Pagina 95 di 95

Re: ACIDO ASCORBICO, ALIMENTO SOLO PER L'UOMO, LA SCIMMIA...

Inviato: mar nov 22, 2022 9:31 am
da genfranco
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lsicce.htm
Per le pagine precedenti o le successive se non le vedi più:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... edenti.htm

Oggi vorrei dedicarmi al perchè il mio corpo, con la EVOLUZIONE si dedica ogni secondo della mia vita alla mia SALUTE, e dato che vivo ogni momento perchè INGOIO il CIBO NATURALE, ho certezza che è il SOLO CIBO che lo può aiutare.
Purtroppo >Madre >Natura NON HA PREVISTO l'uso di "iniezioni" o "supposte", queste sono solo una invenzione umana per UCCIDERE.
Infatti tutti ormai abbiamo capito che il medico NON E' PER LA SALUTE UMANA, ma per UCCIDERE come impostato da questa organizzazione da ormai 110 anni.
Si perchè lui pretende di guarire le persone con dei VELENI. Non lo dico io, in quanto invece lo dice il "foglio illustrativo" allegato detto anche "bugiardino" sul quale trovi tutto ciò che di male può causare al tuo corpo chiamandole "controindicazioni". Però la verità non è il fatto che POTREBBE CAUSARTI, ma sono certo che col tempo TE LE CAUSA di sicuro.

La pagina che a noi fà fede, quindi ne è la partenza, recita:
"ELEMENTI DI ALIMENTAZIONE. Rielaborazione D. Gianluca Calanchi
DIGESTIONE ED ASSORBIMENTO DEL CIBO
Il tratto gastrointestinale inizia dalla bocca con l'istmo delle fauci e finisce dopo circa 4,5 metri con l'orifizio anale.
Durante questo percorso il tratto si allarga e si restringe dando origine ad organi di diversa forma e funzione. Dopo la bocca troviamo l'esofago, che si allarga nella cavità dello stomaco situata nella parte superiore sinistra della cavità addominale, dove grazie ad un ambiente particolarmente acido molti alimenti vengono "digeriti" cioè spezzati nei loro componenti fondamentali. Dopo lo stomaco troviamo l'intestino tenue che inizia con un breve tratto a forma di anello, il duodeno per poi continuare con il digiuno.
Globalmente l'intestino tenue occupa parte della cavità addominale raccogliendosi a formare numerose anse, per poi sfociare nell'intestino crasso che inizia nella cavità iliaca destra con il colon (sotto il passaggio da ileo a colon c'è un breve segmento a emisfera: il cieco). Il colon prosegue verso l'alto con il colon ascendente, poi con il colon trasverso e quindi con il colon discendente che, nella fossa iliaca sinistra prosegue con il sigma del colon e quindi con l'intestino retto che, attraverso l'orifizio anale, comunica con l esterno.
Ognuno dei tratti dell'apparato digerente presenta a livello di composizione tissutale particolarità che ne definiscono anche la funzione.
La digestione è un processo chimico e motorio finalizzato alla scomposizione degli alimenti (macroalimenti) in parti più semplici e quindi assorbibili. Il processo inizia nella bocca con la masticazione, l'insalivazione (la saliva, contenete un enzima: ptialina, comincia la digestione dei carboidrati) e quindi la deglutizione. Il bolo alimentare così formato arriva allo stomaco dove altri enzimi specifici elaborano le proteine ed i grassi mentre la presenza di acido cloridrico (HCl) attiva alcuni enzimi mantenendo al contempo sterile l'ambiente; a questo punto gli alimenti così trattati vengono denominati chimo.
Entrando nel duodeno il chimo si trasforma in chilo grazie all'azione dei secreti pancreatici ed epatici; i processi digestivi continuano con altri elementi secreti anche dalle pareti intestinali. A mano a mano che le sostanze alimentari complesse si trasformano in semplici vengono assorbite a partire dal duodeno per tutto il digiuno e l'ileo attraverso particolari strutture che aumentano la superficie di assorbimento intestinale: i villi intestinali. I residui della digestione, che non vengono assorbiti, percorrono il colon (che assorbe solo acqua e poco altro) passano nel retto per venire espulsi.
DEGRADAZIONE DEGLI ALIMENTI
Glicidi > Polisaccaridi > Trisaccaridi > Disaccaridi > Monosaccaridi
Protidi > Peptoni > Peptidi > Aminoacidi
Lipidi > Trigliceridi > Acidi grassi.
ALIMENTAZIONE
Una corretta alimentazione, è fondamentale per la conservazione di un buon stato di salute generale. L istruttore deve essere in grado di fornire almeno le indicazioni orientative agli allievi su questo delicato argomento evitando che l'approssimazione e l'improvvisazione possa provocare danni. Una dieta corretta, tranne alcune eccezioni particolari e trattate dal medico, è una dieta equilibrata, cioè una dieta in cui la quota dei macronutrienti sia in un rapporto corretto tra loro. Trattando della digestione abbiamo accennato ai macroalimenti o macronutrienti, ora vedremo di cosa si tratta. Nei macronutrienti annoveriamo 4 elementi: proteine (protidi), "zuccheri" (carboidrati), grassi (lipidi) ed acqua. I primi 3 apportano calorie mentre il quarto no.
Gli alimenti che noi introduciamo rappresentano una forma di energia potenziale, di natura chimica, che l'organismo trasforma in energia meccanica e calore."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... inizio.pdf

Al riguardo la pagina recita
"Ora, dopo questa illuminante descrizione, devo far presente che nella mia chiacchierata telefonica con le persone che mi contattano e vogliono informazioni, arrivo alla conclusione che per mantenere la VERA SALUTE sono indispensabili 3 (tre) fattori:
1- il CIBO NATURALE, che contenga gli
2- "ALIMENTI ESSENZIALI" che la medicina nomina "integratori" ed il
3- MOVIMENTO
i quali insieme evitano la OBESITA'. la STITICHEZZA e le conseguenti EMORROIDI, mentre ora prendiamo una direzione diversa, onde capire uno dei perchè della AUTOPRODUZIONE dell'ORMONE ACIDO ABSCISSICO.
Faccio anche presente che se si ha il dubbio che i CIBI NATURALI NON contengano gli "ALIMENTI ESSENZIALI" denominati "integratori" dalla medicina, ecco che è bene ingoiarli a cucchiaini, capsule, perle o pastiglie come Franca e me da 28 anni, ora nel 2020, quindi dal 1992..
Tornando ora allo scritto del dottor Gianluca Calanchi e sottolineando la parte che per noi è BASILARE:
"Nei macronutrienti annoveriamo 4 elementi: proteine (protidi), "zuccheri" (carboidrati), grassi (lipidi) ed acqua. I primi 3 apportano calorie mentre il quarto no. "
ripetendo:
1) "PROTEINE" (protidi)
2) "ZUCCHERI" (carboidrati)
3) "GRASSI" (lipidi)
1) "ACQUA"
dobbiamo rilevare che le
PROTEINE (protidi) non causano danni rilevabili, neppure i
GRASSI (lipidi), tanto meno la
ACQUA, quanto invece il MACRONUTRIENTE più colpevolizzato di causare danni alla salute sono gli
"ZUCCHERI" (carboidrati)
i quali sono quelli incriminati dalla informazione della medicina, di tanti danni all'organismo umano, danni che ne soffre il SOLO GENERE UMANO, quindi a questa nostra sola specie.
Questo ci viene detto da chi si interessa della nostra salute, il quale ci informa che non dobbiamo ingerire "zuccheri" nei cibi, poichè a questi, come abbiamo visto prima, attribuiscono la causa di questi problemi.
Ma non solo, vogliono darci ad intendere che con la quantità del MACRONUTRIENTE "ZUCCHERI" (carboidrati) che circolano nel corpo umano, in quanto quarto MACRONUTRIENTE trasformati nello stomaco come sopra descritto, basta qualche grammo di "zucchero" in più ingoiato con i CIBI che possa causare tutto quello scompenso che tutti ormai conosciamo molto bene iniziando dal DIABETE?
Mi sento molto preso per i fondelli e voi?
Non riesco proprio ad ammettere che una sola specie animale, dopo la lunga EVOLUZIONE nel tempo, non si sia accorta che, da circa 100 anni stà perdendo il controllo di una intera specie riguardo a questo MACRONUTRIENTE "ZUCCHERI" (carboidrati).
Ammetto che lo "zucchero bianco" sia VELENO PURO, in quanto è trattato con PRODOTTI CHIMICI VELENOSI che ingoiati non possono che causare danni, ma alla fine dobbiamo ammettere che siano solo questi ultimi il peggiore tra i due, ma non lo "zucchero" in se.
Quindi è facile dedurre che i personaggi che ci informano che la OBESITA' è causata dagli "zuccheri" ci stanno fornendo una INFORMAZIONE FALSA, come FALSE sono la maggior parte di quelle date dai CERVELLONI dalla medicina,
Oh, ma allora la VERA CAUSA di questi problemi NON possono essere gli "ZUCCHERI" (carboidrati), in quanto quarto MACRONUTRIENTE, quindi abbondanti nel corpo dell'individuo, ma qualcos'altro che noi non ne conosciamo la esistenza.
A questo punto ho il forte dubbio che i CERVELLINI della medicina questo lo conoscano molto bene."
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... silare.htm

Mi permetto ora di sottolineare questa parte che ritengo IMPORTANTISSIMA a capire quanto voglio che le persone non addette ai lavori capiscano per la loro salute:
"Tornando ora allo scritto del dottor Gianluca Calanchi e sottolineando la parte che per noi è BASILARE:
"Nei macronutrienti annoveriamo 4 elementi: proteine (protidi), "zuccheri" (carboidrati), grassi (lipidi) ed acqua. I primi 3 apportano calorie mentre il quarto no. "
ripetendo:
1) "PROTEINE" (protidi)
2) "ZUCCHERI" (carboidrati)
3) "GRASSI" (lipidi)
1) "ACQUA"
dobbiamo rilevare che le
PROTEINE (protidi) non causano danni rilevabili, neppure i
GRASSI (lipidi), tanto meno la
ACQUA, quanto invece il MACRONUTRIENTE più colpevolizzato di causare danni alla salute sono gli
"ZUCCHERI" (carboidrati)
i quali sono quelli incriminati dalla informazione della medicina, di tanti danni all'organismo umano, danni che ne soffre il SOLO GENERE UMANO, quindi a questa nostra sola specie."

Ora, e dato che la maggior parte delle persone sono tenute STITICHE dalla organizzazione medica, onde poter prescrivere dei VELENI cui sui "fogli illustrativi" allegati ne descrivono i danni che subiranno ingoiandoli (senza risultati positivi) devo informare che questa STITICHEZZA IMPEDISCE il REGOLARE SVOLGIMENTO di quanto stò descrivendo su questa pagina, ora riporto quanto ho scritto sulla pagina dedicata alla STITICHEZZA:
"La STITICHEZZA è la malattia più grave di cui soffre la umanità del mondo civile, in quanto è dagli intestini che iniziano TUTTE le malattie possibili. La causa vera di questa STITICHEZZA è la CARENZA certa di ACIDO ASCORBICO. Difatti quando si parla di ACIDO ASCORBICO viene immediatamente collegata la DIARREA. La prova semplice è che nessun essere vivente soffre di STITICHEZZA. Loro non hanno gabinetti e sono certo che non si curano di dove depositano le loro feci liberando i loro intestini.
Questo semplice fatto anche da solo dimostra senza ombra di dubbio che liberare gli intestini è un fatto IMPORTANTISSIMO.
Questi CIBI INNATURALI degli scaffali, quindi delle industrie alimentari, sono la prima causa di STITICHEZZA, la malattia più grave per l'uomo ed è la causa di TUTTE le malattie conosciute e sconosciute poichè è dagli intestini che hanno l'inizio.
La medicina non la considera tale, poichè i suoi interessi sono tutt'altro che la SALUTE UMANA.
La dimostrazione pratica è che molti di noi, camminando per strada hanno avuto la disavventura di trovarsi le feci di un colombo o di un altro uccello sul vestito.
LE FECI NON DEVONO ESSERE DURE, MA MORBIDE, ED A VOLTE ANCHE LIQUIDE poichè dipende sopratutto dal CIBO che si è ingoiato il giorno precedente. Sì perchè questi scarti non devono stare giorni dagli intestini, ma devono essere subito ELIMINATI.
LE FECI DURE E LA STITICHEZZA SONO LA CAUSA DELLE EMORROIDI, QUINDI LAVORO PER LA CLASSE MEDICA, MA QUANTA SOFFERENZA PER L'INDIVIDUO.
DEVO SFATARE LA CONVINZIONE CHE LE DONNE INCINTE DEBBANO SOFFRIRE DI EMORROIDI, IN QUANTO E' FALSA LA CONVINZIONE CHE SIANO CAUSATE DAL LORO STATO.
Difatti non mi risulta che le femmine delle altre specie soffrano di EMORROIDI, e a voi?
Un altro fatto incontestabile però è che TUTTE le specie, sia animali che vegetali hanno la AUTOPRODUZIONE di questo ACIDO ASCORBICO.
Che sia IMPORTANTISSIMO eliminare gli scarti dal corpo lo conferma il dottor Alexis Carrel, un francese Premio Nobel. La pagina recita:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... eterne.htm

Quindi come per tutti gli esseri viventi, queste cellule per vivere, hanno bisogno di liberarsi dei loro scarti.
Ce lo riporta anche Linus Pauling, altro Premio Nobel per ben due volte. Il suo libro recita:
"pagina 271/340------la stitichezza può causare l'innalzamento del COLESTEROLO oltre a provocare altri danni
Un trattato medico molto noto afferma che non si hanno gravi conseguenze se non si và di corpo per tre o quattro giorni, e che è meglio cercare di far funzionare l'intestino senza ricorrere ai lassativi. Penso che si tratti di un'opinione errata, per parecchie ragioni. Sappiamo dal lavoro del dottor Robert Bruce, direttore della sede di Toronto del Ludwing. Cancer Research Institute, che il materiale fecale umano contiene presumibilmente delle sostanze cancerogene.
Se il tratto inferiore dell'intestino viene continuamente esposto a queste sostanze, aumenta la probabilità della formazione di un cancro del retto e del colon; inoltre, aumenta la quantità di acidi biliari che vengono riassorbiti nel flusso sanguigno dal quale sono riportati al fegato e riconvertiti in colesterolo, facendo così innalzare il livello del colesterolo e la conseguente probabilità di disturbi cardiaci. Anche altre sostanze tossiche di cui l'organismo dovrebbe liberarsi al più presto possibile vengono riassorbite.
Talvolta la loro presenza può essere rilevata dall'alito di una persona, cosa che può costituire un incentivo in più, a chi tiene al rapporto con l'altro sesso, per liberarsi rapidamente dei materiali di scarto. Si può conseguire questo obbiettivo ricorrendo all'azione lassativa di una sostanza naturale, l'ACIDO ASCORBICO. Potete prenderne una bella quantità 3,5,8 o 10 grammi quando vi alzate la mattina.
Determinerete voi stessi la quantità giusta, facendo varie prove fino a trovare quella che provoca un movimento intestinale di espulsione dopo la prima colazione, cosa che risolverà il vostro problema per tutto il giorno.
In base alle mie osservazioni, sono giunto alla stima approssimativa che questa procedura accelera l'eliminazione dei rifiuti organici di circa ventiquattrore, o anche più."
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... nalelp.pdf

dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... chezza.htm
Altra pagina recita:
"Noi tutti sappiamo che il NUMERO PERFETTO è il 3 (tre), i quali numeri anche sulla tastiera sono vicini letti in senso inverso,
Già abbiamo parlato del 3 (tre) NUMERO PERFETTO nella occasione della CONTINUAZIONE DELLA SPECIE, in quanto primo è ;
il MASCHIO
la FEMMINA
ed il SUO LATTE
che mancandone uno dei primi due, NON SE NE FA' NULLA,
Nel caso della SALUTE invece i 3 (tre) indispensabili sono
il CIBO NATURALE,
gli "ALIMENTI ESSENZIALI" detti "integratori"
ed infine il MOVIMENTO.
Nel REGNO ANIMALE, l'unica SPECIE che trascura il MOVIMENTO è la SPECIE UMANA, e questo non gioca un buon ruolo per la VERA SALUTE.
Salvo pochissimo casi, nessun medico ricorda ai suoi assistiti che il MOVIMENTO è importante per vivere BENE.
La vera causa del mancato MOVIMENTO:
LE SCOPERTE UMANE dette COMODITA', di cui purtroppo ne può usufruire ogni individuo partendo dalla poltrona al sofà ecc..
Di solito quando mi si contatta, racconto quella del bisogno del corpo di immettere il CIBO negli intestini, in modo che il sangue possa assorbire da questo il suo fabbisogno giornaliero.
A questo proposito mi permetto di fare una domanda;
"Il CIBO digerito nello stomaco, poi passa negli intestini, questo lo sappiamo tutti, ma tu, cosa pensi, che l'intestino venga riempito a mo di salame o di salsiccia, o lo divide in "bocconi"?"
Non importa la tua risposta, ma ti informo con certezza che non vengono riempiti gli intestini a mo di salame o salsiccia, ma il CIBO viene inserito a "bocconi", in quanto che se l'intestino dovesse essere pieno, non potrebbe rigirarlo per dare la possibilità al sangue di assorbire ciò di cui ha bisogno che è all'interno,
Quindi per dividere questo "bocconi" li può dividere solo con dell'aria che il sangue la ottiene dai PORI dai capillari, da ogni pulsazione, che al bisogno trasporta agli intestini l'aria necessaria allo scopo. Questo perchè l'aria respirata dal naso non ha alcun passaggio per poter raggiungere gli intestini, che però dovendo avanzare negli intestini serve il MOVIMENTO
Ecco per cui nella giornata, specialmente camminando si sente il bisogno di scoreggiare liberando quell'aria servita a dividere questi "bocconi".
Purtroppo il galateo è stato fatto da personaggi incompetenti ai quali non è mai importata la SALUTE UMANA, ma DIMINUIRE LA POPOLAZIONE MONDIALE,
Ed ecco che questi "bocconi" divisi dall'aria assorbita dal sangue dai PORI, anche perchè il corpo non riuscirebbe ad ottenere l'aria respirata dai polmoni in quanto manca la comunicazione.
Non solo, ma per far procedere questi "bocconi" è necessario il MOVIMENTO, quindi i PASSI,
Ecco quindi il legame indispensabile per VIVERE IN SALUTE e per molto tempo.
E' chiaro che di tutto questo il nostro medico non ce ne informa, anzi se fai aria ti prescrive un qualche "principio attivo" come il carbone attivo, allo scopo, il cui foglio illustrativo ti informa che ti UCCIDE i8n quanto VELENO,

A riprova ed a dimostrazione ecco il video della camminata giornaliera con Franca in casa, se non si può diversamente, con la durata di 30 minuti, anche tre volte al giorno.
La pagina recita:
"Siamo nel 2020, periodo del coronavirus e siamo chiusi in casa. Franca ha il problema della OSTEOPOROSI che per fortuna, senza medicine stà migliorando con gli "ALIMENTI ESSENZIALI".
Oltre all'ACIDO ASCORBICO, il CLORURO DI MAGNESIO ecc. anche TANTA vitamina D3 (COLECALCIFEROLO) con dosi da 20000 UI al giorno, ormai dal fine 2017, abbiamo poi conosciuto un altro "ALIMENTO ESSENZIALE" di nome SILICIO ORGANICO, in quanto lo nomina il Ministro della Salute su un file *.pdf.
"A conferma il file del Ministero della Salute della RGR (Razione Giornaliera Raccomandata", che elenca, senza ombra di dubbio, TUTTI questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che denomina "integratori", ma dato che personalmente non me la sento di dire di essere stato GENERATO negli "integratori", mi sono permesso di dare loro una denominazione che ritengo più consona alla mie esistenza al mond, "ALIMENTI ESSENZIALI".
Questa tabella riporta tra gli altri, stabilendo dei valori massimi giornalieri ammessi nelle confezioni proposte dalle ditte o industrie farmaceutiche che le propongono sul mercato:
vitamina A mcg 1200
vitamina D mcg 25
vitamina E mg 36
vitamina K mcg 105
vitamina C mg 1000
tiamina (vitamina B1) mg 25
...............
potassio non definito
CLORO non definito
calcio mg 1200
fosforo mg 1200
magnesio mg 450
..............
FLUORO mg 4
selenio mcg 83
...............
BORO mg 1.5
sodio non definito
SILICIO NON DEFINITO
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagi ... 5_file.pdf
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/Im ... ionerg.htm
dalla pagina:
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... minaK2.htm
Però 2 o 3 volte al giorno facciamo la camminata in casa di mezz'ora per volta e tutto questi insieme è difficile che abbia dei solori.
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... azione.htm

Come si previene l’infarto? Camminando! (bastano 35 minuti al dì)
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... nfarto.htm

Ed ecco che con Franca anche il video della ginnastica giornaliera,
La pagina riporta:
"Questa è la ginnastica che con Franca facciamo ogni giorno non festivo.
E' importante in quanto rilassante e ci tiene allenati.
Quì è il 2020, periodo molto sfortunato della nostra vita in quanto è senza libertà di vivere.
Non devo e non voglio parlare di più di questo periodo che almeno abbiamo la libertà di tenerci in SALUTE e noi non ce lo dimentichiamo.
Questo è il periodo più buio fella nostra vita
La mia età è di 80 anni.
ciaooo Franco
https://youtu.be/z1YZAKc01wQ
Il video dell'articolo in oggetto:
https://video.virgilio.it/playlist/pillole-di-salute
ECCO QUANTI PASSI AL GIORNO FARE, PER VIVERE A LUNGO
BUONO A SAPERSI
OVER 60: ECCO QUANTI PASSI FARE AL GIORNO PER VIVERE PIù A LUNGO
UNA RICERCA SVELA QUANTI PASSI GIORNALIERI FARE PER MIGLIORARE LA SALUTE
DOPO I 60 ANNI IL RISCHIO DI MORTE PREMATURA SI E' STABILIZZATA ATTORNO AI 6.000-8.000 PASSI
ADULRI DI ETA' INFERIORE? IL RISCHIO SI E' STABILIZZATO A 8.000-10.000 PASSI
LO STUDIO, HA DIVISO I PARTECIPANTI IN GTUPPI, E NON HA TRIVATO ASSOCIAZIONE CON LA VELOCITA' DI MOVIMENTO
FRA I 3 GRUPPI CHE FACEVANO PIU' PASSI AL GIORNO C'ERA UN RISCHIO DI MORTE INFERIORE DRL 40-53%PER LA SERIE: PIU' PASSI AL GIORNO... LEVANO IL MEDICO DI TORNO
FONTE: THE LANCET
http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... ipassi.htm

http://acidoascorbico.altervista.org/pr ... lsicce.htm

ciaooo Franco
.
.