il perché? questo compito lo lascio giudicare al lettore ed a chi è malato di questi mali e vuole mettersi alla prova con veramente poca spesa, avendo la certezza che NON VI SONO CONTROINDICAZIONI poichè queste NON esistono dato sono solo ALIMENTI, e poi col tempo, darcene una eventuale testimonianza da sottoporre a chi questa può interessare.
Colgo l'occasione per sottoporre che questa Medicina Ufficiale continua a proporci invece gli SVARIATI BENEFICI dimostrati da prove dichiarate scientifiche che si ottengono BEVENDO IL CAFFE' (anche per gli ICTUS) che continua ad essere sempre e solo DROGA + TOSSINE ed INSETTICIDA come riporto sotto.


Come abbiamo visto fin'ora, da lui ed altri suoi colleghi GRANDI SCIENZIATI del secolo scorso, abbiamo acquisito e capito quale ruolo ha l'ACIDO ASCORBICO per la nostra vita in salute. Abbiamo portato avanti questa verità fino al novembre 2011:
"Per sapere le vere ragioni dell'esistenza di questi nostri SITI e della mia integrazione vedi questo video:
http://www.dr-rath-alleanza.org/video/m ... torie.html

ed ancora
http://www.youtube.com/watch?v=gfgghENmWvs

l'ultimo
http://www.youtube.com/watch?v=q3-AmcG0XV0

oppure
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... tassio.htm

Dimostrazione pratica di come si comporta l' ACIDO ASCORBICO (vitamina C) nel nostro corpo, NON SOLO quello di ACEROLA PURO al 70% come dichiarato su questo video, ma TUTTO, anche quello SINTETICO, poichè è PURO al 99,7%, che assumo personalmente dal 1995. http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... nH-hORfq6M

e che trovi il tutto su questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

periodo in cui abbiamo scoperto che questo ACIDO ASCORBICO insieme al SELENIO, al POTASSIO ed al MAGNESIO ed altri alimenti minori, sono i componenti dello SPERMA e quindi fanno parte di ciò che veicola e alimenta gli SPERMATOZOI che sono il seme della vita animale, designato a tale compito da MADRE NATURA fin dagli albori della vita. Quindi avuta questa certezza abbiamo capito che questi ALIMENTI in qualsiasi modo li usiamo NON POSSONO AVERE CONTROINDICAZIONI ma che possono solo portarci benefici:
"Faccio notare che questi quattro alimenti fanno parte della MIA e nostra integrazione fatta per anni ed iniziata nel 1992, senza interruzione ottenendo quei risultati visibili da TUTTI. Ora mi chiedo "SARA' UN CASO che personalmente ogni giorno sono al TOP sia di FISICO che di MEMORIA?" cosa ne dite voi? Vorrei specificare in che forma assumo e precisamente: l'ACIDO ASCORBICO PURO, il SELENIO in pastiglie, il POTASSIO BICARBONATO ed il MAGNESIO CLORURO."
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... sperma.htm

Ci siamo dedicati a capire cose è il CAFFE' per i genere umano ed abbiamo capito che è e può SEMPRE solo essere DROGA INSETTICIDA, quindi nocivo all'eccesso per la nostra salute:
"I bevitori di caffè più entusiasti pro-capite sono, in ordine crescente in: Olanda, Danimarca, Islanda,
Norvegia e, campione del mondo, la Finlandia, dove bevono tre volte tanto di caffè,
al giorno rispetto all'americano medio. Tutti questi paesi si trovano fuori dalla cintura del caffè
maaa...non pare strano che chi produce non lo beva?
....a me sinceramente NOOOO. VI AVVELENERESTE
voi sapendo di avvelenarvi GIORNO dopo GIORNO?
...ora è facile capire che chi produce SA!"

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... videoa.htm

La VITAMINA E
con associazione all'ACIDO ASCORBICO
Ora sono a proporti i rimedi a quanto della domanda fatta sopra rispetto a molte malattie mortali od invalidanti e comincio con una domanda: "quanta VITAMINA E assumi giornalmente? Ti propongo una lista degli alimenti che la contengono, con i loro valori UI (Unita Internazionale, 1 UI = 1 mg.), di contenuto x 100 grammi di prodotto, in modo da darti la possibilità di farti un conteggio facile, facile di quanto in effetti ne ingerisci, si perchè questa, a differenza dell'ACIDO ASCORBICO, può SOLO essere ingerita in quanto oleosa:
"Tabelle nutrizionali: alimenti con maggior contenuto di Vitamina E
* Olio, germe di grano 133.0000
* Olio, girasole 68.0000
* Olio, mais 34.5000
* Olio, palma 33.1000
* Mandorle, solci, secche 26.0000
* Olio, extravergine d'oliva 22.4000
* Olio, fegato di merluzzo 19.8000
* Olio, arachide 19.1000
* Olio, oliva 18.5000
* Germe di frumento 16.0000
* Nocciole, secche 15.0000
* Margarina, 100% vegetale 12.4000
* Avocado 6.4000
* Noci, secche 4.0000
* Pistacchi 4.0000
* Noci pecan 3.0000
* Burro 2.4000
* Latte scremato con vitamine - Granarolo 2.0000
* Crusca di frumento 1.6000
* Anacardi 1.0000
* Olio, cocco 0.9000
* Anguilla, d'allevamento, filetti 0.8200
* Riso, integrale, crudo 0.7000
* Pecorino 0.7000
* Parmigiano 0.6800
* Fontina 0.6200
* Taleggio 0.6200
* Grana 0.5500
* Gorgonzola 0.5200
* Provolone 0.5200
* Mais, dolce, in scatola, sgocciolato 0.5000
* Riso, parboiled, crudo 0.5000
* Semola 0.5000
* Caciotta toscana 0.4900
* Scamorza 0.4800
* Crescenza 0.4500
* Caciocavallo 0.4300
* Farina, frumento integrale 0.4000
* Mozzarella, di vacca 0.3900
* Caciottina, vaccina 0.3400
* Mozzarella, di bufala 0.2400
* Caciottina, fresca 0.2200
* Ricotta, vacca 0.2100
* Yogurt, da latte, intero 0.0800
* Latte, vacca, pastorizzato, intero 0.0700
* Latte, vacca, UHT, intero 0.0700
* Yogurt, da latte, parzialmente scremato 0.0600
* Latte, vacca, pastorizzato, parzialmente scremato 0.0400
* Latte, vacca, UHT, parzialmente scremato 0.0400
* Noci, fresche 0.0000"

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... imenti.htm

Attenti però ai grassi polinsaturi:
"La margarina è un alimento naturale?
I grassi polinsaturi impiegati per produrre la margarina sono normalmente di origine vegetale: semi di girasole, semi di cotone e soia. Così potrebbe sembrare veramente un prodotto naturale. Tuttavia, quando la margarina giunge sulla tavola del consumatore è ormai un prodotto altamente manipolato dall’industria alimentare e di naturale non ha più nulla."

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... saturi.htm

"Una dieta ricca di acidi grassi insaturi, sopratutto quelli polinsaturi, può distruggere il rifornimento di vitamina E dell'organismo e causare lesioni muscolari e cerebrali, come pure degenerazioni dei vasi sanguigni. Si deve stare attenti a non includere nella dieta un quantità eccessiva di oli polinsauri senza un corrispondente aumento di vitamina E." a pagina 161/340 di
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

Questa invece è la RGR Razione Giornaliera Raccomandata che fino a fine 2009 questa dose massima ammessa era di 10 mg (10 UI), ma poi al ritocco di queste linee guida la dose è stata aumentata a 36 mg (36 UI). La variazione della vitamina C invece da 60 mg è stata portata a 240 mg. (la cosa molto strana è che molti organi competenti NON NE SONO INFORMATI e questo determina quanto sia importante per LORO la nostra salute). Questa la pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... ionerg.htm

Si ritiene invece che la VITAMINA E, in dosi che vanno da 50 UI a 2500 UI al giorno possa prevenire e guarire malattie cardiache compreso il DIABETE. Queste le parti che possono rendere l'idea. L'informazione complete e la fonte da pagina 160/340 a pagina 170/340 di questo link:
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

"pagina 160/640 (vitamina E) i disturbi cardiovascolari
Per il controllo della patologia arteriosclerotica, che è la causa dei disturbi cardiovascolari nelle loro svariate manifestazioni, un'altra vitamina ha manifestato la propria efficacia, somministrata da sola o associata all'ACIDO ASCORBICO. Si tratta della vitamina E (tocoferolo). una vitamina liposolubile. Essa è stata scoperta nel 1922 da Hwerbwert M. Evans, professore di biochimica all'università della California, e della sua collaboratrice Katherine Scott Bischop.
pagina 163/340
Oltre a molte relazioni pubbliche in varie riviste mediche dal 1946 in poi, gli Shute hanno descritto i loro metodi e risultati in due libri, "Vitamin E for Ailing, and Healthy Hearts (Vitamina E per cuori sani e malati), di Wilfrid E. Shute e Harold J. Taub (1969); e "The Heart and Vitamin E (Il cuore e la vitamina E), di Eavn Shute e collaboratori (1956,1969). Le malattie discusse in distinti capitoli di questi libri includono disturbi coronarici ed ischemia del cuore e la concomitante angina, febbri reumatiche, disturbi cardiaci reumatici acuti e cronici, ipertensione, disturbi cardiaci congeniti, malattie vascolari periferiche, arteriosclerosi, ulcera indolore, DIABETE, disturbi renali e ustioni.
pagina 165/340
Tuttavia è ben noto che occorre assumere la vitamina E per due o tre mesi perchè essa cominci ad operare. Essa viene immagazzinata nei grassi, e l'esaurimento della scorta dell'organismo avviene molto lentamente; pertanto, il sistema dei mesi alterni non poteva permettere ai pazienti di modificare in modo significativo la quantità di vitamina E immagazzinata.
pagina 168/340
La vitamina E, che è antiossidante e liposolubile, e la vitamina C, anch'essa antiossidante ma idrosolubile, collaborano nel proteggere i vasi sanguigni e altri tessuti dai danni provocati dall'ossidazione. Esse rallentano il processo di deterioramento che avviene nell'organismo con il passare del tempo e aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari. Sono efficaci anche come coadiuvanti delle terapie convenzionali."


ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio apr 05, 2012 3:19 pm

...aggiungo a quanto sopra VOLUTAMENTE separato in modo da fra notare che come dichiarato da Linus Pauling, a dai dottori Shute, la vitamina E NON COMPORTA EFFETTI COLLATERALI in qualsiasi quantità venga assunta.
pagina 162/340
Non si ha notizia di effetti collaterali negativi seguiti all'assunzione de dosi elevate di vitamina E. Sotto questo aspetto, essa differisce dai vari farmaci, come l'aspirina (per citarne uno dei meno pericolosi), che sono diffusamente usati nel trattamento delle malattie per le quali Shute sostengono l'efficacia della vitamina E.
Il fatto che la vitamina E sia priva di pericoli e che gli Shute ne affermino l'efficacia nel trattamento delle malattie coronariche ed in parecchie altre patologie avrebbe dovuto provocare un'approfondita indagine d parte delle scettiche autorità sanitarie: si sarebbe dovuto accertare la verità attraverso un gran numero di prove a doppio ceco, in cui i pazienti di un gruppo ricevessero un placebo. Ma in realtà queste indagini non sono mai state fatte, a trentanove anni di distanza dalle prima comunicazioni in proposito.
La vitamina E, che è antiossidante e liposolubile, e la vitamina C, anch'essa antiossidante ma idrosolubile, collaborano nel proteggere i vasi sanguigni e altri tessuti dai danni provocati dall'ossidazione. Esse rallentano il processo di deterioramento che avviene nell'organismo con il passare del tempo e aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari. Sono efficaci anche come coadiuvanti delle terapie convenzionali.

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... uscura.htm
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

come NON ha CONTROINDICAZIONI l'ACIDO ASCORBICO:
INESISTENZA di

CONTROINDICAZIONI DELL'ACIDO ASCORBICO PURO ed altri elementi
E' risultato che l'ambiente in cui MADRE NATURA ha messo e vivono gli SPERMATOZOI, nello SPERMA, è formato da: in maggior quantità l'ACIDO ASCORBICO, il SELENIO, il MAGNESIO, il POTASSIO ed altri elementi, eccoti una dichiarazione del contenuto e sotto l'esame chimico:

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... mentii.htm
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... ementi.htm
poi leggi il ragionamento su questo link:
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... sperma.htm

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... azioni.htm

ciaooo Genfraco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio apr 12, 2012 3:40 pm

L'ADMIN di un FORUM scrive:
Si ricorda che l'utente Genfranco NON E' UN MEDICO.

Detto questo vorrei ricordare che se i bugiardini dei vari tipi di Vitamina E non riportano controindicazioni riportano invece INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI ed AVVERTENZE:

Interazioni
L'assunzione di vitamina E potrebbe aumentare il rischio di sanguinamento in pazienti contestualmente sottoposti a terapia anticoagulante, antiaggregante o antinfiammatoria con FANS e potenziare l'attività terapeutica di farmaci come insulina e digitale.

Interazioni
La vitamina E può potenziare l'azione della digitale o dell'insulina

Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso
Poichè la vitamina E riduce il fabbisogno di digitale, nei trattamenti contemporanei si dovrà porre attenzione ad un'eventuale iperdigitalizzazione.

I dosaggi di insulina nei diabetici trattati con vitamina E debbono essere accuratamente controllati poichè questa vitamina può ridurre considerevolmente il fabbisogno insulinico.
Grazie Admin per la precisazione. NON SONO MEDICO e non ho MAI dichiarato di esserlo. Difatti non consiglio dosi ma riporto solo i consigli che trovo nelle varie testimonianze. Sul libro di Linus Pauling
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

verso il fondo, vi sono quasi 50 pagine di Bibliografie riguardanti tale lavoro, tra cui molte di loro riguardanti questa vitamina E.
Confermato questo vorrei invece dedicarmi al concetto di CONTROINDICAZIONI o INTERAZIONI di questa vitamina E che NON ha BUGIARDINO come detto e che invece lo hanno le MEDICINE "BREVETTI" veri e propri PRODOTTi CHIMICI.
Nonostante tutto leggo con dispiacere che E' LA VITAMINA E che "riportano invece INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI ed AVVERTENZE" e non il contrario, anzichè essere considerata per quello che in effetti è:
"alimento ESSENZIALE per la buona salute del nostro corpo" e di cui la RGR Razione G I O R N A L I E R A R A C C O M A N T A T A negli integratori, quindi in più all'alimentazione, ne consiglia la dose giornaliera di 36 mg. 0 UI dal 2009, che precedentemente era di 10 mg o UI. Ecco la pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... ionerg.htm

Quindi essendo par la vitamina E la dose di 36 mg. 0 UI, sopra citate fra gli "APPORTI GIORNALIERI DI VITAMINE E MINERALI AMMESSI NEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI" DEVO DEDURRE che a queste quantità più la quantità ingerita con l'alimentazione non vi siano le INTERAZIONI SEGNALATE.
Oppure invece viene demonizzata (come altre vitamine, vedi la vitamina C) perchè è questa che, come il solito, crea INTERAZIONI mentre a far BENE ALLA SALUTE e quindi sono salvavita le "MEDICINE" (prodotti chimici, che quindi con il nostro corpo NON hanno nulla in comune) con tanto di "bugiardino" dei quali nessun ADMIN ci interpreta le parole incomprensibili, che a volte incomprensibili lo sono talmente che neanche gli addetti ai lavori le sanno interpretare, però non avendo scelta TI DEVI FIDARE ed assumere poichè consigliate dai "professionisti" dottori. Di questi sottopongo questa pagina:
"Perchè NON fidarsi ciecamente dei medici
Cosa ci guadagnano ?
"La maggior parte delle persone si fida ciecamente dei medici, poiché sono "professionisti": chi meglio di loro potrà dirmi cosa è meglio per me?
Qualunque farmaco loro consiglino, anche se con manifesti e accertati effetti collaterali e controindicazioni si assume senza battere ciglio, poiché il medico ci consiglia di prenderlo."

http://digilander.libero.it/anna945/Imm ... chemio.htm

Vorrei ora invece ricercare la quantità di vitamina E che una persona normale ne ingerisce nell'alimentazione giornaliera, che dovrebbe essere per 365 giorni all'anno, e se con questa ne ingerisce almeno la dose consigliata dalla RGR di 36 mg. 0 UI come integrazione, quindi senza rischio di INTERAZIONI come sopra detto, anche se, abbiamo già visto che quanto ingerito con gli alimenti dovrebbe essere il +36.
Secondo la sottostante tabella degli alimenti che la contengono, scegliamo quelli che più vengono usati nel cucinare i cibi giornalieri:
"Tabelle nutrizionali: alimenti con maggior contenuto di Vitamina E
* Olio, germe di grano 133.0000
* Olio, girasole 68.0000
* Olio, mais 34.5000
* Olio, palma 33.1000
* Mandorle, solci, secche 26.0000
* Olio, extravergine d'oliva 22.4000
* Olio, fegato di merluzzo 19.8000
* Olio, arachide 19.1000
* Olio, oliva 18.5000
* Germe di frumento 16.0000
* Nocciole, secche 15.0000
* Margarina, 100% vegetale 12.4000
* Avocado 6.4000
* Noci, secche 4.0000
* Pistacchi 4.0000
* Noci pecan 3.0000
* Burro 2.4000
* Latte scremato con vitamine - Granarolo 2.0000
* Crusca di frumento 1.6000
* Anacardi 1.0000
* Olio, cocco 0.9000
* Anguilla, d'allevamento, filetti 0.8200
* Riso, integrale, crudo 0.7000
* Pecorino 0.7000
* Parmigiano 0.6800
* Fontina 0.6200
* Taleggio 0.6200

I primi ed a maggior contenuto sono gli olii. Ho contato ed ottenuto che per fare 100 grammi di questi ci vogliono 18 cucchiai da cucina:
Ora scegliamo l'olio che si adopera di più in cucina per ottenerne, da questa tabella, i milligrammi contenuti per 100 grammi: direi l'OLIO DI OLIVA
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 18.5 mg. quindi faccio 18.5 diviso 18 cucchiai = 1.03
ammettendo che ne usi 4 cucchiai nella giornata allora faccio 1.03 x 4 = 4.12
ora ammettiamo di usare ancora 2 cucchiai di OLIO DI GIRASOLE per motivi diversi
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 68 mg. quindi faccio 68 diviso 18 cucchiai = 3.78
ammettendo che ne uso 2 cucchiai nella giornata allora faccio 3.78 x 2 = 7.56
ora ammettiamo che mangio 33.33 grammi di MANDORLE al giorno
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 26 mg. allora faccio 26 diviso 3 = 8.67
e quì mi fermo perchè visto che man mano che scendo nella tabella vi sono solo latte e latticini di cui molte persone non ne fanno uso,
quindi faccio il totale 4.12 + 7.56 + 8.67 = ------- 20.35 mg. o UI al giorno. -------------
CHE E' POCO PIU' DELLA META' DELLA RGR di 36 mg. o UI.

Ora invece per chi si alimenta di latte e latticini, aggiungo alla lista fatta sopra anche una scodella di LATTE INTERO che corrisponde a 300 grammi, quindi
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 0.07 mg. allora faccio 0.07 x 3 = 0.21 mg.
ammettiamo ancora 100 grammi di PARMIGIANO
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 0.68 mg. allora sono 0.68
ammettiamo ancora 100 grammi di FONTINA
secondo la tabella 100 grammi ne contengono 0.62 mg. allora sono 0.62
Facciamo il totale aggiungendo alla prima parte anche la seconda con i latticini:
allora 20.35 + 0.21 + 0,68 + 0.62 totale generale 21.86 mg o UI
LA VARIAZIONE CHE OTTENGO E' POCO PIU' DELLA QUANTITA' DI PRIMA E QUINDI SEMPRE SOLO POCO PIU' MELLA META' DELLA RGR di 36 mg. o UI.
Senza contare che dubito fortemente di questo conteggio in quanto il grasso che ho considerato è molto alto e molte persone ne fanno a meno per NON ingrassare, quindi posso solo dedurre che ne sono in forte CARENZA in quanto ben lontano anche solo allo stabilito dalla RGR di 36 UI.
A questo punto posso anche dire che CAPISCO PERCHE' ESISTONO LE MALATTIE elencate nei post precedenti, altrochè avere una INTERAZIONE!!!!
Dato però che NON SI CONOSCONO I BENEFICI CHE SI OTTENGONO CON L'INTEGRAZIONE, chissà che queste INTERAZIONI possano portarmi i BENEFICI di cui parlano Pauling ed i dottori Shute e gli altri citati e quindi possano servire ad ELIMINARE tutto ciò che porta SOLO danno al mio corpo e che si chiamano "MEDICINE" (prodotti CHIMICI spacciati per salvavita).
Visto che chi di dovere VUOLE dimenticarsi di fare le prove dovute, anzi, da come abbiamo visto si trovano TUTTE LE SCUSE ED I MEZZI per evitare di farle, allora le faccio personalmente e poi tirerò le mie conclusioni, tanto peggio di così.......o no?
Sapendo per certo che queste prove le faccio con ALIMENTI e di cui il mio corpo ne ha necessità assicurata di cui nessuno può dirmi il contrario, allora al minimo ottengo di eliminare questo FALSI SALVAVITA ed al massimo non ottengo alcun risultato, poichè mi risulta che gli ALIMENTI non hanno mai fatto morire nessuno.
Ed ancora, chissà perchè quando si parla di vitamina E, di ACIDO ASCORBICO ed altri ALIMENTI necessari alla NOSTRA salute NON si conoscono i BENEFICI ma si conoscono TUTTI i DIFETTI E I MALEFICI possibili, mentre quando si parla di CAFFE', NON si conoscono i DIFETTI E I MALEFICI mentre si conoscono molto bene TUTTI I BENEFICI possibili.
Quello di cui mi stupisco poi è perchè questi prodotti vengano DEMONIZZATI, se veramente e sono certi che facciano male perchè farlo? NON ne vedo alcuno scopo. La mia salute? e a chi può interessare che io stia bene?
Invece non sarà il contrario, e loro sanno, che mi portano SOLO BENEFICI? perchè sono certo che se MI FACESSE VERAMENTE MALE, sono anche certo che NESSUNO MUOVEREBBE UN DITO e non ci sarebbe motivo di DEMONIZZARE allora.
Ma alla fine, scoperto questo, mi viene da chiedere: "Ma in definitiva, l'individuo UOMO conta ancora, oppure contano SOLO le convenienze, da qualsiasi parte esse vengano?"
A questo proposito propongo quanto Linus Pauling ha riportato a pagina 95 del suo libro:
"Che cos'è la medicina ortomolecolare
Credo che il trattamento di una malattia attraverso il ricorso a sostanze che, come l'acido ascorbico, sono normalmente presenti nel corpo umano e necessario alla vita, si ha da preferirsi ad un trattamento che comporti il ricorso a potenti sostanze sintetiche (BREVETTI) o a estratti delle piante che possono avere, e generalmente hanno, effetti collaterali indesiderati. La vitamina C e la maggior parte delle altre vitamine hanno una bassa tossicità e non danno luogo ad effetti collaterali quando vengono assunte in quantità maggiori di quelle abitualmente disponibili nell'alimentazione. Ho coniato il termine " medicina ortomolecolare" per indicare il mantenimento della buona salute ed il trattamento delle malattie attraverso la variazione della concentrazione di sostanze che sono generalmente presenti nel corpo umano e sono necessarie alla salute (Pauling, 1968b). Il dottor Bernard Rimland nel 1970 ha ripreso questa mia definizione, suggerendo che la medicina convenzionale, che fa ricorso ai farmaci, venga chiamata medicina "tossico-moleclare".

ed a pagina 98
"Si pensa comunemente che un farmaco, che pretenda di curare molte malattie diverse, in realtà non abbia efficacia contro nessuna di esse. Tuttavia è stato accertato, come si riassume in questo libro, che un'elevata assunzione di ACIDO ASCORBICO aiuta a controllare molte malattie: non solo il comune raffreddore, ma anche altre, virali e batteriche, come l'epatite, e altre ancora, assolutamente non correlate fra loro, come schizofrenia, i disturbi cardiovascolari ed il cancro.
C'è una ragione che spiega la differenza fra la vitamina C e i farmaci comuni (BREVETTI). I farmaci sono per lo più sostanze potenti che interagiscono in modo specifico con un genere di molecola o di, un tessuto o con l'agente che è causa della malattia nel corpo, così da controllare la patologia specifica. Queste sostanze, tuttavia possono interagire in modo dannoso con le altre parti del corpo, producendo così quegli effetti collaterali che rendono i farmaci pericolosi.
L'ACIDO ASCORBICO, invece, è un normale costituente dell'organismo, necessario per vivere. Esso è coinvolto in quasi tutte le nostre reazioni biochimiche e in tutti i meccanismi di difesa del corpo. Con un'assunzione comune, queste reazioni e questi meccanismi non funzionano con la sufficiente efficacia: la persona che ingerisce 60 mg consigliati nelle RGR, vive in uno stato che può definirsi di comune CATTIVA SALUTE (stato che i medici e i dietologi chiamano invece "comune bassa salute"). L'assunzione ottimale ci ACIDO ASCORBICO, unitamente ad altre misure salutari, può assicurare uno stato di reale buona salute e di protezione dalle malattie. L'aumento di questa protezione è assicurato, come vedremo al capitolo 12 dal rafforzamento del sistema immunitario, in un processo in cui l'ACIDO ASCORBICO gioca un ruolo chiave.
L'assunzione deve essere necessariamente ELEVATA."

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

Faccio presente che sia Linus Pauling che tutti quegli SCIENZIATI da lui menzionati, che hanno dedicato ANNI della loro vita allo studio di questi ALIMENTI per dimostrarne la validità per la nostra salute, sono criticati, malvisti e nascosti all'opinione pubblica in modo che tutto venga dimenticato a favore dei loro fini di LUCRO ma sicuramente non a favore della NOSTRA SALUTE. Propongo quindi una pagina dove si trovano tradotti in italiano, una parte dei loro libri di testimonianze:
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... nziati.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » lun apr 23, 2012 10:49 pm

...ecco, questo un nuovo video di come viene formato il "DOTTORE" nel tempo, in modo da ottenerne il servigio e la fedeltà fin dai primi anni di studio.
Questo è, in parte, quanto recita questo video:
"Negli Stati Uniti questi enormi profitti derivano sopratutto...
...dalla vendita di medicine con ricetta. E poichè queste medicine...
...possono essere prescritte solo da medici "PROFESSIONISTI"...
...la maggior parte delle attività di promozione e marketing...
...sono indirizzate a farmacisti, dottori e altri addetti alla sanità.
Lo cosa inizia dal primo giorno di università...
Persino i nuovi arrivati, che non vedranno un paziente per altri 2 anni...
...cominciano a ricevere regali dall'industria farmaceutica.
Ma mano che gli studenti progrediscono negli studi...
...le interazioni e i regali crescono di livello.
Inviti a pranzo, cene gratis...
...champagne, colazioni, aperitivi,...
...biglietti per i New York Jets. Dovunque spendi guadagni comunque.
Il mio capo mi diceva sempre:"Non farti problemi,...
...ci saranno sempre altri soldi, spendi quello che riesci a spendere...
...anzi, se ti do 100.000 dollari, Gene voglio che tu ne spenda 200.000.
Oltre ai regali ed ai viaggi, l'arma più efficace nell'arsenale del rappresentante...
...sono i campioni gratuiti di medicinali.
Nel 2004 le case farmaceutiche hanno regalato l'equivalente alla vendita...
...di quasi 16 miliardi di dollari in medicine.
Questi prodotti sono il "lubrificante" principale della macchina del marketing.
In questo modo si riesce a legare sia il medico che il paziente al prodotto.
In qualunque città americana, se entri nell'ufficio di un medico,...
...c'è uno stanzino che normalmente è di tre metri per tre,...
...pieno di campioni medicinali per centinaia di migliaia di dollari.
Sono tutte le medicine più costose e di marca,...
...che costano dai 100 ai 300 dollari al mese,...
...e l'ufficio è pieno zeppo.
Un dottore che prescriva la medicina giusta non è necessariamente...
...quello che cercano le case farmaceutiche.
Le case farmaceutiche cercano dottori che prescrivano le loro medicine.

Ci sono molti gruppi in Internet che sembrano imparziali e disinteressati...
.... gruppi di pazienti che vogliono solo il meglio di quello che è giusto per loro....
.... e alla fine scopri che sono finanziati al 100% da una società farmaceutica."

Il tuo dottore lo ha mai fatto con te? Ora sai il perchè lo fà.
http://www.arcoiris.tv/modules.php?name ... t&id=11638


Vuoi uscire da questo ormai, incontrollabile giro?
Informati sulla parola "ACIDO ASCORBICO" di cui il dott. Irwin Stone, biochimico ed ingegnere chimico, nato nel 1907, fu istruito nelle scuole pubbliche di New York City ed al College della Città di New York. Egli considerava parte della sua "istruzione" il suo impiego dal 1924 al 1934 a. "Pease Laboratories", allora un Laboratorio di consulenza biologica e chimica ben conosciuto dapprima da assistente batteriologico, quindi assistente del Chimico Capo e quindi terminando nel ruolo di Chimico Capo che per 50 anni si è dedicato al suo studio ed ha scritto:
"I due medici che per primi e in maniera individuale hanno riconosciuto l'inadeguatezza fisiologica di queste minuscole dosi giornaliere di ACIDO ASCORBICO, sono il medico studioso canadese William J. McCormik, che ha praticato Medicina dal 1904, e il pioniere della tesi medica mega ascorbica, il "medico di campagna". Frederik R. Klenner. Nel 194, anno caratterizzato da un'epidemia di poliomielite, il Dott. Klenner salvò sua figlia dalla paralisi e dalla morte con mega dosi di ACIDO ASCORBICO. Entrambi gli studiosi pubblicarono ampiamente le loro opinioni e i loro studi e io ebbi la fortuna di incontrarli. Mentre le loro idee innovative rimanevano inascoltate dalla medicina ortodossa, fecero una profonda impressione su di me e contribuirono al proseguo dei miei lavori in questo strano e frustrante campo della medicina ortodossa, dove gran parte dei medici sembrava non avere nessuna voglia di apprendere nulla di nuovo ed innovativo, specialmente da uno che non è Dottore Medico in chimica.

A partire dagli anni '30, quando l'ACIDO ASCORBICO divenne commercialmente disponibile, io e la mia famiglia diventammo le cavie di noi stessi, sperimentando gli effetti di queste mega dosi sulla nostra salute e sul nostro benessere. Al diminuire del prezzo dell'ACIDO ASCORBICO aumentarono le nostre dosi giornaliere. Sviluppai presto anche una terapia, efficace al 95% secondo i miei test, per interrompere il comune raffreddore. Non ho mai avuto un raffreddore per oltre quarant'anni. A partire dalla metà degli anni quaranta ho avuto nel mio laboratorio confezioni da 100 grammi circa di ACIDO ASCORBICO e di ASCORBATO DI SODIO, che vendevo ai miei impiegati al prezzo di costo. Notai un calo di assenteismo dovuto a malattia e quando erano al lavoro era come se avessero più stima, erano meno stanchi e sembravano più intelligenti delle loro "SCORBUTICHE" controparti.

Nel maggio del 1960, all'incontro di Mineapolis, fui eletto Vice Presidente della società Americana dei mastro birrai, un'associazione alla quale ho partecipato a lungo. Questo significava che sarei diventato presidente nel 1962-63. Dopo l'incontro decidemmo di trascorrere una vacanza alle Blak Hills, Sud Dakota e visitare il monte Rushmore ma non ci arrivammo mai. Fuori Rapid Citym Sud Dakota, fummo vittime di un grave incidente automobilistico, in cui un ubriaco che guidava contromano a 150 km/h fece una collisione frontale con la nostra vettura. Mia moglie ed io fummo gravemente feriti e l'unica ragione per cui ci salvammo fu che prendevamo regolarmente mega dosi di ACIDO ASCORBICO da decenni. Non andammo mai in shok profondo, condizione letale per la maggior parte delle vittime di incidenti, e fui personalmente in grado di verificare le notevoli qualità curative dell'ascorbato, assumendone una dose di 50 fino a 60 grammi al giorno durante la nostra convalescenza. Mia moglie si rimise presto e mi fece da "infermiera". Subii cinque operazioni serie senza nessun trauma chirurgico e le mie numerose lesioni alle ossa guarirono così in fretta che fui in grado di lasciare l'ospedale in meno di tre mesi; fare un viaggio in treno di verso casa per più di 3500 km e solo dopo ancora due mesi essere già in grado di tornare al lavoro nel mio laboratorio. Lasciai l'ospedale coi miei mezzi, con le stampelle, camminando con delle gambe che il dottore predisse non sarei stato in grado di usare per almeno un anno. La mia laringe fu danneggiata da una parte del volante che mi ferì profondamente la gola e i dottori persero la speranza, dicendomi che non avrei più proferito parola. Con l'aiuto di megadosi di ascorbati, risolsi lentamente il problema e fui in grado di riprendere a tenere discorsi pubblici in qualità di presidente della società scientifica, anche se con tono di voce leggermente diverso. Se chiedete a mia moglie vi dirà che ora parlo anche troppo.

I mammiferi con il gene intatto del GLO posseggono anche un meccanismo biochimico ereditario feedback, che aumenta la sintesi di ACIDO ASCORBICO da parte del fegato in risposta alle varie tipologie di stress. Questo meccanismo di feedback fu un'importante fattore nell'assicurare ai mammiferi la sopravvivenza e la dominazione sulla terra negli ultimi 165 milioni di anni di evoluzione. Alcuni miei studi indicano come alcuni grandi gruppi di mammiferi si estinsero durante questo periodo, in quanto incapaci di produrre una dose giornaliera sufficiente di ACIDO ASCORBICO che avrebbe garantito loro la sopravvivenza. L'Homo Sapiens ha pagato un forte tributo in termini di decessi, malattie e debolezze durante gli ultimi milioni di anni di evoluzione, cercando di sopravvivere senza i benefici derivanti dal gene intatto del GLO. Considero l'Homo Sapiens come mammifero più a rischio, prevedendo la sua estinzione nel ventunesimo secolo a causa dell'inquinamento da sovrappopolamento, a meno che non decida di prendere in mano il proprio destino evolutivo e si trasformi nella sua robusta, l'Homo Sapiens Ascorbicus."

http://digilander.libero.it/genfranco/I ... 50anni.pdf

e aggiunge:
"pagina 107/340
Irwin Stone (1972) ha descritto l'ACIDO ACORBICO in relazione alle malattie batteriche nel modo seguente:
1) E' battericida o batteriostatico e uccide o previene la crescita di organismi patogeni.
2) Disintossica e rende innocui le tossine batteriche ed i veleni.
3) controlla e mantiene efficace la fagocitosi.
4) E' innocuo ed atossico, senza danno per il paziente, gli effetti sopramenzionati."

http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

ed ancora:
"L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo sono antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.

Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali.

pagina 6 di 10
Negli ultimi 60anni, l'ACIDO ASCORBICO è stato visto come"vitamina C" quando in realtà è un metabolita del fegato e certamente non una "vitamina" per la miriade di mammiferi che hanno intatto il gene per lo L-gulonolactone ossidase. Tali mammiferi non prendono lo scorbuto, anche se hanno una dieta completamente priva di vitamina C."

http://digilander.libero.it/genfranco/I ... turale.pdf

Se poi invece vuoi leggere la mia personale esperienza di 20 anni di assunzione, senza MALATTIA=SOFFERENZA+ASTINENZA, quindi senza regalie dal mio dottore curante, ma con TANTA SALUTE, eccoti la pagina giusta:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio apr 26, 2012 5:12 pm

A questo punto devo fermarvi per un'informazione che sono certo vi servirà moltissimo. Parlando della nostra salute non possiamo che parlare di prodotti che dovremmo ingerire per cercare di mantenercela il più a lungo possibile e con una qualità di vita al massimo possibile. Ora, sia per prevenire che per curare dobbiamo ingerire quei prodotti che possono essere:

NATURALI o CHIMICI [medicine(BREVETTI)]

I prodotti CHIMICI lo sappiamo benissimo che con il nostro corpo non hanno nulla a che fare, proprio perchè CHIMICI. Quindi è semplicissimo capire che se questi prodotti non hanno una base nel nostro corpo, che ci facciano bene, questo è ancora tutto da vedere.
Ora i prodotti NATURALI "DEVONO" essere divisi in due gruppi:
al primo gruppo di NATURALI appartengono le piante, le erbe e tutto ciò che di naturale esiste al mondo, ma che, come i prodotti CHIMICI niente hanno a che fare col nostro corpo.
al secondo gruppo di NATURALI invece appartengono quei prodotti che del nostro copro fanno parte e che nel nostro corpo hanno un compito ben preciso da svolgere e che senza i quali si rischia di perdere la SALUTE od anche la vita.
Ora mi permetto di chiedere "ti faresti una tisana di CICUTA?", NO? e perchè NO? è un prodotto cosidetto NATURALE!!! Penso di non dover andare oltre per farmi capire vero? mentre ecco cosa scrive Linus Pauling dell'ACIDO ASCORBICO che del NOSTRO CORPO ne è la base ma di cui l'ASTINENZA è malattia certa:
"pagina 107/340
Irwin Stone (1972) ha descritto l'ACIDO ACORBICO in relazione alle malattie batteriche nel modo seguente:
1) E' battericida o batteriostatico e uccide o previene la crescita di organismi patogeni.
2) Disintossica e rende innocui le tossine batteriche ed i veleni.
3) controlla e mantiene efficace la fagocitosi.
4) E' innocuo ed atossico, senza danno per il paziente, gli effetti sopramenzionati."
A buon inteditor "poche parole" vero?
http://digilander.libero.it/genfraglo/I ... nalelp.pdf

Questa parola NATURALI vale per tutti gli ALIMENTI di cui si parla su queste pagine e che personalmente assumo da anni, ma NON sicuramente per gli altri NATURALI che col nostro corpo NON hanno nulla a che fare come quelli CHIMICI.
L'Informazione la trovi sempre su questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

ciaooo Genfranco.
.
.

Avatar utente
aurea
Messaggi: 155
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da aurea » gio apr 26, 2012 9:33 pm

Salve genfranco,
allora faccio bene io a bere sempre succo di limone?

Dato che una mia zia mi rifornisce quasi tutti i giorni di limoni appena raccolti, e a me piace tagliarli e schiacciarne la buccia perché sprigionano un intenso profumo che pervade tutta la cucina, poi però mi dispiace gettarli via, e allora ho preso così l'abitudine di farne spremute con aggiunta di poca acqua e ormai riesco a berlo senza zucchero. Il succo di quanti limoni bisogna bere, all'incirca, affinché sia proprio efficace?

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » dom apr 29, 2012 10:38 pm

Tra tutte le forme di MAGNESIO, solo il CLORURO è IMPORTANTE!!!!
Nel post precedente ho cercato di far capire quali alimenti e prodotti NATURALI e di che tipo, siano importanti per il bene della nostra salute, ora già il titolo ci indica quanto dicono il professor Pierre Delbert ed il dottor Neveu nel libro a loro dedicato al riguardo di questo cattivissimo, disgustoso ed imbevibile CLORURO DI MAGNESIO. Fin da bambino mi sentivo dire "bevi, bevi che è solo il gusto cattivo che ti fà bene", e me lo sono sentito dire talmente tante volte che mi sono abituato e convinto ed ora ingoio questo CLORURO DI MAGNESIO senza battere ciglio. Un bel coraggio, non è vero?
Leggendo però questo libretto ho capito quanto sia giusto questo detto, talmente giusto che mi permetto di sottoporlo anche a voi, visto i risultati che ne ho ottenuto.
Purtroppo quanto scritto ci determina che il MAGNESIO SUPREMO. i CARBONATI e tutte le altre forme di MAGNESIO, come indicato NON hanno dati i medesimi risultati del CLORURO DI MAGNESIO, quindi riporto quanto scritto:
"pagina 11/51 differenza del cloruro alle altre forme (carbonati)
Delbert aveva già sperimentato l'assunzione di dolomia per questo tipo di problema. ma senza ottenere risultati (la dolomia è un carbonato doppio di magnesio e calcio). La prosecuzione delle ricerche provò che l'azione del CLORURO DI MAGNESIO o delle DELBIASE era dovuta probabilmente non allo ione magnesio, ma alla molecola salina (il CLORURO). Esiste una grande differenza tra il carbonato e i sali alogenati! Egli potè constatare anche che, mentre i carbonati accelerano l'evoluzione di tumori neoplastici o delle lesioni precancerose, il CLORURO DI MAGNESIO, come la DELBIASE, ne arresta lo sviluppo e spesso li fa persino regredire.
I suoi numerosi esperimenti (ahime, sugli animali) prendendo quindi di mira la prevenzione e l'evoluzione di tumori innestati. I risultati, nettamente favorevoli, provano che è possibile rallentare l'evoluzione dei tumori saturando l'organismo di questi sali alogeni di magnesio, La loro azione sulla cellula neoplastica è indiscutibile. Tali fatti clinici gli permisero di attribuire ai sali alogenati di magnesio (CLORURO DI MAGNESIO e DELBIASE) un'azione preventiva contro il cancro.
Egli d'altra parte sottolinea che il CLORURO DI MAGNESIO non dev'essere considerato come tossico per la cellula neoplastica. In realtà "tutto quello che vive ha bisogno di magnesio, tanto le cellule neoplastiche quanto quelle sane". L'azione dei sali di magnesio, infatti, è citofilattica, vale a dire che essi aumentano la resistenza e l'attività delle cellule, ripristinando il buon funzionamento cellulare quando questo è compromesso da una qualsiasi patologia."

http://digilander.libero.it/genfranco/I ... gnesio.pdf

Con questa informazione confermo quanto ho scritto a suo tempo su questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... ettura.htm

"Visto che con gli amici sotto dichiariamo tutti insieme che:
l'accoppiata vincente è:
ACIDO ASCORBICO PURO più CLORURO
MAGNESIO insieme ad una pastiglia di SELENIO, dal 2010 ho aggiunto anche il BICARBONATO DI POTASSIO.
A conferma che questa accoppiata aiuti il decorso di molte patologie, leggete le testimonianze VERE che vi ho aggiunto qui sotto. (le ho messe a parte perchè ormai occupano pagine che si aggiungono sempre più)."

Per le testimonianze:
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... nianze.htm

ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » mer mag 02, 2012 8:01 pm

...magika1977, dato il tuo uso di "SACCARINA", ed essendo io venuto a conoscenza della trasmissione di RAI 3 di domenica 29 aprile U.S. dal titolo "Dolce è la vita" sul dolcificante "ASPARTAME", vorrei fartene parte in modo che tu possa essere informata di quante e quali siano le verità su questi prodotti CHIMICI di cui ci assicurano la TOTALE SICUREZZA nell'uso.

l'ASPARTAME

Ho ottenuto un file .pdf della trasmissione. Ho copiato i punti più salienti e voglio metterteli quì in modo che tu possa capire cosa succede quando ci sono TROPPO INTERESSI in ballo, cosa succede in effetti, attorno a SCOPERTE (che, nota, sono sempre casuali)[BREVETTI] di prodotti CHIMICI. A proposito di questo prima ti metto la pagina di quello che penso in merito e che recita:
"I prodotti CHIMICI lo sappiamo benissimo che con il nostro corpo non hanno nulla a che fare, proprio perchè CHIMICI. Quindi è semplicissimo capire che se questi prodotti non hanno una base nel nostro corpo, che ci facciano bene, questo è ancora tutto da vedere.
Ora i prodotti NATURALI "DEVONO" essere divisi in due gruppi:
al primo gruppo di NATURALI appartengono le piante, le erbe e tutto ciò che di naturale esiste al mondo, ma che, come i prodotti CHIMICI niente hanno a che fare col nostro corpo.
al secondo gruppo di NATURALI invece appartengono quei prodotti che del nostro copro fanno parte e che nel nostro corpo hanno un compito ben preciso da svolgere e che senza i quali si rischia di perdere la SALUTE od anche la vita."

http://acidoascorbico.globalfreeforum.c ... f=1&t=1733

Ora ti riporto parte di questa sopracitata trasmissione che ti dimostra che, quando ci sono troppi interessi, come detto sopra, la VERITA' è molto lontana dall'essere provata, ma purtroppo lo sappiamo benissimo che è sempre a scapito del consumatore. La mia salute? cosa conta la mia salute?
Riporto in parte:
"pagina 4/23 JAMES TURNER - avvocato
Se non fosse stato per noi, sarebbe andato tutto liscio e noi oggi non sapremmo nulla. Nel ricorso elencavamo una serie di gravi problemi sanitari che l'approvazione dell'FDA aveva trascurato. Il dottor Onley, aveva scoperto che l'ASPARTAME colpiva il cervello.

SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
John Onley, patologo e psichiatra dell'Università di sain Luis, nel 1971 scoprì che l'acido aspartico che compone l'ASPARTAME aveva provocato piccoli buchi nel cervello dei topi. L'avvocato Turner trovò allarmante un altro studio che la Food and Drug Administartion aveva ignorato. A sette giovani scimmie fu fatto bere latte con aggiunta di aspartame per un anno. Cinque furono colpite da crisi epilettiche gravi. E una delle scimmie morì nel corso dell'esperimento. Incredibilmente alla scimmia non fu fatta l'autopsia, si legge infatti nel lavoro che "la causa della morte non fu determinata".
JAMES TURNER - avvocato
Le manipolazioni di quei dati sono semplicemente scioccanti.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Infatti le conclusioni della ricerca minimizzavano i gravi effetti sulle scimmie trattate con medio e alto dosaggio di ASPARTAME, spostavano l'attenzione sulle scimmie trattate a basse dosi che non avevano avuto reazioni particolari.
JAMES TURNER - avvocato
Il dottor Waisman, lo scienziato che lo gestiva, era un ricercatore conosciuto a livello mondiale e il referto degli studi è stato presentato con la sua firma. Sfortunatamente però, lui era morto prima della conclusione dei test e non poteva quindi essere stato coinvolto nella stesura del testo o nell'analisi dei dati.
A portare a termine la ricerca furono in realtà due ricercatori dipendenti della Searle. Quando leggi la ricerca pensi che sia l'autorevole scienziato a trarre le conclusioni che non c'è problema, ma è completamente falso.
A quel punto, al termine del 1975, la Food and Drug Administration sospese l'approvazione dell'ASPARTAME, ritenendo che non si poteva andare oltre. E fu cos' che iniziarono a fare le indagini.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
La Food and Drug Administation invia i suoi investigatori nei laboratori della Searle per valutare tre ricerche sulla cancerogenicità dell'aspartame condotte sui topi. Dopo un anno di indagini il rapporto coordinato da Jerome Bressler mette in evidenza un numero impressionante di irregolarità. Viene inviata una seconda squadra investigativa, che conferma le scorrettezze del rapporto precedente. A capo di quella seconda squadra c'era la tossicologa Jacquelin Verret.
JACQUELINE VERRET - TOSSICOLOGA FDA
Il consumo di alimenti ed il peso degli animali sono stati controllati in modo sporadico e i dati forniti in merito non sono sufficienti.
In alcuni topi furono rimossi dei tumori, ma gli animali furono reinseriti nello studio.
Alcuni animali sono stati dichiarati morti, ma indicazioni successive, effettuate a distanza di tempo, indicano che gli stessi animali erano ancora vivi.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Un esempio: i registri indicano che l'animale a23lm risulta vivo alla settimana 88. morto dalla settimana 92 alla 104. Risorge nella settimana 108 dell'esperimento per morire di nuovo alla centododicesima. Pare, definitivamente.
JACQUELINE VERRET - TOSSICOLOGA FDA
Molti tessuti si sono decomposti prima che venisse effettuata l'analisi post-mortem. Ognuna di queste aberrazioni sarebbe sufficiente a negare la validità di uno studio pensato per valutare la sicurezza di un additivo alimentare...
Non è possibile immaginare che un tossicologo rispettabile davanti a d una valutazione perfettamente obiettiva dei dati derivanti da uno studio del genere non giunga alla conclusione che lo studio è indecifrabile e inutile e che deve essere ripetuto.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Davanti a queste irregolarità, i vertici della Food and Grug Administration chiedono sll'uffico del procuratore capo dell'Illinois, Samuel Skinner, di aprire un'inchiesta giudiziaria sulla Searle per verificare se avesse manipolato i dati e affermato il falso nel presentare le ricerche sui roditori e sulle scimmie.
JAMES TURNER - avvocato
Il procuratore capo dell'Illinois ha ritardato i tempi al punto che il Gran Giurì non ha mai valutato la richiesta dell?FDA.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Il procuratore Skinner, che doveva avviare l'indagine, sei mesi dopo viene assunto come avvocato dello studio legale che rappresenta la Searle. Lo seguirà di lì a poco il procuratore capo nominato al suo posto, William Conlon. L'indagine giudiziaria naufraga. La Food and Drug Administration istituisce una commissione d'inchiesta interna formata da tre autorevoli esperti che all'unanimità votano contro l'approvazione del dolcificante. Arrivano a definire uno degli studi "sconcertante".
E scrivono:
"Le premesse non lasciano scelta alla commissione se non concludere che i dati resi nel corso dell'udienza non escludono un effetto cancerogeno dell'ASPARTAME e che, al contrario, sembrano suggerire la possibilità che l'ASPARTAME possa contribuire allo sviluppo di tumori cerebrali. La richiesta di approvazione per l'ASPARTAME và revocata".
Dopo 15 anni di inchieste, rapporti, investigazioni. l'operazione ASPARTAME è fallita.
Eppure un anno più tardi entrerà in commercio.

pagina 6/23 GALLINA DALLE UOVA D'ORO
JAMES TURNER - avvocato
Rumsferld era andato a lavorare alla Searle nel 1977 come amministratore delegato con il compito di salvarla. In borsa stavano perdendo molto. L'obbiettivo era di salvare l'ASPARTAME. Perchè era una gallina dalle uova d'oro.
_______________________________________________________
[(il miracolo del CONSUMISMO, riporto quello che dice la pagina su questa parola
"Mettiamo che tu (tu e tutti gli italiani) per lavarti i denti usi un tubetto di dentifricio di Pinco Pallino con la spesa di 1 euro al mese. Per consumare di più e far girare l'economia come sopra detto di Pinco Pallino invece ne usi (tu e tutti gli italiani) dieci al mese con una spesa di 10 euro. Vediamo ora dove finiscono i tuoi euro?"
http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... umismo.htm
.......)]
___________________________________________________________
DONALD RUMSFELD
Mi piace fare le cose per bene. E' importante per me, se mi affidano un compito, farlo nel migliore modo possibile.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Anche due contemporaneamente. Infatti Rumsfeld mantiene il suo doppio incarico di governo e di amministratore delegato della Searle fino al 1985, quando la Monsanto acquisisce l'azienda risanata. come lo stesso Rumsfeld scrive.
___________________________________________________________
[(il miracolo del CONSUMISMO
e con un prodotto SOLO
con l'esempio dei 50.000.000 di italiani:
"Vorrei farti una domanda: quanti italiani ci sono in Italia? Non è importante saperlo, sono circa 58.000.000. Ora vorrei sapere da te che valore dai alle vecchie 5 lire. Non 5 centesimi ma 5 lire.
E' vero che non sono nulla? Ora prendiamo solo 50.000.000 di italiani, non contiamo gli altri.
Ma se tutti i giorni dell'anno i 50.000.000 di italiani mettessero in un salvadanaio queste famose 5 lire, è vero che il risultato della moltiplicazione sarebbe 250.000.000 (deuecentocinquantamilioni) di lire? Ora la cifra in lire tradotta in euro corrisponde a circa 129.000 (centoventinovemila) euro. Ed è vero che se la cifra fosse distribuita ogni giorno, faremmo un milionario al giorno per 365 giorni l'anno?
Ecco ti ho fatto la base."

http://digilander.libero.it/genfraglo/V ... apelle.htm
.......)]
___________________________________________________________
pagina 7/23 ECCO L'ALIMENTO CHIMICO DA EVITARE
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
E' in quell'occasione che parlò Jacquekine Verret, la tossicologa del governo che aveva trovato le irregolarità nelle ricerche condotte dall'azienda produttrice.
JACQUELINE VERRET - TOSSICOLOGA FDA
Non mi faccio scrupoli nell'affermare che se la quantità di ASPARTAME che oggi mettiamo negli alimenti si basa su questi studi, allora è un disastro.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Invece è un successo commerciale, anche grazie alla strategia pubblicitaria che tende a minimizzare l'origine CHIMICA dell'ASPARTAME. Infatti la sua molecola è composta da due aminoacidi: la fenilalalina e l'acido aspartico.
SE, HOWARD METZENBAUM
Dia un'occhiata a questa pubblicità.
PUBBLICITA' NUTRASWEET MOSTRATA NELL'AUDIZIONE DEL SENATO USA 1987
" Le piante di banana non producono il NUTRASWEET e nemmeno le mucche, ma potrebbero! Se tu mangiassi banane e latte sarebbe come mangiare NUTRASWEET. E' fatto di elementi che troveresti naturalmente nelle cose buone da mangiare, E' costruito con due blocchetti di proteine. La natura non produce il NUTRASWEET, ma NUTRASWEET non potrebbe essere fatto senza"!"
http://digilander.libero.it/genfranco/I ... artame.pdf

la SACCARINA

Ti riporto parte di una pagina dal titolo:
"Zucchero, aspartame e saccarina. Quale verita'?
Lunedì 26 Luglio 2010 11:24
Nel 1957 il Dr. William Coda Martin tentò di rispondere alla seguente domanda: Quand'è che un alimento è tale e quando invece è un veleno? La sua definizione di veleno era, dal punto di vista fisico: Qualsiasi sostanza che inibisce l'attività di un catalizzatore che sia una sostanza secondaria, chimica o un enzima che attiva la reazione."

http://digilander.libero.it/genfranco1/ ... carina.htm

Come vedi in tutti e due i casi, le polemiche non hanno mai fine ed una verità che NON sarà MAI raggiunta, ma intanto le persone muoiono. e allora? Allora ho ragione di dire che:
"I prodotti CHIMICI lo sappiamo benissimo che con il nostro corpo non hanno nulla a che fare, proprio perchè CHIMICI. Quindi è semplicissimo capire che se questi prodotti non hanno una base nel nostro corpo, che ci facciano bene, questo è ancora tutto da vedere."
http://acidoascorbico.globalfreeforum.c ... f=1&t=1733

Ed ora ad ognuno le sue conclusioni...........
ciaooo Genfranco
.
.

genfranco
Messaggi: 941
Iscritto il: lun giu 20, 2011 7:48 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Messaggio da genfranco » gio mag 03, 2012 5:50 am

...questo il video:
http://www.youtube.com/watch?v=CF6MuPY0 ... =endscreen

ciaooo Genfranco
.
.

Rispondi